Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 14 gennaio 2022 (2029) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 

 


Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

  

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)  

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.  Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 


Fratelli e Sorelle Carissimi, se comprendessimo Che È l’Amore Vero È la Chiave di Lettura per la Pace, molti errori non attraverserebbero i nostri Animi, risparmiandoci inenarrabili Sofferenze nel Percorso della Vita di quaggiù.  A che servono le umane strategie, se poi non Meriteremo Innanzi al Giusto Re, Che È Unicamente Gesù Cristo, la Vita Eterna? Non lasciamoci giocare dal maligno, che non mira certo al nostro Bene…… anzi, poiché tenta incessantemente di farci Credere che lui – l’autore d’ogni male, non esista! Ricorriamo sempre più spesso alla Preghiera e Riflettiamo, quindi, su quanto appare già normale, ma che spesso tal non è. Teniamo sempre a Mente Che il Salvatore Promise l’Invio dello Spirito Santo Consolatore, onde Proiettar la Terra nel Mondo Nuovo, Liberandoci dalle catene che ci affliggono da ormai non poco Tempo. Buona e Santa Giornata a Tutti i Cuori in Ascolto, nella Grazia del Signore.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Preghiera alla Madonna di Fatima

 

Maria, Madre di Gesù e della Chiesa, noi abbiamo bisogno di Te. Desideriamo la Luce Che Si Irradia dalla Tua Bontà, il Conforto Che ci Proviene dal Tuo Cuore Immacolato, la Carità e la Pace di Cui Tu Sei Regina. Ti Affidiamo con Fiducia le nostre Necessità perché Tu le Soccorra, i nostri dolori perché Tu li Lenisca, i nostri mali perché Tu li Guarisca, i nostri Corpi perché Tu li Renda Puri, i nostri Cuori perché Siano Colmi di Amore e di Contrizione, e le nostre Anime perché con il Tuo Aiuto Si Salvino.  Ricorda, Madre di Bontà, Che alle Tue Preghiere Gesù Nulla Rifiuta.  Concedi Sollievo alle Anime dei Defunti, Guarigione agli Ammalati, Brezza ai giovani, Fede e Concordia alle Famiglie, Pace all’Umanità.  Richiama gli erranti sul Retto Sentiero, Donaci molte Vocazioni e Santi Sacerdoti, Proteggi il Papa, i Vescovi e la Santa Chiesa di Dio.  Maria, Ascoltaci e Abbi Pietà di noi. Volgi a noi i Tuoi Occhi Misericordiosi.  Dopo Questo Esilio Mostra a noi Gesù, Frutto Benedetto del Tuo Grembo, o Clemente, o Pia, o Dolce Vergine Maria.  Amen.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Il diavolo si “Confessa” da Padre Pio 

 

“Una mattina, mentre stavo Confessando gli uomini, mi si presenta un signore alto, snello, vestito con una certa raffinatezza e dai modi garbati, gentili. Inginocchiatosi, questo sconosciuto incomincia a palesare i suoi peccati, che erano di ogni genere contro Dio, contro il Prossimo, contro la Morale: tutti aberranti. Mi colpì una cosa. Per tutte le accuse, anche dopo la mia Riprensione, Fatta Adducendo Come Prova la Parola di Dio, il Magistero della Chiesa, la Morale dei Santi, questo enigmatico penitente controbatteva le mie parole giustificando, con estrema abilità e con ricercatissimo garbo, ogni genere di peccato, svuotandolo di qualsiasi malizia e cercando allo stesso tempo di rendere normali, naturali, umanamente indifferenti tutti gli atti peccaminosi. E questo, non solo per i peccati che erano raccapriccianti Contro Dio, Gesù, la Madonna, i Santi, Che indicava con perifrasi irriverenti senza mai nominarLi, ma anche per i peccati che erano moralmente tanto sporchi e  rozzi da toccare il fondo della più stomachevole cloaca. Le risposte, che questo enigmatico penitente dava di volta in volta alle mie Argomentazioni, con abile sottigliezza e con ovattata malizia, mi impressionavano. Tra me e me, domandandomi, dicevo: “Chi è costui? Da che mondo viene? Chi sarà mai?”. E cercavo di fissarlo bene in volto per leggere eventualmente qualcosa tra le pieghe del suo viso; e allo stesso tempo aguzzavo le orecchie a ogni sua parola, in modo che nessuna di esse mi sfuggisse per soppesarle in tutta la loro portata. A un certo momento, per una Luce interiore Vivida e Fulgida, Percepii chiaramente chi era colui che mi stava dinanzi. E con tono deciso e imperioso gli dissi: “Dì’ Viva Gesù, Viva Maria”. Appena Pronunziati Questi Soavissimi e Potentissimi Nomi, satana sparisce all’istante in un guizzo di Fuoco, lasciando dietro a sé un insopportabile irrespirabile fetore”.

Padre Pio a Padre Tarcisio da Cervinara. Tratto dal libro: “Padre Pio e il diavolo: Gabriele Amorth Racconta…”, Marco Tosatti, editrice Piemme. 2004.

 

 

Risultato immagini per gif animate leone giuda

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Signore, Guarda i Desideri più Nobili, le Aspirazioni più Alte Che ci sono in me. Guarda anche la mia debolezza e la mia viltà. AvendoTi Incontrato, non voglio Andarmene Via triste a causa dei miei beni che sono soltanto miserie se comparate al Tesoro del Regno.  Concedimi la Forza di Strapparmi a me stesso, di Vendere tutto per Acquistare la Perla Preziosa, per Acquistare il Campo Come un Tempo i nostri padri ad Anatot, Che È la Prima Porzione della Terra Promessa. Amen.

Detti dei padri

Ad un Abba chiesero: cosa è la rabbia? E lui rispose: è una punizione che diamo a noi stessi per l’errore di qualcun altro.

Antifona

Vidi il Signore Su Di un Trono Altissimo; Lo Adorava una Schiera di Angeli e Cantavano Insieme: “Ecco Colui Che Regna per Sempre”.

Colletta

Ispira nella Tua Paterna Bontà, o Signore, i Pensieri e i Propositi del Tuo Popolo in Preghiera, perché Veda Ciò Che Deve Fare e Abbia la Forza di Compiere Ciò Che Ha Veduto.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Primo Libro di Samuele  (1 Sam 8, 4-7. 10-22)

In Quei Giorni, Si Radunarono Tutti gli Anziani d’Israele e Vennero da Samuèle a Rama.  Gli Dissero: “Tu ormai Sei Vecchio e i Tuoi Figli non Camminano sulle Tue Orme.  Stabilisci quindi per noi un Re Che Sia nostro Giudice, Come Avviene per Tutti i Popoli”.  Agli Occhi di Samuèle la proposta dispiacque, perché avevano detto: “Dacci un Re Che Sia nostro Giudice”. Perciò Samuèle Pregò il Signore.  Il Signore Disse a Samuèle: “Ascolta la Voce del Popolo, qualunque cosa ti dicano, perché non hanno rigettato te, ma hanno rigettato Me, perché Io non Regni Più Su di loro”.  Samuèle Riferì Tutte le Parole del Signore al Popolo Che Gli Aveva Chiesto un Re.  Disse: “Questo Sarà il Diritto del Re Che Regnerà su di voi: Prenderà i vostri Figli per destinarli ai suoi Carri e ai suoi Cavalli, li farà correre davanti al suo cocchio, li farà capi di migliaia e capi di cinquantine, li costringerà ad Arare i suoi Campi, Mietere le sue Messi e apprestargli armi per le sue battaglie e attrezzature per i suoi carri.  Prenderà anche le vostre Figlie per farle sue Profumiere e Cuoche e Fornaie.  Prenderà pure i vostri Campi, le vostre Vigne, i vostri Oliveti più Belli e Li darà ai suoi ministri.  Sulle vostre Sementi e sulle vostre Vigne prenderà le Decime e le darà ai suoi cortigiani e ai suoi ministri.  Vi prenderà i servi e le serve, i vostri Armenti Migliori e i vostri Asini e li adopererà nei suoi Lavori.  Metterà la decima sulle vostre Greggi e voi stessi diventerete suoi servi.  Allora griderete a causa del re che avrete voluto eleggere, ma il Signore non vi Ascolterà”.  Il Popolo rifiutò di Ascoltare la Voce di Samuèle e Disse: “No! Ci sia un re su di noi.  Saremo anche noi come tutti i Popoli; il nostro re ci farà da Giudice, uscirà alla nostra testa e combatterà le nostre battaglie”.  Samuèle Ascoltò Tutti i Discorsi del Popolo e Li Riferì all’Orecchio del Signore.  Il Signore Disse a Samuèle: “Ascoltali: lascia regnare un re su di loro”.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 88  (Canterò in Eterno l’Amore del Signore).

Beato il Popolo Che Ti Sa Acclamare: Camminerà, Signore, alla Luce del Tuo Volto; Esulta Tutto il Giorno nel Tuo Nome, Si Esalta nella Tua Giustizia.  Perché Tu Sei lo Splendore della Sua Forza e con il Tuo Favore Innalzi la nostra fronte.  Perché del Signore È il nostro Scudo, il nostro Re, del Santo d’Israele.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Un Grande Profeta È Sorto tra noi, e Dio Ha Visitato il Suo Popolo.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 2, 1-12)

Gesù Entrò di Nuovo a Cafàrnao, dopo alcuni Giorni. Si Seppe Che Era in Casa e Si Radunarono Tante Persone Che non Vi Era Più Posto neanche Davanti alla Porta; ed Egli Annunciava Loro la Parola.  Si Recarono da Lui Portando un Paralitico, Sorretto da quattro persone.  Non potendo però Portarglielo Innanzi, a causa della folla, scoperchiarono il tetto nel Punto Dove Egli Si Trovava e, fatta un’apertura, calarono la barella su cui era adagiato il Paralitico. Gesù, Vedendo la loro Fede, Disse al Paralitico: “Figlio, ti Sono Perdonati i peccati”.  Erano seduti là alcuni scribi e pensavano in Cuor loro: “Perché Costui Parla Così? Bestemmia! Chi Può Perdonare i peccati, se non Dio Solo?”.  E Subito Gesù, Conoscendo nel Suo Spirito Che così pensavano tra sé, Disse loro: “Perché pensate queste cose nel vostro Cuore? Che Cosa È Più Facile: Dire al Paralitico “Ti Sono Perdonati i peccati”, oppure Dire “Àlzati, Prendi la tua barella e Cammina”? Ora, perché Sappiate Che il Figlio dell’Uomo Ha il Potere di Perdonare i peccati sulla Terra, Dico a te – Disse al Paralitico –: Alzati, Prendi la tua barella e Va’ a Casa tua”.  Quello Si Alzò e Subito Prese la sua barella, Sotto gli Occhi di Tutti se ne andò, e Tutti Si Meravigliarono e Lodavano Dio, Dicendo: “Non Abbiamo mai Visto nulla di Simile!”.  Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Signore, Strappa il Velo che è sul volto di Israele e che gli impedisce di Vedere la  Totalità della Rivelazione, anche se questo stesso Velo nasconde la Dolorosa Gloria dell’Elezione. E Fa Che noi tutti, col volto scoperto, Riflettiamo, Come uno Specchio, la Gloria del Signore e Siamo Trasformati in Questa Immagine, Sempre Più Gloriosa, Come Conviene all’Azione del Signore Che È Spirito. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 


Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.