Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 31 luglio 2022 – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).  

 

   

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

  

Io e un po' di briciole di Vangelo: aprile 2018

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Comunità pastorale "don Gnocchi" – I DOMENICA DI AVVENTO- La venuta del  Signore

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Riflessioni dello Spirito

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Gloria

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo, Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, pur tenendo sempre a mente che la Vita è un palcoscenico, Quando Preghiamo Facciamolo col Cuore, perché il Signore Sa in Ogni Istante Quel Che noi Proviamo. Egli Attende un nostro tangibile Segno d’Amore, una nostra Filiale Richiesta d’Aiuto.  Non rivolgiamoci ad altri, quindi, Affidiamo il nostro Stesso Spirito al Figlio dell’Uomo – Rispettandolo davvero, poiché Saprà Lenire le nostre Sofferenze, Rifocillandoci col Pane Vero dell’Eterna Vita.  E non son pochi i Devoti Suoi Soldati Sparsi in tutta Questa Terra, che avran Cura di Diffondere le Armoniche Verità Rivelate loro, Difendendone le Note. Buona e Santa Ultima Domenica  del Mese di luglio, Lodando Insieme Gesù Cristo.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Messaggio ai Cuori in Ascolto!

(Dalla cella del Buon Consiglio – 24 giugno 2022 A.D.)

 

… Esattamente in Questo Momento – alle ore 11,18 odierne, in un Punto ancor non meglio Precisato della Terra, Sta Accadendo un Fatto Che – a breve, Stravolgerà le umane certezze. Preghiamo Insieme la Divina Misericordia del Figlio dell’Uomo, il Giusto e Intermedio Giudice, Colui Che Introdurrà le Fedeli e Contrite Anime ai Piedi del Trono di Dio.

 

Lo “zampino” di Padre Pio – San Pio da Pietrelcina

 

I Fioretti di San Pio da Pietrelcina

 A tu per tu con Barbablù

 

Uno spaventoso cane feroce

 

Il fatto è stato Raccontato dallo Stesso Padre Pio al Suo Direttore Spirituale, Padre Agostino.   Egli Scriveva Così.  «Mi trovavo a Sant’Elia a Pianisi nel periodo di studio della filosofia. La mia cella era la penultima del corridoio, che gira dietro la Chiesa, all’altezza della Nicchia dell’Immacolata, Che Domina il Prospetto dell’Altare Maggiore.  Una Notte d’Estate, dopo la Recita del Mattutino, avevo la finestra e l’uscio aperto per il gran caldo, quando sentii dei rumori che mi sembravano provenire dalla cella vicina.  Che cosa farà a quest’ora Fra’ Atanasio? – mi domandai.   Pensando che Vegliasse in Orazione, mi misi a Recitare il Santo Rosario.   C’era infatti fra noi due una sfida a chi Pregasse di più ed io non volevo rimanere indietro. Continuando però questi rumori più insistenti, volli chiamare il Confratello. Si sentiva intanto un forte odore di zolfo.  Mi spinsi dalla finestra per chiamare: le due finestre – la mia e quella di Fra’ Atanasio – erano così ravvicinate che ci si poteva scambiare i libri o altro allungando la mano.  “Fra’ Atanasio, Fra’ Atanasio”, cercai di chiamare senza alzare troppo la voce. Non ottenendo risposta mi ritirai, ma con terrore dalla porta vidi entrare un grosso cane, dalla cui bocca usciva tanto fumo. Caddi riverso sul letto e udii che diceva: È iss, È isso (è lui, è lui).  Mentre ero in quella posizione, vidi l’animalaccio spiccare un salto sul tetto di fronte, per poi sparire».  Fra’ Pio Venne a sapere il giorno dopo Che Fra’ Atanasio non era in cella, perché era assente dal Convento.  Allora Volle Informarsi dalla gente del luogo di chi fosse quel cane feroce, ma nessuno ne sapeva nulla.  Si convinse perciò che il diavolo era venuto a visitarlo sotto la forma di quel cagnaccio.  E sarebbe poi venuto in continuazione, di Giorno e di Notte, sotto le più varie forme. Le apparizioni del diavolo si presentavano quasi sempre sotto forme oscene, umane, bestiali. A volte prendevano perfino le sembianze Angeliche, di San Francesco, della Madonna, del Crocifisso.  Padre Pio Stesso Scriveva «Barbablù non si vuole dare per vinto.  Ha preso quasi tutte le forme.  Da vari Giorni in qua mi viene a visitare assieme con altri suoi satelliti armati di bastoni e di ordigni di ferro e quel che è peggio sotto le proprie forme… L’altra Notte la passai malissimo; quel cosaccio da verso le dieci, che mi misi a letto, fino alle cinque della Mattina non fece altro che picchiarmi continuamente. Molte furono le diaboliche suggestioni che mi poneva davanti alla mente; pensieri di disperazione, di sfiducia Verso Dio… Credevo proprio che fosse l’ultima Notte della mia Esistenza; o, anche non morendo, di perdere la Ragione. Ma Sia Benedetto Gesù, che niente di ciò si avverò. Alle cinque del Mattino, allorché quel cosaccio andò via, un freddo s’impossessò di tutta la mia persona da farmi tremare da capo a piedi, come una canna esposta ad un impetuosissimo Vento. Durò un paio d’ore. Andai di Sangue per la bocca».

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Messaggio del Cristo di Dio

(a Giovanni, Venerdì 31 luglio 2020) 

 

Ha Detto il Signore di “non preoccuparci eccessivamente per la nostra Sorte, poiché È Stato Predisposto Tutto dal Cielo, a prescindere da quel che l’umano  mondo oggi offra alle genti! Infatti, benché il Tempo di Lassù non Sia Paragonabile a quello a noi riferito, Sono ormai Prossime le Manifestazioni Straordinarie delle Autorità Celesti, non Trascurando il Fatto Che le Alterazioni Climatiche ed Ambientali Fanno Parte di un Ben Definito Programma, Mirato a disarticolare le certezze delle Creature di quaggiù. La Preghiera ed il Digiuno Aiuteranno gli Animi a Rafforzar lo Spirito d’ognuno, ProiettandoLi Verso l’Energia Cosmica del Creato Intero e PonendoLi – Così, a Contatto con i Trapassati Beniamini del Passato, del Presente e del Futuro”.

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 
 
 
 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 
 

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, mio Dio, Ti Ringrazio di Questa Nuova Mattina Che mi Offri. Sono curioso di Sapere Cosa mi Porterà e impaziente di Conoscere le Tue Nuove Intenzioni nei miei confronti. Concedimi il Tuo Spirito, perché io Sia Capace di Affrontare Come Tu Desideri Tutte le Cose Che mi Aspettano. In Questo Giorno, vorrei particolarmente Ascoltare Cosa Dice Tuo Figlio. Fa’ Che la Sua Parola Diventi in me una Fonte Che Zampilla, affinché Possa Trasmettere agli altri un Po’ del Tuo Amore e della Tua Provvidenza. Esulto di Questa Giornata. Amen.

Antifona

O Dio, Vieni a SalvarMi,  Signore, Vieni Presto in Mio Aiuto.  Tu Sei Mio Aiuto e Mio Liberatore:  Signore, non Tardare. (Sal 69, 2.6)

Colletta

Mostra la Tua Continua Benevolenza, o Padre,  e Assisti il Tuo Popolo, che ti Riconosce Creatore e Guida;  Rinnova l’Opera della Tua Creazione  e Custodisci Ciò Che Hai Rinnovato. Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Qoèlet (Qo 1, 2; 2, 21-23)

Vanità delle vanità: Tutto È vanità. Chi ha Lavorato con Sapienza, con Scienza e con Successo dovrà poi lasciare la sua parte a un altro che non vi ha per nulla faticato. Anche Questo è vanità e un grande male. Infatti, quale profitto viene all’uomo da tutta la sua fatica e dalle preoccupazioni del suo Cuore, con cui si affanna sotto il Sole? Tutti i suoi Giorni non sono che dolori e fastidi penosi; neppure di Notte il suo Cuore Riposa. Anche Questo è vanità! Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Salmo 94

Tu Fai Ritornare l’uomo in polvere, Quando Dici: “Ritornate, Figli dell’Uomo”. Mille Anni, ai Tuoi Occhi, Sono Come il Giorno di Ieri Che È Passato, Come un Turno di Veglia nella Notte. Tu li Sommergi: Sono Come un Sogno al Mattino, Come l’Erba Che Germoglia; al Mattino Fiorisce e Germoglia, alla Sera È Falciata e Secca. Insegnaci a Contare i nostri Giorni e Acquisteremo un Cuore Saggio. Ritorna, Signore: Fino a Quando? Abbi Pietà dei Tuoi Servi! Saziaci al Mattino con il Tuo Amore: Esulteremo e Gioiremo per Tutti i nostri Giorni. Sia su di noi la Dolcezza del Signore, nostro Dio: Rendi Salda per noi l’Opera delle nostre Mani, l’Opera delle nostre Mani Rendi Salda. 

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Colossesi (Col 3, 1-5. 9-11)

Fratelli, se Siete Risorti con Cristo, Cercate le Cose di Lassù, Dove È Cristo, Seduto alla Destra di Dio; Rivolgete il Pensiero alle Cose di Lassù, non a quelle della Terra. Voi infatti siete morti e la vostra Vita È Nascosta con Cristo in Dio! Quando Cristo, vostra Vita, Sarà Manifestato, allora anche voi Apparirete con Lui nella Gloria.  Fate morire dunque ciò che appartiene alla terra: impurità, immoralità, passioni, desideri cattivi e quella cupidigia che è idolatria.  Non dite menzogne gli uni agli altri: vi siete Svestiti dell’uomo vecchio con le sue azioni e Avete Rivestito il Nuovo, Che Si Rinnova per una Piena Conoscenza, ad Immagine di Colui Che Lo Ha Creato.  Qui non vi è Greco o Giudeo, circoncisione o incirconcisione, barbaro, Scita, schiavo, libero, ma Cristo È Tutto e in Tutti. Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Beati i Poveri in Spirito, perché di Essi È il Regno dei Cieli. Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 12, 13-21)

In Quel Tempo, uno della folla disse a Gesù: “Maestro, Ci’ a mio Fratello Che divida con me l’eredità”.  Ma Egli Rispose: “O uomo, chi Mi Ha Costituito Giudice o Mediatore Sopra di voi?”.  E Disse loro: “Fate Attenzione e tenetevi lontani da ogni cupidigia perché, anche se uno è nell’abbondanza, la sua Vita non dipende da ciò che egli possiede”.  Poi Disse loro una Parabola: “La Campagna di un uomo ricco aveva dato un Raccolto Abbondante. Egli ragionava tra sé: “Che farò, poiché non ho dove mettere i miei Raccolti? Farò così – disse -: demolirò i miei magazzini e ne costruirò altri più grandi e vi raccoglierò tutto il Grano e i miei beni. Poi dirò a me stesso: Anima mia, hai a disposizione molti beni, per molti anni; ripòsati, mangia, bevi e divèrtiti!”. Ma Dio gli Disse: “Stolto, Questa Notte Stessa ti Sarà Richiesta la tua Vita. E quello che hai preparato, di chi sarà?”. Così è di chi accumula tesori per sé e non si Arricchisce Presso Dio”. Parola del Signore (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Signore, Veglia con coloro Che Vegliano o Piangono in Questa Notte. Proteggi i malati, Dona il Riposo a coloro Che Sono Stanchi. Benedici i Moribondi, Consola coloro Che Soffrono.  Abbi Pietà di coloro Che Sono Tristi e Sta’ tra coloro Che Sono Felici. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(I Fedeli Cuori in Ascolto Si Pongano In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Sempre Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA