Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 21 maggio 2022 – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

           

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Riflessioni dello Spirito

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Atto di Dolore

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, Rispondimi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Professione di Fede

(in Ginocchio)

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Gloria

Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo, Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

Immagine correlata

Molti parlano del Padre e del Figlio, magari Passando per la Madre, per poi continuare la corsa forsennata e confusa della Vita, trascinandosi dietro usi e costumi antichi e perversi. Dio È Umile Coerenza, Sano Equilibrio e Giusto Amore, non altalenanza caratteriale, maldicenza e menzogna, negative peculiarità – queste, che contraddistinsero non solo l’Apostolo Giuda Iscariota, coi suoi contemporanei di quaggiù. Il Signore Lo Si Serve con il Vero Pentimento nel Cuore, e non Lo si usa ipocritamente a mo’ di carta di credito, riponendoLo a cessate esigenze materiali, una volta ottenuto quanto Desiderato. Quando si sceglie da che Parte stare bisogna avere il Coraggio delle proprie azioni, reprimendo le abitudini che accompagnavano l’originario svolgimento della nostra stessa Esistenza, altrimenti dove si anniderebbe il nostro Merito? Non dimentichiamo Che al Figlio dell’Uomo non si potrà mentire e Che ci Ripagherà Secondo i nostri Crediti Reali, non Quelli decantati, giacché ad inquinarci non è quel che entri, ma quanto fuoriesca dalla nostra bocca! Attendiamo un ormai imminente capovolgimento delle cose, mentre ai magistrati del mondo non resterà che osservare stupiti il Vero Giudice Operare nel Supremo e Reale Bene dell’intera Umanità.  Buon Sabato a Tutte le Creature di Buona Volontà e ai Fedeli Cuori in Ascolto. Sia Lodato Gesù Cristo.

Christus vincit! Christus regnat! Christus imperat!

Messaggio di Gesù

(A Giovanni, Domenica – 27 febbraio 2022, A.D.)

 

Ha Così Parlato Gesù: “Figli della Terra, siate Molto Accorti nel Valutar gli Accadimenti, poiché le vostre Prove avranno termine Unicamente con il cedimento del Corpo e non con il presunto umano Benessere! Infatti, l’Animo d’Ogni Creatura Tornerà all’Originaria Sua Dimora nel Momento Esatto in Cui Verrà Disincagliato dai legami del mondo; guardatevi dall’inciampar finanche per sbaglio il vostro piede, Ricordando Che gli errori del Vissuto vi si staglieranno Inesorabilmente innanzi, procurandovi un Senso di Dolore Che Mai avreste nemmeno Immaginato! Cessate di giocare e Ponetevi Operosamente al Servizio della Giusta Causa, senza la Quale nulla resterebbe di voi, men che meno il Ricordo.  Rendetevi Partecipi del Meraviglioso Disegno del Padre Celeste, Considerato Che non Viene a voi Richiesto di Imparare a Memoria gli Scritti o le Gesta di coloro che vi precedettero, ma di Comprenderne Appieno il Senso, Compenetrandovi in Essi, Vivendone i Passaggi Salienti e d’Intuire il Messaggio Intrinseco ad Ogni Passo, perché Io non Ho Parlato ad Alcuni in Particolare Così Tanto per Fare.  Destate i Cuori, Cercando d’Essere Realmente servi Degni ed Operosi, anche a costo di Suscitate Stupore in coloro che dovessero Osservarvi, Comunicando ai vostri Fratelli Che l’Opera terrena È Ben Al Di Sopra delle Aspettative quotidiane. Vivendo Semplicemente, Digiunate, Pregate Umilmente, ma con Gioia, e non Resterete a mani vuote! Vi Benedico”.

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

Messaggio di Gesù

(a Giovanni, Giovedì 21 maggio 2020) 

“…. non pochi sono Come Me, Uguali in Tutto, perché il Padre ci Forgiò Prima ancora del Concepimento nel Grembo Materno, benché le abitudini delle genti del mondo – poi, abbiano fatto la Differenza! Infatti, Venni Dato alla Luce con un Preciso Disegno del Cielo, perché Si Compisse Quanto Predetto dai Profeti al Mio Riguardo: e Così È per lo Spirito d’ognuno di voi, nulla di meno.  Io So chi Sarà Sempre al Mio Fianco, Conosco Ogni Singolo Cuore di Me Innamorato e Pronto ad Annullarsi per la Causa della Verità, Quel Mistero Che mi Ha Preceduto sulla Via delle Redenzioni, da Me Favorite per l’Esaltazione dei Buoni Sentimenti d’Animo, Che Son Quelli Che Testimoniano la vostra Presenza ai Piedi del Mio Trono sulla Terra.  Non Curatevi d’altro che non sia il Puro Amore, poiché È l’Autentica Chiave Che vi Spalancherà la Porta Sul Cielo, Ripagandovi di un’Esistenza Incentrata sulla Fede.  Piangete e Commuovetevi anche in pubblico, senza vergognarvi di mostrare agli altri la Sensibilità Che Alberga nei vostri Cuori, perché È da Ciò Che vi Riconosceranno”.

Cuori Glitterati | Immagini gratis per il tuo blog

Preghiera del Mattino

(San Francesco di Sales – da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, 02 gennaio 2021) 

RicordaTi e RammentaTi, o Dolcissima Vergine, Che Tu Sei mia Madre e Che io sono Tuo Figlio; Che Tu Sei Potente e Che io sono poverissimo, timido e debole.  Io Ti Supplico, Dolcissima Madre, di Guidarmi in tutte le mie Vie, in tutte le mie Azioni.  Non dirmi, Madre Stupenda, Che Tu non Puoi, poiché il Tuo Amatissimo Figlio Ti Ha Dato Ogni Potere, Sia in Cielo Che in Terra.  Non Dirmi Che Tu non Sei Tenuta a Farlo, poiché Tu Sei la Mamma di tutti gli uomini e, Particolarmente, la mia Mamma.  Se Tu non Potessi Ascoltare, io Ti Scuserei dicendo : “È Vero Che È mia Mamma e Che mi Ama Come Suo Figlio, ma non Ha Mezzi e Possibilità per Aiutarmi”.  Se Tu non Fossi la mia Mamma, io avrei Pazienza e direi : “Ha tutte le Possibilità di Aiutarmi, ma, ahimé, non È mia Madre e, quindi, non mi Ama”.  Ma invece no, o Dolcissima Vergine, Tu Sei la mia Mamma e per di Più Sei Potentissima.  Come potrei ScusarTi se Tu non mi Aiutassi e non mi Porgessi Soccorso e Assistenza? Vedi Bene, o Mamma, Che Sei Costretta ad Ascoltare tutte le mie Richieste.  Per l’Onore e per la Gloria del Tuo Gesù, Accettami Come Tuo Bimbo, senza Badare alle mie miserie e ai miei peccati.  Libera la mia Anima e il mio Corpo da ogni male e Dammi Tutte le Tue Virtù, soprattutto l’Umiltà.  Fammi Regalo di Tutti i Doni, di Tutti i Beni e di Tutte le Grazie Che Piacciono alla Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo.  Amen.

TRIDUO ALL' IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA ...

Messaggio dalla Vergine

(per gli Eletti degli Ultimi Tempi – 28 aprile 2010)

“Figli Miei, Sono a voi per Invitarvi a rimanere sempre più uniti nella Preghiera e nell’Amore vicendevole Che vi distingue, in Quanto Figli di Dio. l’Amore Che dovete Seminare nel mondo perché ciascuno vi attinga il Benessere per conoscere Dio.  Stringetevi intorno a Me e insieme Preghiamo il Signore, affinché i lontani Ritornino a Lui e coloro che non Lo conoscono Lo trovino nel vostro essere perfetti Cristiani. Portate Gesù a tutti con Fervore e con Gioia, solo così potrete essere veri Testimoni della Chiesa, Che Accoglie tutti i Suoi figli  intorno a Quella Luce sempre Accesa Che È il Tabernacolo, Cioè il Dio Vivente. Vi Prego Figli Miei accrescete la vostra Fede cercando nello zelo quotidiano la Vera Vita Che Porta Frutti. Io Sono sempre con voi e vi Benedico nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

Giovanni 6, 1-13

Dopo Questi Fatti, Gesù Andò all’altra riva del Mare di Galilea, cioè di Tiberìade, 2 e una grande folla Lo seguiva, vedendo i Segni Che Faceva sugli infermi. 3 Gesù Salì sulla Montagna e Là Si Pose a Sedere con i Suoi Discepoli. 4 Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei. 5 Alzati quindi gli Occhi, Gesù Vide che una grande folla veniva da Lui e Disse a Filippo: «Dove Possiamo comprare il Pane perché costoro abbiano da mangiare?». 6 Diceva Così per MetterLo alla prova; Egli infatti Sapeva Bene Quello Che Stava per Fare. 7 Gli Rispose Filippo: «Duecento denari di Pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo». 8 Gli Disse allora uno dei Discepoli, Andrea, Fratello di Simon Pietro: 9 «C’è qui un ragazzo che ha cinque Pani d’orzo e due Pesci; ma che cos’è questo per tanta gente?». 10 Rispose Gesù: «Fateli sedere». C’era molta Erba in quel luogo. Si sedettero dunque ed erano circa cinquemila uomini. 11 Allora Gesù Prese i Pani e, dopo Aver Reso Grazie, Li Distribuì a quelli che si erano seduti, e lo Stesso Fece dei Pesci, finché ne vollero. 12 E quando furono saziati, Disse ai Discepoli: «Raccogliete i Pezzi avanzati, perché nulla vada perduto». 13 Li raccolsero e riempirono dodici canestri con i pezzi dei cinque Pani d’orzo, avanzati a coloro che avevano mangiato.

Immagine correlata

Messaggio di Gesù

(a Giovanni – giovedì 21 maggio 2020/2027 A.D.) 

Ha Detto il Signore: “La Creazione del Padre vi Sorprenderà, Riappropriandosi di Quanto Originariamente Suo! Avete infatti occupato ogni spazio, maltrattando e seviziando Quanto Avevate invece Ricevuto Gratuitamente, violando la Legge dell’Amore Universale, Quel Meraviglioso ed Invisibile Protocollo Che Tiene in Eterno Equilibrio le Costellazioni! Guai alle Anime di coloro che credettero di potersi sostituire finanche alla Divina Sapienza, sfidando la Creazione Stessa, perché non Troveranno Pace in Terra e né in Cielo, Venendo Respinte da Qualsivoglia Punto di Accoglienza e Condannate a vagar per Sempre nel Buio della profonda notte.  Figli e Fratelli di un Tempo, come siete scesi in basso! Mia Madre ed Io non Ci Siamo affatto Risparmiati, Ricevendo tuttavia solo miseri ritagli della vostra Attenzione, Vedendoci Relegati ad immaginarie Figure, da citare in occasione di Attimi di Lucidità.  Poveri coloro che Vissero per le cose del mondo, affascinati dagli affanni della Vita al punto da non rammentare che la morte corporale sarebbe sì giunta, per esser poi Seguita da Quella più Tremenda e Irreparabile, Che Procurerà Infinito Dolore, perché Allontanati dalla Luce della Mia Presenza! Lo Crediate o meno, Io Sono Gesù – la Via, la Verità e la Vita, l’Unica e Giusta Porta Che Immette i Cuori al Salvifico Corridoio della Speranza, in Quel Dolce Sentiero Che Conduce all’Inimmaginabile Gioia Che Solo l’Onnipotente Può Donare, perché Cosparso dei Frutti dell’Autentico ed Incessante Amore. Popolo a Me Fedele, Resta Candidamente Unito alle Melodie Celesti e non Abbandonare i Sogni Dolcemente Indotti, poiché Tutto S’È Finalmente Compiuto in Funzione di Me, il Cristo, Tornato ad Essere Ancora il Nettare dell’Era Nuova”.

Risultato immagini per gif animate leone giuda

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono Graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  “Per Cristo, Con Cristo e In Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

Popolo di Dio, Che Ami Con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

La Grande Promessa della Divina Misericordia

Preghiera del Mattino

Padre, Che Hai Rallegrato i Discepoli del Tuo Figlio con la Gioia della Sua Risurrezione, Fa’ Che Durante Questa Giornata sappiamo Riconoscere i Segni della Sua Presenza nel Mondo. Donaci occhi per Vedere Quanta Testimonianza della Risurrezione Viene Data continuamente attorno a noi e per Constatare che il Lieto Messaggio del Vangelo Si Diffonde Ogni Giorno più e, Come Sale e Lievito, Dà Senso e Orientamento all’Immensa Operosità umana. Il Tuo Spirito Conservi Sempre la Tua Gioia sul nostro volto e su quello dei nostri cari, perché, con il Tuo Aiuto, ci Illuminiamo e ci Sosteniamo gli Uni gli Altri Durante Questo Giorno. Amen.

Detti dei padri

L’Abba Pastor disse: Proprio come il fumo fa uscire le Api dall’alveare – in modo che il miele venga loro sottratto, così una Vita comoda priva l’Anima dell’uomo del Timor di Dio e cancella tutte le sue Opere Buone.

Antifona

Sepolti con Cristo nel Battesimo, Con Lui Siete anche Risorti Mediante la Fede nella Potenza di Dio, Che Lo Ha Risuscitato dai Morti.   Alleluia. (Col 2, 12)

Colletta

Dio Onnipotente ed Eterno, Che nella Rigenerazione Battesimale ci Hai Comunicato la Tua Stessa Vita, Concedi a Coloro Che Hai Reso Giusti con la Tua Grazia, Disponendoli alla Vita Immortale, di Giungere da Te Guidati alla Pienezza della Gloria.   Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 16, 1-10)

In Quei Giorni, Paolo Si Recò a Derbe e a Listra.  Vi era qui un Discepolo Chiamato Timòteo, Figlio di una Donna Giudea Credente e di padre greco: Era Assai Stimato dai Fratelli di Listra e di Icònio.   Paolo Volle Che Partisse con Lui, Lo Prese e Lo Fece Circoncidere a Motivo dei Giudei che si trovavano in quelle regioni: tutti infatti sapevano che Suo padre era greco. Percorrendo le città, trasmettevano loro le Decisioni Prese dagli Apostoli e dagli Anziani di Gerusalemme, perché Le Osservassero.  Le Chiese intanto Andavano Fortificandosi nella Fede e Crescevano di numero Ogni Giorno.  Attraversarono quindi la Frìgia e la regione della Galàzia, poiché lo Spirito Santo Aveva Impedito Loro di Proclamare la Parola nella provincia di Asia.   Giunti verso la Mìsia, Cercavano di Passare in Bitìnia, ma lo Spirito di Gesù non Lo Permise Loro; Così, Lasciata da parte la Mìsia, Scesero a Tròade.  Durante la Notte Apparve a Paolo una Visione: era un Macèdone che Lo Supplicava: «Vieni in Macedònia e Aiutaci!».   Dopo Che Ebbe Questa Visione, Subito Cercammo di Partire per la Macedònia, Ritenendo Che Dio ci Avesse Chiamati ad Annunciare loro il Vangelo.   Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 99 (Acclamate il Signore, voi tutti della Terra).

Acclamate il Signore, voi tutti della Terra, Servite il Signore nella Gioia, Presentatevi a Lui con Esultanza.
Riconoscete Che Solo il Signore È Dio: Egli ci Ha Fatti e noi Siamo Suoi, Suo Popolo e Gregge del Suo Pascolo.   Perché Buono È il Signore, il Suo Amore È per Sempre, la Sua Fedeltà di Generazione in Generazione.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Se Siete Risorti con Cristo, Cercate le Cose di Lassù, Dove È Cristo, Seduto alla Destra di Dio.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 15, 18-21)

In Quel Tempo, Disse Gesù ai Suoi Discepoli: «Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato Me.  Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma vi Ho Scelti Io dal mondo, per Questo il mondo vi odia.  Ricordatevi della Parola Che Io vi Ho Detto: “Un servo non è più Grande del suo Padrone”. Se hanno perseguitato Me, perseguiteranno anche voi; se hanno Osservato la Mia Parola, Osserveranno anche la vostra.   Ma faranno a voi Tutto Questo a Causa del Mio Nome, perché non Conoscono Colui Che Mi Ha Mandato».   Parola del Signore. (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Padre Onnipotente e Misericordioso, nelle nostre Giornate ci sono Momenti nei quali pensiamo che siano pochi gli uomini che hanno il Diritto di Gioire, tanta è la miseria, il dolore, l’ingiustizia che ci attornia e che sembra Impedire la Gioia a gran parte dell’umanità. Eppure Tu Hai Detto: “Beati i Poveri, Beati gli Afflitti, Beati i Perseguitati…”. Sì, È Vero, al di là delle apparenze e oltre alla Gioia che dà il mondo e dalla quale a volte mi sono lasciato attrarre, Tu Oggi Hai Donato tanta Gioia e tanta Serenità a coloro Che si sono Affidati a Te. Ripensandoci ora, nel Silenzio della Sera, posso anch’io Ricordare il nome di molte persone sul volto delle quali erano Riconoscibili i Segni della Fortezza, della Serenità, della Generosità, della Laboriosità Che Soltanto Tu Puoi Donare. Dammi la Capacità di Giudicare Come Tu Giudichi. Fa’ Che anch’io Cerchi Sempre la Gioia Che Tu Dai. Amen. 

Benedetto nei Secoli il Signore!

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA