Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 25 gennaio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 


Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 


Fratelli e Sorelle Carissimi, È Giunto il Tempo di Renderci finalmente conto che da sempre tentiamo – purtroppo, di porre paletti attorno all’Operato del Signore, decidendo Cosa Egli Potrà o meno Fare, se e Quando Dovrà Tornare! Non delle abitudini e vizi della Terra Vivrà l’uomo, ma dello Spirito di Dio – Che Fa Quello Che Vuole.  Le Pagine del Grande Libro del Signore Son Tante e il Meraviglioso Contenuto sulla Divina Rivelazione Sempre Molto Chiaro! Così Come a San Paolo, non ci Salveranno le furberie, né i materiali successi o i traguardi terreni, poiché la Vera Vita È Là, Unicamente Presso il Cristo, Che Giudicherà – a Breve, anche l’Anima nostra.  Un Fraterno Abbraccio a Tutti i Cuori in Ascolto e alle Creature di Buona Volontà.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Giovanni 8.58, nel Vangelo Riporta Che Gesù Disse ai giudei:

“In Verità in Verità vi Dico, Prima Che Abramo Fosse Nato, Io Sono!” 

 

“Io Sono”, Cosa Significa? “Io Sono” Ha il Significato di Conoscere la Propria Vita.  Ognuno di voi – Quando Si Rende Conto di Chi È Veramente, Ha Realizzato il Concetto di “Io Sono”.  L’”Io Sono” È l’Uomo Nuovo, anzi È l’Uomo Vero, il Vero Figlio, il Vero Sposo, il Vero Padre.  (Quando Parlo a voi Così vi Dico: Io Sono la Via, la Verità e la Vita, Io Sono il Padre e la Madre, lo Sposo e la Sposa, Io Sono il Figlio e la Figlia, quindi Riflettete su Queste Parole di Verità).  Essere un dio non Significa Essere nell’Amore Cristico.  Quando Dite Io Sono vi Unite al Corpo Cristico, perché È Quella Parte di voi Che È Ispirata dall’Amore Cristico Che Può Recitare Questo Mantra. Quindi Dite Sempre, prima di Qualunque Invocazione, Queste due Parole: Io Sono! Il Corpo Cristico È l’Amore Disceso e Riconosciuto da Tutti Coloro Che Hanno Sentito Dentro di Sé la Verità, senza distinzione di Religione e di Epoca. È Formato da Tutti Quelli Che Hanno Operato per la Loro Realizzazione e per l’Evoluzione dei Fratelli. Quindi, non importa se Cristiani, Musulmani, Ortodossi ecc…, ma Dirò di Più, Fanno Parte del Corpo Cristico anche coloro che si sono dichiarati atei, ma che hanno Avuto la Compassione.  Il Corpo Cristico È Come una Rosa, con al Centro l’Amore, poi coloro Che L’hanno Riconosciuto Sono i Suoi Petali. Fanno Parte del Corpo Cristico Tutti Coloro Che in Cielo e in Terra Hanno Creduto nell’Amore, siano essi del vostro Universo Che di Altri Universi, Viventi (nella vostra Terra) o in Altri Mondi. Il Corpo Cristico Rappresenta lo Strumento Più Diretto per Poter Raggiungere l’Illuminazione, mentre il Corpo Mistico È lo Strumento per Raggiungere l’Ascesi, Ch’È la Salita al Padre. Rappresenta una Strada Individuale e Più difficile, perché Riguarda un Percorso Singolo, senza cioè la Comunione dei Fratelli Che – comunque, Interverranno Quando l’Anima Avrà Raggiunto la Piena Consapevolezza dell’Amore. Le Strade della Realizzazione Sono Molte, ma Tutte Portano ad un’Unica Mèta! Quindi, Oggi È il Tempo di Riscoprire il Corpo Cristico e non l’Ascesi individuale, Operando per i Fratelli Che Tanto Hanno Bisogno, affinché con la vostra Realizzazione Possiate Compiere anche la Realizzazione di Molti.  Io Sono la Via, la Verità e la Vita, Io Sono il Padre e la Madre, lo Sposo e la Sposa, il Figlio e la Figlia.  Quando Dico Che Io Sono il Mezzo per Arrivare al Padre vi Ho Detto una Grande Verità, poiché Io vi Ho Concesso una “Strada Diretta””.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Rivelazioni dello Spirito!

(Dalla cella del Buon Consiglio – Riceviamo e pubblichiamo, dal Ferragosto 2021 al Successivo Giorno 24)

 

Fratelli e Sorelle della Terra, Leggete Attentamente Questo Scritto, poiché non È Cosa Sorta quaggiù! Sappiate Che il Figlio dell’Uomo Sta per Manifestarsi, Proprio Mentre le Nubi del Cielo Si Addensano, Oscurando la Luce del Sole e della Luna.  Vi Sono Ormai le Condizioni Innegabili e Previste anche dai Profeti della meno Antica Storia, Che Già Allertarono le Genti del mondo, affinché Si Ravvedessero Appieno, ma invano.  La Misericordia del Cristo di Dio Dovrà Necessariamente Lasciar Spazio alla Giustizia Divina, Onde Procedere alla Separazione Intermedia dei Figli Fedeli alla Parola da quelli ingrati e ipocriti! Perché Avvenga Tutto Ciò, Dovranno Concludersi i Passaggi Previsti Sin dalla Nascita del Conosciuto, coi Risvolti Connessi al Ribaltamento della stolta sapienza umana: le Creature, infatti, perderanno qualsivoglia Orientamento, cadendo nelle mani dell’angelo della morte, Autorizzato a condurre Quelle Povere ostinate Anime nei profondi e oscuri luoghi della Contrizione Obbligata, per il Periodo Ritenuto Congruo al Riscatto dal Giudice a noi Delegato dal Magnifico Creatore, Ch’È poi il Suo Stesso Cristo, per l’Appunto! Il Tempo Sta per Fermarsi e il Suolo per Aprirsi sotto i piedi dei Popoli incapaci di Rimediare ai propri peccati, che Verranno Lavati nell’Innocente Sangue dei Martiri Cristiani.  Urla e Lacrime Squarceranno l’Aria, Tanto Che la Invisibile ma Solida Pellicola Che Tiene Separati i Due Mondi Verrà Meno e i Corpi dei Defunti Lasceranno i Sepolcri; le Genti morranno nel terrore del Boato Cosmico, Che Sconvolgerà Ogni Assetto mentale di coloro che furono i Figli del Popolo di Dio.   Il Regno Animale, Minerale e Vegetale È in Autentico Subbuglio e le Acque Stanno per Radunarsi in un Punto Preordinato del Pianeta, per poi Esplodere con Tutta la Loro Energia, Sommergendo e Distruggendo le opere della cupidigia e del male terreni, poiché il Padrone d’Ogni Cosa Ha Disposto il Ritorno all’Originario Equilibrio.  Il potere degli uomini Verrà Terminato e Spazzato Via e Sarà caos Ovunque per tre Giorni Consecutivi.  D’Improvviso, tra un Lontano Rombo di Tuono e l’Altro, Una Voce Autorevole dal Cielo Così Ha Detto: “È Ora in Atto la Collera di Dio”, Aggiungendo: “Tutto Ricomincerà da Qui”, nel Mentre, delle Pietre sulla via antistante un Terreno conosciuto Cominciarono a Muoversi, Lasciando quindi Intendere il Riferimento della Voce al Meraviglioso e Prediletto Suo Agnello: la Pietra Scartata dai costruttori È Divenuta Testata d’Angolo. Preghiamo e Benediciamo il Santo Nome del Signore.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 
Preghiera del Mattino

Signore, Che Hai Sbalzato San Paolo da Cavallo per Convertirlo e Renderlo Missionario del Tuo Nome fra le Genti, Butta giù anche me dai miei binari di Vita tiepida e di peccato.  Dammi lo Zelo per la Tua Gloria Che Infiammò il Cuore dell’Apostolo, Rendimi Testimone Gioioso del Tuo Vangelo.  Se Ci Riesci a Convertire uno come me, o Signore, Tutti Vedranno e Sapranno, Come Hanno Visto e Saputo per Paolo, Che C’È Ancora un Dio Onnipotente Che Regge e Guida la Vita degli Uomini.  Amen.

Detti dei padri

Senza sciupare il Prezioso Tempo, Viviamo con Fede la Parola del Figlio di Dio, Che ci Ha Amato e Consegnato nelle Dolci Mano del Padre Celeste

Antifona

So in Chi Ho Posto la mia Fede e sono Convinto Che Egli, Giusto Giudice, È Capace di Custodire Fino a Quel Giorno Ciò Che mi È Stato Affidato. (Cf. 2 Tm 1, 12; 4, 8)

Colletta

O Dio, Che Hai Illuminato Tutte le Genti con la Predicazione del Beato Apostolo Paolo, Dona a noi, Che Oggi Celebriamo la Sua Conversione, di Camminare Verso Te Seguendo i Suoi Esempi, per Testimoniare la Tua Verità Dinanzi al Mondo.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dagli Atti degli Apostoli(At 22, 3-16)

In Quei Giorni, Paolo Disse al Popolo: «Io sono un Giudeo, Nato a Tarso in Cilìcia, ma Educato in questa città, Formato alla Scuola di Gamalièle nell’Osservanza Scrupolosa della Legge dei padri, Pieno di Zelo per Dio, Come Oggi Siete Tutti Voi.  Io perseguitai a morte Questa Via, incatenando e mettendo in carcere uomini e donne, come può darmi Testimonianza anche il Sommo Sacerdote e Tutto il Collegio degli Anziani.  Da Loro avevo anche ricevuto Lettere per i Fratelli e mi Recai a Damasco per Condurre prigionieri a Gerusalemme anche quelli che stanno là, perché fossero puniti.  Mentre ero in Viaggio e mi stavo avvicinando a Damasco, Verso Mezzogiorno, all’Improvviso una Grande Luce dal Cielo Sfolgorò Attorno a me; caddi a Terra e Sentii una Voce Che mi Diceva: “Saulo, Saulo, perché Mi Perséguiti?”.  Io risposi: “Chi Sei, o Signore?”.  Mi Disse: “Io Sono Gesù il Nazareno, Che tu Perséguiti”. Quelli che erano con me Videro la Luce, ma non Udirono la Voce di Colui Che mi Parlava.  Io dissi allora: “Che Devo Fare, Signore?”.  E il Signore mi Disse: “Àlzati e Prosegui Verso Damasco; Là ti Verrà Detto Tutto Quello Che È Stabilito Che tu faccia”. E poiché non ci Vedevo più, a Causa del Fulgore di Quella Luce, Guidato per Mano dai miei Compagni giunsi a Damasco.  Un Certo Ananìa, Devoto Osservante della Legge e Stimato da Tutti i Giudei là residenti, Venne da me, mi Si Accostò e Disse: “Saulo, Fratello, Torna a Vedere!”. E in Quell’Istante Lo Vidi.  Egli Soggiunse: “Il Dio dei nostri padri Ti Ha Predestinato a Conoscere la Sua Volontà, a Vedere il Giusto e ad Ascoltare una Parola dalla Sua Stessa Bocca, perché Gli Sarai Testimone Davanti a Tutti gli Uomini delle Cose Che Hai Visto e Udito.  E Ora, perché Aspetti? Àlzati, Fatti Battezzare e Purificare dai Tuoi peccati, Invocando il Suo Nome”».  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio). 

Salmo 116  (Andate in Tutto il Mondo e Proclamate il Vangelo).

Genti Tutte, Lodate il Signore, Popoli Tutti, Cantate la Sua Lode.  Perché Forte È il suo amore per noi e la fedeltà del Signore dura per sempre. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Io Ho Scelto voi, Dice il Signore, perché Andiate e Portiate Frutto e il vostro Frutto Rimanga.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 16, 15-18)

In Quel Tempo, [Gesù Apparve agli Undici] e Disse Loro: «Andate in Tutto il Mondo e Proclamate il Vangelo a Ogni Creatura.  Chi Crederà e Sarà Battezzato Sarà Salvato, ma chi non Crederà Sarà Condannato.  Questi Saranno i Segni Che Accompagneranno Quelli Che Credono: nel Mio Nome Scacceranno demòni, Parleranno Lingue Nuove, Prenderanno in Mano serpenti e, se Berranno qualche veleno, non recherà loro danno; Imporranno le Mani ai Malati e Questi Guariranno».  Parola del Signore. (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

In Questa Notte Che Sta per Cominciare, Vogliamo Metterci Sotto la Tua Protezione. Oggi, Attraverso la Tua Parola, Abbiamo Ascoltato Ancora una Volta la Scelta Che Hai Fatto dei dodici Apostoli.  Noi Vogliamo Formare, Vicino a Loro, Questa Chiesa, Unica e Santa.  Vogliamo Vivere nella Cattolicità alla Quale Essa È Chiamata, affinché il Mondo Sia, Sempre Più, Quello di Gesù Cristo. Fa’ Che il Tuo Messaggio Arrivi ai Confini di Tutta la Terra e Che noi Formiamo Così un Solo Popolo Sotto la Guida dello Stesso Pastore.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).