Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 24 novembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

stelle (11)Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.stelle (11)

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, l’Amore di e per Gesù Cristo Supera ogni cosa, Lasciando al Suo Passaggio Fede, Speranza e Carità. Siam tutti Come Pecorelle smarrite, Che Belano alla Vista del loro Pastore, Che Tanta Pace Dona a Coloro Che Sapranno Chiederla. A nulla serviranno – quindi, le ritrosie e le contestazioni, ed ogni altro tarlo dei 7 vizi capitali, poiché È il Perdono la Chiave di Lettura: Là È – infatti, la Salvezza nostra! Dovremmo Ricordare le Parole del Figlio dell’Uomo, Relativamente all’Invio dello Spirito Santo Consolatore, Già sulla Terra, nella Città dei Martiri Cristiani. Egli – la Divina Creatura, Fu Visto in Sogno Mentre Osservava il mondo dal Ventre di Adamo, Realtà in Cui Si Trovava Contenuto per Volontà del Padre Onnipotente, e comunque Pronto alla Nascita. Dovremmo Lasciarci Andare un po’ più spesso e con Maggiore Intensità, Donando al Cuore il Necessario Bisogno di Spaziare nel Cielo – Ascoltando l’Armonia dei Suoni, giacché la Mente è troppo presa dal fuorviante iter quotidiano, primaria causa dei nostri mali. E poi, che senso avrebbe il voler resistere ancora, Quando il Tutto È ormai Compiuto?“. Un Sincero e Fraterno Abbraccio, Augurando Buona Riflessione a Tutti i Cuori in Ascolto.

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

Rivelazioni dello Spirito

(Riceviamo e pubblichiamo – 26 settembre 2021)

 

“Non Est Futurum extra Ecclesiam”

 

 

Nella Storia Universale, ho Soltanto Tre Autentici Fratelli, io – misero della Terra: il Figlio dell’Uomo, il Pontefice ed il Rabbino di Roma.

L’Amato Gesù – perché È l’Amore Eterno dell’Onnipotente Padre tra i Popoli del mondo;

il Prode Francesco – Fedele Rivoluzionario della Rivelazione Celeste, e

il Grande Riccardo – la cui destra mano Mostrerà la Pagina delle Sacre e Reali Scritture. 

Al Servizio del Divin Maestro e Sostenuto dalla Beata Vergine Maria, Indirizzato dal Buon Paolo e Accompagnato dal Saldo Fraticello del Gargano e dal Tenero Don Bosco, poi Spalancando la Finestra degli Ancestrali e un Dì Rimossi Ricordi, camminerò dunque tra le genti a Parlar del Magnifico Regno Futuro, poiché il Marrone Abito Santo – Voluto Confezionato dallo Spirito Santo Consolatore, mi Legittima alla Cosa quale servo Umile della Ritrovata Verità, Trovandomi io stesso Meravigliato, ma È Così Che Doveva Evidentemente Essere, giacché Impresso dal Dito del Magnifico Creatore nel Grande Libro della Vita. 

A Voi – Creature “Pazze di Dio”, Inginocchiato ai Piedi della Santa e Luminosa Croce – Che Renderà Splendido il Pianeta Tutto, Testimonio lo Straordinario Amore Giunto dal Cielo nel mio Povero Cuore, affinché Vogliate e Possiate Abbandonarvi alla Buona Novella che io indegno – che sono meno del nulla e ultimo tra gli Ultimi, Proclamerò anche alla Risuscitata Chiesa – Recandomi a piedi nudi ovunque, con l’Aiuto degli Inviati Angeli e dei Santi, Sino al Pur Concesso Ultimo Istante del Percorso Assegnatomi quaggiù, Unicamente a Gloria del Santo Nome del Signore Iddio e del Suo Adorato Cristo. 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Padre Melvin Canada – 04.10.2009) 

 

Il Piano di Salvezza del Padre 

 

“Lode a Dio Padre! In Quanto Figlio di Dio, il Padre Divino, Io Vivo per l’Eternità in Cielo con Mio Padre e con lo Spirito Santo. Gli Angeli Furono Creati per ServirMi ed Essere i Nostri Messaggeri. Io Ero con Mio Padre Quando Creò il Mondo e Tutto Ciò Che Contiene. La Terra Fu Scelta Come Luogo per Accogliere gli Esseri Umani, poi il Padre Creò Adamo ed Eva, il Primo Uomo e la Prima Donna. Essi Furono Posti nel Paradiso per Viverci nella Pace e nell`Amore, e il Padre Andava a Visitarli. Ma, dopo la loro grave trasgressione a Suo Riguardo, Furono Espulsi dal Paradiso, e conobbero la sofferenza e la morte. Mio Padre Offrì loro un Redentore, Che Venisse a Salvare l’Umanità dai suoi peccati. Io Sono il Salvatore Inviato dal Padre, Ho Sofferto e Sono Morto sulla Croce. Io Mi Offrii in Sacrificio per la Remissione dei vostri peccati ed Aprirvi la Via del Cielo. Io vi Ho Mostrato – Così, il Grande Amore Che Ho per ciascuno di voi. Io Mi Aspetto da voi – e da ogni persona sulla Terra, Che Mi Accettiate Come vostro Signore e Salvatore, e Che vi Uniate Totalmente a Me. Io Sono il Solo Che Possa Darvi la Salvezza! Venite, Miei Cari Fratelli e Sorelle, Offritevi Interamente a Me e Camminate sulle Mie Tracce. Io vi Aiuterò a Portare la vostra Croce ogni Giorno. Il Padre ed Io Riespandiamo su voi la Nuova Pentecoste: allora aprite il vostro Cuore per Accogliere Questo Grande Dono dello Spirito Santo. Mettetevi in Preghiera ogni Giorno, ed avrete le Grazie Che vi Abbisognano per evitare il peccato e Venire in Aiuto a tutti i Bisognosi”.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

stelle (11)La Grande Promessa della Divina Misericordiastelle (11)

 

 


Preghiera del Mattino

Signore Dio, Tu mi Hai Creato, in Modo Miracoloso, a Tua Immagine e Somiglianza. Ma Quanto Spesso perdiamo Questa Somiglianza a causa del peccato! Oggi, siamo Riconfortati e Felici, perché abbiamo Saputo da Cristo Che Egli non Condanna, ma ci Chiama ad una Vita Degna dei Figli di Dio. Mostraci di Nuovo, o Dio, il Tuo Volto e noi Saremo Salvi. Amen.

Detti dei padri

L’Abba Hor disse al suo discepolo: Bada di non portare mai in questa cella le parole di un altro.

Antifona

Non ci Sia per noi altro Vanto Che nella Croce del Signore nostro Gesù Cristo.  La Parola della Croce, per noi Salvati, È Potenza di Dio. (Cf. Gal 6, 14; 1 Cor 1, 18)

Colletta

O Dio, Origine e Fonte di Ogni Paternità, Che Nel Martirio Hai Reso Fedeli alla Croce del Tuo Figlio Fino all’Effusione del Sangue Sant’Andrea [Dung-Lac] e i Suoi Compagni, per la Loro Intercessione Concedi a noi di Diffondere il Tuo Amore tra i Fratelli per Chiamarci ed Essere Tuoi Figli.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Profeta Daniele (Dn 5, 1-6.13-14.16-17. 23-28)

In Quei giorni, il re Baldassàr imbandì un grande banchetto a mille dei suoi dignitari e insieme con loro si diede a bere Vino.  Quando Baldassàr ebbe molto bevuto, comandò che fossero portati i Vasi d’oro e d’argento Che Nabucodònosor, suo padre, aveva asportato dal Tempio di Gerusalemme, perché vi bevessero il re e i suoi dignitari, le sue mogli e le sue concubine.  Furono quindi portati i Vasi d’oro, che erano stati asportati dal Tempio di Dio a Gerusalemme, e il re, i suoi dignitari, le sue mogli e le sue concubine li usarono per bere; mentre bevevano il Vino, lodavano gli dèi d’oro, d’argento, di bronzo, di ferro, di legno e di pietra.  In Quel Momento Apparvero le Dita di una Mano d’Uomo, Che Si Misero a Scrivere sull’intonaco della parete del palazzo reale, di Fronte al Candelabro, e il re Vide il Palmo di Quella Mano Che Scriveva.  Allora il re cambiò colore: spaventosi Pensieri lo assalirono, le giunture dei suoi fianchi si allentarono, i suoi ginocchi battevano l’uno contro l’altro.  Fu allora introdotto Daniele alla presenza del re ed egli Gli disse: «Sei Tu Daniele, un deportato dei Giudei, che il re, mio padre, ha portato qui dalla Giudea? Ho inteso dire Che Tu Possiedi lo Spirito degli Dèi Santi e Che Si Trova in Te Luce, Intelligenza e Sapienza Straordinaria.  Ora, mi È Stato Detto Che Tu Sei Esperto nel Dare Spiegazioni e Risolvere Questioni Difficili.  Se quindi Potrai Leggermi Questa Scrittura e Darmene la Spiegazione, Tu Sarai Vestito di Porpora, Porterai al Collo una collana d’oro e Sarai Terzo nel governo del regno».  Daniele Rispose al re: «Tieni pure i tuoi doni per te e da’ ad altri i tuoi regali: tuttavia io Leggerò la Scrittura al re e glieNe Darò la Spiegazione.  Ti sei innalzato contro il Signore del Cielo e Sono Stati Portati davanti a te i Vasi del Suo Tempio e in Essi avete bevuto tu, i tuoi dignitari, le tue mogli, le tue concubine: tu hai reso lode agli dèi d’argento, d’oro, di bronzo, di ferro, di legno, di pietra, i quali non vedono, non odono e non comprendono, e non hai Glorificato Dio, nelle Cui Mani È la tua Vita e a Cui Appartengono tutte le tue vie.  Da Lui Fu Allora Mandato il Palmo di Quella Mano Che Ha Tracciato Quello Scritto.  E Questo È lo Scritto Tracciato: Mene, Tekel, Peres, e Questa Ne È l’Interpretazione: Mene: Dio Ha Contato il tuo regno e gli Ha Posto Fine; Tekel: tu sei Stato Pesato sulle Bilance e sei Stato Trovato insufficiente; Peres: il tuo regno è Stato Diviso e Dato ai Medi e ai Persiani». Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo da Dn 3  (A Lui la Lode e la Gloria nei Secoli).

Benedite, Sole e Luna, il Signore.  Benedite, Stelle del Cielo, il Signore.  Benedite, Piogge e Rugiade, il Signore.  Benedite, o Venti Tutti, il Signore.  Benedite, Fuoco e Calore, il Signore.  Benedite, Freddo e Caldo, il Signore.  

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Sii Fedele Fino alla Morte, Dice il Signore, e Ti Darò la Corona della Vita.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 21, 12-19)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno, consegnandovi alle Sinagoghe e alle prigioni, trascinandovi davanti a re e governatori, a Causa del Mio Nome.  Avrete Allora Occasione di Dare Testimonianza.  Mettetevi dunque in Mente di non Preparare Prima la vostra Difesa; Io vi Darò Parola e Sapienza, Cosicché tutti i vostri avversari non potranno Resistere né Controbattere.  Sarete traditi perfino dai Genitori, dai Fratelli, dai Parenti e dagli Amici, e uccideranno alcuni di voi; sarete odiati da tutti a Causa del Mio Nome.  Ma nemmeno un capello del vostro capo Andrà perduto.  Con la vostra Perseveranza Salverete la vostra Vita».  Parola del Signore.   (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Figlio di Dio Che, con il Padre e lo Spirito Santo, Sei Adorato Come il Solo Santo, Tu Hai Amato la Chiesa, Tua Sposa, Ti Sei Offerto per Santificarla. Così, tutti noi nella Chiesa siamo Chiamati alla Santità, poiché la Volontà di Dio È di Santificare ogni uomo. Insegnaci la Misericordia… “Rimetti a noi i nostri Debiti, Come noi li rimettiamo ai nostri Debitori”. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

stelle (11)Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.stelle (11)