Rivelazione dello Spirito  (Riceviamo e pubblichiamo – 06 gennaio 2022).

“Pur senza Merito alcuno, m’È Stato Concesso di Incontrare Tante Genti di quaggiù, di Condividerne in parte le Emozioni, di Riconoscer nei Loro Animi le fragilità, le frustrazioni, con le Gioie e coi dolori della Vita! Eppure, Tutte son poi risultate non Realmente Buone e Autenticamente Vicine ai Fondamentali Valori Espressi ed Indicati dal Cristo, quindi prive di Quell’Amore Regale e Puro Che Connotò invece un Dì i Cuori dei Figli del Popolo di Dio, prima che satana se ne impossessasse ormai definitivamente.  Invero e Mediante una contemporanea Creatura, il Signore Annunciò d’Esser Tornato sul Suo Stesso Dire, ovvero Rideterminando la Quota percentuale di Coloro Che – Originariamente Designati, Sarebbero poi Stati Ammessi al Grande Cambiamento.  Ora, Sopravvissuto per Grazia ai crudeli attacchi dei malvagi umani – e alle strumentali relative falsità, Ne Comprendo – purtroppo, Compiutamente il Senso ed il Motivo, provando tanta pena per la pochezza da noi espressa in Terra!”.