Il Santo Vangelo del Giorno giovedì del Signore 03 febbraio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Immagine correlata

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Immagine correlata

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Immagine correlata

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Immagine correlata

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Immagine correlata

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Al di là delle disamine scientifiche, il male giunge all’uomo per sua stessa Volontà e per non poche strade. Una delle tante indicazioni di come sia facile peccare possiamo individuarla nella richiesta di Perdono per i “pensieri, le parole, le opere e le omissioni”! Purtroppo, siamo divenuti metodici anche nella Preghiera, nella Quale – però, non ci compenetriamo appieno. Ma c’è chi non Crede ai Grandi Santi e Martiri Devoti al Signore, poiché Li osserva con la lente dell’invidia e dell’idolatria. Se pensassimo a Loro Come a Fratelli Intrisi d’Umiltà, meglio Comprenderemmo la Straordinaria Semplicità del Cielo, Che a noi Offre non poche Opportunità per poterLi poi Imitare nella Fede! Già, ma cos’È la Fede?  È Come Sentirsi Presi da un Incantevole e Misterioso Fuoco, Che Incendia la Mente e il Corpo, lo Spirito e la Materia, mentre Egli  – il Giusto Re, Irrompe Dolcemente nel Cuore, Donando Sensazioni di Tenerezza mai provate; Cose ….. “dell’Altro Mondo!”. Non è però difficile rendersi conto della Straordinarietà dell’Intervento, giacché ogni Emozione Assume la Giusta Importanza – comunque Contenuta a misura d’uomo! Ed È Là Che Si Palesa il Miracolo, poiché il Cristo Conosce la circoscritta Capacità di tolleranza d’ogni singolo Cuore Umano, Sorretto per la Straordinaria Circostanza. Si rifletteva – rileggendola, sulla Frase Riportata dal Fratello Bruno Cornacchiola e Citata dalla Vergine nel 1947: “Sono Colei Che Sono, nella Trinità Divina. Sono la Vergine della Rivelazione!”. Non Serviranno ulteriori Note, per Comprendere il Complesso ma Semplice Amore del Cielo, il Mistero del perché “la Vita sulle Terre!”. Gesù, Presentatoci solamente in Via Solenne, Ha Detto Ogni Cosa, Parlando a tutti di Quanto È Sotto gli occhi, Rivelando il Mistero della Fede. Ad alcuni, Ha anche Concesso di vedere Come Sarà il Mondo Nuovo, delle migliaia di Bambini Che Lo Ripopoleranno; non Avranno la Classica e Conosciuta Famiglia, a Suo Tempo Voluta per Identificare Quella Sacra del Figlio dell’Uomo, ma Vivranno nell’Armonica Vibrazione del Creatore, Padre, Figlio e Spirito Santo. Come intuibile per noi Miseri ma Grandi, Poveri ma Ricchi, non Mancherà nulla ad alcuno, ed il Lupo Vivrà Accanto all’Agnello: Questo È il parafrasante Motivo dell’Apparizione dei Santi nel mondo, affinché all’Esempio Seguisse l’Emulazione. I Vegliardi Attendono il Via, onde Assistere – in Ossequioso Silenzio, all’Apertura di Quanto Si Dovrà Schiudere, mentre alcuni quaggiù – ormai Sentimentalmente Rapiti in Cielo, dal Verde ed Umile Prato Osservano Quanto Dato Contemplare, Fermamente Coscienti della Infinita Misericordia del Giusto Re, Che Ha Veramente Vinto il male! Non serve torturare inutilmente l’ancestrale Emotività, poiché È già Tutto Scritto, a prescindere dai singoli episodi del passato e dalle Umane sofferenze del momento. Oggi, leggeremo anche di un Importante Messaggio di Maria Maddalena, Dato ad una nostra Sorella – Silvia Mattei, Tornata alla Casa del Padre Celeste dopo una pur Breve Sofferenza Terrena. A Lei – proprio nella Ricorrenza di San Biagio, È Dedicato l’Odierno e Santo Vangelo, poiché Donna Buona Che – tra non molto, Incontreremo nella “Città dei Martiri Redivivi”, Rammentando Che  “Tutto È Compiuto”, e Che siamo tutti Fratelli in Cristo, nostro Amico, nostro Padre e nostro Salvatore.  Un Abbraccio Sincero, Silvia Cara, e – per l’Amore del Tempo Che Fu, Prega per noi! Dal Profondo del Cuore, Serena Giornata a Tutti.

 

 

Risultato immagini per gif animate Cristo Re"

 

 

Rivelazioni dello Spirito

(Dalla cella del Buon Consiglio – 18 gennaio 2022 A.D.)

 

Fratelli e Sorelle nella Rocciosa Fede, Prepariamoci a Veder la Terra Abbandonata da Moltissime Creature – anche a noi Vicine e Care, poiché la Selezione È di Già in Atto, benché il Cristo di Dio Sia nel mentre Intervenuto a Ribaltare i malevoli ed originari piani di “sfoltimento numerico” degli uomini nel mondo. Eppure – lo Ricordiamo, Eravamo Stati però Allertati Continuamente in Merito alle Imminenti Catastrofi, Incombenti sui Popoli a Causa delle ormai note malvagità, ma tant’è l’indifferenza delle contemporanee genti di quaggiù.

 

Preghiera

(Richiesta di Clemenza – 12 aprile 2021)

In Ginocchio

 

O Magnifico e Onnipotente Creatore, Che Donasti al mondo il Tuo Meraviglioso e Prediletto Figliolo Gesù, Abbi Pietà di tutti coloro che parlano e scrivono sì di Te, ma che nel Cuore covano fondamentalmente invidia e rancore nei confronti del Prossimo loro, manifestando la diabolica inquietudine di un Animo dispettoso e ormai piagato dalle cattive e reiterate azioni commesse nella Vita! Voglia la Misericordia del Giudice da Te Delegato – Ch’È lo Stesso Tuo Cristo, Esser non poco Clemente con  tali sventurate Creature, affinché non abbiano a perdersi per l’Eternità.  Grazie.

 

 

Risultato immagini per gif animate angelo sulla luna"

 

 

Messaggio di Maria Maddalena

(Dato a Silvia Mattei il 05.07.2008  – 24:00)  

 

“Figlia, ti Saluto nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen! Il tuo Viaggio Sta per Incominciare e Gesù Conta su di te! L’Amore Che il Mio Santo Figlio Nutre per le Sue Creature È Immenso ed Indescrivibile. Egli È Tornato in Mezzo a voi per Sempre e il Suo Regno non Avrà mai fine. Ricorda Figlia Mia, Dove C’È Amore C’È Fede e Dove C’È Fede C’È Cristo, perché Cristo È Amore! L’Amore Che molti di voi, Figli Miei Cari, Avete nel Cuore È Materia Essenziale per Solide Basi. Tutto Si Costruisce con Amore, sull’Amore e per Amore del Sacratissimo Cuore di Gesù! Molti di voi – AmandoLo, hanno deciso di Seguire il Suo Esempio, hanno occhi ed orecchi Ben Aperti Verso il Prossimo e soprattutto  un Cuore Grande, tanto da Accogliere l’odio che in molti altri dimora e Questa È Cosa Buona; ma non dovrete poi rammaricarvi quando vedrete indifferenza nei vostri Fratelli: Io vi Esorto a Pregare per Loro, poiché Solo con la Preghiera Si Intercede Presso l’Altissimo per la Salvezza di Queste Anime. Il diavolo è molto presente nella vostra società, perché trova Terreno fertile ove coltivare ipocrisia, menzogna, cattiveria, rancore, egoismo, rivalità ed altro ancora, Sentimenti Questi utili solo alla rovina dell’Umanità. Io Esorto voi tutti a Vivere Serenamente la vostra Vita nella Pienezza dello Spirito Santo, Che Dovrà Sempre Essere Parte Integrante della vostra Stessa Esistenza. Fate Tesoro di Ogni Parola da Me Pronunziata e Ricordate Che la Fede e l’Amore Prima di ogni cosa, e Che Tutto Ciò Che Sarete Chiamati a Fare – affinché Si Compia l’Opera di Dio, Dovrà Fondarsi sulla Fede, sulla Speranza, sulla Carità e sull’Amore Verso il Prossimo, senza presunzione da parte vostra di poter Cambiare i Cuori e le cattive abitudini della gente, poiché rischiereste di cadere nel peccato anche voi. Non dimenticate che il diavolo è sempre alle vostre spalle, non perde nessuna occasione! Limitatevi a Dare il Buon Esempio, affinché possano gli altri, come voi, seguire l’Esempio Che il Mio Preziosissimo Figlio Diede a Tutte le Sue Creature. Figlia, Pace e Serenità Regnino nel tuo Cuore e la Mia Benedizione Scenda su di te e su tutti i tuoi Cari”.

 

 

Risultato immagini per gif calice gesù"

 


Messaggio di Gesù – Giusto Re

(a Giovanni, 18 giugno 2007 – 05:00) 

 

“Caro Figlio, È Giunto il Momento di uscire dal Nascondimento, Proclamando al mondo Quel Che Sarà. Molto hai esitato per Umiltà, Ben sentendo nel Cuore Quanto ti Ho Donato. Eppure, già sai che tutti i mali che affliggono l’uomo altro non sono che la presenza del mio nemico, infido provocatore dei bassi istinti delle Creature del Padre Mio. Articolerai l’Arte della Mia Parola, affinché Giunga Diretta negli Animi Smarriti; Sereno camminerai nel più totale Abbandono, poiché Io non Mi Muoverò dal tuo fianco. Scaccerai dai Fratelli satana il maligno, che già vedesti piangere pentito e intenzionato a chiedere Perdono all’Onnipotente, trattenuto – però e per gli arti inferiori, dai mostri che egli stesso creò. E Relegati in fondo al Mare e per mille Anni rimarranno, fin Quando il Giudizio Universale a tutti Spetterà. I Rami del vostro Amore Pervaderanno la nuova Terra, e la tua stirpe Alleverai nel Rispetto del Cielo. Attendo il primogenito Prescelto, Che presto Avvierà il Paradisiaco Percorso; Lo accompagnerai per mano insieme all’Antica Colei Che presto Capirà, e che al tuo passo il suo celere unirà. Non temere alcunché, è finita la fase avversa, e Quanto nel Mio Nome chiederai Si Compirà. Son qui tra voi, ogni Giorno e da Sempre, benché Tornato in Carne ed Ossa tra il Popolo Che Fu di Abramo. Va’, dì loro Ciò che senti, poiché Salvo Sarà Colui Che il tuo Suono Ascolterà. Ti Benedico, Amen!!!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Signore Gesù, Grazie per Questo Regalo di un Nuovo Giorno. Un Regalo Che Viene ad Aggiungersi ai Tanti Altri Che ho Ricevuto da Te. Apri i miei occhi affinché io mi Renda Conto che tutto ciò che sono, Che Tutto Ciò che ho Viene da Te. È dunque normale che tutto ciò che sono e possiedo Lo Metta al Tuo Servizio e al Servizio del mio Prossimo. Aiutami ad Annunciare a coloro che incontrerò Oggi “Tutto Ciò Che Tu, Signore, Hai Fatto per me nella Tua Misericordia”. Amen.

Detti dei padri

“Abba Abramo, Discepolo di Abba Agatone, Chiese ad Abba Poemen: ‘Come mai i demoni mi combattono?’.  ‘Ti combattono i demoni? – gli dice Abba Poemen – Non combattono contro di noi finché facciamo la nostra Volontà; infatti le nostre Volontà sono demoni, e sono esse che ci tormentano, fino a quando non le compiamo.  Vuoi Vedere con chi combatterono i demoni? Con Abba Mosè e quelli simili a Lui”.

Antifona

Ai Tuoi Santi Splenderà la Luce Perpetua, o Signore, * e Avranno la Vita Eterna. Alleluia. (Cf. 4 Esdr 2, 35 (Volg.))

Colletta

Esaudisci, o Padre, il Popolo Che Ti Invoca: l’Intercessione del Martire San Biagio Ottenga da Te Pace e Salute nel Tempo Presente e l’Aiuto per Giungere alla Gioia dei Beni Eterni.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Primo Libro dei Re  (1 Re 2, 1-4,10-12)

I Giorni di Davide Si Erano Avvicinati alla morte, ed Egli Ordinò a Salomone, Suo Figlio: «Io me ne Vado per la Strada di ogni Uomo sulla Terra. Tu sii Forte e móstrati Uomo.  Osserva la Legge del Signore, tuo Dio, Procedendo nelle Sue Vie ed Eseguendo le Sue Leggi, i Suoi Comandi, le Sue Norme e le Sue Istruzioni, Come Sta Scritto nella Legge di Mosè, perché tu Riesca in Tutto Quello Che Farai e dovunque ti Volgerai, perché il Signore Compia la Promessa Che mi Ha Fatto Dicendo: “Se i tuoi Figli nella loro Condotta Si Cureranno di Camminare Davanti a Me con Fedeltà, con Tutto il loro Cuore e con Tutta la loro Anima, non ti Sarà Tolto un Discendente dal Trono d’Israele”».  Davide Si Addormentò con i Suoi Padri e Fu Sepolto nella Città di Davide.  La Durata del Regno di Davide su Israele Fu di quarant’Anni: a Ebron Regnò sette Anni e a Gerusalemme Regnò trentatré Anni.  Salomone Sedette sul Trono di Davide, Suo Padre, e il Suo Regno Si Consolidò Molto.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 1Cr 29,10-12  (Tu, o Signore, Dòmini Tutto!).

Benedetto Sei Tu, Signore, Dio d’Israele, nostro Padre, Ora e per Sempre.  Tua, Signore, È la Grandezza, la Potenza, lo Splendore, la Gloria e la Maestà: perché Tutto, nei Cieli e sulla Terra, È Tuo.  Tuo È il Regno, Signore: Ti Innalzi Sovrano Sopra Ogni Cosa.  Da Te Provengono la Ricchezza e la Gloria.  Tu Dòmini Tutto; nella Tua Mano C’È Forza e Potenza, con la Tua Mano Dai a Tutti Ricchezza e Potere.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Il Regno di Dio È Vicino, Dice il Signore: Convertitevi e Credete nel Vangelo.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco  (Mc 6, 7-13)

In Quel Tempo, Gesù Chiamò a Sé i Dodici e Prese a Mandarli a due a due e Dava Loro Potere sugli spiriti impuri.  E Ordinò Loro di non Prendere per il Viaggio nient’altro che un Bastone: né Pane, né Sacca, né denaro nella cintura; ma di Calzare Sandali e di non Portare due Tuniche.  E Diceva Loro: «Dovunque Entriate in una Casa, Rimanetevi finché non Sarete Partiti di lì.  Se in qualche luogo non vi Accogliessero e non vi Ascoltassero, Andatevene e Scuotete la polvere sotto i vostri piedi Come Testimonianza per loro».  Ed Essi, Partiti, Proclamarono Che la Gente si Convertisse, Scacciavano molti demòni, Ungevano con Olio Molti Infermi e Li Guarivano.  (Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Signore, Eccomi. Oggi mi sono Liberato, almeno un poco, della tendenza egoista che mi spinge a DimenticarTi, a comportarmi come se Tu non Esistessi, come se l’unico scopo della mia Vita fosse il mio successo. Dopo il Felice Giorno del mio Battesimo, Tu Abiti Misteriosamente, Silenziosamente con me e in me. Cosa Sarei senza di Te? Cosa Potrei senza di Te? Dove Andrei senza di Te? Te ne Supplico, Signore, Resta Sempre in me. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Risultato immagini per gif cuore dorato"