Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 05 giugno 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza. Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati. Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

Nessuna descrizione della foto disponibile.

   

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro. Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna. Amen».

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Riflessioni dello Spirito

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Atto di Dolore

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato. Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione. Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta. Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Professione di Fede

(in Ginocchio)

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili. Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli. Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato – e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre. Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create. Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo. Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine. Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti. Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Gloria

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore. Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente. Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo, Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi. Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre. Amen.

Immagine correlata

Se abbandonassimo appieno il Cuore al “Mistero della Fede” lasceremmo tutta la materia al suo misero destino, dedicando ogni Minuto della Vita Che ci Resta a Quel Che di Maestosamente Intrinseco Rappresenta il Crocifisso, con gli occhi fissi al Cielo e le ginocchia ferme al suolo, proprio a Ringraziar il Giusto Re per Cotanto Grande Dono. E non v’è Stella Che nasconda la Sua Storia, a dimostrar d’aver Raggiunto il Luogo Santo, Ove Tutto Parla d’Incessante e Vero Amor. Ma Come nell’Inatteso e Fulgido Perdono incappò il povero Ladrone – postoGli al Fianco sull’infausto Monte, non dobbiamo aver timore alcuno, poiché non v’è peccato che superi in Grandezza l’Amore del Signore, Che Verrà però Negato agli ostinati tristemente nell’errore. Vogliamoci Bene Tutti Davvero, a prescindere da quanto noi crediamo aver compreso, giacché È Questo Che ci Chiedono anche gli Inviati Fratelli di Lassù, tra non molto più Vicini a questa nostra strana e buia Terra! Ci Osservano da Sempre, benché la Concezione del nostro Tempo sia diversa dalla Loro, Prelevano alcuni umani per restituirli non studiati, ma Guariti ed Evoluti, Inviano Continui – ed ignorati, Messaggi ai governanti, Preavvertendo il mondo del suo precipitare: come Aiutare ancora l’uomo? È certamente una bella domanda, cui Risponderà con Elementi di Concretezza – cioè prima di dimettersi dal Soglio Pontificio, Papa Francesco Bergoglio, poiché È Così Che Deve Essere, Secondo le Scritture. Buon Lavoro, Vescovo bianco, Dolce Fratello in Cristo, Ti Aiutino la Preghiera e lo Spirito Santo Consolatore, giacché il Cammino di Rinascita Facile non Sarà; ma a Te ciò non Interessa, dal Momento Che Gesù – per l’ormai Prossimo Trionfo della Divina Misericordia, Ti Ha Assicurato già il Soggiorno in Paradiso. Un Fraterno Abbraccio ai Cuori in Ascolto, in Questa Santa Domenica di Pentecoste.

Pasqua d'amore - MaestraRenata

 

Preghiera

(24 maggio 2022 – In Ginocchio)

Come per gli Angeli e per i Santi del Paradiso – Ritenuti Degni dal Magnifico Creatore, Fa’ Ch’io sia Così Umile Sgabello per i Tuoi Stanchi Piedi – o Cristo di Dio, affinché Si Possa Riposare Entrambi in Pace e per l’Eternità!

Messaggio di Gesù

(a Giovanni, Venerdì 30 maggio 2020)

“Scrivi! Vostri simili scateneranno l’inferno sulla Terra, perché in contatto nel Tempo coi ribelli Cacciati dal Cielo; ciò dovrebbe Spiegare – almeno ai più Attenti, le Vere Ragioni dell’innato odio tra le genti, ma siete troppo distratti dalle insidie del mondo, per accorgervene! Il male ha ormai preso il sopravvento sull’umana Ragione, ma la Selezione Naturale È anche Questa. Infatti, Noi Osserviamo e Ascoltiamo ogni cosa che Assuma Forma Energetica, Valutando il da Farsi di volta in volta! Quando Interveniamo ve ne accorgete, attribuendo le Cause degli Eventi – però, alla Natura! Stolte Creature, un Dì Istintivamente Timorate, oggi ancorate unicamente a quel che gli Occhi vi mostrano, dimentiche Che nulla può sfuggire a Chi anche la vostra Civiltà Generò al Fine dell’Autentica Evoluzione, Che non È poi quella da voi interpretata. La Potenza Celeste Ha Atteso non pochi Anni dei vostri, Prima di Decidere Come e Se Intervenire, ma lo sfacelo Notato Ha Determinato una Vera e Propria Accelerazione in Termini, Comportando l’Annullamento delle Concessioni in capo agli abitanti del da voi semi sconosciuto Pianeta! Non sciupate ulteriormente le Possibilità Che ancora vi Restano e Dedicatevi piuttosto all’Introspezione d’ogni Singolo Cuore, evitando di immaginarlo sempre come un Semplice muscolo funzionale alla terrena Esistenza, da voi tradito finanche nella Più Nobile Veste di Contatto, giacché Nostro Superiore Strumento di Comunicazione. Come disse un vostro simile “il dado è tratto”, ed ora non vi resterà che attendere passivamente il Concretarsi degli Eventi, subendoli senza possibilità alcuna di sottrarvi alle relative Conseguenze, nonostante quanto ritenevate potesse Bastare alle tranquillità della Vita! Piegatevi sulle ginocchia e poggiate la fronte sulla Nuda Terra, evitando persino di guardarvi attorno, perché i meno restii Dipartiranno tra più Miti Sofferenze, in luogo delle Severe Punizioni per i superbi e per i gagliardi, che nemmeno riuscirebbero ad immaginare gli Esiti della Divina Giustizia, Ben Lungi dalle procedure pattizie del maligno tra voi! L’Opera di Ripulimento È Già in Corso, ma non tutti Sopravviveranno al Termine della Stessa. I meno distratti non trascurino Questa Preziosa Sigla, il Cui Significato Comprenderanno a Tempo Debito: “R.C.F.H.” – “R.F.C.H.””. (Gesù).

Potrebbe essere un contenuto artistico

Esortazione Spirituale

(Dalla cella del Buon Consiglio – 21 aprile 2022 A.D.)

(In Ginocchio)

Il Cristo di Dio Chiama a Raccolta gli Innamorati Figli Suoi, poiché il Tempo Concesso dal Magnifico Creatore Volge al Termine – Così Come Rivelato dal Sangue dei Martiri Cristiani, dalle Sante Anime del Purgatorio e da non pochi tra i Profeti! Preparandoci ad Eseguire Puntualmente il Dettato della Dolce Maddalena, ad Abbandonar le cose vecchie Si Affrettino i Cuori in Ascolto, Evitando di Far Ulteriormente Attendere il Custode del Puro e Divino Amore, giacché il Mondo Nuovo È ormai alle Porte. Una Speciale Preghiera per il Tenero Vescovo Bianco L’Aiuterà nel Compimento della Straordinaria ed Ultima Opera Assegnatagli dal Cielo! Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Com’Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli, Amen.

Risultato immagini per gif animate leone giuda

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

La Grande Promessa della Divina Misericordia

Pentecoste

Preghiera del Mattino

Signore, mio Dio, Ti Ringrazio di Questa Nuova Mattina Che mi Offri. Sono curioso di Sapere Cosa mi Porterà e impaziente di Conoscere le Tue Nuove Intenzioni nei miei confronti. Concedimi il Tuo Spirito, perché io Sia Capace di Affrontare Come Tu Desideri Tutte le Cose Che mi Aspettano. In Questo Giorno, vorrei particolarmente Ascoltare Cosa Dice Tuo Figlio. Fa’ Che la Sua Parola Diventi in me una Fonte Che Zampilla, affinché Possa Trasmettere agli altri un Po’ del Tuo Amore e della Tua Provvidenza. Esulto di Questa Giornata. Amen.

Detti dei padri

Abba Evagrio disse: “È Grande Cosa Pregare senza distrarsi, Più Grande ancora Salmodiare senza distrarsi”.

Antifona

Lo Spirito del Signore Riempie l’Universo; Egli, Che Tutto Abbraccia, Conosce Ogni Linguaggio. Alleluia. (Cf. Sap 1, 7).

Colletta

O Dio, Che nel Mistero della Pentecoste Santifichi la Tua Chiesa in Ogni Popolo e Nazione, Diffondi Sino ai Confini della Terra i Doni dello Spirito Santo, e Rinnova Anche Oggi nel Cuore dei Credenti i Prodigi Che nella Tua Bontà Hai Operato agli Inizi della Predicazione del Vangelo. Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dagli Atti degli Apostoli (At 2, 1-11)

Mentre Stava Compiendosi il Giorno della Pentecoste, Si Trovavano Tutti Insieme nello Stesso Luogo. Venne all’Improvviso dal Cielo un Fragore, Quasi un Vento Che Si Abbatte Impetuoso, e Riempì Tutta la Casa Dove Stavano. Apparvero Loro Lingue Come di Fuoco, Che Si Dividevano, e Si Posarono su Ciascuno di Loro, e Tutti Furono Colmati di Spirito Santo e Cominciarono a Parlare in altre lingue, nel Modo in Cui lo Spirito Dava Loro il Potere di Esprimersi. Abitavano allora a Gerusalemme Giudei Osservanti, di Ogni Nazione Che È Sotto il Cielo. A Quel Rumore, la folla si radunò e rimase Turbata, perché ciascuno Li Udiva Parlare nella propria lingua. Erano Stupiti e, fuori di sé per la Meraviglia, dicevano: «Tutti Costoro Che Parlano non Sono forse Galilei? E Come mai ciascuno di noi Li Sente Parlare nella propria lingua nativa? Siamo Parti, Medi, Elamìti; abitanti della Mesopotamia, della Giudea e della Cappadòcia, del Ponto e dell’Asia, della Frigia e della Panfìlia, dell’Egitto e delle parti della Libia vicino a Cirene, Romani qui residenti, Giudei e proséliti, Cretesi e Arabi, e Li Udiamo Parlare nelle nostre lingue delle Grandi Opere di Dio». Parola di Dio (Rendiamo Grazie a Dio).

Dal Salmo 103 (Manda il Tuo Spirito, Signore, a Rinnovare la Terra)

Benedici il Signore, Anima Mia! Sei Tanto Grande, Signore, Mio Dio! Quante Sono le Tue Opere, Signore! Le Hai Fatte Tutte con Saggezza; la Terra È Piena delle Tue Creature. Togli Loro il Respiro: Muoiono, e Ritornano nella Loro Polvere. Mandi il Tuo Spirito, Sono Creati, e Rinnovi la Faccia della Terra. Sia per Sempre la Gloria del Signore; Gioisca il Signore delle Sue Opere. A Lui Sia Gradito il Mio Canto, Io Gioirò nel Signore. Benedici il Signore Anima Mia! Sei Tanto Grande, Signore Mio Dio! A Lui Sia Gradito il Mio Canto, Io Gioirò nel Signore!

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 8.8-17)

Fratelli, quelli che si lasciano dominare dalla carne non possono Piacere a Dio. Voi però non siete sotto il Dominio della carne, ma dello Spirito, dal momento Che lo Spirito di Dio Abita in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non Gli Appartiene. Ora, se Cristo È in voi, il vostro corpo è morto per il peccato, ma lo Spirito È Vita per la Giustizia. E se lo Spirito di Dio, Che Ha Risuscitato Gesù dai morti, Abita in voi, Colui Che Ha Risuscitato Cristo dai morti Darà la Vita anche ai vostri corpi mortali per Mezzo del Suo Spirito Che Abita in voi.Così dunque, fratelli, noi siamo debitori non verso la carne, per Vivere secondo i desideri carnali, perché, se Vivete secondo la carne, morirete. Se, invece, Mediante lo Spirito Fate Morire le Opere del corpo, Vivrete. Infatti Tutti Quelli Che Sono Guidati dallo Spirito di Dio, Questi Sono Figli di Dio. E voi non Avete Ricevuto uno Spirito da schiavi per ricadere nella paura, ma Avete Ricevuto lo Spirito Che Rende Figli Adottivi, per Mezzo del Quale Gridiamo: «Abbà! Padre!». Lo Spirito Stesso, Insieme al nostro Spirito, Attesta Che Siamo Figli di Dio. E se Siamo Figli, Siamo Anche Eredi: Eredi di Dio, Coeredi di Cristo, se Davvero Prendiamo Parte alle Sue Sofferenze per Partecipare Anche alla Sua Gloria.

Sequenza

Vieni, Santo Spirito, Manda a noi dal Cielo un Raggio della Tua Luce. Vieni, Padre dei Poveri, Vieni, Datore dei Doni, Vieni, Luce dei Cuori. Consolatore Perfetto, Ospite Dolce dell’Anima, Dolcissimo Sollievo. Nella Fatica, Riposo, nella Calura, Riparo, nel Pianto, Conforto. O Luce Beatissima, Invadi nell’Intimo il Cuore dei Tuoi Fedeli. Senza la Tua Forza, nulla è nell’uomo, nulla senza colpa. Lava ciò che è sórdido, Bagna ciò che è árido, Sana ciò che sánguina. Piega ciò che è rigido,Scalda ciò che è gelido, Drizza ciò che è sviato. Dona ai Tuoi Fedeli, Che Solo in Te Confidano i Tuoi Santi Doni. Dona Virtù e Premio, Dona Morte Santa, Dona Gioia Eterna. Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Vieni, Santo Spirito, Riempi i Cuori dei Tuoi Fedeli e Accendi in essi il Fuoco del Tuo Amore. Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 14,15-16.23-26)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Se Mi Amate, Osserverete i Miei Comandamenti; e Io Pregherò il Padre ed Egli vi Darà un altro Paràclito perché Rimanga con voi per Sempre. Se uno Mi Ama, Osserverà la Mia Parola e il Padre Mio lo Amerà e noi Verremo a Lui e Prenderemo Dimora Presso di Lui. Chi non Mi Ama, non Osserva le Mie Parole; e la Parola che voi Ascoltate non È Mia, ma del Padre Che Mi Ha Mandato. Vi Ho Detto Queste Cose mentre Sono Ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo Che il Padre Manderà nel Mio Nome, Lui vi Insegnerà Ogni Cosa e vi Ricorderà Tutto Ciò Che Io vi Ho Detto». Parola del Signore (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Signore, Veglia con coloro Che Vegliano o Piangono in Questa Notte. Proteggi i malati, Dona il Riposo a coloro Che Sono Stanchi. Benedici i Moribondi, Consola coloro Che Soffrono. Abbi Pietà di coloro Che Sono Tristi e Sta’ tra coloro Che Sono Felici. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

Benedizione Solenne
(I Fedeli Cuori in Ascolto Si Pongano In Ginocchio)

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Sempre Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA