Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 17 settembre 2022 – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

   

Io e un po' di briciole di Vangelo: aprile 2018

 

   

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

Follow A.N.A.Di.M.I. Onlus 's (@anadimionlus) latest Tweets / Twitter

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Riflessioni dello Spirito

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Atto di Dolore

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Professione di Fede

(in Ginocchio)

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo in un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, e di Tutte le Cose Visibili e Invisibili.  Credo in un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre Prima di Tutti i Secoli.  Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato –  e non Creato, della Stessa Sostanza del Padre.  Per Mezzo di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese dal Cielo, e per Opera dello Spirito Santo Si È Incarnato nel Seno della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo le Scritture; È Salito al Cielo, Siede alla Destra di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà nella Gloria per Giudicare i Vivi e i morti e il Suo Regno non Avrà fine.  Credo nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà la Vita e Procede dal Padre e dal Figlio, e Con il Padre e il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo nella Chiesa del Figlio dell’Uomo, una Santa Cattolica e Apostolica.  Professo un Solo Battesimo per il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione dei Morti e la Vita del Mondo Che Verrà! Amen”.

Immagine correlata

Fratelli e Sorelle Carissimi, oggi leggeremo anche un Messaggio di Gesù Particolarmente Toccante, Mediante il Quale il Signore Preannuncia alcuni Aspetti del Mondo Nuovo, Ch’È ormai Prossimo! I Contenuti Salienti Son Sempre Gli Stessi, ovvero l’Intenzione del Cielo di Ripartire dall’Innocenza dei Fanciulli.  Come dubitare di Ciò, dal Momento Che – non da poco Tempo, la causa di tutti i mali s’è accanita proprio contro i Bimbi, sollecitando le cattive Coscienze alla pratica consolidata dell’aborto, facendo circolare finanche cariche batteriche e virali che – in tutto il Pianeta, stanno mietendo Vittime soprattutto tra i Neonati, oltre all’ormai incontrollabile e artata fame nel mondo, che ha – purtroppo, tutt’altro fine.   Non possiamo non Considerare che tutto è compromesso, che nulla è stato risparmiato dal maligno in danno agli uomini, Ferma la Volontà di Dio Padre Onnipotente nel Concederci la Grazia della Fede e della Salvezza Eterna, Che non Giungerà a noi se non pel Tramite del Cristo, Che Ha Bisogno dei Fratelli Suoi.   Buon Sabato a Tutti i Cuori in Ascolto.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Rivelazioni dello Spirito

(Dalla cella del Buon Consiglio – Domenica, 17 luglio 2022 A.D.) 

 

““… e non Abbiate Timore di morire, ma Procuratevi invece un Autentico Amico – Che Offra la sua Genuina Preghiera alla Divina Misericordia e Tenga la vostra mano nel Momento Esatto del Trapasso, Così Porgendo l’Anima tra le Salde Braccia dell’Angelo Custode, Che la Trasferirà dall’Altra Parte.  Invero, evitate di comportarvi ulteriormente come gli stolti, che assai badarono alle cose del mondo, ai beni materiali, alla famiglia di quaggiù e agli altrettanto inutili ricordi – tanto da dimenticar Quelle del Cielo.  Sappiate Che le Essenze Spirituali dei Prescelti Figli, i Cui Nomi Son da Sempre Stati Scritti nel Grande Libro della Vita – perché Amarono il Cristo di Dio al di Sopra d’ogni altra cosa, Verranno Raccolte Direttamente dall’Agnello Gesù – per l’Appunto, poiché Fedeli Testimoni in Vita della Parola e Ritenuti – quindi, Degni di Tal Privilegio Finanche dal Magnifico Creatore.  Le genti Accorte Confessino Umilmente i propri peccati commessi nel terreno Percorso, cospargendosi il capo di Cenere e – per le donne, anche un velo scuro rappresenti Manifestazione pubblica di Sincero e Profondo Pentimento.  Chi ha orecchie per Intendere Provveda in Fretta””.

Il Diario di Suor Faustina: Il volto di Gesù Misericordioso | Gesù, Dipinti di gesù, Gesù cristo

Messaggio di Gesù

(a Benedicte – 29 luglio 2009)

“Voi, i Benedetti di Dio. Io Do al Mio Popolo l’Arpa al Suono delle Cui Corde egli danzerà di Gioia. Io Risveglio tutti quelli che dormono, affinché facciano parte della Pattuglia dei Miei Figli, su una Terra Pacificata. Sì la guerra fugge via, i rumori infernali tacciono, lo Stendardo della Fede Sventola al Vento dello Spirito. Sulle Terre deserte e sconvolte dall’odio, devastate dalla morte e dalla distruzione, il Sangue dei Martiri È un Seme di Pace. I Neonati, Abitati dal Soffio dello Spirito Santificatore, si sono Drizzati sulle nazioni impazzite. Essi Stringono lo Scudo della Fede, Arma Invincibile contro le trappole del distruttore che arretra, sconfitto dai Soldati di Cristo. San Michele Li Precede e Li Incoraggia in Questo Combattimento contro la potenza delle tenebre. La Regina della Pace Ha Permesso alle Rose d’Amore e di Pace di Fiorire in tutti gli angoli del Pianeta. Tutto È Purificato, Tutto È Rinnovato, Tutto Canta la Gloria del Signore! Perseverate, Piccoli Figli Miei, nel Digiuno e nella Preghiera, senza stancarvi, senza addormentarvi. Lasciatevi Invadere dall’Amore e Realizzate le Opere dell’Amore, Che Spegneranno l’odio per sempre. Quando, Davanti al Santissimo Sacramento, voi vi Prosternate per AdorarMi, Io vi Prendo al Centro dell’Ostensorio e Noi non Diventiamo Che Uno, in Quei Momenti Così Dolci. Venite, venite numerosi ai Piedi del Mio Altare: i guerrieri deporranno le armi alle Preghiere dei Piccoli, gli incendi saranno spenti; Fiumi ed Oceani, insudiciati dall’odio, Ritroveranno la Loro Iniziale Limpidezza. È il Passaggio di Yahvé: Prosternatevi Davanti a Lui ! È l’Amore – con la Misericordia, Che voi accogliete! Il principe di questo mondo è incatenato dai vostri Continui Rosari, ridotto al silenzio dalla Mia Croce Gloriosa, Che Brilla sulla Nuova Umanità. Io Sono il Principe della Pace”.

Quale fratello deve mantenere il genitore anziano?

Lettera ad un Figlio

(Tratta da Frate Indovino – 09 luglio 2015) 

 

“Caro Figlio,  se un Giorno mi vedrai Vecchio, se mi vedrai sporco quando mangio e non riesco a vestirmi… abbi Pazienza, ricorda il Tempo che ho trascorso io a Insegnartelo.  Se quando parlo con te ripeto Sempre le stesse cose, non mi interrompere… ascoltami.  Quando eri Piccolo dovevo raccontarti, ogni Sera, la stessa storia, finché non ti addormentavi.  Quando non voglio lavarmi non biasimarmi e non farmi vergognare… ricordati quando dovevo correrti dietro, inventando delle scuse, perché non volevi fare il bagno.  Quando vedi la mia ignoranza per le nuove tecnologie, dammi il Tempo necessario e non guardarmi con quel sorrisetto ironico.  Ho avuto tanta Pazienza ad Insegnarti l’abc.  Quando, a un certo punto, non riesco a ricordare o perdo il filo del discorso… dammi il Tempo necessario per ricordare.  E se non ci riesco, non ti innervosire: la cosa più importante non è quello che dico, ma il mio Bisogno di essere con te e averti lì che mi ascolti.  Quando le mie gambe stanche non mi consentono di tenere il tuo passo, non trattarmi come se fossi un peso, vieni verso di me con le tue mani forti, nello stesso modo con cui io l’ho fatto con te, quando muovevi i tuoi primi passi.  Quando dico che vorrei essere morto… non arrabbiarti, un Giorno Comprenderai che cosa mi spinge a dirlo.   Cerca di capire che alla mia età a volte non si Vive, si sopravvive soltanto.  Un Giorno scoprirai che, nonostante i miei errori, ho sempre voluto il meglio per te, che ho tentato di spianarti la strada.  Dammi un po’ del tuo Tempo, dammi un po’ della tua Pazienza, dammi una spalla su cui poggiare la testa allo stesso modo in cui io l’ho fatto per te.  Aiutami a Camminare, Aiutami a finire i miei Giorni con Amore e Pazienza.  In cambio io ti darò un Sorriso e l’Immenso Amore che ho sempre avuto per te.  Ti Amo, Figlio mio”.  Il tuo papà.

Risultato immagini per gif animate leone giuda

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, Ringraziando per i Doni Che Concede da Sempre al Mondo e Pregando Insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri Innocenti, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

Preghiera del Mattino

In Questa Festa dei Santi Apostoli Filippo e Giacomo, apriamo il nostro Cuore con Fiducia a Dio e diciamoGli: Padre Celeste, Accordaci la Grazia di riconoscerTi nella Persona di Tuo Figlio, nel Suo Amore e nel Suo Dono di Se Stesso. Signore Gesù Cristo, Via, Verità e Vita, Portaci al Padre, con il Quale Tu Sei Uno. Spirito del Padre e del Figlio, Fa’ Che noi siamo uno nell’Amore, nella Comunione della Trinità, nella Comunione Ecclesiale e nella Comunione umana. Regina degli Apostoli, Santa Maria del Cammino, Mostraci Gesù, la Via, la Verità e la Vita. Amen.

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi (1 Cor 15,35-37.42-49)

Fratelli, qualcuno dirà: “Come Risuscitano i morti? Con quale corpo verranno?”.  Stolto! Ciò che tu semini non prende Vita, se prima non muore; e quello che semini non è il corpo che nascerà, ma un semplice chicco, di grano per esempio o di altro genere.  Così anche la Risurrezione dei morti: si semina corruttibile e Risorge Incorruttibile; si semina ignobile e Risorge Glorioso, si semina debole e Risorge Pieno di Forza; si semina un corpo animale, risorge un Corpo Spirituale. Se c’è un corpo animale, vi è anche un Corpo Spirituale, poiché Sta Scritto Che il Primo Uomo, Adamo, Divenne un Essere Vivente, ma l’Ultimo Adamo Divenne Spirito Datore di Vita.  Non Vi Fu prima il Corpo Spirituale, ma quello animale, e poi lo Spirituale.  Il Primo Uomo Tratto dalla Terra È di Terra, il Secondo Uomo Viene dal Cielo.  Quale È l’Uomo Fatto di Terra, Così Sono quelli di terra; ma Quale il Celeste, Così anche i Celesti.  E Come Abbiamo Portato l’Immagine dell’Uomo di Terra, Così Porteremo l’Immagine dell’Uomo Celeste. Parola di Dio.(Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Salmo 55

Pietà di Me, O Dio, l’uomo Mi calpesta; allora ripiegheranno i Miei nemici, quando Ti Avrò Invocato: So Che Dio È in Mio Favore.  Lodo la Parola di Dio, Lodo la Parola del Signore, in Dio Confido, non Avrò Timore: che cosa potrà farMi un uomo? Su di Me, o Dio, i Voti Che Ti Ho Fatto: Ti Renderò Azioni di Grazie, perché Mi Hai Liberato dalla morte.  Hai Preservato i Miei Piedi dalla caduta, perché Io Cammini alla Tua Presenza nella Luce dei Viventi, o Dio.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 8, 4-15)

In Quel Tempo, poiché una grande folla si Radunava e Accorreva a Lui gente da ogni città, Gesù Disse con una Parabola: «Il Seminatore Uscì a Seminare il Suo Seme.  Mentre Seminava, una Parte Cadde Lungo la Strada e Fu Calpestata, e gli Uccelli del Cielo La Mangiarono.  Un’Altra Parte Cadde sulla Pietra e, Appena Germogliata, Seccò per Mancanza di Umidità. Un’Altra Parte Cadde in mezzo ai rovi e i rovi, Cresciuti Insieme con Essa, La soffocarono.  Un’Altra Parte Cadde sul Terreno Buono, Germogliò e Fruttò Cento Volte Tanto». Detto Questo, Esclamò: «Chi ha orecchi per Ascoltare, Ascolti!». I Suoi Discepoli Lo Interrogavano sul Significato della Parabola.  Ed Egli Disse: «A voi È Dato Conoscere i Misteri del Regno di Dio, ma agli altri Solo con Parabole, affinché Vedendo non Vedano e Ascoltando non Comprendano.  Il Significato della Parabola È Questo: il Seme È la Parola di Dio. I Semi Caduti Lungo la Strada Sono Coloro Che L’Hanno Ascoltata, ma poi viene il diavolo e porta via la Parola dal loro Cuore, perché non Avvenga Che, Credendo, Siano Salvati.   Quelli sulla pietra sono coloro che, Quando Ascoltano, Ricevono la Parola con Gioia, ma non hanno Radici; Credono per un Certo Tempo, ma nel Tempo della Prova Vengono meno. Quello Caduto in mezzo ai rovi sono coloro che, Dopo Aver Ascoltato, Strada Facendo si lasciano soffocare da preoccupazioni, ricchezze e piaceri della Vita e non Giungono a Maturazione. Quello sul Terreno Buono Sono Coloro Che, Dopo Aver Ascoltato la Parola con Cuore Integro e Buono, la Custodiscono e Producono Frutto con Perseveranza.   Parola del Signore. (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera (Dante Alighieri)

“Vergine Madre, Figlia del Tuo Figlio, Umile e Alta più che Creatura, Termine Fisso d’Eterno Consiglio, Tu Sei Colei che l’umana Natura Nobilitasti sì, Che il  Suo Fattore non Disdegnò di Farsi Sua Fattura. Nel Ventre Tuo si Raccese l’Amore, per lo cui Caldo ne l’Eterna Pace Così È Germinato Questo Fiore”.

Benedetto nei Secoli il Signore!

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

Benedizione Solenne

(I Fedeli Cuori in Ascolto Si Pongano Umilmente In Ginocchio)

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Sempre Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA