Testimonianza  (Riceviamo e pubblichiamo – 30 dicembre 2021, A.D.).

La pena per il mondo sta diventando cosa sempre più insopportabile, forse a causa delle Sensazioni Che il Cristo di Dio – Bontà Sua, Permette Passino nel Cuore in Ascolto! Questo Anno – ormai al Naturale e Previsto Termine Temporale, Sarà l’Ultimo dell’Antica Era, mentre io – misero e senza Merito, Osserverò il mio Animo Proiettarsi Definitivamente nella Storia del Giusto Re, poiché Così Sta Scritto nel Grande Libro della Vita.  Eppure, quale appartenente al Popolo del Magnifico Creatore, Reso poi Edotto dell’Umana Grandezza Concessa ai Fedeli Amici dell’Innocente e Regale Agnello, ho Cercato anche un Valido e terreno Confronto quaggiù, una Figura in Grado di Raccogliere il mio Dolore … le mie Lacrime, non Trovando altri che Fratelli e Sorelle confusi, purtroppo sommersi dalle problematiche del mondo e – quindi, incapaci di Comprendere l’Immensità del Disegno Divino, ma – Evidentemente, Così Doveva Essere.  Tuttavia, Quando l’Amore Puro S’Insedierà tra noi, S’Avrà Finalmente Modo di Veder la Gioia nell’Autentica Sua Gloriosa Veste, Come il Padre Nostro La Previde per l’Intero Suo Universo.  Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra alle Creature Ch’Egli Ama.