Messaggio del Figlio dell’Uomo  (A Giovanni, 10 settembre 2022).

(In Ginocchio)

“… il Gioco della Vita Sta per Arrestarsi e le Anime Ritenute da Me Meritevoli e Belle Voleranno Verso la Casa Celeste, Ove il Padre Le Attende, per poi Avviarle al Superiore Livello Coscienziale! Abbiate Fede in Me – voi Prigionieri dei vizi e degli inganni del mondo, perché – nel Procedere alla Prima Selezione, Reciderò i legami tra le Creature di Mia Proprietà e la sozzura dei servi del maligno.  Sappiate Che Tutto il Creato Giudicherà il vostro operato e Che finanche la Natura, l’Acqua, le Piante e gli Animali – Interpellati, Esprimeranno un Parere sulla condotta da voi mantenuta.  Non disperate, però, e Confidate Assolutamente nella Divina Sapienza, poiché l’Onnipotente Creatore Volle Estendere i Criteri Universali anche al Pianeta Terra, ma ne faceste purtroppo cattivo uso, per via del distorto Libero Arbitrio, male impiegando le Potenzialità Energetiche Concesse ad ogni singolo Figlio.  Infatti, Quando Avverranno le Rivoluzionarie e Profetizzate Fasi d’Elevazione, coi Miracoli Annessi, vi Accorgerete di Quanto le Soluzioni Siano State Permanentemente Lì – Proprio sotto i vostri Occhi, Che tuttavia non Videro, giacché accecati dal dissennato e fuorviante Viver quotidiano.  Con il Cuore Contrito e Facendo una Seria Analisi di voi stessi, Pregate e Digiunate, Così Preparandovi alla Esaltazione dello Spirito e alla Pur Prevista Depurazione, Che Vedrà Dimenticati persino dalla storia molti di coloro che – con stolta presunzione, Credettero d’aver Compreso l’Autentico Senso del loro Essere.  Nel Mentre, Esortando i Cuori ad Astenersi dal Giudicare il Prossimo, Osservo Ogni Cosa con Tenera Attenzione e, Tenendo la Mano sul capo dei Fedelissimi alla Mia Parola, non Muovendomi dal loro fianco, ne Benedico Solennemente i Passi e le Gesta, perché Si Posero Immediatamente in Assoluto ed Umile Ascolto dell’Unica Verità! (Gesù)”.