Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì di Avvento del Signore 24 dicembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (l’autore). 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Visualizza immagine di origine

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Visualizza immagine di origine

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Visualizza immagine di origine

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”.

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Visualizza immagine di origine


Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 .

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Pace e Bene a tutti! In Questa Vigilia della Nascita di Gesù – col termine della Novena di Natale, sarebbe bello che l’intera popolazione della Terra si fermasse a Rendere Omaggio alla Venuta del Signore della Verità e della Giustizia, Così Come Si Conviene a coloro che ambiscono ad un Mondo Migliore. La Menzogna, con le falsità e le ipocrisie, non tarderanno a smettere d’intralciare il Cammino degli uomini Verso la Luce, poiché il male non potrà mai prevalere sul Bene … Che Trionfa. Uniamo le nostre voci per il Canto di Gioia Che Inneggia all’Armonia Celeste, Che Torna a Prender Possesso di Ciò Ch’È già Suo. Perdoniamo gli errori al Prossimo nostro, Porgiamo Aiuto a coloro che Lo chiederanno in Nome della Santa Carità, per l’Alleanza Che il Padre Onnipotente Intese Sottoscrivere con noi Figli di quaggiù. Anche per Questo, si pieghi ogni ginocchio al Cospetto del Figlio Prediletto, perché abbia a Incardinarsi la Dovuta Adorazione al Salvatore del Popolo di Dio, Ch’È Sovrano d’Ogni Cosa Conferita, per la Riabilitazione del triste passato. Chinino il capo i rappresentanti delle istituzioni, Rendendo ovunque Omaggio al Vescovo bianco – l’Apostolo Maggiore Bergoglio, giacché È Natale, la Festa dell’Amore Vivente … Che Viene ancora in mezzo a noi.   Lode a Giuseppe e a Maria per l’Ennesimo Tributo alla Divina Volontà, per la Gloria del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 
Visualizza immagine di origineNovena di NataleVisualizza immagine di origine

 A Gesù Bambino di Praga

 

(9° Giorno – 24 dicembre, Vigilia della Natività di nostro Signore Gesù – Il Cristo di Dio) 

Camminavamo nelle tenebre” 

 

Il Profeta Isaia Prospetta il Tempo della Salvezza Messianica Come il Tempo della Luce, della Gioia e della Liberazione. Nel Bambino Che ci Sarà Donato Sono Raccolte Tutte Le Virtù dei Santi d’Israele: Egli Sa la Grandezza degli Eroi, la Potenza, Saggio, Pacifico; Sarà il Vero “Emmanuele” Cioè Dio in mezzo a noi.

Videro una Grande Luce

«Il popolo che camminava nelle tenebre vide una Grande Luce; su coloro che abitavano in Terra tenebrosa una Luce Rifulse. Hai Moltiplicato la Gioia, Hai Aumentato la Letizia. Gioiscono Davanti a Te Come Si Gioisce quando si Miete e Come Si Gioisce Quando Si Spartisce la preda. Poiché il Giogo Che Gli Pesava e la Sbarra sulle Sue Spalle, il bastone del Suo aguzzino Tu Hai Spezzato Come al tempo di Madian. Poiché un Bambino È Nato per noi, ci È Stato Dato un Figlio. Sulle Sue Spalle È il Segno della Sovranità ed È Chiamato Consigliere Ammirabile, Dio Potente, Padre per Sempre, Principe della Pace. Grande Sarà il Suo Dominio e la Pace non avrà fine sul Trono di Davide e sul Regno Che Egli Viene a Consolidare e Rafforzare con il Diritto e la Giustizia, Ora e Sempre» (Is 9,1-6).

Entra nel Tempo e nello Spazio

O Fusione Inaudita, o Compenetrazione paradossale! Colui Che È, Viene nel Tempo; l’Increato Si Fa Oggetto di Creazione. Colui Che non Ha Dimensioni, Entra nel Tempo e nello Spazio, e un’Anima Spirituale Si Fa Mediatrice tra la Divinità e la Pesantezza della Carne. Colui Che Arricchisce Si Fa Povero e Mendica la mia Carne, perché io venga Arricchito della Sua Divinità. Lui, Che È la Pienezza Si Svuota, Si Spoglia per un poco della Sua Gloria, perché io possa Partecipare della Sua Pienezza. Quale Ricchezza di Bontà! Quale Immenso Mistero mi Avvolge! Sono Stato Fatto Partecipe dell’Immagine di Dio e non ho saputo CustodirLa: ora Dio Si Rende Partecipe della mia Carne, Sia per Salvare l’Immagine Che mi Aveva Data, Sia per Rendere Immortale la mia Carne. Entra in Comunione con noi, in un Modo Nuovo ancora Più Profondo del Primo: con chi un Tempo Condivise il Bene, ora Condivide il male; Quest’Ultima Comunione È ancora più Degna di Dio e, per chi ha Intelligenza, ancora più Sublime. (San Gregorio Nazianzeno)

Ascoltaci, o Signore

Perché Accogliamo con Cuore Semplice e Puro il Tuo Mistero di Salvezza

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Gesù.

Perché i Piccoli e i Poveri di questo mondo Riconoscano la Loro Dignità di Figli di Dio e Gioiscano di Essere l’Oggetto della Preferenza Divina

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Gesù.

Perché tutti gli uomini Ti Accolgano e Credano in Te

– Noi Ti Preghiamo, Ascoltaci, o Gesù.

O Dio, Che ci Hai Radunato a Celebrare in Devota Letizia la Nascita del Tuo Figlio, Concedi a noi e a Tutta la Tua Chiesa di Conoscere con la Fede la Profondità  del Tuo Mistero, e di ViverLo con Amore Intenso e Generoso, per Cristo nostro Signore. Amen. 

  Visualizza immagine di origine

 

Messaggio di Gesù – Padrone del Nuovo Mondo

(a Giovanni, Santo Natale 2020)

 

“”Creature della Terra, Sappiate Che alcuni Figli Condurranno il Nuovo Mondo alla Rinascita dello Spirito, mentre i Miei Fidati Servi – un Dì perseguitati dal vostro stolto agire, Diverranno Miei Fratelli di Sangue, poiché nelle loro Vene Io Posi l’Essenza dell’Autentica Esistenza, Che Trionfa sulla morte corporale, Così Elevandoli alla Donata Longevità! Saranno Miei Profeti e Come Tali essi Agiranno, Donando Ogni Attimo dell’Esistenza alla Esaltazione della Causa Celeste, Divulgando ai Superstiti la Buona Novella, sovente dimenticata dai vostri contemporanei.  Avete Atteso non pochi Anni dei vostri, ma assisterete al Compimento di Quel Che i Cuori Desiderarono Vedere, all’Insediamento della Giustizia anche tra voi, con la Conseguente Agognata Pace.  Gli Accadimenti Saranno non pochi e Repentini, Tanto da Disarticolare ogni certezza vostra e dei governanti del mondo, che mai compresero appieno il Vero Senso della Vita! Infatti, se foste stati meno distratti vi sareste accorti del cattivo procedere delle cose, mentre avete preferito orientarvi verso i raggiungimenti dei quotidiani obiettivi, trascurando, così, le conseguenze del vostro sconsiderato agire. Ora, gli esiti dei misfatti stanno franando ovunque: v’è forse sfuggito che la Natura Stia Ribellandosi agli umani usi? O credevate che il Creato Restasse permanentemente al vostro servizio? Come Concedervi Premio,  Avendo Io Dolorosamente Assistito al progressivo e costante declino di Ogni Valore Trasmessovi? Non avete avuto a Cuore nemmeno Quel Che Mandai a Dirvi, Ch’È poi ciò che subite oggi, tra un sopruso e l’altro, in danno proprio ai Corpi più Deboli.  Nemmeno l’improvvisa sparizione di alcuni ha sortito gli effetti più ordinari, ovvero la Presa di Coscienza d’esser voi assai precari e non di già potenti, come molti vostri simili han superbia di ritenersi.  I Miei Ministri terreni hanno come deposto le armi, allineandosi alle transitorie regole della Terra e abbandonando, quindi, la Mia Via, Che Sarebbe Stata per loro, e per tutti, l’Unica Strada da Seguire, per Aver Salva la Vita in Eterno, senza Vedersi Condannati a Trascorrere un non breve periodo nelle Camere Purganti, ove regnano tristezza e malinconia, per la pressante e costante Assenza di Amore! Guardate agli Animali, cercando di leggerne gli Occhi, e noterete una Chiaro e profondo senso di Disperazione, giacché imprigionati in una sorta di “Contenitore”, ben lontano dalla Condizione Rivestita un Dì, Prima della Condanna Ricevuta.  Oltre al Concetto della Universale Superiorità degli Elementi, molte Cose Sfuggono alla vostra Comprensione, Resa modesta dallo stolto agire nel mondo, ma Tant’è l’umana certezza anche di coloro che vi allevarono e che mal trasmisero le “Originarie Informazioni”.  I più Attenti restino Allerta, Preghino Umilmente, Digiunino con Gioia, evitino di inseguire la fama e Pongano i loro Cuori al Servizio della Carità, ed Io Riconoscerò i Meriti ad ognuno, Così Come Ricorderò le pessime gesta dei distratti, di chi non Amò Davvero nessuno, nemmeno Me e sé stesso! Nel Relazionarvi col Cielo siate Candidi Come Colombe, mentre l’astuzia vi servirà coi servi del maligno, sempre pronti ad approfittar d’ogni pur minimo segno di cedimento della Fede! La Mia Benedizione È Costante su chi Ascolterà le Esortazioni al Ravvedimento!””.

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Visualizza immagine di origine

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Visualizza immagine di origineSe Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Visualizza immagine di origineLa Grande Promessa della Divina MisericordiaVisualizza immagine di origine

 

 


Preghiera del MattinoVisualizza immagine di origine

Vieni Bambino Gesù, Vieni nella Famiglie, Vieni nei nostri Cuori, Vieni a Proteggere la Vita Nascente, Vieni nei Cuori dei bambini.  Con la Tua Nascita,  Gesù Bambino,  Hai Rinnovato la famiglia: Oggi ogni Bimbo, ogni Mamma e Papà Vengono a Te con Fede e con Amore e Ti Riconoscono Re e Salvatore.  Amen.

Detti dei padriVisualizza immagine di origine

Disse il padre Silvano: “Guai a quell’uomo, la cui fama è maggiore della sua Opera”.

AntifonaVisualizza immagine di origine

Ecco ormai la Pienezza del Tempo: Dio Ha Mandato Suo Figlio nel mondo. (Cf. Gal 4, 4)

CollettaVisualizza immagine di origine

Affrettati, non Tardare, Signore Gesù: la Tua Venuta Dia Conforto e Speranza a Coloro Che Confidano nella Tua Misericordia. Tu Sei Dio, e Vivi e Regni con Dio Padre, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli. 

Dal Secondo Libro di Samuele (2Sam 7,1-5.8-12.14.16 )Visualizza immagine di origine

Il re Davide, quando Si Fu Stabilito nella Sua Casa e il Signore Gli Ebbe Dato Riposo da tutti i Suoi nemici all’intorno, Disse al Profeta Natan: «Vedi, io Abito in una Casa di Cedro, mentre l’Arca di Dio Sta Sotto i Teli di una Tenda».   Natan rispose al re: «Va’, Fa’ Quanto hai in Cuor Tuo, perché il Signore È con Te».  Ma Quella Stessa Notte Fu Rivolta a Natan Questa Parola del Signore: «Va’, e di’ al Mio servo Davide: “Così Dice il Signore: Forse tu Mi Costruirai una Casa, perché Io Vi Abiti? Io ti Ho Preso dal Pascolo, mentre Seguivi il Gregge, perché tu fossi Capo del Mio Popolo Israele. Sono Stato con te Dovunque sei andato, Ho Distrutto tutti i tuoi nemici davanti a te e Renderò il tuo Nome Grande Come Quello dei Grandi Che Sono sulla Terra.  Fisserò un Luogo per Israele, Mio Popolo, e Ve Lo Pianterò perché Vi Abiti e non tremi più e i malfattori non lo opprimano come in passato e come dal Giorno in Cui Avevo Stabilito dei giudici sul Mio Popolo Israele.  Ti Darò Riposo da tutti i tuoi nemici. Il Signore ti Annuncia Che Farà a te una Casa.  Quando i tuoi Giorni Saranno Compiuti e tu Dormirai con i tuoi padri, Io Susciterò un tuo Discendente Dopo di te, Uscito dalle tue Viscere, e Renderò Stabile il Suo Regno.  Io Sarò per Lui Padre ed Egli Sarà per Me Figlio.  La tua Casa e il tuo Regno Saranno Saldi per Sempre davanti a te, il tuo Trono Sarà Reso Stabile per Sempre”».   Parola di Dio.

Salmo 88Visualizza immagine di origine

Canterò in Eterno l’Amore del Signore, di Generazione in Generazione Farò Conoscere con la Mia bocca la Tua Fedeltà, perché Ho Detto: «È un Amore Edificato per Sempre; nel Cielo Rendi Stabile la Tua Fedeltà». «Ho Stretto un’Alleanza con il Mio Eletto, Ho Giurato a Davide, Mio Servo. Stabilirò per Sempre la tua Discendenza, di Generazione in Generazione Edificherò il tuo Trono». «Egli Mi Invocherà: “Tu Sei mio Padre, Mio Dio e Roccia della Mia Salvezza”.  Gli Conserverò Sempre il Mio Amore, la Mia Alleanza Gli Sarà Fedele». 

Canto al Santo VangeloVisualizza immagine di origine

Alleluia, Alleluia.  O Astro Che Sorgi, Splendore della Luce Eterna, Sole di Giustizia: Vieni, Illumina chi giace nelle tenebre e nell’ombra di morte.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca  (Lc 1, 67-79)Visualizza immagine di origine

In Quel Tempo, Zaccarìa, padre di Giovanni, fu Colmato di Spirito Santo e Profetò dicendo: «Benedetto il Signore, Dio d’Israele, perché Ha Visitato e Redento il Suo Popolo, e Ha Suscitato per noi un Salvatore Potente nella Casa di Davide, Suo Servo, Come Aveva Detto per bocca dei Suoi Santi Profeti d’un Tempo: Salvezza dai nostri nemici, e dalle mani di quanti ci odiano. Così Egli Ha Concesso Misericordia ai nostri padri e Si È Ricordato della Sua Santa Alleanza, del Giuramento Fatto ad Abramo, nostro padre, di Concederci, Liberati dalle mani dei nemici, di ServirLo senza timore, in Santità e Giustizia al Suo Cospetto, per Tutti i nostri Giorni. E Tu, Bambino, Sarai Chiamato Profeta dell’Altissimo perché Andrai Innanzi al Signore a Preparargli le Strade, per Dare al Suo Popolo la Conoscenza della Salvezza nella Remissione dei suoi peccati.   Grazie alla Tenerezza e Misericordia del nostro Dio, ci Visiterà un Sole Che Sorge dall’Alto, per Risplendere su quelli che stanno nelle tenebre e nell’ombra di morte, e Dirigere i nostri Passi sulla Via della Pace». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera (Umberto Saba)Visualizza immagine di origine

La Notte È Scesa e Brilla la Cometa Che Ha Segnato il Cammino. Sono Davanti a Te, Santo Bambino! Tu, Re dell’Universo, ci Hai Insegnato Che tutte le Creature sono uguali, che le Distingue solo la Bontà, Tesoro Immenso, dato al povero e al ricco.  Gesù, Fa’ Ch’io sia Buono, Che in Cuore non abbia Che Dolcezza. Fa’ Che il Tuo Dono S’Accresca in me Ogni Giorno e intorno Lo Diffonda, nel Tuo Meraviglioso Nome.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!Visualizza immagine di origine

 

Visualizza immagine di origine

 

Visualizza immagine di origineO Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!Visualizza immagine di origine

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Visualizza immagine di origineCi Benedica Dio Onnipotente:

    Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.Visualizza immagine di origine