Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 05 luglio 2022 – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

  

Nessuna descrizione della foto disponibile.

   

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Riflessioni dello Spirito

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Gloria

 

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo, Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Quando in Silenzio e Tranquillità leggiamo del Signore, coi nostri Cuori possiam Comprendere Quanto Paradisiaco Sia Stato per gli Apostoli lo starGli Accanto, il Camminare con Lui nel Dolce Sentiero della Vita. La Sana ed Umile Onnipotenza, coi Miracoli e l’Amore Vero per il Prossimo, hanno Contraddistinto il Passaggio sulla Terra del Figlio dell’Uomo al Punto da far Sussultare gli Animi ancor oggi, a non pochi Anni dei nostri di distanza! Ma sappiamo Che la Fede È un Dono di Dio, e Che Nasciamo già con un Disegno Ben Preciso, pur condito dall’incerto Libero Arbitrio, che non pochi danni ha generato. Non si rischia d’esser catastrofisti col dire che tutto è  divenuto sporco, che ogni cosa abbiam macchiato d’interesse; malizie, diffidenze e pettegolezzi contraddistinguono l’Umanità contemporanea, sempre più dedita alle offerte effimere del mondo, al potere sui Fratelli! Purtroppo il male – pur Sconfitto, continua a mietere Vittime Che, come inconsapevoli, perdono la possibilità di riscattarsi, precipitando sempre più in basso. Molti dicono di Credere, ma si ostinano a non voler tornare Puri come i Fanciulli.  Ora, considerato che continuiamo a soffrire, per morire poi dimenticati, vien da chiedersi: ma ci conviene? Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra alle Creature Che Egli Ama! Buona e Santa Giornata a Tutti i Cuori in Ascolto.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e attività all'aperto

 

 

Le Dolci Parole del Signore

(03 ottobre 2015 – ore 11,28)

 

(in Ginocchio)

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, molte volte – non da ultimo oggi, ci viene chiesto di citar qualcosa sullo Spirito Santo! Ora, sulla base delle Testimonianze raccolte, oltre alla notevole mole dei contatti diretti con molti Carismatici – Sacerdoti e Laici, riteniamo in Umiltà e Coscienza di poter trascrivere quanto segue: “L’Eterno Padre – dopo la dura ed incessante lotta con altre divinità, Riuscì finalmente a Far Prevalere la Forza del Suo Amore, Portando a Compimento il Grande Disegno della Creazione Conosciuta, ovvero l’Asse Universale – Così Come Tramandatoci.  Per Poter Dare il Giusto Senso alla Sua Meravigliosa Opera, l’Onnipotente Generò la Propria Discendenza a Sua Immagine e Somiglianza, Dando Vita alla Razza Umana, Effondendo il Divino Spirito in Adamo, dalla Quale Costola Estrasse – poi, la Progenitrice Eva, Entrambi tentati da quegli dei sconfitti Originariamente dal nostro Dio.  Col tradimento, Venne Meno la Fiducia dell’Onnipotente nei confronti dei Figli, al punto da IndurLo a Cacciarli dal Paradiso Celeste e a Nasconder loro il Proprio Santo Volto.  Passarono i Secoli e le Conformazioni dei Pianeti, alcuni dei Quali Sede Obbligata per gli Angeli ribelli. Nel frattempo, gli uomini della Terra Crescevano e si Moltiplicavano nel peccato, Facendo sì che l’Eterno Giungesse ancora alla Decisione di Decimarli, Mediante il Diluvio Purificatore. Ma gli Arcangeli Soffrivano alla Vista del Dolore Che Aleggiava in Cielo; Sospinto, il Meraviglioso Padre Decise di Dar Corso ai Piani di Rinascita, Dando Così Luogo al “Rientro Internazionale”, Concependo il Prediletto Gesù nel Seno di Maria – della Tribù di Beniamino, Accudito dal Prode Giuseppe – della Tribù del Re Davide. Lo Spirito Santo – Agevolato da Giovanni il Battista, Si Insediò in Quella Splendente Creatura, Che Seguì le Orme del Suo Predecessore – Adamo, nel Cui Grembo Si Mostrò ad un contemporaneo Figlio di quaggiù, che Li vide Entrambi con le Mani Giunte, mentre Pregavano. L’Epilogo del Vissuto Cristico È Stato rimescolato dagli uomini della Terra, sempre più presi dalle quotidianità del mondo e dalle insidie di satana, che molte Anime inquinò. Ma Gesù – con la Sua Diffusa Opera Salvifica, È Riuscito a Vincere il male, Utilizzando – per lo Scopo, Alcuni Figli Piangenti, Re-Inviati dal Padre per Favorire le Gesta dei Santi. Ora, Dice Gesù Che si Salveranno coloro Che – per Grazia Ricevuta:

  1. Crederanno Che Egli È il Figlio Prediletto dell’Altissimo, Stabilito per noi Quale Unico Salvatore;
  2. Crederanno nell’Opera Salvifica della Preghiera e del Digiuno, poiché Così Stabilì l’Onnipotente, Che Fa Quel Che Vuole;
  3. Crederanno Che i Figli non sono una “proprietà” dei Genitori terreni, ma Umili Strumenti del Signore, da Allevare nel Rispetto del Suo Santo Nome;
  4. Crederanno Che la Vita È un Banco di Prova Stabilito dal Signore, per la Valutazione d’Ogni singolo Libero Arbitrio;
  5. Crederanno Che la bestemmia, con la maldicenza e le cattive Opere comporteranno Pena e Sofferenza all’Anima Innocente, Calata nei Corpi dall’Altissimo – Che Sono il Suo Tempio, per Altre Finalità;
  6. Crederanno Che i 7 Vizi Capitali – coi tradimenti alla Memoria del Bene Assoluto, Sono Stati Presentati al mondo quali lidi da evitare, poiché in essi si celano tutti i mali;
  7. Crederanno che non v’è alcuna Creatura in grado di Operare Miracoli, se non per Espressa Volontà del Signore Iddio, Che Si Serve d’Ogni Cosa a Suo Insindacabile Volere;
  8. Crederanno Che la morte non comporta alcuna Cessazione Definitiva, poiché È Stata Prevista – per alcuni, la Permanenza Purificatrice in Purgatorio, nell’Attesa della Chiamata Generale al Giudizio Universale;
  9. Crederanno Che la Santissima Trinità Esprime di Sé nello Spirito Santo, Ch’È Lo Stesso Gesù Cristo, Perla Lucente dell’Altissimo e Faro dell’Umanità, Che Ha parlato di Perdono per la Redenzione di Tutti i Cuori;
  10. Crederanno Che la Croce È Segno Indiscutibile di Gloria per l’Eterno Creatore, Ponendo in Beata Relazione la Terra con il Cielo.

In Chiusura, V’È da precisare Che il Signore – per Motivi ancora Sconosciuti, Intese altresì Far Conoscere alcuni Risvolti dell’attuale Tempo, Mostrando con Forte Anticipo:

  1. le Zone Esatte della Terra in Cui Si Sono Verificati (e si Verificheranno) sorprendenti Catastrofi;
  2. il Ritorno in Terra del Figlio dell’Uomo, con il Popolo dei Seguaci al Suo Unico ed Umile Servizio;
  3. la Visione Perfetta del Paradiso Celeste, del Purgatorio e dell’Inferno, con le Anime degli Angeli e dei Santi alla Corte del Supremo Trono di Dio;
  4. le Grazie Concesse dalla Divina Misericordia di Gesù Cristo, Vero Dio e Vero Uomo, coi Miracoli scaturenti dalla Fedele e Candida Preghiera;
  5. la fine d’ogni male e del progresso tecnologico conosciuti, col Ristabilirsi in Terra della Originaria Divina Semplicità;
  6. la Devota Opera Indispensabile delle Tre Marie, in Favore dell’Amato Cuore Meraviglioso di Gesù Cristo e di alcuni contemporanei Figli Suoi, con Manifestazione Fisica della Privilegiata Vicinanza;
  7. la Venuta in Terra dei Fratelli Universali, Che Avranno il Compito di Erudire i Compagni di Viaggio dello Spirito Santo Consolatore;
  8. i Passaggi Meravigliosi della Promessa Solenne di Gesù Cristo, Che Si Occuperà “Direttamente” della Anime a Lui Devote nel Momento Stabilito del Trapasso da Questa all’Altra Vita;
  9. il Perdono Divino Concesso agli Apostoli e all’Anima di Giovanni Paolo II (2008);
  10. il Tavolo dei Lavori Celesti di Padre Pio da Pietrelcina e di San Giovanni Bosco (2009);
  11. la Tacitazione in Obbedienza del Cardinal Tettamanzi, con la successiva nomina e le dimissioni di Benedetto XVI (2007);
  12. la Sottomissione della Chiesa Cristiana al Santo Tempio Ebraico in Roma e in Gerusalemme, con il Riconoscimento Ufficiale di Gesù Quale Figlio Unigenito e Prescelto di Dio Padre Onnipotente, Operato Personalmente dal Rabbino Capo di Roma – Riccardo Di Segni;
  13. la Chiamata al Soglio Pontificio del Vescovo bianco Francesco Bergoglio (2010/2013), con le successive dimissioni, per il Previsto Passaggio delle Consegne all’Antica Chiesa Ebraica e – quindi, alle Autorità Celesti.

 

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

 

 

Messaggio di Gesù Divino Lavoratore

(a Giovanni, Domenica 05 luglio 2020 A.D.) 

 

“Ho Portato il tuo Cuore in Visita nella carceri della Terra, affinché Comprendessi quanto tradito Sia Stato il Mio Comandamento d’Amore Puro tra voi!  Sappia il mondo Che nel Mio Regno le Vittime delle ingiustizie Diverranno Angeli, mentre i carnefici vestiranno il ruolo di detenuti, onde assaporare il Giusto Soffio della Legge del Cielo.  Figlio, non curarti di quel che penseranno e diranno gli umani, ma va’ e Narra di Me alle Creature Bisognose di Aiuto, poiché la Mia Parola È Nettare Salvifico per lo Spirito di chi L’Ascolta.  So Che Quanto Inspiegabilmente Provi nell’Animo non ti sorprende affatto, poiché Lo Riconduci Continuamente al Mio Disegno Divino, Che Ben t’Ha Permeato, Sino a Renderti Pronto ad Effettuare il Grande Salto. Nonostante Quanto Sia Stato Già Previsto, non distogliere mai il tuo sguardo da Me e Prega Incessantemente anche per i più Deboli, al Fine di Superare le Difficoltà del Tempo in Corso.  La Mia Dolce Mamma È Sempre Là, tra voi, Pronta ad Accogliere Ogni Richiesta di Grazie, purché Mossa dal Vero Amore per la Bellezza delle Cose del Padre Mio.  Molti Attendono Segni, ma Io Dico di Pazientare ancora un Poco, affinché la Separazione degli Agnelli dai capri Sia Netta e senza Appelli, non dimenticando le Opportunità Elargite Copiosamente alle Creature; a Tal Proposito, Prendano Santa Nota in Umiltà i Consacrati e gli Autentici Credenti, perché Sta per Giunger L’Autore della Modificazione Universale, L’Inviato Spirito Santo Consolatore, Che Aprirà Improvvisamente gli occhi e le menti ai Designati Figli dell’Era Nuova, Consentendo loro di Operare Inenarrabili Straordinarietà tra gli Ammalati in Particolare, pur nel Pieno Riserbo e nella Più Assoluta Solidarietà, perché Trionfi anche in Terra il Frutto della Meravigliosa e Tanto Attesa Carità, Arma Privilegiata contro la causa di qualsivoglia male. La Mia Misericordia vi Accompagnerà nell’Intenso Percorso Affidato, Sostenendo Ogni Relativo ed Emergente Sforzo”. (Gesù Divino Lavoratore).

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(Carbonia, 20 maggio 2010 ore 10.47)

 

Gesù: “Mia Amata Sposa, Sono con te e a te Vengo a Dettare le Mie Rivelazioni! Le Ore Sono Contate, il Mio Papa è vicino alla sua fuga, nella Mia Casa ci sarà il terrore di satana, il mondo vedrà la grande disfatta che succederà nella Casa di Pietro a causa dei nemici, ma il Signore vi Urla con Tutto il Suo Amore: … seguite il Mio Papa o genti Mie! Ascoltate “solo” la sua voce, perché lui parla attraverso il Suo Dio, Gesù Cristo il Signore. Miei Amati Figli, voi tutti che vi precipitate a Me per Essere in Me Custoditi, Io vi Dico: Ecco, il Tempo dei grandi dolori È Giunto, l’Italia attraverserà il suo dramma, e non si fermerà qui, perché il mondo sarà aggredito dalla grande furia della Natura, tutto entrerà nella fine di questo mondo di male. Il Cielo È Pronto ad Intervenire con i Suoi Angeli e i Suoi Santi, non abbiate paura di combattere satana, Dio Sarà con voi o Figli Che Mi appartenete! Il Vento del Grande Uragano È per Giungere su di voi o uomini di satana! …il vostro dio non vi risparmierà certamente i dolori, i vostri Giorni saranno nell’inferno e nella sua natura infernale Vivrete, avrete dentro di voi la morte Eterna! Siamo giunti alla Grande Sfida, il Mio popolo si tenga Pronto, il suo Cuore Sia nella Pace, nella “Certezza” della sua Vittoria in Cristo Gesù il Signore, perché Egli non Permetterà Che il Suo Eletto Abbia a soffrire. Pregate, Pregate incessantemente, tenendo in mano il Santo Rosario e Affidandovi a Maria e Gesù. Con Tutto il Mio Amore”. Gesù il vostro Dio Signore.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 
 
 
 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 
 

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 

Preghiera del Mattino

Padre, Tu Ci Chiami a Rinnovarci nella Presenza di Tuo Figlio.    Il Suo Cuore Propizio ci Attragga, la Sua Conoscenza ci Illumini e la Sua Forza ci Protegga, Ora e Sempre. Amen.  

Detti dei padri

Semina la Gioia nel Giardino di tuo Fratello e La Vedrai Fiorire nel tuo.

Antifona

O Dio, Accogliamo il Tuo Amore nel Tuo Tempio.  Come il Tuo Nome, o Dio,  Così la Tua Lode Si Estende Fino ai Confini della Terra;  È Piena di Giustizia la Tua Destra. (Cf. Sal 47, 10-11).

Colletta

O Padre, Che nell’Umiliazione del Tuo Figlio Hai Risollevato l’Umanità dalla sua caduta, Dona ai Tuoi Fedeli una Gioia Santa,  perché, Liberati dalla schiavitù del peccato, Godano della Felicità Eterna. Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Profeta Osea (Os 8,4-7.11-13)

Così Dice il Signore: “Hanno creato dei re che Io non Ho Designati; hanno scelto capi a Mia Insaputa. Con il loro argento e il loro oro si sono fatti idoli ma per loro rovina. Ripudio il tuo vitello, o Samaria! La Mia Ira Divampa Contro di loro; fino a quando non si potranno Purificare i Figli di Israele? Esso è opera di un artigiano, esso non è un dio: Sarà Ridotto in Frantumi il vitello di Samaria. E poiché hanno seminato Vento raccoglieranno Tempesta. Il loro Grano Sarà senza Spiga, se Germoglia non Darà Farina, e se ne Produce, la divoreranno gli stranieri. Efraim ha moltiplicato gli altari, ma gli altari sono diventati per lui un’occasione di peccato. Ho Scritto Numerose Leggi per lui, ma Esse son considerate come una cosa straniera. Essi offrono sacrifici e ne mangiano le carni, ma il Signore non li Gradisce; Si Ricorderà della loro iniquità e Punirà i loro peccati: dovranno tornare in Egitto”. Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Salmo 113

Il nostro Dio È nei Cieli, Egli Opera Tutto Ciò Che Vuole. Gli idoli delle genti sono argento e oro, opera delle mani dell’uomo. Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, hanno orecchi e non odono, hanno narici e non odorano. Hanno mani e non palpano, hanno piedi e non camminano; dalla gola non emettono suoni. Sia come loro chi li fabbrica e chiunque in essi confida. Israele Confida nel Signore: Egli È loro Aiuto e loro Scudo. Confida nel Signore la Casa di Aronne: Egli È loro Aiuto e loro Scudo.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Io Sono il Buon Pastore, Dice il Signore, Conosco le Mie Pecore e le Mie Pecore Conoscono Me. Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 9,32-38)

In Quel Tempo, presentarono a Gesù un muto indemoniato. Scacciato il demonio, quel muto cominciò a parlare e la folla presa da stupore diceva: «Non Si È mai Vista una Cosa Simile in Israele!». Ma i farisei dicevano: «Egli scaccia i demòni per opera del principe dei demòni». Gesù Andava Attorno per tutte le città e i villaggi, Insegnando nelle loro Sinagoghe, Predicando il Vangelo del Regno e Curando ogni malattia e infermità. Vedendo le folle ne Sentì Compassione, perché erano stanche e sfinite, come pecore senza Pastore. Allora Disse ai Suoi Discepoli: «La Messe È Molta, ma gli Operai Sono Pochi! Pregate dunque il Padrone della Messe Che Mandi Operai nella Sua Messe!». Parola del Signore. (Lode a Te o Cristo). 

Preghiera della Sera

Signore, le Tue Parole e il Tuo Esempio Cambiano il Cuore.  Accogli, alla Fine di Questo Giorno, il mio Cuore e la mia Mente increduli e testardi di fronte alle difficoltà della Vita. Accogli il Desiderio non realizzato di SeguirTi.   Il Padre non Lascia Soli, Tu non mi hai Lasciato Solo. Illumina con la Tua Presenza le tenebre della Fede!  Cambia il mio Cuore di pietra in Cuore di Carne, Capace di Amare Come Hai Fatto Tu. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Benedizione Solenne
(I Fedeli Cuori in Ascolto Si Pongano In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Sempre Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)