Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 26 novembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 


Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

stelle (11)Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.stelle (11)

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili. Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.  Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 


Fratelli e Sorelle Carissimi, col Santo Vangelo del Giorno, Accompagnati dalle Dolci e Celesti Melodie del Messaggio della Beata Vergine Maria, nonché dagli Angeli e dai Santi del Paradiso, leggiamo la Bella Testimonianza di un Fratello che – Come Stefano, ospite in una prigione, Esalta il Ruolo del Figlio dell’Uomo, dando Prova di Grande Conversione e Fede, Che non troviamo purtroppo ovunque.  Infatti, tra molte, Una Cosa non dobbiamo assolutamente trascurare, ovvero che se non saremo Pronti a Dar la Vita per un Amico, a poco serviranno i titoli e le glorie di quaggiù, poiché tutto è ormai menzogna, in questo mondo che sta precipitando nel baratro dell’inferno! Persino quanto abbiam Creduto fosse normalmente Giusto è stato edificato sulla friabile sabbia, che non sosterrà alcunché. Al Cristo – quindi, non Serviranno Parole, ma Opere di Vero Amore, tenuto altresì conto del Popolo ingrato che oggi siamo. Oltre a Ringraziare il Salvatore, per Tutto Quanto Fa per noi ogni Giorno, Esortiamo a Pregare per le Anime Sante Abbandonate in Purgatorio, giacché Molte di Queste Amabili Sorelle – Colà Giacenti, Originano da Vite un Tempo lussuose e sfrenate sulla Terra, da quella cosiddetta società benestante e lontana dalla Consapevolezza della Potenza di Dio. Grazie per Quanto Vorrete e Pace e Bene a Tutte le Creature di Buona Volontà.

 

 

Rivelazioni dello Spirito

(Dalla cella del Buon Consiglio – : “Le Bocche dei Fanciulli Proclameranno la Verità!” – 26 novembre 2019)

 

“Ci Ha Svegliati a Mezzanotte Dicendo Che Era Urgente. Bussava Forte alla Porta e Parlava. Diceva: “Qualcosa Sta Arrivando! Qualcosa Sta Arrivando!”.

 

È una signora inglese che parla, mamma di una Bimba Che Avrebbe Visto all’Improvviso Gesù. Appena Sentito Questo e Vedendo l’Insistenza della Piccola, la mamma ha iniziato subito a filmare quello che le Diceva e Mostrava la Bambina.  Ripeteva insistentemente e con Gioia – come potete vedere dal filmato che vi proponiamo – Arriva! Sta Arrivando!. Quando la mamma le ha chiesto: “Chi Sta Arrivando?”, la Piccola ha risposto prima “Abbà in Alto” e poi “il Re”.  E ha continuato per un po’ Così, ripetendo Che Stava Arrivando Abbà in Alto e il Re.  “Sembrava anche che dicesse varie volte Abbà in Alto ti Spinge Su e poi anche Raggiungi Abbà in Alto. – racconta ancora la mamma – Il giorno dopo, durante la colazione, ne ha riparlato. Mi ha detto: Mamma Apri Su in Alto perché Dio Sta Arrivando! E poi si è messa a bussare sul muro.”.  Quando le è stato chiesto se lei mai avesse detto nulla del genere a sua Figlia, la mamma ha detto che di certo non le passava per la mente, visto che la Bimba aveva appena compiuto due anni e diceva poche parole, con un vocabolario piuttosto scarso.  “L’Unica Comprensione di Dio Che Poteva Avere Erano le Preghierine Che dicevamo la sera prima di andare a letto…”. “Come potevamo parlarle a quell’età della Seconda Venuta di Cristo?”.  Infine il video riporta la parola tratta dal libro di Gioele : “Dopo Questo, Io Effonderò il Mio Spirito Sopra Ogni Uomo e Diverranno Profeti i vostri Figli e le vostre Figlie; i vostri Anziani Faranno Sogni, i vostri Giovani Avranno Visioni.” (3,1).

E la Parola Tratta dal Vangelo di Matteo: “A Mezzanotte Si Alzò un Grido: “Ecco lo Sposo! AndateGli Incontro!” (25,6).

 

 

Messaggio dalla Vergine degli Ultimi Tempi

(25 novembre 2009) 

 

“Figli Miei, Sono a voi per Chiedervi ancora una Volta di Incamminarvi Verso la Salvezza, Seguendo la Via Tracciata da Gesù. Vi Prego di Considerare Sempre l’Amore Che Dio Ha per ognuno di voi e la Sua Infinita Misericordia, Capace di Perdonare anche il più grande fra i peccatori. Non abbiate paura, Accostatevi con Fiducia al Cuore Divino di Gesù, perché Attraverso il Suo Preziosissimo Sangue voi tutti Sarete Salvati. Spetta a voi fare il Primo Passo, non dimenticate Che Gesù vi Aspetta in Tutti i Tabernacoli del mondo e Che Sarà con voi Fino alla Fine dei Tempi. Lasciate tutto ciò che non vi appartiene, diventate Leggeri, mettete le Ali della Fede e Innalzatevi Verso Dio, perché Troverete Principalmente la Pace Interiore di Cui avete tutti Grande Necessità, per Sentirvi al Sicuro. Io vi Prego perché Conosco Questo Tempo Difficile in Cui è facile confondersi, ma vi Sto Prendendo per Mano Come Bambini Piccoli, perché non diciate più di no. Accostatevi al Sacerdote, diteGli le vostre Pene e Accusate ogni vostro peccato, È Tempo Che vi Liberiate Definitivamente dal male. Coraggio, Io Sono con voi e non vi Abbandono, perché vi Amo Figli Miei. Vi Benedico nel Nome della Santissima Trinità”.

Atti 16, 25-26

Verso mezzanotte Paolo e Sila, in Preghiera, Cantavano Inni a Dio, mentre i carcerati stavano ad ascoltarli. D’improvviso, venne un Terremoto così Forte che furono scosse le fondamenta della prigione; subito tutte le Porte Si Aprirono e Si Sciolsero le Catene di Tutti.

 

 

La Parola di Dio Trasforma in Santi e in Cristiani i più cattivi e i criminali 

 

Sono Costanzo Secondino, nato il 07/12/1982, ospite presso il carcere circondariale di S.M.C.V. (CE) dal 19 marzo 2008, ubicato al reparto Tamigi, stanza 19.

Sono all’incirca due anni che pratico le Sacre Scritture della “Bibbia” e Grazie a Dio mi Dà da Conoscere la Dottrina della Trinità, Che È Chiaramente Implicita nella Formula Battesimale: “Andate dunque e fate Miei Discepoli Tutti i Popoli, Battezzandoli nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo” (Matteo 28:19), Rendendo Uguale Onore al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Il prologo del Vangelo di Giovanni È Uno dei Numerosi Passi Che Conferiscono a Gesù Cristo la Sua Caratteristica Divina: la Parola Che È Stata Fatta Carne È Dio (Giovanni 1:1-14). Grazie Sia Resa a nostro Signore Che mi Ha Avvicinato a Suo Figlio Unigenito Cristo Gesù, Che Opera Giorno per Giorno Attraverso lo Spirito Santo. La Bibbia, in Maniera Esplicita, Insegna Che non C’È Salvezza al di Fuori di Cristo Gesù. Gesù Stesso Ha Detto: “Io Sono la Via, la Verità e la Vita, nessuno Viene al Padre se non per Mezzo di Me” (Giovanni 14:6).

Qui, in questo luogo, in cui mi trovo ospite, ho trovato un Puritano, il Pastore Cesare Turco, Che il lunedì di ogni Settimana mi Dona una Pace, Gioia e Amore, ed È Grazie a Dio Che Mette nel Suo Cuore un Messaggio Nuovo per me e i Fratelli, Dove il Culto ci Fa Riunire Tutti in Uno, Stringendoci nell’Amore di Cristo Gesù, Che È il Cibo Quotidiano per noi. “Fino ad ora non avete chiesto nulla nel Nome di Gesù: Chiedete e Ricevete, affinché la vostra Gioia Sia Completa” (Giovanni 16:24). L’Influenza della Bibbia Prova Ugualmente Che È la Parola di Dio. Essa Trasforma in Santi e in Cristiani i più cattivi e i criminali. “E ora vi Dico, tenetevi lontano da loro e ritiratevi da questi uomini perché se questo Disegno o quest’Opera è dagli uomini Sarà Distrutta, ma Se È Da Dio voi non potrete distruggerli se non volete trovarvi a combattere anche Contro Dio” (Atti 5:38-39). Dio dunque, Passando Sopra i Tempi dell’ignoranza, Ora Comanda agli uomini che tutti, in ogni luogo, si Ravvedano. Gloria a Te, Signore.

Carcere di S.M.C.V. – Reparto Tamigi

Tratto da: Messaggeri della Parola.wordpress.com/ – Notiziario Evangelico – 25 novembre 2015  (Testimonianze)

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

stelle (11)La Grande Promessa della Divina Misericordiastelle (11)

 

 

 

Preghiera del Mattino

Maria, Madre di Gesù e Madre mia, in questo Giorno io, Piccolo Figlio Tuo, mi Consacro Totalmente a Te, per Vivere una Vita Santa, per essere Tuo Piccolo Servo, perché Tu, Dolce Madre, Possa Contare sempre su di me, e possa AiutarTi a Portare a Compimento in me il Disegno d’Amore Che il Padre Ha su ognuno di noi. Donami, o Madre di Gesù e Madre mia, la Grazia di essere sempre Fedele alla Chiesa e al Santo Padre, e, Unito a Te, Amare e Adorare il Signore Gesù. Amen.

Detti dei padri

Il Padre Daniele disse: “Quanto più Fiorisce il corpo, tanto più si estenua l’Anima, e quanto più si estenua il Corpo Tanto Più Fiorisce l’Anima”.

Antifona

Il Signore Annuncia la Pace per il Suo Popolo, per i Suoi Fedeli, per Chi Ritorna a Lui con Fiducia. (Sal 84, 9)

Colletta

Ridesta, o Signore, la Volontà dei Tuoi Fedeli, perché, Collaborando con Impegno alla Tua Opera di Salvezza, Ottengano in Misura Sempre Più Abbondante i Doni della Tua Misericordia.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Profeta Daniele  (Dn 7, 2-14)

Io, Daniele, guardavo nella mia Visione Notturna ed Ecco, i quattro Venti del Cielo Si Abbattevano Impetuosamente sul Mare Grande e quattro grandi bestie, differenti l’una dall’altra, salivano dal Mare.  La prima era simile a un Leone e aveva Ali di Aquila. Mentre io stavo Guardando, le Furono Strappate le Ali e Fu Sollevata da Terra e Fatta Stare su due piedi Come un Uomo e le Fu Dato un Cuore d’Uomo.  Poi Ecco una seconda bestia, simile a un Orso, la quale stava alzata da un lato e aveva tre costole in bocca, fra i denti, e le Fu Detto: «Su, divora molta carne».  Dopo di questa, mentre stavo Guardando, eccone un’altra simile a un Leopardo, la quale aveva quattro ali d’Uccello sul dorso; quella bestia aveva quattro teste e le Fu Dato il Potere.  Dopo di questa, stavo ancora Guardando nelle Visioni Notturne ed ecco una quarta bestia, spaventosa, terribile, d’una forza Straordinaria, con grandi denti di ferro; divorava, stritolava e il rimanente se lo metteva sotto i piedi e lo calpestava: era diversa da tutte le altre bestie precedenti e aveva dieci corna.  Stavo Osservando queste corna, Quand’Ecco Spuntare in Mezzo a quelle un altro corno più piccolo, davanti al quale tre delle prime corna furono divelte: Vidi Che quel corno aveva Occhi simili a quelli di un uomo e una bocca che proferiva parole arroganti.  Io continuavo a Guardare, Quand’Ecco Furono Collocati Troni e un Vegliardo Si Assise.  La Sua Veste Era Candida Come la Neve e i Capelli del Suo Capo Erano Candidi Come la Lana; il Suo Trono Era Come Vampe di Fuoco con le Ruote Come Fuoco Ardente.  Un Fiume di Fuoco Scorreva e Usciva Dinanzi a Lui, Mille Migliaia Lo Servivano e Diecimila Miriadi Lo Assistevano.  La Corte Sedette e i Libri Furono Aperti.  Continuai a Guardare a Causa delle parole arroganti che quel corno proferiva, e Vidi Che la bestia Fu Uccisa e il suo corpo Distrutto e Gettato a Bruciare nel Fuoco.  Alle altre bestie Fu Tolto il Potere e la Durata della loro Vita Fu Fissata Fino a un Termine Stabilito.  Guardando ancora nelle Visioni Notturne, Ecco Venire con le Nubi del Cielo Uno Simile a un Figlio d’Uomo; Giunse Fino al Vegliardo e Fu Presentato a Lui.  Gli Furono Dati Potere, Gloria e Regno; Tutti i Popoli, Nazioni e Lingue Lo Servivano: il Suo Potere È Un Potere Eterno, Che non finirà mai, e il Suo Regno non Sarà mai distrutto.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo da Dn 3  (A Lui la Lode e la Gloria nei Secoli).

Benedite, Monti e Colline, il Signore.  Benedite, Creature Tutte Che Germinate sulla Terra, il Signore. Benedite, Sorgenti, il Signore.  Benedite, Mari e Fiumi, il Signore.  Benedite, mostri Marini e Quanto Si Muove nell’Acqua, il Signore.  Benedite, Uccelli Tutti dell’Aria, il Signore.  Benedite, Animali Tutti, Selvaggi e Domestici, il Signore, Lodatelo ed Esaltatelo nei Secoli. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Risollevatevi e Alzate il Capo, perché la vostra Liberazione È Vicina.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca  (Lc 21, 29-33)

In   Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli una Parabola: «Osservate la Pianta di Fico e Tutti gli Alberi: Quando già Germogliano, Capite voi stessi, Guardandoli, Che Ormai l’Estate È Vicina.  Così anche voi: Quando Vedrete Accadere Queste Cose, Sappiate Che il Regno di Dio È Vicino.  In Verità Io vi Dico: non Passerà Questa Generazione Prima Che Tutto Avvenga.  Il Cielo e la Terra Passeranno, ma le Mie Parole non Passeranno».   Parola del Signore.   (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Vergine Santa e Madre mia, io mi Dono Interamente a Te e – in Segno della mia Devozione, Ti Consacro Stasera i miei Occhi, il mio Udito, la mia Bocca, il mio Cuore e Tutto il mio Essere. Ed Essendo, Così, Tutto Tuo, Madre Incomparabile, Custodiscimi e Difendimi Come Tua Proprietà.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

stelle (11)Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.stelle (11)