Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 08 giugno 2022 – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

  

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 6 persone

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Riflessioni dello Spirito

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Atto di Dolore

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Professione di Fede

(in Ginocchio)

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Gloria

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo, Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

Immagine correlata

Fratelli e Sorelle nel Signore, i Messaggi di Gesù pubblicati oggi Impongono una rigorosa Riflessione, pur lasciando ad ogni singolo Cuore – come sempre, la facoltà del Libero Arbitrio.  Abbiam spesso scritto dei Tempi Nuovi, ancor qui sollecitati, ma mai era giunto un Sì Tal esplicito Monito.  Esaminiamo attentamente Quanto il Figlio dell’Uomo Manda ulteriormente a Dire, attenendoci ai Suoi Inequivocabili Richiami. L’ormai Prossimo Verificarsi degli Eventi Porrà anche Termine alla Finestra Misericordiosa Concessa e Preannunciata dal Cristo Stesso! Ad alcuno manchi però di Perseverare nella Fede, proprio a voler Testimoniare di non aver vissuto invano.   Rammentiamo non di programmar vacanze o gite di piacere, ma di far giungere ogni Parola di Vero Amore al più alto numero di genti, come a diffondere nell’aria un Dolce e Salvifico Vento di Carità; altresì, non trascuriamo di prender le distanze dallo sfarzo, dall’ozio, dai vizi e dai profitti, e da chi ne è pervicacemente schiavo, giacché non poco di Richiamo È Stato Detto e Scritto, in tutto il mondo, e il Salvatore – come sempre, È Stato Chiaro! Il Popolo degli Uomini vedrà un’Altra Aurora, e dalla Terra il Rispettoso Canto Ridonderà nel Cielo, affinché nell’Universo intero Riecheggi un Grido di certa Gioia, perché ogni Pastore Servo sappia e rammenti Che “… Ovunque e Sempre, Dio Regna”, e Che ci Guiderà Come Bambini! Anche oggi, col Santo Vangelo, Preghiamo perché Venga Presto la Pace in tutta la Terra.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Messaggio d’Amore di Gesù

(A Giovanni, 06 giugno 2022 – In Ginocchio)

“Figli Miei, vi È Stato Concesso di Osservare e di Ascoltare Attentamente gli svolgimenti nel mondo, con le cause e gli effetti del vostro agire, tra l’imperversante sfacelo! Eppure, Dopo Aver Permesso alcuni Accadimenti nel vostro Tempo, Farò Sì Che Si Verifichi un Evento Straordinario, la Cui Eco Stravolgerà i Pensieri delle genti; l’Apparente Contraddizione Susciterà – infatti, Profonda e Repentina Riflessione nell’Animo d’ognuno, con Susseguente Mortificazione di quei presunti valori e delle assurde certezze che vi hanno stoltamente accompagnato nel corso degli Anni.  Prima di Proclamarmi Ufficialmente ai ritenuti contemporanei grandi tra voi, una Mia Creatura – Su Preciso Mio Ordine, Avendo Ricevuto i Doni dal Cielo, Fungerà da Esempio per Tutti gli abitanti del Pianeta Terra, perché Immediatamente Accettò Docilmente – tra Lacrime di Gioia e pur avendo Sofferto non poco, Quanto da Me Proposto al suo Cuore; i Miei Segni, i Miei Dolori, la Mia Angoscia ed anche il Mio Immenso Amore Saranno i suoi e – quindi, con alcuni di voi.  Tra la Condivisa e Partecipata Commozione, i Prescelti Figli – Riconoscendosi per Via di Determinate Particolarità, Usciranno Finalmente allo Scoperto, Schierandosi Inequivocabilmente con Quell’Assoluta Verità Universale Ch’Io Solo – l’Innocente Agnello, Rappresento anche Innanzi ai Vegliardi del Paradiso, per Volontà di Colui Che È il Padre dell’Intero Creato.  Sol Così, Creature Mie e per Grazia, Potrete poi Vedere l’Autentico Significato della Vita, Comprendendone il Senso Più Profondo, Amandovi in Purezza gli uni gli altri, Come Insegnai anche a Coloro Che vi Precedettero nei Secoli.  Proprio in Merito a Ciò, Sappiate Che la Divina Fiammella Alberga in Ogni Parte dell’Universo e Che Siete Stati Sempre Collegati a Doppio Filo – nessuno escluso, con il mondo Animale, Minerale e Vegetale, al di là dei giochini artati dai vostri governanti e d’ogni interpretazione della da voi ritenuta scienza. Per Tanto, Restando in Vigile Attesa e Confidando nella Mia Misericordia, mai dimenticando Che Dio È Dentro di Noi e Tutto Intorno a Noi, e Che il Salto Dopo la Vita Conosciuta Altro non È Che l’Elevazione dello Spirito, Abbiate Fede e Approfittate di qualsivoglia Momento per Pregare e Digiunare in Piena Umiltà, Affidando a Me – Che Sono l’Unico Salvatore, la Sorte d’Ogni Istante della vostra Esistenza.  Benedico le vostre Anime, a Me – e a Noi, Sempre Tanto Care.  (Gesù)”.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni, 27 aprile 2015)

Dice il Signore: “……, scrivi: Io Sono il Figlio Prediletto dell’Altissimo e voi siete Miei Fratelli nella Croce Santa, sulla Quale Mi Immolai per Riscattarvi dalle grinfie del demonio, che non voleva e non vuole il Bene degli Umani! Egli Vive – mescolato tra voi, nell’angoscia del Giorno Che Verrà, poiché non potrà più sottrarMi le Anime Tanto Care al Cielo, con Le Quali Farò un Lungo Viaggio, Mostrando Loro Come Sarà il Futuro della Terra, parimenti all’Attuale Stile dell’Universo Intero. Anche altrove, come da voi, vi furono Battaglie tra le Forze del Bene e quelle del male, benché vi fossero problematiche per motivi di diversa natura, poi superati attraverso la Giusta Conclusione dei Periodi di Prova, Offerti alle Creature perché potessero Scegliere da quale parte stare.   Quando voi del Mondo Antico Riceverete i Doni dello Spirito Santo, allora Si Aprirà la vostra Mente, la Memoria ancestrale, Quella dei Ricordi nascosti… e piangerete per non aver capito prima – da soli, presi come eravate dalla quotidiana corsa verso il nulla.   Di Notte, Io Ispiro i vostri Cuori all’Amore, alla Grazia, alla Umiltà e alla Preghiera, mentre di Giorno fate in modo di distruggere Ogni Opera, camminando per mano con i vizi e con l’imperante confusione, che attanaglia i vostri Animi.   Guardate un po’ attorno, cercando di scoprire Cos’È Che ancora manchi al Solenne Appello, per andare poi a collocarvi nel Giusto Alveo, dal momento Che Siamo – tutti Insieme, ad un Passo dalla Divina Verità.   Vi Benedico”.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Gesù ai Suoi Servi

(Carbonia, 17 novembre 2009 – ore 18.33)

Gesù con Tutti i Suoi Figli, e Li Mette nel Suo Cuore Immacolato

“Siete i Miei Gioielli, e siete coloro che Io Prenderò con Me.  Il vostro carattere diverso l’un dall’altro, è Naturale, voi siete vissuti in ambienti differenti, con condizioni differenti, ma quello che Io Guardo È il vostro Cuore, Innamorato di Gesù. La vostra Natura umana è debole, Gesù Lo Sa Bene, ma il vostro Indirizzo È in Me. La Serenità e la Pace nell’Amore Devono Imperare nel vostro Cuore, anche quando discutete. Ora, in Verità vi Dico: il Mio Ritorno È Ora, non siate “incerti”, ma abbiate Fede in Me. L’Orizzonte È Segnato nella Mia Venuta, il Cielo Si Apre alla Mia Discesa. L’Aurora Io Tingerò di Azzurro intenso e Farò Cadere il buio per Sempre. Questo Natale Sarà Festoso in chi Mi attende con Amore e con Cuore Aperto. Non sarete soli, il “Mio Spirito” Sarà Su di voi e Sarete Pieni di Me. Lo Spirito Santo vi Riempirà di Luce Immensa e la vostra parola sarà la Mia Parola! La Luce del mondo arriverà nella notte buia e Squarcerà la tenebra, mettendo la Sua Luce Infinita. Dove Andrò Io verrete voi, il Cammino Faremo Insieme per Arrivare alla Croce Gloriosa! La Madre Mia Santissima, Stella del Mattino, vi Apparirà nella Sua Luce di Donna Vestita di Sole, vi Prenderà per mano, vi Condurrà nella Grande Battaglia contro satana e vi Presenterà a Gesù nel vostro Vittorioso Amore in Lui. Nel vostro petto ci Sarà il “Segno” del vostro Gesù. Con voi ci Sarà la Madre Santissima, quando, nel Momento Finale, Io Gesù, Sferzerò la Mia Mano e Annienterò, Tramite Maria Santissima, il nemico infernale. Come voi desidererete, tutto avrete di Me. Il Mattino Sorgerà nuovo con Me e con voi, e nulla vi mancherà più. Il Sole Abiterà con voi e vi Riscalderà sempre. Mietete ora il Grano maturo, il Buon Raccolto, Lo presenterete a Me, il vostro Gesù. Avanzeremo Insieme sulle Vie Nuove della Terra Nuova, Purificata dall’Amore, ed entreremo Festanti nella Città Santa, dove Gesù vi Porgerà la Sedia e vi Ammetterà alla Sua Mensa. Sarete Uomini Nuovi e Abiterete Cieli Nuovi e Terre Nuove. Abiterete i Miei Palazzi e Verrete nella Mia Legge, Nuovi e Santi in Me. Ma Oggi Voglio Rivolgere ancora a voi una Preghiera: Siate Tutti Uniti, un Cuor Solo un’Anima Sola, l’Attesa è breve, Natale È alle Porte, Gesù È Pronto a Nascere Nuovamente per tutti voi e Donarvi il Suo Corpo Santo per mettervi in Santità. Questo Natale Sarà Luminoso per tutti voi che Mi attendete con Intenso Amore, ma buio sarà per coloro che tanto Mi hanno bestemmiato e odiato. La Stella Cometa È Vicina a Segnare l’Ora del Mio Arrivo, non allontanatevi dal “Mio Progetto” tutto È al Suo Compimento. Il mondo già vede la fine di questa Terra e spera nell’Altra Vita. Allontanate da voi tutti coloro che non hanno voluto Credere nella Mia Parola, nell’urlo Mio d’Amore e vi mettono difficoltà nel Cammino. Essi sono dell’altro dio, quel dio infernale che gli sta preparando il benservito. Cercate invece tutte Quelle Anime Che si avvicineranno a voi Chiedendovi Aiuto e Amore. Usate Misericordia per tutti, ma siate scaltri con chi si manifesterà giusto nel Signore ma Nel Signore non è. Andate forti nel Mio Nome Santo e dettate le Mie Regole, il mondo è vicino allo sfacelo: se i Miei Figli non si “Convertiranno” tutto dovrà succedere. Io Sono alla Mia Venuta, tempo non c’è né più, tutto ormai volge alla fine di un tempo vecchio, Darò Respiro al Mio popolo in una Terra Nuova e Benedetta. La vostra Missione in Me È Degna di Me! Io Sono il Dio Creatore e Sono Gesù, il Cristo Salvatore. Ogni vostro Sentimento È in Me, Io Vedo il vostro “Sì” Sincero. Cambiate ora il vostro abito vecchio e Indossate Quello Nuovo per Maria Santissima, Che Verrà a voi nella “Sua Divinità di Madre e Sposa di Gesù”, Suo Figlio e Suo Signore. Ella, vi Presenterà il Suo Bimbo in fasce, Che vi Benedirà Quale Nuovo Popolo, Nuova Generazione. Sarete i nuovi Apostoli, ognuno di voi sarà Guidato dall’Apostolo del Quale voi portate il Nome. Tutti Uniti nella Forza dello Spirito Santo, sarete Vincitori contro il male, e metterete in voi la Verità del Padre vostro Che vi Ha Chiamati Figli. Sigillerete il “Patto Nuovo, l’Alleanza Nuova con Gesù”, e andrete a portare i “Suoi Doni” in tutto il mondo, al Popolo Nuovo, Quello della Generazione Nuova, e, da “Suoi Pastori” in Cristo Gesù, “Inizierete” Questo Popolo alla Sua Dottrina. “I Miei Libri” Dovranno Essere Pronti, tutti ne siete responsabili, mettetevi al lavoro, Tutto Deve Essere Pronto per la Mia Venuta“.

Rivelazioni…..

“L’Italia verrà presa d’assalto dal nemico infernale, Roma è per essere attaccata, l’uomo iniquo sarà distrutto dal suo stesso male. La Mia Chiesa Crollerà nel suo dominio umano, e riprenderà con Maria Santissima la Vera “Identità” in Cristo Signore. Preparatevi in Questo Tempo ad assistere allo sfacelo che si scatenerà su tutta l’Italia. Terremoti e Maremoti saranno su di lei, e molte regioni andranno disperse. La Sardegna si unirà alla Corsica. La Toscana vivrà, nella città di Siena, la distruzione completa, causa Terremoto. Umbria e Marche saranno devastate nuovamente dal Terremoto. La Sicilia andrà a fuoco, il rogo del Vulcano che si scatenerà sull’Isola la porterà alla distruzione. Completerà la sua fine, alla sua scomparsa, un Maremoto mai visto prima. Pompei: tuonerà ancora il Vulcano maledetto! Tornerà a far tremare la Terra, portando via gli uomini e la città. Non ci sarà più Pace per i Miei Figli fino all’Ora Che la Mia Venuta Entrerà sulla Terra, e per sempre Chiuderà e Sigillerà nel Patto Nuovo. Attendete ancora distruzione in tutta la Terra e preparatevi alla guerra fratricida nei Fratelli orientali. L’Avvertimento… È per iniziare, tutto sarà distrutto, mettetevi pronti a partire per Dove Io vi Dirò. La vostra persona sarà in Me, il Mio Spirito vi “Permetterà” di fare cose all’uomo “impossibili”. Figli Miei, il Tempo Che Viene ora È nella Grande Tribolazione, perché Tutto Si Deve Compiere fino al “Settimo Sigillo” Che Io Aprirò non appena Sarò con voi, e Detterò la fine di un tempo vecchio aprendo Quello Nuovo. La Cometa È per Essere sulle vostre teste, la Terra subirà l’inferno, ..altro che sciagura! I Miei Figli sono ignari di Ciò Che Io Sto Mandando al mondo per Purificarlo da tutto il marcio che si è creato”.

Domanda: Perché Dio Permetti Tutto Questo?

Non È Dio Che Permetta Tutto Questo! Dio Vuole Purificare l’uomo dal suo male, ormai radicato in sé fino alla nausea.

“Se Io non Dovessi Permettere Questo, il mondo non si “Convertirebbe mai!” Ecco il “Segno” tanto atteso da chi È Mio Fratello, a lui tornerà la Vita in Me, e mai più sarà pianto e stridor di denti! La Mia Casa Sia Pronta, Natale Sono Io Che Torno al mondo per Prendere i Miei Figli con Me; Pace a chi non ha voluto ascoltarMi! Vi Annuncio il Mio Arrivo! Il vostro “Sì” Sia Veritiero fino alla fine. Combattete ora con Maria Santissima, Che vi Aiuterà a Camminare con Lei. Voi, Figli Miei, Siate Parte di Gesù, non offendete Gesù venendo a compromessi con il diavolo! Ora, siate Felici di aver Ascoltato la “Mia Voce” e mettete in “Pratica” i Miei Comandamenti. Il vostro Andare Sia sempre Segnato nella Luce del Cristo Glorioso. Ora vi Dico: Andate nell’Amore del vostro Gesù e siate Docili con il vostro Maestro. Il Tempo Si Chiude, non attendete altro tempo. La Madre Mia ora Verrà tra voi, siate tutti pronti ad AccoglierLa con Merito. Ella vi Guiderà e vi “Inizierà”, Tutto con Lei Sarà più Facile”.  (Gesù, Amore Infinito).

Risultato immagini per gif animate leone giuda

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

La Grande Promessa della Divina Misericordia

Preghiera del Mattino 

Signore, in Questo Giorno di Gioia Celeste, Ti Benediciamo per tutti coloro Che Hai Riscattato per Mezzo del Tuo Sangue, e che Condividono la Tua Gloria nella Visione a Faccia a Faccia, e Ti Conoscono Come Tu li Hai Conosciuti durante il loro Pellegrinaggio sulla Terra. Noi Ti Benediciamo per la Beata Speranza Che È in noi di poter Condividere le Sorti di Questa Folla Immensa di Santi, di Spiriti Beati, e di tutti coloro che sono Giunti fino al Trono della Tua Gloria, Che Ti Cantano senza Sosta e Partecipano all’Indicibile Felicità Che È in Te, Santa Trinità. Concedici di Vedere i Cieli Aperti Come Hai Promesso, e che la Gloria del Mondo Che Verrà ci aiuti a Sopportare con Gioia tutte le tristezze di questo Mondo, e a Considerare tutte le Cose come Passeggere. Amen.

Detti dei padri

Il padre Poemen disse a chi voleva Vivere Santamente: “Non misurare te stesso, Aderisci piuttosto a Chi Sa Vivere Bene”. 

Antifona

Il Signore È Mia Luce e Mia Salvezza: di chi Avrò Timore? Il Signore È Difesa della Mia Vita: di chi Avrò Paura? Gli avversari e i nemici, sono essi a cadere. (Cf. Sal 26, 1-2)

Colletta

O Dio, Sorgente di Ogni Bene, Ispiraci Propositi Giusti e Santi e Donaci il Tuo Aiuto, perché Possiamo Attuarli nella nostra Vita.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Dal Primo Libro dei Re (1Re 18,20-39)

In Quei Giorni, [il re] Acab Convocò Tutti gli Israeliti e Radunò i profeti [di Baal] sul Monte Carmelo.  Elìa Si Accostò a Tutto il Popolo e Disse: «Fino a Quando salterete da una parte all’altra? Se il Signore È Dio, SeguiteLo! Se invece lo è Baal, seguite lui!».  Il Popolo non Gli rispose nulla.  Elìa Disse ancora al Popolo: «Io sono Rimasto Solo, Come Profeta del Signore, mentre i profeti di Baal sono quattrocentocinquanta. Ci vengano dati due Giovenchi; essi se ne scelgano uno, Lo Squartino e Lo Pongano sulla Legna senza Appiccarvi il Fuoco.  Io Preparerò l’altro Giovenco e Lo Porrò sulla Legna senza Appiccarvi il Fuoco. Invocherete il nome del vostro dio e io Invocherò il Nome del Signore. Il dio Che Risponderà col Fuoco È Dio!». Tutto il Popolo rispose: «La Proposta È Buona!».  Elìa Disse ai profeti di Baal: «Sceglietevi il Giovenco e fate voi per primi, perché voi siete più numerosi. Invocate il nome del vostro dio, ma senza Appiccare il Fuoco». Quelli presero il Giovenco che spettava loro, Lo Prepararono e invocarono il nome di Baal dal Mattino fino a Mezzogiorno, gridando: «Baal, rispondici!». Ma non vi fu voce, né chi rispondesse. Quelli continuavano a saltellare da una parte all’altra intorno all’altare che avevano eretto. Venuto Mezzogiorno, Elìa Cominciò a Beffarsi di loro dicendo: «Gridate a gran voce, perché è un dio! È occupato, è in affari o è in viaggio; forse dorme, ma si sveglierà». Gridarono a gran voce e si fecero incisioni, secondo il loro costume, con spade e lance, fino a bagnarsi tutti di Sangue. Passato il Mezzogiorno, quelli ancora agirono da profeti fino al momento dell’offerta del sacrificio, ma non vi fu né voce né risposta né un segno d’attenzione.  Elìa Disse a Tutto il Popolo: «Avvicinatevi a me!».  Tutto il Popolo Si Avvicinò a Lui e Riparò l’Altare del Signore Che Era Stato Demolito.  Elìa Prese dodici Pietre, Secondo il Numero delle Tribù dei Figli di Giacobbe, al Quale Era Stata Rivolta Questa Parola del Signore: «Israele Sarà il tuo Nome».  Con le Pietre Eresse un Altare nel Nome del Signore; Scavò Intorno all’Altare un Canaletto, della Capacità di circa due Sea di Seme.  Dispose la Legna, Squartò il Giovenco e Lo Pose sulla Legna. Quindi Disse: «Riempite quattro Anfore d’Acqua e Versatele sull’Olocausto e sulla Legna!». Ed essi lo fecero. Egli Disse: «Fatelo di nuovo!». Ed essi ripeterono il gesto. Disse ancora: «Fatelo per la terza volta!». Lo fecero per la terza volta.  L’Acqua Scorreva Intorno all’Altare; anche il Canaletto Si Riempì d’Acqua.  Al Momento dell’Offerta del Sacrificio Si Avvicinò il Profeta Elìa e Disse: «Signore, Dio di Abramo, di Isacco e d’Israele, Oggi Si Sappia Che Tu Sei Dio in Israele e Che io sono Tuo Servo e Che ho Fatto Tutte Queste Cose sulla Tua Parola. Rispondimi, Signore, Rispondimi, e Questo Popolo Sappia Che Tu, o Signore, Sei Dio e Che Converti il loro Cuore!».  Cadde il Fuoco del Signore e Consumò l’Olocausto, la Legna, le Pietre e la Cenere, Prosciugando l’Acqua del Canaletto.  A Tal Vista, Tutto il Popolo Cadde con la faccia a Terra e disse: «Il Signore È Dio! Il Signore E Dio!». Parola di Dio (Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Salmo 15

Proteggimi, o Dio: in Te Mi Rifugio.  Ho Detto al Signore: «Il Mio Signore Sei Tu, Solo in Te È il Mio Bene». Moltiplicano le loro pene quelli che corrono dietro a un dio straniero. Io non Spanderò le loro libagioni di sangue, né Pronuncerò con le Mie Labbra i loro nomi. Il Signore È Mia Parte di Eredità e Mio Calice: nelle Tue Mani È la Mia Vita. Io Pongo Sempre Davanti a Me il Signore, Sta alla Mia Destra, non Potrò Vacillare. Mi Indicherai il Sentiero della Vita, Gioia Piena alla Tua Presenza, Dolcezza senza Fine alla Tua Destra.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Insegnami, mio Dio, i Tuoi Sentieri, GuidaMi nella Tua fedeltà e IstruisciMi. Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Matteo  (Mt 5, 17-19)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Non Crediate Che Io Sia Venuto ad Abolire la Legge o i Profeti; non Sono Venuto ad Abolire, ma a Dare Pieno Compimento.  In Verità Io vi Dico: finché non Siano Passati il Cielo e la Terra, non Passerà un solo iota o un Solo Trattino della Legge, Senza Che Tutto Sia Avvenuto.  Chi dunque trasgredirà Uno Solo di Questi Minimi Precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, Sarà Considerato Minimo nel Regno dei Cieli.  Chi invece Li Osserverà e Li Insegnerà, Sarà Considerato Grande nel Regno dei Cieli».  Parola del Signore.   (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

O Spiriti Celesti e Voi Tutti Santi del Paradiso, Volgete Pietosi lo sguardo sopra di noi, ancora peregrinanti in questa valle di dolori e di miserie. Voi Godete ora la Gloria che vi Siete Meritata Seminando nelle lacrime in questa terra di esilio. Dio È adesso il Premio delle vostre fatiche, il Principio, l’Oggetto e la Fine dei vostri Godimenti, o Anime Beate, Intercedete per noi! Ottenete a noi tutti di Seguire Fedelmente le vostre Orme, di Seguire i vostri Esempi di Zelo e di Amore Ardente a Gesù e alle Anime, di Ricopiare in noi le Virtù vostre, affinché Diveniamo un Giorno Partecipi della Gloria Immortale.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

Benedizione Solenne
(I Fedeli Cuori in Ascolto Si Pongano In Ginocchio)

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Sempre Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA