Messaggio della Beata Vergine Maria (A Giovanni, 26 gennaio 2022 A.D.).

“Figli Miei, il Percorso del mondo è stato purtroppo capovolto dalla confusione esplosa poi nella mente umana, inizialmente aggredita nei pensieri dal maligno, ma via via degenerata proprio a causa dell’inquietudine nell’Animo delle Creature, ormai allo sbando e orientate verso il baratro! Tuttavia, poiché i Messaggi Celesti Son Stati Sì Molti, ma privi di Apprezzabile Frutto, Proverò a Spiegare Quanto Accadrà Subito Dopo la Dipartita Terrena d’ognuno: Immediatamente Prima di Chiudere gli Occhi al vecchio mondo, Passeranno innanzi a voi i Ricordi più Salienti del Vissuto, con le Opere e gli Errori commessi; a questi ultimi – però, non potrete porre alcun vostro rimedio, con un Rammarico che vi pervaderà sino alle Lacrime, con esplosione in voi di un dispiacere mai conosciuto precedentemente! Dopo, Attratti dalla Luce del Creatore, vi Ritroverete Radunati in uno Spazio di Beatitudine, Ove Avvertirete Tangibilmente un Amore Che mai avreste Potuto Immaginare.  La Ripartizione delle Anime Avverrà a Cura degli Angeli, Che Smisteranno Ogni Entità neo Arrivata nei Luoghi Previsti dalla Legge dell’Equilibrio Universale, Così Come Disposto dal Padre Celeste.  Non appena Collocati, Verrete Resi Consapevoli degli errori commessi durante la permanenza sulla Terra, temi che avranno pregiudicato il Progredire Verso l’Amore di Dio d’Ogni Singola Anima.  Nel Prosieguo, la Sofferenza Interiore aumenterà a dismisura e – comunque, Compatibilmente alla Fede Maturata Precedentemente nei Cuori! Infatti, coloro che furono tiepidi in Vita non Verranno Presi in Considerazione dal Mio Gesù, Che li Condannerà – Vomitandoli, alla inutilità Eterna, ovvero al ruolo di servi degli Ultimi, poiché notevolmente intrisi dei 7 vizi capitali.  Gli Anelli Evolutivi Cattureranno Perennemente l’Attenzione di Tutti i Trapassati, non Fosse Altro a Voler Emulare le Gesta di Quelle Premiate Creature Che Assurgeranno – invece, agli Onori dell’Amore di Dio, Ammesse a Goder la Pace e la Beatitudine Universali.  Figli, Ricordando Che non Potrete Modificar poi più nulla a vostro Vantaggio, non sciupate le pur poche Opportunità Che vi Restano ma – Sforzandovi, Date Ascolto ai Richiami Inviativi dal Cielo, mai dimenticando Che l’Amore Muove il Tutto e non solo il mondo che solo parzialmente conoscete.  Prego Incessantemente per voi Tutti, ma il Mio Ruolo È pressoché Terminato, perché il Tempo Tanto Atteso È Ormai Giunto e Ogni Decisione Compete e Spetterà al Figlio Prediletto dal Padre Celeste, il Suo Cristo e Mio Gesù, del Quale Io Sono Madre, Figlia e Serva, per Superiore Volontà dello Spirito Santo”.