Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 25 febbraio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 …. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Immagine correlata

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

  

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  
All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Immagine correlata

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Immagine correlata

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

 

Immagine correlata

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili. Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create. Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Immagine correlata

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, il Signore Intese Spiegare il perché dei mali che affliggono l’uomo, ed è stato compreso il Suo Parlare ai Cuori Attenti! Ogni Cosa È Perfetta, Talmente Giusta Che vien da Piangere per Quanto di Così Chiaro ci Sfugge. Non si dovrà avere preoccupazioni ma Fede Vera, poiché Tutto È Compiuto, anche se la Data dell’Evento Ultimo – il più Eclatante, È Sconosciuta finanche al Figlio dell’Uomo! Infatti, siamo alle Soglie d’una Svolta Epocale, Così Com’Ebbe a Profetizzare Padre Martino Penasa: “Il Messia Si Riapproprierà della Sua Santa Chiesa, avendo Quella umana falliti gli Obiettivi!”; e Questo non Potrà Esser Posto in discussione, considerato quanto avviene oggi nel mondo. Se i Pontefici precedenti a Francesco Fossero andati nei luoghi dei conflitti bellici – magari poco prima dei bombardamenti e senza tener conto degli insensati equilibri diplomatici, nessuno avrebbe avuto il coraggio di innescare alcunché, molte Vite non sarebbero andate perse e tanti Bambini non avrebbero squarciato il Cielo con le Loro Grida di Dolore. La logica di quaggiù è ben lungi dal Superiore Volere del Creatore, com’è altresì vero – però, che la colpa permane su di noi, non fosse altro per le omissioni che, quotidianamente, lasciamo sul nostro insulso camminare. “La Stola d’ermellino cederai a Chi la Grande Madre Indicherà, poiché col Sangue d’Innocente lavasti le tue mani!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate di Gesù

 

 

Messaggio del Cristo di Dio

(a Giovanni, lunedì 15 novembre 2021 – ore 03,00)

 

““…. con Altri, Continua ad Ubbidire Puntualmente ai Miei Ordini e ti Invierò ai più scettici del Pianeta e – Sotto la Guida dello Spirito Santo Consolatore e senza preoccuparti di Quanto dovrai dire, Parlerai ai loro Cuori, Convertendone a me le contorte menti e Scacciando l’infestante inquietudine dall’Animo delle Creature del Padre Celeste! Nel Pianto, i potenti tra voi passeranno – venendo tristemente dimenticati e conferiti al regno del nulla, ma le Mie Parole Resteranno Saldamente Impresse per Esatti mille Anni e la Stagione a Me Più Cara Durante la Permanenza Terrena Darà Luogo al Nuovo Mondo, Ove Regneranno Pace e Serenità Sino al Giudizio Universale, Come da Sempre Disposto dal Padre Mio e Tramandato di Generazione in Generazione.  Figlio Mio, Abbandonati alla Superiore ed Incombente Volontà e Segui Quanto Tracciammo per le Creature a Noi Particolarmente Care, perché la sozzura Verrà Detersa Proprio dal Superiore Amore, Che Lascerà Stupefatti persino i più incalliti peccatori, coi detrattori della Verità! T’È Stato Concesso di Capire, di Intuire e d’Osservare da Vicino non poche Realtà – Attraversando i Percorsi Liberamente Scelti dai tuoi simili, ma Resterai tuttavia Meravigliato nel Contemplare le Straordinarietà del Nostro Arrivo tra gli abitanti di Quello Che Fu l’Eden, l’incompreso Paradiso, perché d’Una Bellezza Che non avresti potuto mai umanamente Immaginare! S’Avvertirà l’Immediata Sensazione della Sublime Beatitudine, il Magico Ridondare dell’Armonia dei Suoni dal Cielo, con le Note dei miliardi di Pensieri Che Solcano Energicamente l’Intero Universo.  Per Effetto della Dovuta Carità – mai lasciando la Rassicurante Mano di Mia Madre e senza preoccuparti delle conseguenze del tuo agire, Seda Umilmente l’Animo di coloro che avrai modo d’incontrar sull’Esistenziale Cammino e Che Riconoscerai Quali Fratelli e Sorelle nella Genuina Fede e nella Pace Interiore, Divulgando Ogni Mia Sollecitazione e Rassicurandoli circa gli Esiti Finali, Ricordando loro Che Sono il Figlio dell’Uomo, l’Autentico e Prediletto Discepolo dell’Onnipotente Creatore, il Solo ed Unico Vincitore della Planetaria Storia: “Io Sono il Cristo, l’Ebreo per Definizione, Io Sono Gesù – il Salvatore””.

 

Immagine correlata

 

Messaggio della Vera ed Unica vostra Madre

(A Valeria Copponi – Roma, 16 febbraio 2022)

 

Figlioli, la Pace e l’Amore di Gesù Siano con tutti voi. Carissimi, mai come in Questi Tempi, Avete Bisogno d’Amore.  Ma ditemi voi, senza di Noi Come Riuscirete a Trovarlo? I nostri Figli ormai, pensano soltanto alle cose del mondo, non consapevoli che lontano da Dio non potranno mai Raggiungere il Vero Traguardo.  Se non Ritroverete la Porta Che Conduce a Gesù Sacramentato, vi allontanerete sempre più dalla Vera Vita.  L’Eucarestia È l’Unico Cibo Che Può Sfamarvi, ma se vi state allontanando Sempre più da Lei arriverete alla morte Eterna.  Convertitevi, vi Dico, il Tempo Stringe e non potrete più tornare indietro. Abbiate Cura della vostra Vita, Sapete Bene Che Esiste Soltanto Un Unico Cibo Che Potrà Sfamarvi, per Cui Decidetevi a Cibarvene, altrimenti perderete la Vita, Quella Vera, la Vita Eterna.  I Tempi Si Stanno Compiendo e nel peggiore dei modi, non lasciate passare i Giorni senza Cibarvi di Gesù.  Vedete Come la Vita umana È Sempre difficile, fa paura Vivere su Quella Terra Che il Padre Aveva Creato per la vostra Gioia.  Figli Miei Tanto Cari, Decidetevi ad Accogliere Tutto il Bene Che Dio Ha Creato per voi, smettete di distruggere la vostra Vita.  Avvicinatevi all’Eucarestia, se Desiderate Vivere in Eterno.  Io vi Stringo a Me, Cercate di non allontanarvi dalle Mie Braccia Materne, Che Desiderano Soltanto Condurvi nella Vita Eterna.  (La Vera ed Unica vostra Madre).

 

Risultato immagini per gif animate di Gesù

 


Messaggio di Gesù

(a Giovanni – 12 marzo 2019)

 

““……., scrivi! Ogni Cosa È Stata dal Cielo Puntualmente Pianificata, affinché si limitassero i danni alle Inviate Anime, causati dalle stoltezze e dall’incuria del mondo.  Quando L’Abbiamo Ritenuto, Siamo Intervenuti nelle vostre apparenti autonome scelte, Modificando i Risvolti del momento, Così Correggendo persino il Futuro d’ogni singola Creatura Viva e Utile ai Preordinati Piani.   Gli umani metodi non solo hanno tradito nel Tempo la Memoria di Colui Che vi Generò, ma hanno innescato Sentimenti negativi al punto da rendere inutile qualunque vostra iniziativa, facendo passar per male anche quel che originariamente tal non era, coi risultati che anche voi oggi vedete ovunque.  Eppure, state conducendo, in Verità, una Vita colma di insoddisfazioni e di fallimenti, lasciandovi trasportare dagli eventi quotidiani alla stregua di soggetti inanimati! Invece, siete Stati Creati con Elementi di Perfezione Assoluta, Così Come Solo il Padre Fu in Grado di Fare, nonostante le Battaglie con gli avversari della Storia, che mal digerirono le Universali Scelte di Rinascita.  Purtroppo, il Cammino Verso la “Costellazione” È Stato da voi reso difficoltoso, mentre Sarebbe Bastato “Disbrigarlo” in Modo Adeguato e Semplice, per Ottenere in capo agli Umili e ai Puri i pur Previsti Meriti! Tuttavia, Ricordando Che Quanto Accade ad ogni angolo del Pianeta altro non è che la conseguenza del vostro agire, Suggerisco ancora di non abbassare la guardia e di Pregare non solo con la testa, ma con il Cuore, Dedicandovi Pienamente alle Straordinarie Cose del Cielo, perché nulla vi appartiene davvero, nonostante siate spesso propensi a credere il contrario.  Riflettete, Figli Miei, Riflettete e Affidatevi Totalmente a Me, Che Sono il Signore””. 

Siracide 51, 13-38

13 Quando ero ancora giovane, prima di viaggiare, ricercai assiduamente la Sapienza nella Preghiera. 14 Davanti al Santuario Pregando La domandavo, e sino alla fine La ricercherò. 15 Del Suo Fiorire, Come Uva vicina a maturare, il mio Cuore Si Rallegrò. Il mio piede si Incamminò per la Via Retta; dalla giovinezza ho seguito le Sue Orme. 16 Chinai un poco l’orecchio per riceverLa; Vi trovai un Insegnamento Abbondante. 17 Con Essa feci progresso; Renderò Gloria a chi mi Ha Concesso la Sapienza. 18 Sì, ho deciso di metterLa in pratica; sono stato zelante nel Bene, non resterò confuso. 19 La mia Anima Si È allenata in Essa; fui diligente nel praticare la Legge. Ho steso le mani verso l’Alto; ho deplorato che La si ignori. 20 A Lei rivolsi il mio Desiderio, e La trovai nella Purezza. In Essa acquistai Senno fin da Principio; per Questo non La abbandonerò. 21 Le mie Viscere si Commossero nel ricercarLa; per Questo Ottenni il Suo Prezioso Acquisto. 22 Il Signore mi Ha Dato in Ricompensa una Lingua, con Cui Lo Loderò. 23 Avvicinatevi, voi che siete senza istruzione, Prendete Dimora nella mia Scuola. 24 Fino a quando volete rimanerNe privi, mentre la vostra Anima Ne È Tanto Assetata? 25 Ho aperto la bocca e ho parlato: «AcquistateLa senza denaro. 26 Sottoponete il collo al Suo giogo, Accogliete l’Istruzione. Essa È Vicina e Si Può Trovare. 27 Vedete con gli occhi che poco mi faticai, e Vi trovai per me una Grande Pace. 28 Acquistate anche l’istruzione con molto denaro; con Essa otterrete molto Oro. 29 Si Diletti l’Anima vostra della Misericordia del Signore; non vogliate vergognarvi di LodarLo. 30 Compite la vostra Opera prima del Tempo ed Egli a suo Tempo vi Ricompenserà».

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Ti Preghiamo Oggi per le Famiglie Cristiane di tutto il mondo; Concedi la Perseveranza a coloro che sono “Insieme” nella Celebrazione della loro Fede; Mostra il Cammino da Seguire a coloro che Cercano la Comunione e l’Unità: la Via Che Tu Stessa Hai Percorso, la Via della Croce; Fa’ Scoprire la Saggezza della Comunione nelle Gioie e nei Sacrifici a coloro che si sentono soli, nonostante siano in mezzo agli altri.  Concedi la Pace a Ogni Famiglia, Ora e Sempre. Amen. 

Detti dei padri  (La Preghiera)
Lui «Sa Cosa È Bene per noi e ci Fa Misericordia».

Antifona

Io nella Tua Fedeltà Ho Confidato; Esulterà il Mio Cuore nella Tua Salvezza, Canterò al Signore, Che Mi Ha Beneficato. (Sal 12, 6)

Colletta

Il Tuo Aiuto, Dio Onnipotente, ci Renda Sempre Attenti alla Voce dello Spirito, perché Possiamo Conoscere Ciò Che È Conforme alla Tua Volontà e Attuarlo nelle Parole e nelle Opere.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Giacomo Apostolo (Gc 5, 9-12)

Non lamentatevi, Fratelli, gli uni degli altri, per non Essere Giudicati; Ecco, il Giudice È alle Porte.
Fratelli, Prendete a Modello di Sopportazione e di Costanza i Profeti Che Hanno Parlato nel Nome del Signore.  Ecco, noi Chiamiamo Beati Quelli Che Sono Stati Pazienti.  Avete Udito Parlare della Pazienza di Giobbe e Conoscete la Sorte Finale Che Gli Riserbò il Signore, perché il Signore È Ricco di Misericordia e di Compassione.  Soprattutto, Fratelli miei, non giurate né per il Cielo, né per la Terra e non fate alcun altro giuramento.  Ma il vostro «Sì» Sia Sì, e il vostro «no» no, per non Incorrere nella Condanna.  Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 102  (Misericordioso e Pietoso È il Signore).

Benedici il Signore, Anima Mia, Quanto È In Me Benedica il Suo Santo Nome.  Benedici il Signore, Anima Mia, non Dimenticare Tutti i Suoi Benefici.  Egli Perdona Tutte le tue colpe, Guarisce Tutte le tue Infermità, Salva dalla fossa la tua Vita, ti Circonda di Bontà e Misericordia.  Misericordioso e Pietoso È Il Signore, Lento all’Ira e Grande nell’Amore.  Non È in lite per Sempre, non Rimane Adirato in Eterno.  Perché Quanto il Cielo È Alto sulla Terra, Così la Sua Misericordia È Potente su quelli Che Lo Temono; Quanto Dista l’Oriente dall’Occidente, Così Egli Allontana da noi le nostre colpe.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. La Tua Parola, Signore, È Verità; Consacraci nella Verità. Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco  (Mc 10, 1-12)

In Quel Tempo, Gesù, Partito da Cafàrnao, Venne nella regione della Giudea e al di là del Fiume Giordano. La folla accorse di Nuovo a Lui e di Nuovo Egli Insegnava loro, Come Era Solito Fare.  Alcuni farisei si avvicinarono e, per Metterlo alla Prova, domandavano a Gesù se è lecito a un marito ripudiare la propria Moglie.  Ma Egli Rispose loro: «Che Cosa vi Ha Ordinato Mosè?».  Dissero: «Mosè Ha Permesso di scrivere un atto di ripudio e di ripudiarla».  Gesù Disse loro: «Per la durezza del vostro Cuore Egli Scrisse per voi Questa Norma.  Ma dall’Inizio della Creazione [Dio] Li Fece Maschio e Femmina; per Questo l’Uomo Lascerà suo padre e sua madre e Si Unirà a sua Moglie e i Due Diventeranno una Carne Sola.  Così non Sono più Due, ma Una Sola Carne. Dunque l’uomo non divida Quello Che Dio Ha Congiunto».  A Casa, i Discepoli Lo Interrogavano di Nuovo su Questo Argomento.  E Disse Loro: «Chi ripudia la propria Moglie e ne sposa un’altra, commette adulterio verso di lei; e se lei, ripudiato il marito, ne sposa un altro, commette adulterio». Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Spesso mi stupisco della Mancanza di Fede di tanti miei contemporanei.  Non vedono forse il Sole Spuntare Ogni Giorno all’Orizzonte, Fedele all’Appuntamento Quotidiano? E la  Natura Continuare Tranquillamente il Suo Lavoro: le Piante, gli Alberi, i Fiori, il Grano… il Bambino Che Cresce Pazientemente nel Grembo della Madre? È Vero, Signore, Che Tutto Ciò nelle grandi Città sembra terribilmente lontano.  Anche in me la Fede sembra ogni tanto Assopirsi.  E i Motori, le Macchine, gli Aerei, i Monumenti… non Parlano forse di un’Intelligenza Che È un Tuo Dono? Apri i nostri Occhi, Signore.  Donaci un Senso di Ammirazione, Che Possa Risvegliare la nostra Fede.  Allora Compirà delle Meraviglie tra di noi.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e Con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA