Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 18 gennaio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

  Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 


Mai come ora si avverte la Chiusura del Cerchio Divino, con Tutto Quanto Ne Deriva! Non v’è Tempo di pensare a chi non s’è Fidato, a coloro che hanno sbeffeggiato la Parola Inviata dal Signore, deriso i Messaggeri, mediante il falso Discernimento, giacché non V’È altresì Grazia per chi non chiede in Profonda e Sincera Umiltà. Egli È Uno, È Presente, ci Salverà, poiché Così Sarà per chi ha Guardato al Vero Amore. Le Scritture odierne Riconducono a Quanto È Stato tracciato, ma la Santa Trinità – Che Alberga in Cielo, in Terra e in Ogni Luogo, È Molto più della semplice lettura, benché Stimolante per il Cuore! Ed È al Cuore delle genti Che dobbiamo parlare, affinché Altre Anime Si Orientino verso la Grazia e accettino Davvero il Giudizio del Figlio dell’Uomo. Per altre cose, si dovrà esser prudenti non più di tanto, rammentando la Parabola delle perle e dei porci! Per quanto ci riguarda, poiché Tutto Sta per Concretarsi, Preghiamo e Citiamo insieme “Il Signore È il mio Pastore, non manco di nulla!”. Buona Giornata a Tutti i Cuori in Ascolto

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Rivelazioni dello Spirito

(Riceviamo e pubblichiamo – 26 settembre 2021)

“Non Est Futurum extra Ecclesiam”

 

Nella Storia Universale, ho Soltanto Tre Autentici Fratelli, io – misero della Terra: il Figlio dell’Uomo, il Pontefice ed il Rabbino di Roma.

L’Amato Gesù – perché È l’Amore Eterno dell’Onnipotente Padre tra i Popoli del mondo;

il Prode Francesco – Fedele Rivoluzionario della Rivelazione Celeste, e

il Grande Riccardo – la cui destra mano Mostrerà la Pagina delle Sacre e Reali Scritture. 

Al Servizio del Divin Maestro e Sostenuto dalla Beata Vergine Maria, Indirizzato dal Buon Paolo e Accompagnato dal Saldo Fraticello del Gargano e dal Tenero Don Bosco, poi Spalancando la Finestra degli Ancestrali e un Dì Rimossi Ricordi, camminerò dunque tra le genti a Parlar del Magnifico Regno Futuro, poiché il Marrone Abito Santo – Voluto Confezionato dallo Spirito Santo Consolatore, mi Legittima alla Cosa quale servo Umile della Ritrovata Verità, Trovandomi io stesso Meravigliato, ma È Così Che Doveva Evidentemente Essere, giacché Impresso dal Dito del Magnifico Creatore nel Grande Libro della Vita. 

A Voi – Creature “Pazze di Dio”, Inginocchiato ai Piedi della Santa e Luminosa Croce – Che Renderà Splendido il Pianeta Tutto, Testimonio lo Straordinario Amore Giunto dal Cielo nel mio Povero Cuore, affinché Vogliate e Possiate Abbandonarvi alla Buona Novella che io indegno – che sono meno del nulla e ultimo tra gli Ultimi, Proclamerò anche alla Risuscitata Chiesa – Recandomi a piedi nudi ovunque, con l’Aiuto degli Inviati Angeli e dei Santi, Sino al Pur Concesso Ultimo Istante del Percorso Assegnatomi quaggiù, Unicamente a Gloria del Santo Nome del Signore Iddio e del Suo Adorato Cristo. 

 

  

Visualizza immagine di origine

 

Visualizza immagine di origine

 

.
Messaggio da Nostra Signora – Regina della Pace

a Pedro Regis (14 gennaio 2001 – Bahia) 

 

“Cari Figli, non distoglietevi dalla Preghiera. Quando Io vi Chiedo di Pregare, dovete capire Che Solo Attraverso la Preghiera l’Umanità Troverà la Pace. Io Soffro a Causa dei Miei Poveri Figli che si sono allontanati da Dio. Io Sono vostra Madre e non Smetterò mai di Avvertirvi. Non fuggite. Aprite i vostri Cuori ai Miei Richiami. Fate Attenzione a Ciò Che vi Dico e troverete la Risposta alle vostre domande. L’Umanità cammina sulla via dell’autodistruzione, che gli uomini hanno preparato con le loro mani. La morte passerà per il Guatemala, e i Miei Poveri Figli porteranno una pesante Croce! Pregate, Pregate, Pregate. Assisterete ancora ad orrori sulla Terra. Questo È il Messaggio Che vi Trasmetto a Nome della Trinità. Grazie per aver reso possibile ancora una volta Questa Assemblea. Vi Benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Siate in Pace! Amen”.

 

 

Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo – 11 febbraio 2019)

 

…. durante il Sonno del primo Mattino, Gesù Mostrò la fine Destinata alle Creature inclini alla menzogna e al peccato! D’improvviso, senza che pensassi alcunché in merito, mi trovai innanzi al papà d’un compagno della mia Infanzia (Ezio), un Uomo Buono e Deceduto nella Grazia di Dio – pur se dileggiato in Vita dalla moglie (Assunta), il cui nome era (Romolo).  In quella casa, tipo di campagna, rivelai ad (Assunta) i Veri Motivi che spinsero il Figlio (Ezio) a disseminar calunnia ed infamia sul mio conto, facendo Così Luce su di un triste episodio accaduto oltre 40 Anni fa, che vide Vittima Innocente proprio l’altro Figlio più piccolo (Fabio), poi tragicamente Scomparso.  (Assunta), presa dal panico e dal Dolore – dopo ch’ebbi a dirle Che il Signore non Avrebbe Permesso il Perpetuarsi delle menzogne, cominciò ad inveire contro (Ezio), che – nel frattempo, stava compiendo alcune azioni nella sua camera, posta poco distante. Udite le urla della madre, (Ezio) si avvicinò e – notata la mia presenza, comprese immediatamente ogni cosa, rendendosi conto Che la Verità Era Stata Finalmente Resa pubblica.  Tra lo stupore generale e mio personale, uscì dal pavimento – in prossimità dei suoi piedi, una massa informe e gelatinosa – di colore bianco sporco, inizialmente somigliante ad un cane e che – via via, cominciò a divorarne la carne e le ossa, riducendo il suo originario Corpo a poltiglia.  Nel mentre, mi avvidi che il volto di (Ezio) veniva pervaso dal terrore, verosimilmente a causa della Inattesa Sorte Inflittagli.  Come per Incanto, Presero Forma delle Figure – somiglianti ai nostri operatori ecologici (netturbini) e vestiti più o meno alla stessa maniera, con in mano gli “attrezzi del mestiere” e pronti a rimuovere i residui di (Ezio) dal suolo, ma il Signore – Intervenendo con Autorevolezza, Diceva: “Ho Deciso Che quei resti non vadano gettati, ma utilizzati per Alimentare per Molti Anni le Lanterne Che Illumineranno il Perimetro dell’Intera Area a Me Cara, Ove Accadranno Cose mai Viste Prima in Terra!”.  Poi – RivolgendoSi a me, Aggiunse: “Poiché lo Perdonasti – nonostante la sua deplorevole condotta, Condannerò la sua Anima non all’Inferno – Come Meriterebbe, ma al Purgatorio, Obbligandola prima ad Assistere al Trionfo delle Opere Quale fredda Fiamma, Utile solo ad allontanar parzialmente le tenebre!”.  Pur Provando un Profondo Dispiacere nel Cuore, col capo chino in Segno d’Obbedienza al Figlio dell’Uomo, restavo in Rispettoso Silenzio, ritenendo di non poter chiedere nulla.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 

Preghiera del Mattino

Tu mi Hai Riconfortato in tutte le mie Prove, Signore, e il “Tuo Sangue, Carità Inestinguibile”, mi Ha Sempre Fortificato. Quando le Sofferenze Abbondavano, la Tua Forza non mi È mai Mancata. Se la Tua Assenza mi Ha Fatto Versare Lacrime nel Silenzio di questa terribile solitudine interiore, so comunque che nella paura di Quella Notte mi Stringevi più Forte, nell’oscurità. Fa’ Che, a mia volta, Forte di Quest’Abbraccio di Fuoco, io Consoli quelli che sono stretti dalla morsa delle Prove Umane e Spirituali. Amen.

Detti dei padri

Gli Anziani Dicevano: “L’Anima È Una Fonte.  Se La Scavi Si Purifica; se Vi Getti della Terra scompare.

Antifona

A Te Si Prostri Tutta la Terra, o Dio.  A Te Canti Inni, Canti al Tuo Nome, o Altissimo. (Sal. 65,4)

Colletta

Dio Onnipotente ed Eterno, Che Governi il Cielo e la Terra, Ascolta con Bontà le Preghiere del Tuo Popolo e Dona ai nostri Giorni la Tua Pace.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Primo Libro di Samuele  (1 Sam 16, 1-13)

In Quei Giorni, il Signore Disse a Samuèle: “Fino a quando piangerai su Saul, mentre Io l’Ho Ripudiato perché non Regni su Israele? Riempi d’Olio il tuo corno e parti.  Ti Mando da Iesse il Betlemmita, perché Mi Sono Scelto tra i suoi Figli un re”.  Samuèle rispose: “Come posso andare? Saul lo verrà a sapere e mi ucciderà”.  Il Signore Soggiunse: “Prenderai con te una Giovenca e dirai: “Sono venuto per Sacrificare al Signore”.  Inviterai quindi Iesse al Sacrificio.  Allora Io ti Farò Conoscere Quello Che Dovrai Fare e Ungerai per Me colui che Io ti Dirò”.  Samuèle Fece Quello Che il Signore Gli Aveva Comandato e Venne a Betlemme; gli Anziani della Città Gli Vennero Incontro Trepidanti e Gli Chiesero: “È Pacifica la Tua Venuta?”. Rispose: “È Pacifica.  Sono Venuto per Sacrificare al Signore. Santificatevi, poi Venite con me al Sacrificio”. Fece Santificare anche Iesse e i Suoi Figli e Li Invitò al Sacrificio.  Quando Furono Entrati, Egli Vide Eliàb e Disse: “Certo, Davanti al Signore Sta il Suo Consacrato!”.  Il Signore Replicò a Samuèle: “Non Guardare al suo aspetto né alla sua alta statura. Io l’Ho Scartato, perché non Conta quel che Vede l’uomo: infatti l’uomo Vede l’apparenza, ma il Signore Vede il Cuore”.  Iesse Chiamò Abinadàb e Lo Presentò a Samuèle, ma Questi Disse: “Nemmeno costui il Signore Ha Scelto”. Iesse Fece Passare Sammà e Quegli Disse: “Nemmeno costui il Signore Ha Scelto”. Iesse Fece Passare Davanti a Samuèle i Suoi sette Figli e Samuèle Ripeté a Iesse: “Il Signore non Ha Scelto nessuno di questi”.  Samuèle Chiese a Iesse: “Sono qui Tutti i Giovani?”.  Rispose Iesse: “Rimane ancora il più Piccolo, Che Ora Sta a Pascolare il Gregge”. Samuèle Disse a Iesse: “Manda a Prenderlo, perché non ci Metteremo a Tavola Prima Che Egli Sia Venuto qui”.  Lo Mandò a Chiamare e Lo Fece Venire.  Era fulvo, con begli Occhi e bello di aspetto.  Disse il Signore: “Àlzati e Ungilo: È Lui!”.  Samuèle Prese il Corno dell’Olio e Lo Unse in Mezzo ai Suoi Fratelli, e Lo Spirito del Signore Irruppe su Davide da Quel Giorno in Poi.  Parola di Dio. (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 88  (Ho Trovato Davide, Mio servo).

Un Tempo Parlasti in Visione ai Tuoi Fedeli, Dicendo: “Ho Portato Aiuto a un Prode, Ho Esaltato un Eletto Tra il Mio Popolo.  Ho Trovato Davide, Mio Servo, con il Mio Santo Olio L’Ho Consacrato; La Mia Mano È Il Suo Sostegno, il Mio Braccio È la Sua Forza.  Egli Mi Invocherà: “Tu Sei Mio Padre, Mio Dio e Roccia della Mia Salvezza”.  Io Farò di Lui il Mio Primogenito, il Più Alto fra i re della Terra”.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Il Padre del Signore nostro Gesù Cristo Illumini gli Occhi del nostro Cuore, per Farci Comprendere a Quale Speranza ci Ha Chiamati.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco  (Mc 2, 23-28)

In Quel Tempo, di Sabato Gesù Passava fra Campi di Grano e i Suoi Discepoli, mentre Camminavano, Si Misero a Cogliere le Spighe.  I farisei Gli dicevano: “Guarda! Perché Fanno in Giorno di Sabato quello che non è lecito?”.  Ed Egli Rispose loro: “Non avete mai letto Quello Che Fece Davide Quando Si Trovò nel Bisogno e Lui e i Suoi Compagni Ebbero Fame? Sotto il sommo sacerdote Abiatàr, Entrò nella Casa di Dio e Mangiò i Pani dell’Offerta, Che non È lecito Mangiare se non ai sacerdoti, e Ne Diede anche ai Suoi Compagni!”.   E Diceva loro: “Il Sabato È Stato Fatto per l’Uomo e non l’Uomo per il Sabato! Perciò il Figlio dell’Uomo È Signore anche del Sabato”.  Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Tutto Ciò Che Comunica la Vera Felicità non Deriva dallo Spirito del mondo.   Concedimi, Signore, la Forza di Rinunciare infine a tutti questi insulsi inganni.   Mio Dio, Che mi Insegni le Beatitudini, Inscrivile nel Profondo della mia Vita.   Venga il Tempo in Cui il mio Cuore Sarà Povero, Puro, Umile e Dolce, Pacifico e Pieno di Gioia anche nelle calunnie a Causa del Tuo Nome. Così, Come il Poverello d’Assisi, Conoscerò la Gioia Perfetta. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Benedizione Solenne
(In Ginocchio)

 

– Dio, Sorgente e Principio di Ogni Benedizione, Effonda su di noi la Sua Grazia e ci Doni per Tutto l’Anno Vita e Salute. (Amen).

– Ci Custodisca Integri nella Fede, Costanti nella Speranza, Perseveranti e Pazienti Sino alla Fine nella Carità. (Amen).

– Dio Disponga Opere e Giorni nella Sua Pace, Ascolti Qui e in Ogni Luogo le nostre Preghiere e ci Conduca alla Felicità Eterna. (Amen).

– E la Benedizione di Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo, Discenda su di noi e con noi Rimanga Sempre. (Amen).