Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 01 febbraio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Immagine correlata

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

  

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Immagine correlata

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Immagine correlata

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Immagine correlata

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Immagine correlata

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore. Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Immagine correlata

 


Fratelli e Sorelle Carissimi, nonostante quanto si tenti di far Credere, Nasciamo con un Tracciato Ben Preciso, Ove Tutto È Stato Previsto in Funzione dell’Esito Finale.   Osserviamo Lentamente lo Scorrer della Vita e Noteremo Quanto Ciclica sia la nostra Esistenza sulla Terra, pur nella sua Apparente Diversità.  Nelle more e contrariamente a ciò – violando persino le Leggi del Creato, la scienza tenta costantemente di sostituirsi a Dio, facendosi portatrice d’un interesse filantropico che – in realtà, cela sete di potere e di denaro. Ma come potrebbero alcuni uomini – che hanno ridotto in tale stato il mondo, aver cura dei propri simili più del Creatore Stesso? Nei Cuori, nessuno e nulla potranno mai soppiantare il Padre, Che tutti hanno invece modo di Avvertire.   Anche gli artefici di siffatte strategie avranno comunque modo di Convertirsi, poiché la Misericordia e la Giustizia del Cielo Son Grandi, Come grande È il Paradiso, Che Spetterà Soltanto a coloro che avranno deciso di Rifugiarsi nell’Amore di Gesù Cristo il Vivente, Che Tiene in Braccio gli Amati Figli Suoi! Un Sincero Abbraccio a tutti, in Questo 1° Giorno del Mese.

 

 

Immagine correlata

 

 

Avvertimento all’Umanità

(Da Giovanni – Riceviamo e pubblichiamo, 05 ottobre 2021)

 

Il Figlio dell’Uomo Autorizza a Puntare il Dito contro i peccatori e a Dare Severo Avviso ai seguaci di satana il mentitore. Guai a voi che macchiate l’Animo dei Fanciulli e dei vostri stessi Fratelli, abusandoli, mancando loro di Rispetto e rendendo finanche falsa Testimonianza, guai. Nemmeno riuscireste ad immaginare Quel Che Passerete Di Là, una Volta Terminata la conosciuta Esistenza di qua, di quel che vedrete accadere alle vostre discendenze superstiti nel mondo, a causa del vostro originario comportamento, senza poterle Aiutare ad evitare le Sciagure Inflitte da Colui Che Regna e Che È l’Autentico Padrone d’Ogni Cosa. Inginocchiandovi, Pregate, Digiunate e Pentitevi, Creature Stolte e serve della nefasta opera del demonio, Vestitevi di Sacco e Cospargete i capi vostri e dei Figli con la Sana ed Umile Cenere, Proprio a Mo’ di Sincero Affrancamento dal male. Sappiate Che al Delegato Signore Gesù non si potrà celare alcunché e Che Lui – il Cristo di Dio, non Farà Sconti ad alcuno, Comminando ai perseveranti peccatori la Giusta e Meritata Punizione.

 

 

 

 

Preghiera per le persone avverse!

(24 giugno 2020)

 

Signore Gesù, Lava nel Tuo Preziosissimo Sangue i miei nemici e le Creature che sembrano parlare pubblicamente di Te, ma che pensano ad esaltare unicamente loro stesse e che ingannano – così, il Povero e già Martoriato Prossimo, approfittando della Buona Fede! Invia Su di loro Continuamente – Te ne Prego, la Tua Santa Benedizione e la Benedizione di Maria Immacolata, Unite a Quelle di Tutti gli Angeli e di Tutti i Santi.  Col Tuo Permesso, anche io mi Unisco a Queste Benedizioni, Benedicendo Loro e me nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.  Amen.

 

 

Immagine correlata

 

  

Testimonianza

(Dalla cella del Buon Consiglio)

 

L’Amore per Gesù?… È Come Sentirsi Presi da un Incantevole e Misterioso Fuoco, Che Incendia la Mente e il Corpo, lo Spirito e la materia, mentre Egli Irrompe Dolcemente nel Cuore, Donando Sensazioni di Tenerezza mai Provate; Cose…”dell’Altro Mondo!”. Non è però difficile Rendersi Conto della Straordinarietà dell’Intervento, giacché ogni Emozione Assume la Giusta Importanza – comunque Contenuta a misura d’uomo! Ed È Là Che Si Palesa il Miracolo, poiché il Cristo Conosce la circoscritta capacità di tolleranza d’ogni singolo Cuore Umano, Sorretto per la Circostanza. Riflettiamo – rileggendola e compenetrandoci in essa, la Frase riportata da Bruno Cornacchiola e Citata dalla Vergine nel 1947:”Sono Colei Che Sono, nella Trinità Divina. Sono la Vergine della Rivelazione!“. Non servono ulteriori note, per comprendere il complesso ma semplice Amore del Cielo, il Mistero del perché “la Vita sulle Terre!”. Gesù, Presentatoci Solamente in Via Solenne, Ha Detto Ogni Cosa, Parlando a tutti di Quanto È Sotto gli Occhi, Rivelando il Mistero della Fede. Ad alcuni, Ha anche Concesso di Vedere Come Sarà il Mondo Nuovo, delle Migliaia di Bambini Che Lo Ripopoleranno; non Avranno la Classica e Conosciuta Famiglia, a Suo Tempo Voluta per Identificare Quella Sacra del Figlio dell’Uomo, ma Vivranno nell’Armonica Vibrazione del Creatore, Padre, Figlio e Spirito Santo. Come Intuibile per noi Miseri ma Grandi, Poveri ma Ricchi, non mancherà nulla ad alcuno, ed il Lupo Vivrà Accanto all’Agnello: Questo È il parafrasante Motivo dell’Apparizione dei Santi nel mondo, affinché all’Esempio Seguisse l’Emulazione. I Vegliardi Attendono il Via, onde Assistere – in Ossequioso Silenzio, all’Apertura di Quanto Si Dovrà Schiudere. Chi Sarà ormai Sentimentalmente Rapito in Cielo, da Ogni Verde ed Umile Prato Osserverà Quanto Dato Vedere, Fermamente Cosciente della Infinita Misericordia del Giusto Re, Che Ha Veramente Vinto il male! Non serve torturare inutilmente l’Ancestrale Emotività, poiché È già Tutto Scritto, a prescindere dai singoli episodi del passato e dalle Umane Sofferenze del momento! Chi È Buono nel Cuore tra non molto S’Incontrerà nella “Città dei Martiri Redivivi”, poiché “Tutto È Compiuto” per i Fratelli in Cristo, nostro Amico, nostro Padre e nostro Salvatore. 

 

 

Immagine correlata

 


Messaggio di Dio Padre

(a Louise Tomkiel – 24 gennaio 2010 – U.S.A.) 

 

Louise cominciando a ricevere Parole di Dio Ha Pregato: “Signore Gesù, Ti Prego, Ricoprimi del Tuo Preziosissimo Sangue”.

Allora Dio Padre Ha Detto: “Una città molto grande e molto popolata, industriale, sta per essere rasa al suolo. Vi è un uomo nel mondo che si augura di prendere il controllo totale, su ciascuno e su tutto. Questo uomo non viene da Me, ma regnerà come intermediario dello spirito del male. La sua venuta è estremamente prossima! State in guardia, Figli Miei; restate stretti a Me, Preparate Corpo e Anima! Amen! Io vi Ho Detto Che questa ora è prossima!”.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Immagine correlata

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Santifica, o Dio, le mie Azioni con la Tua Grazia e sostieniLe con il Tuo Aiuto. Ognuno dei miei Atti Abbia Inizio con Te e così Si Compia in Te. O Dio, Fa’ che l’Inizio e la Fine di Questo Giorno Siano nelle Tue Mani. Amen.

Detti dei padri

La Fiducia È la Speranza Che Dio ci Ama.  “Soltanto non abbatterti – Dice Giovanni Crisostomo al Figlio Spirituale Teodoro – Ecco Ciò Che non Smetterò di Ripeterti Ogni Volta Che ti Parlerò, ovunque ti Vedrò; ed È Ciò Che ti Farò Dire da Altri”.  La cosa peggiore è “la disperazione – che leva la Fiducia in coloro che sono caduti”.

Antifona

Salvaci, Signore Dio nostro, Radunaci dalle Genti, perché Ringraziamo il Tuo Nome Santo: Lodarti Sarà la nostra Gloria. (Sal 105, 47)

Colletta

Signore Dio nostro, Concedi a noi Tuoi Fedeli di Adorarti con Tutta l’Anima e di Amare Tutti gli Uomini con la Carità di Cristo.  Egli È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Secondo Libro di Samuèle  (2 Sam 18,9-10.14.24-25.30 – 19)

In Quei Giorni, Assalonne S’Imbatté nei servi di Davide.  Assalonne cavalcava il Mulo; il Mulo entrò sotto il groviglio di una grande Quercia e la testa di Assalonne rimase impigliata nella Quercia e Così Egli Restò Sospeso fra Cielo e Terra, mentre il Mulo Che era sotto di Lui Passò Oltre.  Un uomo Lo Vide e venne a riferire a Ioab: «Ho visto Assalonne Appeso a una Quercia».   Allora Ioab prese in mano tre dardi e li ficcò nel Cuore di Assalonne, Che Era ancora Vivo nel folto della Quercia.  Poi Ioab disse all’Etìope: «Va’ e riferisci al re quello che hai Visto».  Davide Stava Seduto fra le due porte; la sentinella salì sul tetto della porta sopra le mura, alzò gli occhi, guardò, ed ecco Vide un uomo Correre tutto solo.  La sentinella gridò e l’Annunciò al Re.  Il Re Disse: «Se è solo, ha in bocca una bella notizia».  Il Re gli Disse: «Mettiti là, da parte».  Quegli si mise da parte e aspettò.  Ed ecco arrivare l’Etìope che disse: «Si rallegri per la notizia il Re, mio signore! Il Signore ti Ha Liberato Oggi da quanti erano insorti contro di te».  Il Re Disse all’Etìope: «Il Giovane Assalonne Sta Bene?».  L’Etìope rispose: «Diventino Come Quel Giovane i nemici del Re, mio Signore, e quanti insorgono contro di Te per farti del male!».  Allora il Re Fu Scosso da un tremito, salì al piano di sopra della porta e Pianse; diceva andandosene: «Figlio mio Assalonne! Figlio mio, Figlio mio Assalonne! Fossi morto io invece di te, Assalonne, Figlio mio, Figlio mio!». Fu riferito a Ioab: «Ecco il Re Piange e Fa Lutto per Assalonne».  La Vittoria in Quel Giorno Si Cambiò in Lutto per Tutto il Popolo, perché il Popolo Sentì Dire in Quel Giorno: «Il Re È desolato a Causa del Figlio».  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 85  (Signore, Tendi l’Orecchio, Rispondimi).

Signore, Tendi l’Orecchio, Rispondimi, perché Io Sono Povero e Misero.  Custodiscimi perché Sono Fedele; Tu, Dio Mio, Salva il Tuo Servo, Che in Te Confida.  Pietà di Me, Signore, a Te Grido Tutto il Giorno.  Rallegra la Vita del Tuo Servo, perché a Te, Signore, Rivolgo l’Anima Mia.  Tu Sei Buono, Signore, e Perdoni, Sei Pieno di Misericordia con Chi T’Invoca.  Porgi l’Orecchio, Signore, alla Mia Preghiera e Sii Attento alla Voce delle Mie Suppliche.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Cristo Ha Preso le nostre Infermità
e Si È Caricato delle nostre malattie.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco  (Mc 5, 21-43)

In Quel Tempo, Essendo Gesù Passato di Nuovo in Barca all’altra Riva, Gli Si Radunò Attorno Molta Folla ed Egli Stava Lungo il Mare.  E Venne uno dei capi della Sinagoga, di nome Giàiro, il Quale, Come Lo Vide, Gli Si Gettò ai Piedi e Lo Supplicò con Insistenza: «La Mia Figlioletta Sta Morendo: Vieni a Imporle le Mani, perché Sia Salvata e Viva».  Andò con lui.  Molta folla Lo Seguiva e Gli Si Stringeva Intorno.  Ora una Donna, Che Aveva Perdite di Sangue da dodici Anni e Aveva Molto Sofferto per opera di molti medici, spendendo tutti i suoi Averi senza alcun Vantaggio, anzi piuttosto peggiorando, Udito parlare di Gesù, Venne tra la Folla e da Dietro Toccò il Suo Mantello.  Diceva infatti: «Se Riuscirò anche Solo a Toccare le Sue Vesti, Sarò Salvata».  E Subito Le Si Fermò il Flusso di Sangue e Sentì nel suo Corpo Che Era Guarita dal male.  E Subito Gesù, Essendosi Reso Conto della Forza Che Era Uscita da Lui, Si Voltò alla Folla Dicendo: «Chi ha Toccato le Mie Vesti?».  I Suoi Discepoli Gli Dissero: «Tu Vedi la folla Che Si Stringe Intorno a Te e Dici: “Chi Mi ha Toccato?”».  Egli Guardava Attorno, per Vedere Colei Che Aveva Fatto Questo.  E la Donna, Impaurita e Tremante, Sapendo Ciò Che Le Era Accaduto, Venne, Gli Si Gettò Davanti e Gli Disse Tutta la Verità.  Ed Egli Le Disse: «Figlia, la tua Fede ti Ha Salvata.  Va’ in Pace e Sii Guarita dal tuo male».  Stava ancora Parlando, quando dalla casa del capo della Sinagoga vennero a dire: «Tua Figlia È Morta.  Perché Disturbi ancora il Maestro?». Ma Gesù, Udito Quanto dicevano, Disse al capo della Sinagoga: «Non Temere, Soltanto Abbi Fede!». E non Permise a nessuno di Seguirlo, fuorché a Pietro, Giacomo e Giovanni, Fratello di Giacomo.  Giunsero alla casa del capo della Sinagoga ed Egli Vide trambusto e gente che Piangeva e Urlava Forte. Entrato, Disse loro: «Perché vi agitate e Piangete? La Bambina non È Morta, ma Dorme».  E Lo deridevano. Ma Egli, Cacciati tutti fuori, Prese con Sé il padre e la madre della Bambina e Quelli Che Erano con Lui ed Entrò Dove Era la Bambina.  Prese la Mano della Bambina e Le Disse: «Talità Kum», Che Significa: «Fanciulla, Io ti Dico: Alzati!».  E Subito la Fanciulla Si Alzò e Camminava; Aveva infatti dodici Anni.  Essi Furono Presi da Grande Stupore.  E Raccomandò loro con Insistenza Che nessuno Venisse a Saperlo e Disse di Darle da Mangiare.  Parola del Signore. (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Non so, o Signore, se Oggi ho Fatto Risuonare in me la Tua Parola e se ho Orientato ad Essa la mia Giornata, con la Docilità e la Coerenza Che Ti Attendevi dal mio Amore per Te. Ti Attendevi il centuplo o il sessanta o almeno il trenta. Purtroppo non È Stato Così. Ho incontrato molti sassi e non li ho saputi evitare. Mi sono avventurato tra le spine e non me ne sono pienamente Liberato.  Ma ho Desiderato la Tua Parola. E So Che Essa È Soprattutto Misericordia e Perdono. Amen. 

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Immagine correlata

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).

 

Visualizza immagine di origine