La Voce di Gesù e Maria (Carmelo Bruno Carnovale – 25 febbraio 2022: riceviamo e pubblichiamo).

 

Importante leggere qui

 

Bastano pochi minuti del vostro Tempo da Dedicare alla Lettura dell’Introduzione al Dialogo tra Gesù e Carmelo, e il Dialogo Stesso Che Troverete subito dopo la fine dell’Introduzione.

 

Introduzione al Dialogo tra Gesù e Carmelo

(25 febbraio 2022)

 

Io, Carmelo, Quest’Oggi ho convocato Gesù, per Parlare di questa guerra, e Abbiamo Parlato a lungo. Nel Messaggio Che sto per proporvi, Saranno Evidenziate le Sue Testuali Parole.  Cercherò di Riassumere la Volontà dell’Onnipotente Padre.  Gesù ci Esorta a non avere paura, ad Andare Avanti. Annuncia Che i Tempi non sono facili per tutta l’Umanità.  Di Queste Cose mi Aveva Già Parlato circa tre Anni fa. Nel frattempo, io ho provato, ma invano, a mettere in guardia l’Umanità, in particolare i potenti, attraverso la televisione e tramite una pagina di Facebook, Chiamata “Gesù e Maria nel Cuore”, ma la reazione è stata quella di chiudere la pagina e di mettermi a tacere, perché i potenti, sia nella sfera politica che religiosa, non accettavano “consigli” da uno sconosciuto.

Gesù Dice Che “… questa guerra era già nel programma di satana da tanti Anni. Ci Invita a Guardarci Intorno e Dichiara Che l’Umanità aveva intrapreso, attraverso satana, una strada che l’avrebbe condotta al precipizio.  Purtroppo, è giunta ormai sull’orlo del baratro.  Circa quarant’Anni fa, il Padre Ha Mandato il Figlio, per la Seconda Volta, sulla Terra, perché Sapeva Già Come Sarebbe Finita, ciò a cui sarebbe andata incontro l’Umanità”.

Gesù ed io Abbiamo Combattuto Insieme contro satana e tutti i suoi demoni, costringendoli ad Ubbidire alla Volontà del Padre.  Adesso satana e i demoni sono Sottomessi, abbiamo Sistemato il re del male, affinché non potesse più arrecare danno all’Umanità.  Gesù Sapeva, però, Che non sarebbe finita qui, perché satana aveva scelto tante Anime, attraverso Le Quali poteva dominare il mondo.  Egli Afferma Che “la colpa non è da attribuire solo a satana, ma anche alla collaborazione dell’uomo, perché il re del male sapeva come accaparrarsi le Anime, concedendo Loro ciò che volevano: offriva Loro una “caramella”, un “cioccolatino” ed Esse accettavano di buon grado questo dono, inconsapevoli di ciò che si nascondesse dietro le apparenze. Concedeva all’uomo: sessualità cattiva, droga, denaro, potere e tutti abboccavano all’  amo.  L’uomo è bramoso di potere, ma non sa che esso proviene da satana.  Dio non ci Insegna ad avere potere.  Coloro che dicono di Servire Dio e detengono il potere non Lo hanno ricevuto dall’Onnipotente Padre.

Io ho detto a Gesù che Putin è un dittatore.

Sapete Lui Cosa mi Ha Risposto, senza offendere nessuno? ” Sono tutti dittatori!”.  Vi dico che do Ragione a Gesù, perché durante la pandemia cos’hanno fatto? Hanno obbligato la gente a vaccinarsi, altrimenti non avrebbe avuto la possibilità di Mangiare, di andare avanti, di Sopravvivere.  La gente è stata costretta a scendere a patti con loro, per non perdere il lavoro.  Anche quella è una forma di dittatura.  Vi ripeto Che il Padre Ha Mandato il Figlio circa quarant’Anni fa, ma prima ha dovuto Prepararmi alla guerra contro satana, che si è protratta per trent’Anni.

Gesù Afferma Che “.. Se il Padre non Avesse Mandato il Figlio e non Avesse Creato Questo Progetto di Salvezza per l’Umanità, a Quest’Ora non sarebbe rimasta dell’uomo nemmeno la polvere”.

E Tutto Ciò È Potuto Accadere anche grazie alla mia Collaborazione, Che Era Importante per Gesù, perché se io fossi caduto il Progetto finiva lì; perciò, ho Resistito a tutti gli attacchi sferrati dalla Santa Casa di Dio e dall’Umanità.  Per Questo vi dico Che Sono Guidato da Gesù, Figlio dell’Onnipotente Padre.  Sono Stato Prescelto dal Padre per Aiutare il Figlio nella Realizzazione di Questo Progetto.  Con Determinazione, non ho mai ceduto di fronte alle minacce e alle intimidazioni, ma con Fiducia, Ubbidienza, Abbandono e Costanza sono andato avanti, senza mai fermarmi.  Gesù mi Esorta a non avere paura, perché Lui e il Padre Sono Entrambi Presenti in Questo Momento Storico sulla Terra, per Aiutare l’Umanità.  Il Figlio dell’Onnipotente Padre, però, Dichiara: “.. non ostacolate più questo Mio Figlio, Carmelo, perché se ostacolate lui ostacolate Me!”.

Gesù ci Invita a “… Rimanere Uniti nella pagina ed in Carmelo, perché Solo Lì Troverete la Verità”.  Ci Consiglia di “non cercare altrove la Verità, perché non ci sono altre vie, e questo lo vedrete presto”.

Come ho già detto precedentemente, il Padre Ha Restaurato la Sua Potenza sulla Terra: Essa Entrerà in Ogni Uomo e Ogni Donna per Purificarli da tutte le forze del male che satana ha lasciato in eredità.

Gesù Afferma Che “… la Potenza del Padre non È uno scherzo”, e posso dirvi che io L’ho provata sulla mia pelle.  Con questo non voglio intimorire nessuno, perché Dio È nostro Padre e Farà l’Impossibile per Alleviare le nostre Sofferenze, però Fatevi Guidare da me, Carmelo, che sono Unito al Padre e al Figlio. Questa non è presunzione, è Verità!  Ascoltate il Figlio di Dio attraverso di me, Carmelo .

 

Dialogo tra Gesù e Carmelo

(25 febbraio 2022)

 

Gesù:” Io Sono Gesù, Figlio dell’Onnipotente Padre. Bene, Molto, Molto, Molto Bene. Non dovete preoccuparvi. Questa È una Considerazione un po’ diversa da quello che, Oggi, voi tutti potete udire e vedere.  Vi Chiedo di Avere Fiducia, vi Ricordo, inoltre, i Tempi Sono Quasi Giunti, ma Voglio Sottolineare la Priorità del Padre di Salvare l’Umanità dal precipizio. Quindi, non dovete Vivere con angosce e perplessità. Si Vive Questa Vita Terrena, Come ben Sapete, Rispettando le Regole e Attenendosi Scrupolosamente a Ciò Che Viene Indicato.  Oggi, voglio solo dirvi Questo, affinché i Più Vicini Possano Comprendere in Che Situazione È Arrivata l’Umanità.  Voglio anche Rassicurarvi, ma voglio che tutti Sappiate, senza paura, Che Arriveranno Tempi non facili”.

Carmelo: “ma ci sarà una guerra mondiale, Gesù?”

Gesù:” Io, Figlio Mio, nella tua Umanità, non Posso Dirti, ma Ciò Che da Tempo ti Comunico È Questo.”

Carmelo: “inizieranno a buttare bombe e rovineranno tutto?”

Gesù:” Figlio Mio, tu pensi che senza ciò che Mi stai dicendo, l’Umanità non sarebbe ugualmente rovinata? Cosa cambia, è la stessa cosa, solo che, in questo momento, tu, Carmelo, hai delle Informazioni Che gli altri non hanno, ma hai anche la Possibilità di Vedere Come l’Umanità sia arrivata ad un punto che difficilmente può ritornare.  Questo È per Dirti Che non Voglio Darvi preoccupazioni, non Voglio, non Voglio.  Voglio Solo Informarvi Che il Padre È Prossimo.”

Carmelo:” io avevo pensato che questi li Sistemavi con la Potenza del Padre, non con la guerra!”

Gesù:” ma nessuno ha detto questo. Ho Parlato di un sistema preciso?”

Carmelo: “no, no!”

Gesù:” Bene.  Non avere paura.  Voglio Che tu possa Rassicurare Tutti, Dicendo Che i Tempi sono difficili, ma non vi Sto Informando di cose che non sapevate. Mi hai Compreso?”

Carmelo: “Si. Scriverò sulla pagina?”.

Gesù:” Prendi Informazione Da Ciò Che Io ti Ho Detto e puoi Scrivere Queste Situazioni Che ti Ho Elencato”.

Carmelo: “Anche nella pagina?”.

Gesù: “.. devi! Io ti Dico, Figlio Mio, la Potenza non scherza, eh! La Potenza di fronte ad una guerra non è “niente”! Ti Rendi Conto… il Padre? E Ho Detto Tutto.”

Carmelo: “Cosa ci Dici della Potenza, della guerra?”.

Gesù: “Non te Lo Posso Dire. Ti Dico Solo, e Questo È Molto Chiaro, i Tempi non saranno facili, ma Cosa vi deve preoccupare e cosa non vi deve preoccupare, Questo ve Lo Posso Dire.  Si devono preoccupare quelle persone che non sono rimaste salde nel Credere e nell’Accettare la Verità, e quelle persone che – fino ad Oggi, ancora stentano a Capire alcune situazioni. Queste persone debbono preoccuparsi.  Il resto, anche se avrete difficoltà, ma sono Molto Superabili.  Mi Comprendete?”

Carmelo: “.. ma Tu ci Aiuti in queste difficoltà?”.

Gesù: “..ma questa difficoltà non potrà prendere posizione su coloro che discretamente – Ripeto, discretamente, con alti e bassi, ha sempre cercato di reagire”.

Carmelo: “.. posso dire che Queste Parole Sono State Dettate Da Te?”

Gesù: “Certo! È Tutto Chiaro? la Situazione dell’Umanità Ora È Molto Chiara.  Questa Situazione la devono Comprendere Tutti.  Tutti Debbono Comprendere a che punto l’Umanità è arrivata, altrimenti, Figlio Mio, Come Potranno Ritornare da Me, se non si Rendono Conto sui propri corpi di cosa stia Accadendo? Bene.”

Carmelo :” ma io debbo Aiutare?”

Gesù:” devi aiutare sempre, come ben sai. Manca poco, affinché tu possa farti vedere, eh! Bene.”

Carmelo: “oggi, come sto?”.

Gesù: “.. stai Bene.  Ho Cose Molto Importanti da Riferirti.  Vorrei Che tu, Ciò Che Io ti Ho Appena Detto, Possa Aver Modo di Ascoltarlo e Poter Comprendere e Spiegare, perché di Informazioni Ne Ho Date Diverse, quindi, Voglio Che Tutte Siano Ben Chiare e Definite. Non Voglio Assolutamente Mettere paura a nessuno, Voglio Solo Informarvi Che i Tempi, purtroppo, Sono Arrivati. Non preoccuparti. Bene. Tu devi stare Bene Velocemente, perché la Povera gente ha Bisogno di te; Mi Sono Sbilanciato Troppo”.

(Tratto da: “La Voce di Gesù e Maria”).