Il Mistero della Vita e della Morte Corporale  (Dalla cella del Buon Consiglio – Domenica del Signore 21 agosto 2022).

Secondo alcuni, Oltre la Conosciuta Vita non Vi Sarebbe più nulla, con le Gesta e le Emozioni d’un’Intera Esistenza praticamente Recise dalla Dipartita Terrena, vanificate, come mai Accadute! Ma allora, le Creature Che Lasciano il mondo – a prescindere dalle circostanze e dal Tempo, Dov’È Che Vanno a Collocarsi? Rifletti Attentamente, ipocrita e stolto Popolo, poiché anche i machiavellici studiosi – coi dichiarati non Credenti e con i loro mediocri seguaci, Saranno un Dì Chiamati a Fare i Conti con Colui Che È il Magnifico Creatore d’Ogni Cosa, Innanzi al Quale – pel Tramite del Meraviglioso Gesù e senza Eccezione alcuna, Compariremo tutti – Tali e Quali ad Ora, pur se Colà privati degli inutili pesi caricati sulle umane spalle dagli oscuri servi del diabolico pensatore, il pur Vinto nemico della Pace, l’Angelo Cacciato dal Paradiso, la cui agitata e ancor contorta mente non riposa mai.  Sappiate – Fratelli e Sorelle in Cristo, Che il Figlio dell’Uomo – la Perla della Stirpe di Davide, Vinse la morte col non Averne più Timore, Pregando e Rimettendo la Propria Sorte alla Volontà del Padre Suo e nostro, quindi Premiato e Posto al di Sopra della Creazione Stessa, coi servi Suoi Fedeli, gli Amici del Cuore.  Benedetto nei Secoli il Signore.