Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 06 febbraio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Immagine correlata

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Immagine correlata

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Immagine correlata

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Immagine correlata

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Immagine correlata

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo le Sacre ed Antiche Scritture Si Evince Chiaramente Che anche Dio Padre Parlava Direttamente ai Figli, Mostrando loro il Suo Santo Volto, Accompagnandoli nel Cammino già Destinato. Quegli uomini, consci della Potenza del Creatore, a Lui Rimettevano ogni cosa, pur esercitando il personale Libero Arbitrio! Poi, col passar dei Secoli – e delle cosiddette evoluzioni, Venne Inviato a ManifestarSi il Cristo, perché Caricasse su di Sé tutti i peccati del mondo. La Storia Narra d’un buon lasso di Tempo, periodo in cui e ad oggi ogni cosa non bella è avvenuta sulla Terra. Le Profezie Narrano del Ritorno di Gesù, affinché Ponga Nuovamente Ordine quaggiù. A prescindere dalle singole posizioni, l’Onnipotente Fa Quel Che Vuole, e a noi spetta solo di Pregare, ….. e non dimenticar di prepararci agli ormai Incombenti Eventi! Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra alle Creature di Buona Volontà.

 

 

Risultato immagini per gif animate angeli"

 

 

Messaggio di San Michele Arcangelo

(a Giovanni – 01 maggio 2021)

 

Il Padre Onnipotente Ha Oggi Ordinato di Riferirvi Questa Sua Parola: “Onorate il Nome Mio e di Chi Ho a voi Inviato, poiché Attraverso di Lui Riceverete il Perdono e Vivrete in Pace nella Sua Gloria, per poi Giungere Puri Sino a Me. Aprendo i vostri Cuori a Quanto Io Disposi Doversi Diffondere dallo Spirito Santo, Seguirete le Parole delle Incaricate Guide, Che Tracceranno il Giusto Percorso del Mio Popolo sulla Terra, perché Giunto È il Tempo della Straordinarietà delle Cose, l’Era della Rivoluzione Celeste, della Definitiva Selezione.  Rifiutate di adulare le fuorvianti futilità e, Abbandonando i vostri Animi agli Eventi, Alzate Pentiti gli Occhi al Cielo, Pregando Umilmente la Divina Misericordia del Mio Prediletto Figlio, il Tanto Amato Gesù, affinché Abbia Egli a Ricordarsi d’ognuno di voi.  Ho Così Parlato!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate tabernacolo"

 

 


Messaggio di Dio Padre

(a Carol Ameche – 11 gennaio 2009)

 

 Dettato Durante la Riunione del Gruppo di Preghiera:  “Miei Carissimi Figli, Io Sono vostro Dio e Padre; Io Sono il vostro Creatore. Di nuovo Io vi Ricordo Che vi Sostengo ad ogni Istante della vostra Vita, nel Mio Amore, nella Mia Potenza Creatrice e con la Potenza del Mio Braccio. Oggi Io vi Porto, o Figli, delle Buone Notizie: “Tutto Ciò Che È Detto dal Cielo È una Buona Novella!”. Io ve Lo Ricordo, affinché voi Apprendiate Meglio e con più Profondità ad Accettare Tutto Ciò Che Serve a Prepararvi. Io vi Porto Oggi il Dono della Pace di Mio Figlio; Io vi Porto ancora il Dono della Fiducia. La tensione aumenta, Miei Cari, in tutto il mondo. Voi non sperimentate nulla voi soli, ma Vi È una Condivisione fra Tutti i Fedeli, e voi dovete Pregare di più gli uni per gli altri. Voi vedete ciò che è male, pericoloso, e nefasto per gli altri … giratevi verso il vostro Cuore, Figli Miei. Mio Figlio Gesù, Io Stesso, ed il Nostro Spirito Sono là, con voi.  Noi Attendiamo per Guarirvi ancora di più. Ricordatevi Che il Percorso nella Mia Perfetta Volontà È sempre un “Più”. Qualunque cosa cerchiate, continuate a farlo, Soprattutto la Guarigione, la  Pace, la Tenerezza, la Protezione del Cielo.  Voi sapete Che È là. Voi dovete Ricordare ancora una volta che non vi è nulla che Io vi Rifiuterei se È Entro la Mia Perfetta Volontà. Non Vi È Forza Che vi Sarà Negata finché Viaggerete Insieme su Questo Sentiero. Voi Siete Donati gli uni agli altri nel mondo, in Tutti i vostri Gruppi, a Tutti coloro Che Pregano e Che cercano di Convertirsi. Lavorate di più a Cambiare, Figli Miei, È il vostro più Grande Impegno. Sappiate Che – oggi, voi Siete Entrati più Profondamente nella Mia Perfetta Volontà. Ricordate la vostra Umiltà, la vostra Debolezza, la vostra Vulnerabilità, e poi Ricordate Che È la Migliore Pratica per coloro che verranno a voi in un prossimo Avvenire, e di nuovo, che non avranno Pazienza. Riflettete su Queste Cose, Miei Cari di ovunque che ascoltate, Pregate e fate del tutto per Cambiare. Essi non avranno Pazienza, saranno diffidenti verso di voi, a causa del loro stato impaurito e affaticato. I vostri Preparativi per loro, a parte le Provvigioni, l’Acqua, le Coperte, i Cuscini, gli Abiti e voi stessi, a parte Questi Preparativi, essi avranno bisogno che si sia Pazienti con loro. Io non Dico con Severità Queste Cose ma – Come un Padre Amante, ve Lo Ricordo, poiché vi avvicinate al Momento in Cui ne avrete bisogno, di essere Tutto Quello Che dovete essere, non Perfetti, ma in Via per diventarLo. Oh Miei Cari! Come vi Amo! Come Conto su voi! Come vi Benedico Oggi ed ogni Giorno ed ogni Notte, ma soprattutto Oggi, Mentre vi Parlo. Il vostro Coraggio È Stupefacente, voi ovunque siate, che cercate d’Essere Tutto Ciò Che Capite Che Dovete Essere, e Io Saluto ciascuno nel mondo Che Preghi, Che Ami Così Profondamente il loro Dio Trinitario e la Santa Madre, Così Come Siete Amati voi. Sappiate Che Tutto È Bene, ancora e Sempre per ognuno di voi.  Amen, Miei Piccoli. Ricordate Che Siete Miei ed Io vi Amo. Amen! Amen!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia”

 

 


Preghiera del Mattino

Signore Gesù, proprio come ad Oggi, Fa’ Che alcuno della Terra possa umanamente occuparsi delle mie ferite, Provvedendo Tu Stesso a Lenire ogni dolore del Corpo, ogni Sofferenza dell’Animo e del Cuore, affinché possa continuare a Prestare Aiuto al mio Prossimo e presentarmi quindi a Te con l’Offerta Quotidiana, non contando Che Sulla Tua Divina Misericordia.  E Questo – Cristo di Dio, a Testimonianza dell’Assoluta Fede Che nutro Verso la Grande Promessa, poiché Fosti Direttamente Tu – nella Rivelazione, a Sottrarmi dalle grinfie del maligno, per Affidarmi alla Santa e Tenera Madre Maria, Che non mi Ha mai Abbandonato, nemmeno per un attimo.  Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Detti dei padri

Io non temo più Dio, Lo Amo.  Perché l’Amore Caccia il timore.  Antonio

Antifona

Venite: Prostrati Adoriamo, in Ginocchio Davanti al Signore Che ci Ha Fatti.  È Lui il Signore, nostro Dio. (Cf. Sal 94, 6-7)

Colletta

Custodisci Sempre con Paterna Bontà la Tua Famiglia, o Signore, e poiché Unico Fondamento della nostra Speranza È la Grazia Che Viene da Te, Aiutaci Sempre con la Tua Protezione.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Profeta Isaia  (Is 6, 1-2. 3-8)

Nell’Anno in Cui Morì il re Ozìa, Io Vidi il Signore Seduto su un Trono Alto ed Elevato; i Lembi del Suo Manto Riempivano il Tempio.  Sopra di Lui Stavano dei Serafini; Ognuno Aveva sei Ali.  Proclamavano l’Uno all’Altro, Dicendo: “Santo, Santo, Santo il Signore degli Eserciti! Tutta la Terra È Piena della Sua Gloria”.  Vibravano gli stipiti delle porte al Risuonare di Quella Voce, mentre il Tempio Si Riempiva di Fumo.  E Dissi: “Ohimè! Io sono perduto, perché un uomo dalle labbra impure io sono e in mezzo a un popolo dalle labbra impure io abito; eppure i miei Occhi Hanno Visto il Re, il Signore degli Eserciti”.  Allora Uno dei Serafini Volò verso di me; Teneva in Mano un Carbone Ardente Che Aveva Preso con le Molle dall’Altare.  Egli mi Toccò la Bocca e Disse: “Ecco, Questo Ha Toccato le tue Labbra, perciò è scomparsa la tua colpa e il tuo peccato è espiato”.  Poi io Udii la Voce del Signore Che Diceva: “Chi Manderò e chi andrà per noi?”.  E io Risposi: “Eccomi, Manda me!”.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 137  (Cantiamo al Signore, Grande È la Sua Gloria).

Ti Rendo Grazie, Signore, con Tutto il Cuore: Hai Ascoltato le Parole della Mia Bocca.  Non agli dèi, ma a Te Voglio Cantare, Mi Prostro Verso il Tuo Tempio Santo.  Rendo Grazie al Tuo Nome per il Tuo Amore e la Tua Fedeltà: Hai Reso la Tua Promessa Più Grande del Tuo Nome.  Nel Giorno in Cui Ti Ho Invocato, Mi Hai Risposto, Hai Accresciuto in Me la Forza.  Ti Renderanno Grazie, Signore, Tutti i re della Terra, Quando Ascolteranno le Parole della Tua Bocca.  Canteranno le Vie del Signore: Grande È la Gloria del Signore! La Tua Destra Mi Salva.  Il Signore Farà Tutto per Me. Signore, il Tuo Amore È per Sempre: non Abbandonare l’Opera delle Tue Mani.

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinzi  (1 Cor 15, 1-11)

Vi Proclamo, Fratelli, il Vangelo Che vi ho Annunciato e Che voi avete Ricevuto, nel Quale Restate Saldi e dal Quale Siete Salvati, se lo Mantenete Come ve l’ho Annunciato.  A meno che non abbiate Creduto invano! A voi infatti ho trasmesso, anzitutto, quello che anch’io ho ricevuto, cioè Che Cristo Morì per i nostri peccati Secondo le Scritture e Che Fu Sepolto e Che È Risorto il terzo Giorno Secondo le Scritture e Che Apparve a Cefa e quindi ai Dodici.  In Seguito Apparve a più di cinquecento Fratelli in una Sola Volta: la Maggior Parte di Essi Vive ancora, mentre alcuni sono morti.  Inoltre Apparve a Giacomo, e quindi a Tutti gli Apostoli. Ultimo fra tutti Apparve anche a me come a un aborto.  Io infatti sono il Più Piccolo tra gli Apostoli e non sono Degno di Essere Chiamato Apostolo perché ho perseguitato la Chiesa di Dio.  Per Grazia di Dio, però, Sono Quello Che Sono, e la Sua Grazia in me non È Stata vana.  Anzi, ho Faticato Più di Tutti Loro, non io però, ma la Grazia di Dio Che È con me.  Dunque, Sia io Che Loro, Così Predichiamo e Così Avete Creduto.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio)

Canto Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Venite Dietro a Me, Dice il Signore, vi Farò Pescatori di Uomini.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca  (Lc 5, 1-11)

In Quel Tempo, mentre la folla Gli faceva ressa attorno per Ascoltare la Parola di Dio, Gesù, Stando presso il lago di Gennèsaret, Vide due barche accostate alla sponda.  I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e Lo Pregò di Scostarsi un poco da Terra.  Sedette e Insegnava alle folle dalla barca.  Quando Ebbe Finito di Parlare, Disse a Simone: “Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca”.  Simone Rispose: “Maestro, abbiamo faticato tutta la Notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla Tua Parola getterò le reti”.  Fecero Così e Presero una Quantità Enorme di Pesci e le loro reti quasi si rompevano.  Allora fecero cenno ai compagni dell’altra barca, che venissero ad aiutarli.  Essi vennero e riempirono tutte e due le barche fino a farle quasi affondare.  Al Vedere Questo, Simon Pietro Si Gettò alle Ginocchia di Gesù, Dicendo: “Signore, allontànati da me, perché sono un peccatore”.  Lo stupore infatti aveva invaso Lui e tutti quelli che erano con Lui, per la pesca che avevano fatto; Così Pure Giacomo e Giovanni, Figli di Zebedèo, che erano soci di Simone.  Gesù Disse a Simone: “Non temere; d’ora in poi sarai Pescatore di Uomini”.  E, tirate le barche a Terra, Lasciarono tutto e Lo Seguirono. Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Mentre Scende la Sera, Signore Benedetto, rifletto su Quel Che m’Hai Concesso di Vivere, delle Esperienze Ch’Hai Permesso io provassi, onde Prepararmi al “Grande Salto”, a Quanto Sta per Accadere.  Nel frattempo, scrivo Queste poche righe, affinché si sappia Che il Cielo Parlò ai Figli del Popolo di Dio. Buona e Santa Notte. Amen!

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Risultato immagini per gif cuore dorato"