Il Santo Vangelo del Giorno giovedì del Signore 24 febbraio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 …. Scrivere della Sacra Parola È un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare Chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore).

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Immagine correlata

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

  

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Immagine correlata

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Immagine correlata

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.).

 

Immagine correlata

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Immagine correlata

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 


Fratelli e Sorelle, sempre più spesso portiamo pesi eccessivi per le nostre sole Forze, come a dimostrar pervicacemente di poter bastare a noi stessi. Per l’intera Esistenza ci arrabattiamo, tentiamo di sbarcare il lunario – magari anche riuscendovi, ma per andare poi dove non sappiamo! Proprio perché “lasceremo tutto”, dovremmo riflettere attentamente sul fatto che nulla è Eterno, e Che Tutto Quel Che noi Compiamo altro non È Che il Frutto della Permissione Concessaci da Dio. Nulla ci appartiene, quindi, nemmeno quanto ritenevamo aver Creato, benché il Cielo – con la Terra, continuino a gridare. Non sono nostri i Figli, ma del Signore, Come l’Aria, il Sole e Tutto il Resto! Ma allora: cosa stiamo combinando? È mai possibile che si arrivi ad ignorare qual sia l’opera maligna che mina l’Armonia nell’uomo? Osserviamo da lontano e freddamente immagini di morte, guerre, carestie, epidemie e sciagure, senza riflettere, quasi fossimo inumani. Alcuni giudicano distorto l’Impianto Iconografico Cristiano, altri criticano Quel Che viene sbandierato in Capo alla Chiesa, mentre pian piano ogni cosa terrena sta precipitando; ma dite: non v’è nulla di strano in Questa Vita? I più docili e i meno disattenti – coi Cuori in Ascolto, sceglieranno la Misericordia col Miracolo dell’Amore, invece il buio e la tristezza nella solitudine per l’Eternità i restanti altri! Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

Risultato immagini per gif maria vergine
 

 


 Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo – 30 dicembre 2021, A.D.)

 

La pena per il mondo sta diventando cosa sempre più insopportabile, forse a causa delle Sensazioni Che il Cristo di Dio – Bontà Sua, Permette Passino nel Cuore in Ascolto! Questo Anno – ormai al Naturale e Previsto Termine Temporale, Sarà l’Ultimo dell’Antica Era, mentre io – misero e senza Merito, Osserverò il mio Animo Proiettarsi Definitivamente nella Storia del Giusto Re, poiché Così Sta Scritto nel Grande Libro della Vita.  Eppure, quale appartenente al Popolo del Magnifico Creatore, Reso poi Edotto dell’Umana Grandezza Concessa ai Fedeli Amici dell’Innocente e Regale Agnello, ho Cercato anche un Valido e terreno Confronto quaggiù, una Figura in Grado di Raccogliere il mio Dolore … le mie Lacrime, non Trovando altri che Fratelli e Sorelle confusi, purtroppo sommersi dalle problematiche del mondo e – quindi, incapaci di Comprendere l’Immensità del Disegno Divino, ma – Evidentemente, Così Doveva Essere.  Tuttavia, Quando l’Amore Puro S’Insedierà tra noi, S’Avrà Finalmente Modo di Veder la Gioia nell’Autentica Sua Gloriosa Veste, Come il Padre Nostro La Previde per l’Intero Suo Universo.  Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra alle Creature Ch’Egli Ama.

 

Immagine correlata

 

Messaggio del Cristo di Dio

(A Giovanni – Sabato, 05 gennaio 2019/20126 – A.D.) 

 

“….. preparatevi!”.

 

Immagine correlata

 


Opera Scritta dalla Divina Sapienza

(per gli Eletti degli Ultimi Tempi – 13 luglio 2010) 

 

“Eletti, Amici Cari, Proprio ServendoMi di voi, Voglio Fare le Cose Più Belle. Il mondo incredulo e ribelle vedrà le Mie Meraviglie, ma non Le godrà.  Sposa Amata, per ogni uomo Ho Preparato un sublime Progetto d’Amore; per ogni uomo sono pronti i Grandi Doni che Voglio Elargire proprio in questo tempo, ma quanti sono i meritevoli? Già Ho Detto che molto avrà chi molto Mi ha dato, poco chi poco Mi ha dato, nulla chi nulla Mi ha voluto dare. L’intera Umanità avrà con questo criterio. Ognuno che ha compreso si prepari perché il tempo è maturo per la Grande Vendemmia. Mi dici: “Dolce Amore, Aiuta ogni uomo a capire la grandezza di questo Tempo, nessuno più Viva come se nulla dovesse accadere mentre Tutto ormai È Pronto per il Cambiamento Che Tu Opererai, Quello già più volte Annunciato”. Piccola Mia sposa, già ti Ho Parlato del tempo che Mi appartiene, molto prima dovevano accadere le Grandi Cose, ma, siccome il mondo non era pronto ad accoglierle e a viverle, Ho Concesso una Dilazione per le Suppliche dei Miei eletti. Mi dici: “Dolce Amore, questo Bene l’ho compreso: il Tuo Cuore Meraviglioso Vuole che nessuno si perda. Tu Allunghi il tempo, Tu, Santissimo Amore, Accorci il tempo Secondo la Tua Misericordia, chi è Tuo nel Cuore e nella Mente dice: “Sia Benedetta la Volontà di Dio sempre. Se Dona tempo, se Toglie tempo, tutto Egli Fa con Infinita Sapienza e per Misericordia”. Questo dice chi Crede in Te e i Cambiamenti non lo spauriscono, non lo confondono, perché il suo piccolo Cuore sente i Sublimi Palpiti del Tuo Divino. Per gli stolti della terra le cose vanno molto diversamente: essi vogliono che trionfi la loro logica umana e di malumore accolgono la Tua Divina. Dolce Amore, si compia sull’intera Umanità sempre e comunque la Tua Volontà: se Doni tempo sia Tu Benedetto, se Togli tempo sempre sia Benedetta la Tua Volontà, chi è veramente Tuo nel Cuore e nella Mente si sente come un bimbo tra le braccia della madre: forse egli si chiede dove va? Forse che ha il Cuore tremante ed ansioso? No, certo! Il piccolo sorride e scherza, Canta e Gioisce tra le sue braccia”.  Sposa Cara, c’è grande differenza tra chi di Me si fida molto ed in Me Confida e chi, invece, Mi concede poca Fiducia. Il primo è come quel Bimbo Gioioso che non si pone mille perché, ma è pago di stare tra le braccia materne, altro non desidera che restare così. Chi invece in Me poco Confida è come colui che è sempre inquieto ed insoddisfatto: cerca di qua e di là, ma non trova, è inquieto ed ansioso. Mi dici: “Dolce Amore, Gesù, Dolce Amore, vedendo le condizioni dell’Umanità c’è da fare questa triste deduzione: sono veramente pochi coloro che confidano in Te, Amore, che si Fidano di Te, Dolcezza Infinita, sono pochi costoro, si deduce dal fatto che c’è una generale grande inquietudine. L’uomo si chiede: “Cosa accadrà domani?” Ognuno fa il suo pronostico, chi dice: “Tutto andrà benissimo”, dice questo pur vedendo segni gravi e preoccupanti. C’è, poi, chi dice: “Tutto sta per crollare”. Qui poi il nemico fa la sua parte, tutto fa per creare ansia e discordia ovunque. Chi confida pienamente in Te, assomiglia a quel bimbo Beato che non trema anche se sente un grande rumore, un forte frastuono, piega la sua testina sul Cuore della Madre e Confida nel Suo Tenero Amore”. Sposa cara, chi ha sempre Confidato in Me e continua a farlo, non ha nulla da temere, perché, diMMi, può accadere qualcosa piccola o grande che Io, Io, Dio, non conosca? Nell’intero Universo, sposa amata, non si muove foglia che Io non Sappia, il Mio Sguardo È su tutto, avviene sempre Ciò che Io Permetto o Voglio, nulla sfugge al Mio Sguardo di Ciò che avviene nella Mia Creazione. Mi dici: “Dolce, Santissimo Gesù, Meraviglioso Amore, penso a Questa Sublime Verità e sento tanta Gioia nel Cuore al pensiero che avviene solo Ciò che Vuoi o Permetti, nulla sfugge al Tuo Sguardo Divino. Ho nel Cuore le Tue Parole: “Anche i capelli del vostro capo sono contati”. Che Gioia, Dolce Amore, sapere che siamo sempre al Centro della Tua Amorosa Attenzione. Sia Tu Benedetto per il Dono della Vita, possa ogni Vita umana divenire un Poema d’Amore per Te, Gesù. Se penso al passato sono nella Gioia, se penso al presente con Te sono Felice, se penso al futuro sempre stretta al Tuo Cuore Divino, sono in grande Esultanza”.  Sposa Cara, Questa È la Condizione di chi Confida in Me Completamente ed a Me si Affida. Conosca il mondo il Mio Messaggio e si Svegli dal sonno. Godi, Piccola Mia sposa, le Delizie del Mio Amore Preparate per Questo Giorno. Ti Amo. Vi Amo. Gesù!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di Tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e Tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 
Preghiera del Mattino

La Vera Saggezza È Misericordiosa ed È Feconda di Opere Buone.  Concedici, Signore, il Dono della Saggezza, affinché anche noi Vediamo Come Vedi Tu, Pensiamo Come Pensi Tu e soprattutto Amiamo Come Ami Tu. Allora Collaboreremo in Modo più Efficace all’Opera della Redenzione.  Sapremo Cosa Hai Posto nel nostro Cuore e, Riconoscendo le nostre debolezze, Ricorreremo di Più a Te, Sapienza Eterna del Padre, e Comprenderemo Così Che vi sono demoni Che si Scacciano Solo con la Preghiera, con un’Unione Completa con Te. Amen.

Detti dei padri

Dio Ascolta Realmente la nostra Povera voce, le nostre Fragili parole.

Antifona

Io nella Tua Fedeltà Ho Confidato; Esulterà il Mio Cuore nella Tua Salvezza, Canterò al Signore, Che Mi Ha Beneficato. (Sal 12, 6)

Colletta

Il Tuo Aiuto, Dio Onnipotente, ci Renda Sempre Attenti alla Voce dello Spirito, perché Possiamo Conoscere Ciò Che È Conforme alla Tua Volontà e Attuarlo nelle Parole e nelle Opere. Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Giacomo Apostolo  (Gc 5, 1-6)

Ora a voi, ricchi: Piangete e Gridate per le sciagure che cadranno su di voi! Le vostre ricchezze sono marce, i vostri vestiti sono mangiati dalle tarme.  Il vostro oro e il vostro argento sono consumati dalla ruggine, la loro ruggine si alzerà ad Accusarvi e Divorerà le vostre Carni Come un Fuoco.  Avete accumulato tesori per gli ultimi Giorni! Ecco, il Salario dei Lavoratori che hanno Mietuto sulle vostre Terre, e Che voi non avete pagato, Grida, e le proteste dei Mietitori Sono Giunte agli Orecchi del Signore Onnipotente.  Sulla Terra avete vissuto in mezzo a piaceri e delizie, e vi siete ingrassati per il Giorno della strage. Avete condannato e ucciso il Giusto ed Egli non vi Ha Opposto Resistenza.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 48 (Beati i Poveri in Spirito, perché di Essi È Il Regno dei Cieli).

Questa è la sorte di chi confida in se stesso, l’avvenire di chi si compiace nelle sue parole: Come Pecore sono avviati agli inferi, sarà loro Pastore la morte. Scenderanno a precipizio nel Sepolcro, svanirà ogni loro parvenza: gli inferi saranno la loro dimora.  Ma Dio Potrà Riscattarmi, Mi Strapperà dalla mano della morte.  Se vedi un uomo arricchirsi, non temere, se aumenta la gloria della sua casa.  Quando muore con sé non porta nulla, né scende con lui la sua gloria. Nella sua Vita si diceva fortunato: “Ti Loderanno, perché ti sei procurato del bene”.  Andrà con la Generazione dei suoi padri che non Vedranno mai più la Luce. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Accogliete la Parola di Dio non come parola di uomini, ma, Qual È Veramente, Come Parola di Dio.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 9, 41-50)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Chiunque vi darà da Bere un Bicchiere d’Acqua nel Mio Nome perché Siete di Cristo, in Verità Io vi Dico, non perderà la sua Ricompensa.  Chi scandalizzerà Uno Solo di Questi Piccoli Che Credono in Me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel Mare.  Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala: È Meglio per te Entrare nella Vita con una mano sola, anziché con le due mani andare nella Geènna, nel Fuoco inestinguibile.  E se il tuo piede ti è motivo di scandalo, taglialo: È Meglio per te Entrare nella Vita con un piede solo, anziché con i due piedi Essere gettato nella Geènna.  E se il tuo Occhio ti è motivo di scandalo, gettalo via: È Meglio per te Entrare nel Regno di Dio con un Occhio solo, anziché con due Occhi Essere gettato nella Geènna, dove il loro verme non muore e il Fuoco non si estingue.  Ognuno infatti Sarà Salato con il Fuoco. Buona Cosa È il Sale; ma se il Sale diventa insipido, con che cosa gli darete Sapore? Abbiate Sale in voi stessi e Siate in Pace gli Uni con gli Altri».  Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Il Comandamento del Signore È Limpido, e Illumina lo Sguardo.  Tu Sei Venuto per Darci la Vita e per Darci la Vita in Abbondanza.  Io Voglio Vivere Sempre di Più la Tua Vita, Vedere Sempre di Più con i Tuoi Occhi, Unire il Ritmo del mio Cuore al Tuo.  Signore, io Ti Amo, Vieni in Aiuto di Questo mio Amore con l’Effusione della Tua Sapienza, affinché io Possa Provare e Vedere Quanto Tu Sei Buono, Quanto Sei Mite ed Umile di Cuore.  Prendimi, mio Dio, Posami, con San Giovanni, sul Tuo Cuore Come un Sigillo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda Su di noi e Con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA