Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 09 febbraio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 


Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Immagine correlata

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

  

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Immagine correlata

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Immagine correlata

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Immagine correlata

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Immagine correlata

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Buona Giornata nel Signore! Spesso non ci chiediamo alcunché sulle Origini degli Scritti, così come mal leggiamo Quanto Si Palesa innanzi ai nostri occhi. Eppure, se ben ci ponessimo alle spalle d’ogni singola lettera comprenderemmo il Messaggio d’Amore Che V’È Intrinsecamente Custodito, Quel Che – insomma, Qualcuno Più in Alto di noi Desiderava Si Raggiungesse, onde Dissetarci al “Coppiere di Dio”. Prendiamo ad esempio – oltre a Quanto pubblicato oggi in Questo Santo Vangelo, il Toccante Passo II° della Filotea per i Defunti (www.anadimionlus.it), Ove Si Cita – tra l’altro “……..finito il Tempo della Vita, finito È anche il Tempo di Meritare!”; soffermiamoci un poco su di Esso, tenendo a mente che il nostro Passar quaggiù È Come una grande palestra, Ove S’Imparano – o Si Dovrebbero Imparare, le Cose più Importanti per il nostro Percorso…. oltre l’Esistenza di quaggiù! Tutto quanto passa ed ogni realtà Percorre la Destinata Via, poiché Così Sta Scritto. Una Cosa Appare Toccante: il Signore – in Ogni Suo Contatto Straordinario, Cita quasi Sempre la Croce, nonostante Questa Rappresenti per Lui la Sofferenza Terrena e per noi la vergogna, non avendoLo Difeso allora….. come oggi! Cos’È – quindi, Che Vorrà Farci Davvero Comprendere con Tali Misteriosi Esempi? Mentre tenteremo di riflettere, disaminiamo il Meraviglioso Messaggio d’Amore di Gesù, Rifocillando – Così, l’Anima nostra.

 

 

Globo numero 263

 

 

Rivelazione dello Spirito

(Riceviamo e pubblichiamo – 05 gennaio 2022)

 

“Abbiate Rocciosa Fede nel Cristo di Dio e Abbandonate i vostri Cuori all’Inviato Suo Spirito Santo Consolatore, Superando voi stessi e non cedendo alla paura, poiché è stata proprio tale triste ed incontrollata reazione a portar le genti alla perdizione eterna!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate mani di DIO

 


Messaggio di Gesù Cristo

(14 marzo 2009)

 

“Amici Miei, Grande È il Mio Amore per voi e non Si Può Misurare. Vivo con voi e Soffro con voi. Gioisco con voi e con voi Cammino ogni Istante, con le sue provvidenze e le sue inquietudini. Voi vedete il male che avanza, le ingiustizie che fanno sempre più scalpore e non potete vedere il Bene Silenzioso e Sommerso, Che Si Moltiplica in Virtù della Misericordia Divina, Che Trionfa e Trionferà in Modo Visibile ai vostri occhi. È ancora Tempo di Nascondimento, È ancora Tempo di Semina e di Fatica, ma È anche Tempo di Raccolto e voi, Che Siete Miei Amici, Lo vedete e Mi Ringraziate. Oggi Vengo a voi Come Amico, Come l’Amico del vostro Cuore, poiché voi Siete Amici del Mio Cuore. Io vi Amo Come Siete e vi Insegno ad Amarvi  gli uni gli altri, Così Come Siete, con i vostri pregi e i vostri difetti. Come Amico Vengo a Chiedervi Ciò di cui Ho Bisogno e che voi, se volete, potete darMi. Ho Bisogno della vostra Preghiera, della vostra Fiducia e della vostra Testimonianza Cristiana. So Bene che molti di voi sono Tribolati e Sofferenti. Conosco Bene il peso della vostra Croce e se Vengo a Chiedervi Aiuto non È certo per Aumentare le vostre Fatiche ma È per Darvi un Sollievo Che forse non Conoscete. La Preghiera È Salvezza e Guarigione per le vostre Anime ed È un Bene Che Si Diffonde a Tutto il Corpo Mistico. Spesso voi non pensate Che di Tutto il Bene Che Fate ne Trae Vantaggio tutta l’Umanità, mentre del male che voi fate ne soffre tutta l’Umanità. Non siete soli, Siete Cellule di un Unico Corpo: il Mio Corpo Mistico. Non siate quindi egoisti nel Pensare e nel Pregare, ma Siate sempre in Cerca del Bene di Tutti. Siete Tutti Fratelli, Siete Tutti Miei e Io vi Amo Tutti e non Potrei Escludere alcuno. Vi Suggerisco 30 Giaculatorie. Sceglietene Una o di Più, Secondo i vostri Desideri, e Pregatela preferibilmente per 33 volte. Pregate Come volete e Quando potete, Utilizzando anche Quegli Scampoli di Tempo Che di solito sprecate pensando a cose inutili o dannose per la vostra Anima. Potete, se volete, Fare Novene o Tridui; Pregate in Qualsiasi Modo vi Suggerisce il Cuore ma Pregate! Ho Sete della vostra Preghiera e del vostro Amore. Ho Sete soprattutto della vostra Preghiera di Intercessione, perché Supplisca alle mancanze di tutti coloro che non Pregano. Ho Sete della vostra Amicizia Vera, Che Dona senza Chiedere contraccambio e per Questo non Faccio Promesse e non vi Dico la Ricompensa Che Riceverete. Abbiate Fede, però, perché il vostro Dio non Si Lascerà mai vincere da voi in Carità e in Generosità! Vi Chiedo di Pregare per Amor Mio e per Amore dei vostri Fratelli. Vi Chiedo Fiducia e Amore. Queste Piccole Preghiere, Adatte a voi, Piccoli Amici, Siano Come Frecce d’Amore Che Lanciate al Mio Cuore Divino, ed Io Inonderò la Terra con le Acque Vive della Misericordia Divina. Ho Sete del vostro Amore e della vostra Preghiera. DaMMi da Bere!”.  Gesù.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti Con Cristo, Crediamo Anche Che Vivremo Con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Ti Ringrazio per Questo Nuovo Giorno Che Ricevo dalle Tue Mani. Ancora Oggi sarò sottoposto alle più diverse impressioni: Prendimi per mano. Numerosi Compiti mi attendono, Agisci per mezzo della mia mano. Ogni sorta di pericoli mi minaccia: per Proteggermi, Prendimi nelle Tue Mani. Amen.

Detti dei padri

«Abba Poemen ha riportato queste parole di Abba Ammone: “Un uomo passa tutto il suo Tempo a portare la scure e non riesce ad abbattere l’Albero; c’è un altro invece che è esperto nel tagliare e con pochi colpi lo fa cadere”.  E diceva che la Scure È il Discernimento».

Antifona

Venite: Prostrati Adoriamo, in Ginocchio Davanti al Signore Che ci Ha Fatti.  È Lui il Signore, nostro Dio. (Cf. Sal 94, 6-7)

Colletta

Custodisci Sempre con Paterna Bontà la Tua Famiglia, o Signore, e poiché Unico Fondamento della nostra Speranza È La Grazia Che Viene Da Te, Aiutaci Sempre con la Tua Protezione.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Primo Libro dei Re  (1 Re 10, 1-10)

In Quei Giorni, la Regina di Saba, Sentita la Fama di Salomone, Dovuta al Nome del Signore, Venne per Metterlo alla Prova con enigmi.  Arrivò a Gerusalemme con un corteo molto numeroso, con cammelli carichi di aromi, d’oro in grande quantità e di pietre preziose.  Si Presentò a Salomone e Gli parlò di Tutto Quello Che Aveva nel suo Cuore.  Salomone le Chiarì Tutto quanto ella Gli diceva; non ci fu parola tanto nascosta al Re che Egli non potesse spiegarle.  La Regina di Saba, Quando Vide tutta la Sapienza di Salomone, la Reggia Che Egli Aveva Costruito, i Cibi della Sua tavola, il modo ordinato di sedere dei suoi servi, il servizio dei suoi domestici e le loro vesti, i suoi coppieri e gli Olocausti Che Egli Offriva nel Tempio del Signore, Rimase senza respiro.  Quindi disse al Re: “Era Vero, dunque, Quanto Avevo Sentito nel mio paese sul Tuo Conto e sulla Tua Sapienza! Io non Credevo a Quanto Si Diceva, finché non sono Giunta Qui e i miei Occhi non Hanno Visto; ebbene non me n’era stata riferita neppure una metà! Quanto alla Sapienza e alla Prosperità, Superi la Fama Che io ne ho Udita.  Beati i tuoi uomini e Beati questi tuoi servi, che stanno Sempre alla Tua Presenza e Ascoltano la Tua Sapienza! Sia Benedetto il Signore, Tuo Dio, Che Si È Compiaciuto di Te Così da Collocarti sul Trono d’Israele, perché il Signore Ama Israele in Eterno e Ti Ha Stabilito Re per Esercitare il Diritto e la Giustizia”. Ella Diede al Re centoventi Talenti d’Oro, Aromi in Gran Quantità e pietre preziose.  Non arrivarono più tanti aromi quanti ne aveva dati la Regina di Saba al Re Salomone.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 36   (La Bocca del Giusto Medita la Sapienza).

Affida al Signore la Tua Via, Confida in Lui ed Egli Agirà: Farà Brillare Come Luce la Tua Giustizia, il Tuo Diritto Come il Mezzogiorno.  La Bocca del Giusto Medita la Sapienza e la sua Lingua Esprime il Diritto; la Legge del Suo Dio È Nel Suo Cuore: i Suoi Passi non vacilleranno.  La Salvezza dei Giusti Viene Dal Signore: nel Tempo dell’angoscia È Loro Fortezza.  Il Signore Li Aiuta e Li Libera, Li Libera dai malvagi e Li Salva, perché in Lui Si Sono Rifugiati.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. La Tua Parola, Signore, È Verità: Consacraci nella Verità.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 7, 14-23)

In Quel Tempo, Gesù, Chiamata di Nuovo la folla, Diceva loro: “Ascoltatemi Tutti e Comprendete Bene! Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro.  Ma sono le cose che escono dall’uomo a renderlo impuro”.  Quando Entrò in una Casa, lontano dalla folla, i Suoi Discepoli Lo Interrogavano sulla Parabola.  E Disse Loro: “Così neanche voi Siete Capaci di Comprendere? Non Capite che tutto ciò che entra nell’uomo dal di fuori non può renderlo impuro, perché non gli Entra nel Cuore ma nel ventre e va nella fogna?”.  Così Rendeva Puri Tutti gli Alimenti.  E Diceva: “Ciò che esce dall’uomo è quello che rende impuro l’uomo.  Dal Di Dentro infatti, cioè dal Cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza.  Tutte queste cose cattive vengono fuori dall’Interno e rendono impuro l’uomo”.  Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera (Don Bosco)

Con le Opere di Carità, Chiudiamo le porte dell’inferno ed Apriamo Quelle del Paradiso.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Risultato immagini per GIF GRAZIE DELLA VISITA