Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 18 settembre 2022 – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

   

Io e un po' di briciole di Vangelo: aprile 2018

 

   

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

Follow A.N.A.Di.M.I. Onlus 's (@anadimionlus) latest Tweets / Twitter

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Riflessioni dello Spirito

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Atto di Dolore

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Professione di Fede

(in Ginocchio)

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, e di Tutte le Cose Visibili e Invisibili.  Credo in un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli.  Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato –  e non Creato, della Stessa Sostanza del Padre.  Per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo, e per Opera dello Spirito Santo Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo le Scritture; È Salito al Cielo, Siede alla Destra di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà nella Gloria per Giudicare i Vivi e i morti e il Suo Regno non Avrà fine.  Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita e Procede dal Padre e dal Figlio, e Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo nella Chiesa del Figlio dell’Uomo, una Santa Cattolica e Apostolica.  Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà! Amen”.

Immagine correlata

Non pochi nostri Cari e Fraterni Amici hanno lasciato improvvisamente questa Terra, onde far Ritorno alla Casa del Padre.  A noi che li abbiamo conosciuti in Vita non sarà difficile mantenere un buon Ricordo di tali figure, poiché la loro Bontà d’Animo traspariva in maniera fin troppo evidente all’Occhio attento! Certo è che quaggiù, però, molte cose sfuggono, presi come siamo dalla diabolica materialità; infatti, molti penseranno alla sparizione fisica come ad una mancata ulteriore occasione di lavoro, altri proveranno disagio per ciò che la Dipartita Ricorda circa la propria Sorte! A noi piace – invece, rammentarlo in maniera semplice, come in braccio alla sua Mamma terrena, mentre porge le Spoglie del Figlio tra le Consolanti Braccia della Vergine Celeste, Che Avrà certamente Cura anche di Questo nostro Prezioso Fratello. A coloro che gli avran voluto Davvero Bene, un’Esortazione dal Cuore: non facciamo mai mancare le nostre Preghiere alla Causa delle Anime, non lesiniamo di far Celebrare la Santa Messa di Suffragio per Tutti i Defunti, affinché a Loro – da Quei Luoghi Destinati alla Purificazione, Venga Concesso di Ricordare noi – miseramente ancor quaggiù.   Arrivederci a Presto, O. G. – Fratello Caro, Ora in Pace Verso la Luce ….. e Che Dio Onnipotente ci Benedica, anche in Questa Santa Domenica, per la Gloria Immensa del Figliolo Gesù Cristo, Signore nostro Misericordioso e Giusto Giudice. Amen!

Le migliori 500+ immagini su Cristo nel 2020 | gesù cristo, immagini religiose, gesù

Rivelazioni dello Spirito

(Dalla cella del Buon Consiglio – 17 settembre 2022)

Signore Iddio, Agnello del Padre, Amore del Cuore, non Trovo Più le Parole Giuste per Ringraziarti, poiché Hai Inteso Pormi a Parte dei Tuoi Intendimenti, di Quanto Attenderà a Breve la Terra! In Ginocchio, Cristo di Dio, Prego e Veglio anche per quei Fratelli meno Fortunati che non vedrò però più e che un Dì scelsero di seguire le cose del mondo, ma che proprio un ormai prossimo domani verseranno Lacrime amare, per non aver Ascoltato le Esortazioni Che Tu – Giusto mio Re, Hai Ampiamente Infuso non solo dal Cielo.  Ora, le Genti del Popolo Eletto Attendono Venga Confermata Loro la Lieta Novella, l’Eterna ed Unica Verità, mentre io – misero servo, son qui Pronto ad Operar l’Ordine Tuo, Secondo il Dettato della Divina Misericordia, perché Rischiarata a Giorno e Dichiarata Santa Fu dal Magnifico Creatore la Benedetta Croce, Così Annientando le tenebre del male e Dando Finalmente Luogo all’Agognata “Grande Promessa”.

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

painting_example_chris_koelle2

Conferenza – Messaggio – di JNSR (Fernanda)

(23 giugno 2009 – 09.08)

L’Ascensione dell’Uomo 

La nostra Terra – il Pianeta Azzurro – È la Scelta di Dio Padre.

Questo Pianeta È Stato Scelto per Diventare la Terra Divina sulla superficie della Quale Deve Svolgersi la “Cristificazione” del Mondo.

Ciò Significa: Prendere l’Identità del Figlio di Dio, Assomigliare a Lui, poiché Dio ci Ha Fatti a Immagine di Dio (e Questo Avverrà Presto!).

Questo Pianeta È il Regalo Che il Padre Fa a Suo Figlio Gesù Cristo, per Essere il Re Divino e Regnare sul Suo Pianeta azzurro. Gesù È Passato Attraverso la Sofferenza della Croce, Fino alla Sua Morte.

La Croce È Diventata la Chiave Che ci Ha Aperto il Paradiso Perduto a causa dei peccati di tutti gli uomini (rappresentati in uno solo: Adamo), perché è Adamo il modello dei peccatori, così come Gesù È invece la Perfezione. L’uomo ha voluto, in tutta libertà, scegliere la carne anziché lo Spirito Che Dio gli Offriva: la carne, con tutti i suoi peccati principali di cui i sette capitali sono: l’orgoglio, l’avarizia, la lussuria, l’invidia, la gola, l’ira, l’accidia… Da questi derivano tutti gli altri peccati.

Dopo 6000 Anni, gli uomini hanno moltiplicato i loro peccati, dimenticando la Santa Promessa di Dio: “Io Ritornerò per Regnare sulla Mia Terra, e il Mio Regno È un Regno Eterno. Il Mio Regno non Avrà più fine”. Parola di Gesù Cristo.

Ma l’uomo non è migliorato…! Ed ecco che presto Suonerà la Tromba Che Annuncia “la Venuta del Salvatore Universale”. Siamo noi pronti? No, perché la maggior parte Crede ancora che si tratti di una favola, destinata a mantenere la paura nel Mondo al fine di esercitare una falsa Pace tra gli uomini della Terra. Ma all’ora attuale, da quando l’uomo ha deciso di volgere il suo sguardo al passato, egli non vede che guerre, massacri, attentati… furti e violenze in serie… carestie e malattie di ogni genere… la povertà che arriva fino alla miseria più nera, e per alcuni alla Morte… e ricchezze acquisite, senza vergogna per alcuni, fino ad arrivare all’incomprensibile potere del denaro, che suscita, con questi due anticristi, lo squilibrio del Mondo.

A causa di tutto questo male, che Solo Dio Ha Visto manifestarsi, Gesù Cristo, Mediante la Sua Santa Croce, Che Sola Poteva Scongiurare quel male maledetto, Chiese al Suo Popolo Cristiano, la Francia, di rivolgersi alla Sua Chiesa per fare elevare la Sua Croce dell’altezza del Golgota, Dove Egli ci Ha Donato la Sua Vita: altezza di 738 metri.

È stato nell’anno 1972 Che Gesù Si Rivolse alla Sua Umile Serva Madeleine e, per 6 Anni, fino al 1978, il Suo Messaggio Fu Riferito al Vescovo del luogo – che non Ne tenne conto, piuttosto Lo derise.

La Chiesa, con il suo rifiuto a Dio, ha lasciato che il Mondo sprofondasse in questo caos, che doveva verificarsi se non si elevava la Croce del “Pentimento Mondiale” a Dozulè, in Quel Luogo Che l’Eterno Padre Aveva Scelto per Salvare il mondo intero da tutti gli sconvolgimenti e da tutte le catastrofi che sarebbero seguite. Noi continuiamo a Vivere con tutti i paesi del Mondo Questa Predizione di Nostro Signore Gesù che, ahimé, non ha risparmiato nessuna Nazione…

Questa Croce, Richiesta da Cristo Stesso alla Sua Chiesa, Rappresentava il Più Grande Esorcismo Che Doveva Far Fallire i piani di satana, che vuole la morte di tutte le Anime.

Dal 1972, noi siamo Come il Popolo Ebreo, in Cammino Verso la Terra Promessa. Là, noi Troveremo la Terra Nuova e i Cieli Nuovi, e Dio ci Farà Abitare con Lui.

Non ci sarà più morte, né pianti, e la Pace Esisterà per tutti. Essi, gli Ebrei, restarono 40 Anni nel loro deserto… e noi? Quando avremo la Gioia di Vivere su questa Terra Nuova? Per il momento e dal 1972, noi camminiamo in mezzo a tutti questi sconvolgimenti, Verso l’unica Meta Che ci Consola: Verso la Terra Promessa… Forse anche con Quella Punizione di 40 Anni…? Ma noi possiamo già Percepire la Speranza e l’Amore Che ci Attendono, Come il Figliol Prodigo, perché Dio Sta Sempre Davanti a noi per Aprirci le Sue Braccia. Prendendo Come Riferimento San Paolo nella Bibbia ( 1 Tessalonicesi 4, 15-18):

(15): Questo vi diciamo sulla Parola del Signore: noi che Viviamo e saremo ancora in Vita per la Venuta del Signore, non avremo alcun vantaggio su quelli che sono morti.

(16): Perché il Signore Stesso, a un Ordine Dato, alla Voce di un Arcangelo e al Suono della Tromba di Dio, Discenderà dal Cielo, e Prima Risorgeranno i Morti in Cristo.

(17): In seguito noi, i Vivi, i Superstiti,

Saremo Rapiti Insieme con Loro tra le Nuvole, per andare Incontro al Signore nell’Aria, e così saremo sempre Con il Signore.

(18): Confortatevi, dunque, a vicenda con Queste Parole.

San Paolo Ha Visto i Viventi Elevarsi Verso Dio, Come Avvenne per l’Assunzione della Vergine Maria, con il Suo Corpo e la Sua Anima (Dogma definito da Pio XII il 1° novembre 1950). Elevazione Miracolosa e Presenza Corporale della Vergine Maria in Cielo dopo la Sua Morte, o piuttosto, dopo la Sua Dormizione.

Allora, come ce lo Descrive San Paolo, noi vediamo che le persone ancora Vive all’epoca del Ritorno Glorioso di Gesù sulla Terra degli uomini, gli Eletti ancora Viventi andranno al Suo Incontro Volando Come gli Angeli. È Questa una Metafora, cioè un modo di esprimersi che consiste nel dare ad una parola il valore di un’altra che ha con la prima una certa analogia.

La nostra Ascensione non è nemmeno l’Elevazione Miracolosa di Gesù Cristo in Cielo, la Cui Festa, Che È la Festa dell’Ascensione di Gesù, Si Commemora giovedì 21 maggio 2009.

Allora, come Ascenderemo noi? Gesù mi Risponde: “In un batter d’occhio! In meno di un secondo… e senza muovervi di posto, voi Ascenderete”.

Che ci Dice Gesù? (in una Preghiera, Data a Natale, mentre ero a letto con la febbre).

«Dolce Gesù Crocifisso, Perdono per tutte le nostre offese passate, presenti e future. Perdono per tutto il nostro egoismo. Perdono per tutti i nostri Fratelli».

Che ci Dice Maria? (Quella Sera Stessa di Natale, già qualche anno fa).

«Madre della Speranza»

«Madonna Misericordiosa»

«Madre dell’Emanuele»

«Gesù non Deve più Piangere»

«Madonna degli Angeli»

«Aiutaci a ConsolarLo meglio»

«Diventando migliori, perfetti, generosi»

«Madre del Divino Amore, Madre Cara»

«Amaci»

«Nel Cuore del Tuo Divino Gesù. Amen.»

Gesù e Maria in Queste due Preghiere ci Dicono Ciò Che Bisogna Fare e Come Bisogna Essere per Elevarci Verso Dio rimanendo sul posto; come Ascendere, cioè Elevarsi, Verso un altro Piano, più Alto.

Dobbiamo liberarci da tutti i nostri peccati: così saremo pronti ad Ascendere Verso Dio, perché sono i nostri peccati che ci impediscono di Elevarci e di Diventare Come Dio ci Desidera per Vivere con Lui, e Questa È la Condizione Principale: ci Vuole Migliori – Perfetti – Generosi, perché abbiamo in noi il peso dei peccati, siamo pesanti, e perciò le nostre Anime non possono Elevarsi.

Dio non Punirà gli uni più degli altri. È nostro Padre. Allora, Egli Usa ancora Pazienza. Ma ci Ha Prevenuti… E durante Questo Tempo di Attesa, gli Eventi si susseguono sempre più forti. È la Pulizia del pianeta e, nello stesso tempo, la Pulizia delle Anime: Purificazione lunga o rapida secondo la Concezione che l’uomo ha di questo stato, perché la Libertà È sempre Incollata all’Anima recalcitrante del peccatore. Allora, Dio Fa Uso della Sua Santa Pazienza e Permette così la Conversione di Tutti i Suoi Figli, perché tutte le nostre sofferenze contribuiscono ad aiutare l’uomo nella sua scelta di Ciò Che È Migliore, fino a essere divenuto Puro Come un Piccolo Bimbo.

In quel mio primo Sogno, mi trovavo in attesa davanti l’incrocio di due giardinetti pubblici da dove giungevano a me, da ogni parte, da destra e da sinistra, degli Adorabili Bambini Raggianti di Santità, Belli Come Angeli, vestiti di bianco e di rosso (Purezza e Amore). Mi Dicevano: “Dove andiamo? Lei lo sa? Noi sappiamo solamente che bisogna venire Qui e poi avvicinarci ad una signora che ci aspetta!”.

Io rispondevo Loro: “Sì, Piccoli miei, Anche io sono stata Convocata in Questo Luogo, e devo aspettarvi per Condurvi in un Certo Posto… Ma, nemmeno io so Dove… e dobbiamo aspettare… ancora…!”.

Nel secondo Sogno, io ero a casa mia con mio figlio, il più giovane, che in quel Sogno era ancora celibe; avevo fretta di Partire, senza sapere Dove andare… Io mi davo da fare in tutti i sensi per riunire i miei effetti personali per una pronta Partenza. Ho detto a mio figlio: “Ma tu, sei pronto? Sbrigati! Io preparo il caffè per il viaggio…” Mi rispose: “Innanzi tutto, non è ancora il mio Turno… per Partire con te… e di caffè per il tuo Viaggio non ne hai bisogno. Sarai Portata subito sul Luogo Dove devi andare”. E intanto io guardavo fuori dalla finestra e gli dicevo: “Vedi tutte quelle signore vestite di nero, che mi stanno già aspettando… sul marciapiede della Chiesa… sono tutte vestite in modo austero, di nero”. Ho allora compreso che quelli che dovevano essere Chiamati con mio figlio, erano degli adulti, ma ancora giovani, i più numerosi, gli ultimi, poiché tra loro c’erano anche i recalcitranti tra le due categorie che dovevano essere Chiamati per primi: i Bambini e le persone più anziane. In questo terzo gruppo in cui dovevano trovarsi le persone tra quelle due fasce di età, né troppo giovani né troppo anziani, si trovava mio figlio.

In Questi Sogni, Questa Partenza, in cui nessuna persona è più informata di me, si chiama la nostra personale Ascensione, per Andare Dove? Verso la nostra Terra Nuova con tutti i Viventi della Terra, i Cieli Nuovi con tutti i Viventi dei Cieli. È in Quel Momento Stesso che noi vedremo Scendere verso di noi la Gerusalemme Celeste… Dio tra noi… la Chiesa Celeste con tutti i nostri Santi del Cielo, Che Vengono ad unirsi ai Santi della Terra. Questa Miriade di Angeli e di Santi Accompagnano Colui Che ogni occhio vedrà: Gesù Cristo, l’Emanuele, Dio tra gli uomini: “ Chi vede Me, vede il Padre Mio, Dio l’Eterno. È dunque il Figlio Suo che noi aspettiamo, con la Sua Santissima Madre Maria e Che Verrà, Come Lui ce L’Ha Promesso, su Questa Nuova Terra Pura Come i Cieli, perché l’attesa di rivedere il Nostro Salvatore corrisponde esattamente al Tempo “Top”, in Cui gli uomini saranno diventati simili ad un campo liberato dalle mine, da tutte quelle mostruosità che uccidono. Vale a dire che le nostre Anime saranno diventate irreprensibili, (Pure), perché non conterranno più peccati (finiti gli ostacoli), quei peccati orribili che uccidono le Anime fino a fare orrore alla Santa Purezza di Dio, Che non Può – dunque, ancora Avvicinarci. La Sofferenza come la Bontà è una grande Misericordia di Dio.

Calcolate il Tempo Che vi Servirà per Purificarvi, e sarete allora Informati sul Lasso di Tempo che vi resta per rivedere il Signore, Re dell’Universo Che Viene, con Tutto il Cielo, a Regnare infine sulla Sua Terra, Dono del Padre, perché il Figlio e il Padre Sono Loro Due, con lo Spirito Santo, l’Unico e Solo Dio Che Viene a Riunire in quel Grande Giorno di Festa di Gloria Universale tutte le religioni del Mondo in Una Sola e Unica Religione Universale, la Religione dell’Amore, perché quando l’Amore Trionfa, c’è l’Uguaglianza dappertutto, perché Dio È Amore.

E l’Amore Unisce tutto e tutti con la Stessa Legge, perché non ci sarà che una Sola Legge, Quella Che Gesù Nostro Signore ci Ha Dato: «Amatevi gli uni gli altri Come Io vi Amo», e allora il vostro Amore Sarà anche il Mio, Quello Che Mi Spetta.

Come lo Spirito Santo Unisce il Figlio al Padre e il Padre al Figlio, voi sarete tutti Uniti a Dio Unico e Vero.

Quando voi Comprenderete, e Accetterete, la Mia Legge-Amore, Sarà allora il Momento in Cui il peccato, anche quello che voi chiamate “piccolo peccato” (veniale), sarà scomparso per Sempre.

La Terra – in Quell’Istante, Sarà allora Ascesa; Si Sarà Elevata Verso Dio, con tutti i Suoi Figli Puri, perché l’Amore Purifica, Rende Migliori, Perfetti e Generosi. Ciò Vuol Dire Che la Terra Si Eleva con i Suoi Figli senza spostarsi.  Significa Che Essa Si Eleva con i Suoi Figli che hanno già Acquisito l’Identità di Dio. La Terra Nuova con i Suoi Figli È Diventata, dunque, anch’Essa, Pura e Degna di ricevere Dio. È Salita nella Gloria di Dio con i Suoi Figli Divenuti Simili a Dio.

Ecco la Terra Nuova Che Riceve i Cieli Nuovi Con GESÙ, con la Gerusalemme del Cielo, con Maria Santissima, i Santi, gli Eletti del Cielo con i Santi Angeli. Tutti Si Incontreranno, Sarà l’Incontro nei Cieli, nell’Aria, Annunciato da San Paolo.

Maria, nella Sua Purezza e nella Sua Umiltà, Custodisce il Suo Soccorso. Lo Conserva per quei Giorni di angoscia in cui l’uomo non avrà preso in considerazione la Santa Libertà Che Dio gli Ha Dato per Ritornare a Lui.

Gli Uomini hanno usato Questa Libertà per allontanarsi da Dio a causa della tentazione che satana esercita su tutto il Pianeta. Gli Uomini non possono più uscire dalla rete che si sono costruiti essi stessi con i loro peccati sempre più numerosi. E satana attende la fine del Tempo attuale per ritirare una rete piena di peccatori guadagnati alla sua causa, perché i peccati degli uomini formano la barriera tra Dio e l’Umanità.

E poiché il Tempo di Dio Arriva più velocemente di quanto si pensi, Maria del Perpetuo Soccorso, Che È la “Grazia nascosta di Dio”, Viene in Aiuto degli uomini, i Suoi Figli.

Il nostro ultimo Soccorso È la Santa Grazia di Dio, Che È Maria.

Grazia Che Abbonda nel Cuore di Maria, perché i peccati, oggi, sovrabbondano.

Maria Svela Tutto il Suo Segreto: «Io Sono l’Immacolata Concezione, perché la Mia Concezione È Immacolata, Esente da ogni impurità che proviene da un uomo. Io Sono la Madre di Dio e la Madre degli uomini, il Titolo Che Mio Figlio Gesù Cristo Mi Ha Dato ai Piedi della Sua Santa Croce, AffidandoMi a Giovanni, il Suo Santo Apostolo.

Io Sono la Via e la Porta del Cielo Che Dio Prese per Diventare Uomo.

E il Verbo Si È Fatto Carne per Abitare in mezzo agli Uomini.

Tutti gli Uomini devono servirsi della Stessa Porta per ridiventare Figli di Dio, ad Immagine di Dio».

Se lo Spirito Prese Questa Porta Divina per Diventare Sangue, il Sangue Deve Prendere Quella Stessa Porta per Diventare Spirito Santo.

«Voi dovete Rinascere dallo Spirito per Raggiungere Dio», Diceva Gesù a Nicodemo… Maria È Nata senza peccato perché Maria È Nata Dallo Spirito Santo del Padre.

«Oh, Maria Concepita senza peccato, Prega per noi che a Te Ricorriamo».

Maria non È Stata macchiata dall’uomo peccatore, perché È Stata Concepita senza peccato. Nessuna impurità derivante da un uomo, si trova nel Suo Sangue, Che È ugualmente il Sangue di Dio Fatto Uomo.

Ella È il Vaso Vergine Che Ha Contenuto il Sangue di Dio.

È il Santo Graal[1], l’Unica Coppa di Salvezza Che Contiene il Sangue di Dio, Quel Sangue Divino Che Deve Salvare il Mondo peccatore, poiché Quel Sangue È Vergine da ogni peccato.

La Santa Libertà – Che il Padre Nostro dei Cieli Ha Offerto ad ogni uomo per Percorrere il mondo fino al suo Ritorno a Dio, È Stata usata male. L’uomo ha tradito Dio fuorviandosi. Ed ecco che il Tempo che gli Era Stato Concesso finirà molto presto. La malizia di satana ha usato questo Medesimo Tempo per tendere le sue reti agli uomini attirati dalla tentazione del maligno; essi si sono precipitati verso tutti quei peccati che, ora, fanno barriera alla Luce di Dio, e hanno drizzato un muro tra Dio e gli uomini peccatori. Per essere Lavati da tutti questi peccati, affinché questo muro cada presto, perché arriva il Tempo di Dio, è necessaria una grande Purificazione.

Dio Apre il Cuore Immacolato di Maria, Che non Ha mai Conosciuto il peccato.

Come alla Santa Messa Maria È il Santo Graal dell’ultima Messa sulla Terra, così Lo È Stata  per la Prima Messa.

Ella Possiede il Sangue Prezioso del Perdono e della Pace.

È il Santo Calice Che Contiene Questo Sangue Prezioso: il Sangue Prezioso di Cristo.

È Lo Stesso Sangue Divino Che Lei Donò a Gesù…

Come Può Ella non Essere Divina? Maria È il Dono Prezioso di Dio, l’Ultimo Soccorso dei peccatori.

«Oh, Maria Concepita senza peccato, Prega per noi che a Te Ricorriamo».

In questi Tempi in cui il peccato sovrabbonda, la Santa Grazia di Dio Che Passa Attraverso Maria Abbonda su tutti i peccatori, che La Chiameranno convinti del Suo grande Amore Materno.

«Oh, Maria, Santo Graal del Prezioso Sangue di Cristo, Sii il nostro Soccorso».

«Oh, Maria Concepita senza peccato, Prega per noi che a Te Ricorriamo».

Il nostro Santo Padre, Giovanni Paolo II, ci ha tutti Salvati dall’Armaghedon «Consacrando e Affidando in Modo molto Speciale tutti i Popoli della Russia al Suo Cuore Immacolato» in Unione a tutti i Vescovi [2], perché conosceva il Potere del Santo Graal…

Eliminate i vostri peccati e vedrete la vostra Terra Nuova … Che È Già Pronta.

Quando Nostro Signore Gesù mi Aveva Detto: « Ognuno di voi ha in sé la Data del Mio Ritorno Glorioso sulla vostra Terra», io ho capito oggi che Tale Data È Quella in cui tutti i figli di Dio, tutti i nostri Fratelli, avranno eliminato e rifiutato per sempre tutti i loro peccati… fino all’ultimo peccato.

E per Affrettare Quel Giorno, Gesù Chiama in nostro Aiuto la Sua Santa Madre… perché il Giorno del Suo Ritorno Corrisponde ugualmente al Tempo di Dio e alla Vita sulla Nuova Terra, come pure alla Fine del Tempo degli uomini peccatori.

Sarebbe necessario che l’Umanità attendesse il Ritorno del Salvatore Universale, Gesù Cristo, in un tempo di Vera Quaresima, di eliminazione di tutti i suoi peccati, di allontanamento di ogni tentazione.

Per Ascendere fino alla Quinta Dimensione, per vedere Dio Discendere con la Gerusalemme Celeste, bisogna attendere Questo Stato di Purificazione, così ogni occhio potrà vedere Dio.

L’Umanità vive ancora nella Terza Dimensione e si appresta a salire Verso la Quarta, Che È il Trampolino di Lancio Prima della Quinta. I peccati sono di impedimento per Salire, e disgraziatamente per certi esseri umani sarà impossibile accedere a Questa Dimensione Superiore…

Gesù: Io ti Ho Chiamata J.N.S.R. perché tu sei Stata Scelta per Annunciare il Mio Ritorno nella Gloria.

Gesù Nostro Signore Ritorna.

E in Quel Giorno, gli Stendardi Si Eleveranno in Alto Come Si Elevano i Rami d’Ulivo per Festeggiare La Pasqua Del Signore.

Sarà Quella la Santa Resurrezione di tutta l’Umanità. Amen.

La Santa Venuta in Gloria di Gesù.

Il Ritorno dell’Uomo a Dio.

Nota: La Vergine Maria anche a Fatima Aveva Predetto: «Alla fine il Mio Cuore Immacolato Trionferà. Il Santo Padre Mi Consacrerà la Russia – che si Convertirà..» Gli Anni sono passati, Giacinta e Francisco muoiono di spagnola, Lucia entra nel Carmelo. Il 29 maggio 1930, fa sapere che «Il Buon Dio Promette di Mettere Fine alla persecuzione in Russia» se il Papa e i Vescovi Consacreranno la Russia. Molte Consacrazioni Sono State Fatte (la prima il 31 ottobre 1942, da Pio XII) ma la Russia, per prudenza diplomatica, non era stata nominata…

Il 13 maggio 1981, Giovanni Paolo II si accascia in Piazza San Pietro, Vittima di un attentato, un colpo di arma da fuoco lo ferisce all’addome. Un’ondata di indignazione si solleva in tutto il mondo. L’attentato è avvenuto il Giorno dell’Anniversario di Fatima, e questo particolare non è certo sfuggito al Santo Padre. Sul Suo letto di ospedale richiede tutte le possibili informazioni conosciute sugli Avvenimenti di Fatima. All’uscita dall’ospedale, Gli viene offerta una Statua di Nostra Signora di Fatima da parte di Monsignor Paolo Hnilica, al quale Egli Confida: «Paolo, in questi tre mesi, sono arrivato a capire che la sola soluzione a tutti i problemi del mondo, per liberarlo dalla guerra, liberarlo dall’ateismo e dell’abbandono di Dio, È la Conversione della Russia».

Il Papa Giovanni Paolo II fece due Consacrazioni del mondo al Cuore Immacolato di Maria, una a Fatima il 13 maggio 1982, poi l’altra a Roma, il 25 marzo 1984. Ma, per Quella del 13 maggio 1982, le lettere inviate a tutti i Vescovi del mondo per invitarli ad unirsi al Papa per Questa Consacrazione sono state troppo tardive, i Prelati non hanno potuto unirsi alla Cerimonia. E la Russia non era stata nominata. Il 25 marzo 1984, alla Festa dell’Annunciazione, davanti alla Basilica di San Pietro in Vaticano, ai Piedi della Statua della Vergine Pellegrina – giunta da Fatima in volo speciale tramite un elicottero. Sua Santità il Papa Giovanni Paolo II ha rinnovato la Consacrazione precisando: «noi Consacriamo e offriamo in modo molto speciale tutti i popoli della Russia al Suo Cuore Immacolato».

Il 13 maggio (di nuovo!) 1984, i satelliti di osservazione americani registrano una fantastica esplosione nell’arsenale sovietico di Severomorsk presso Mourmansk (a 70 chilometri dalla Norvegia). Era questa la principale base avanzata della terrificante armata di guerra sovietica. Il giornale francese Le Monde del 12 luglio 1984 annunciava: «L’esplosione ha reso inoperante la flotta sovietica…».

Dal libro: La Rose de Notre Dame, Fèlicien, ed. Mambré

__________________________________________________________

[1] Il Santo Graal, secondo più tradizioni, È il Calice Usato da Gesù nell’Ultima Cena.

[2] Vedere di T. Tindal Robertson, Fatima, la Russia e Giovanni Paolo II, Ed. Tequi, pagina 137.

Risultato immagini per gif animate leone giuda

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, Ringraziando per i Doni Che Concede da Sempre al Mondo e Pregando Insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri Innocenti, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

Preghiera del Mattino

Signore Dio, Tu mi Hai Creato, in Modo Miracoloso, a Tua Immagine e Somiglianza. Ma Quanto Spesso perdiamo Questa Somiglianza a causa del peccato! Oggi, siamo Riconfortati e Felici, perché abbiamo Saputo da Cristo Che Egli non Condanna, ma ci Chiama ad una Vita Degna dei Figli di Dio. Mostraci di Nuovo, o Dio, il Tuo Volto e noi Saremo Salvi. Amen.

Dal Libro del Profeta Amos (Am 8, 4-7)

«Ascoltate Questo, voi che calpestate il Povero e sterminate gli Umili del Paese, voi che dite: “Quando sarà passato il Novilunio e si potrà Vendere il Grano? E il Sabato, perché si possa Smerciare il Frumento, diminuendo l’efa e aumentando il siclo e usando bilance false, per comprare con denaro gli Indigenti e il Povero per un Paio di Sandali? Venderemo anche lo scarto del Grano”». Il Signore Lo Giura per il vanto di Giacobbe:” Certo, non Dimenticherò mai Tutte le loro Opere” . Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Salmo 112

Lodate, Servi del Signore, Lodate il Nome del Signore. Sia Benedetto il Nome del Signore, da Ora e per Sempre. Su tutte le genti Eccelso È il Signore, Più Alta dei Cieli È la Sua Gloria. Chi È Come il Signore, nostro Dio, Che Siede nell’Alto e Si China a Guardare sui Cieli e sulla Terra? Solleva dalla polvere il debole, dall’immondizia Rialza il povero, per farlo sedere tra i Prìncipi, tra i Prìncipi del Suo Popolo.

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo (Tm 2,1-8)

Figlio mio, Raccomando, Prima di tutto, Che Si Facciano Domande, Suppliche, Preghiere e Ringraziamenti per Tutti gli Uomini, per i re e per tutti quelli che stanno al potere, perché Possiamo Condurre una Vita Calma e Tranquilla, Dignitosa e Dedicata a Dio.   Questa È Cosa Bella e Gradita al Cospetto di Dio, nostro Salvatore, Il Quale Vuole Che Tutti gli Uomini Siano Salvati e Giungano alla Conoscenza della Verità.  Uno Solo, infatti, È Dio e Uno Solo anche il Mediatore fra Dio e gli Uomini, l’Uomo Cristo Gesù, Che Ha Dato Se Stesso in Riscatto per Tutti.  Questa Testimonianza Egli L’Ha Data nei Tempi Stabiliti, e di Essa io Sono Stato Fatto Messaggero e Apostolo – dico la Verità, non mentisco –, maestro dei pagani nella Fede e nella Verità.  Voglio dunque che in Ogni Luogo gli Uomini Preghino, Alzando al Cielo Mani Pure, senza collera e senza contese. Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca(Lc 16, 1-13),  

In Quel Tempo, Gesù Diceva ai Discepoli: «Un Uomo Ricco Aveva un amministratore, e questi fu accusato Dinanzi a Lui di sperperare i Suoi Averi.  Lo Chiamò e gli Disse: “Che Cosa Sento dire di te? Rendi Conto della tua Amministrazione, perché non potrai più amministrare”.  L’amministratore disse tra sé: “Che cosa farò, ora che il mio Padrone mi Toglie l’Amministrazione? Zappare, non ne ho la forza; mendicare, mi vergogno.  So io che cosa farò perché, quando sarò Stato Allontanato dall’amministrazione, ci sia qualcuno che mi accolga in casa sua”.  Chiamò uno per uno i Debitori del suo Padrone e disse al primo: “Tu Quanto Devi al mio Padrone?”.  Quello rispose: “Cento barili d’olio”.  Gli disse: “Prendi la tua ricevuta, siediti subito e scrivi cinquanta”.  Poi disse a un altro: “Tu Quanto Devi?”.  Rispose: “Cento misure di grano”.  Gli disse: “Prendi la tua ricevuta e scrivi ottanta”.   Il Padrone Lodò quell’amministratore disonesto, perché aveva agito con scaltrezza.  I Figli di questo mondo, infatti, verso i loro pari sono più scaltri dei Figli della Luce .Ebbene, Io vi Dico “Fatevi degli Amici con la ricchezza disonesta, perché, Quando questa verrà a mancare, essi vi Accolgano nelle Dimore Eterne.  Chi È Fedele in cose di poco conto, È Fedele anche in Cose Importanti; e chi è disonesto in cose di poco conto, è disonesto anche in Cose Importanti.  Se dunque non Siete Stati Fedeli nella ricchezza disonesta, chi vi Affiderà Quella Vera? E se non Siete Stati Fedeli nella ricchezza altrui, Chi vi Darà la vostra? Nessun servitore può Servire due Padroni, perché o odierà l’uno e Amerà l’altro, oppure si Affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non Potete Servire Dio e la ricchezza”. Parola del Signore (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Figlio di Dio Che, con il Padre e lo Spirito Santo, Sei Adorato Come il Solo Santo, Tu Hai Amato la Chiesa, Tua Sposa, Ti Sei Offerto per Santificarla. Così, tutti noi nella Chiesa siamo Chiamati alla Santità, poiché la Volontà di Dio È di Santificare ogni uomo. Insegnaci la Misericordia… “Rimetti a noi i nostri Debiti, Come noi li rimettiamo ai nostri Debitori”. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

Benedizione Solenne

(I Fedeli Cuori in Ascolto Si Pongano Umilmente In Ginocchio)

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Sempre Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA