Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 19 novembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 


Fratelli e Sorelle Carissimi, ogni Giorno, invece di impegnarci nelle inutilità del mondo, Ringraziamo Dio per Tutte le Cose Belle Che ci Ha Dato Modo di Vedere e di Sentire, e Saremo Finalmente Felici. Certo, un Tempo V’Era l’Equilibrio, Confortato dall’Armonia dei Suoni, e Tutto Roteava Attorno al Creatore! Poi Vennero le tenebre, seguite dalla confusione e dai propugnatori della malvagità, ancor pronti a dimostrar normale quel che invece non lo era affatto. Ma chi siam noi – ormai miseri e miscredenti, per giudicare le gesta altrui? Dobbiamo Solo Pregare e Inginocchiarci ai Piedi della Lignea Croce, onde Scontare – nel frattempo, tutti i nostri peccati. Approfittiamo di Questi Momenti di Preziosa Riflessione per Invocare la Divina Misericordia, Che Saprà – Bontà Sua, Che Far dei Fedeli Figli Suoi.  Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone

 

 

Messaggio del Cristo di Dio

(a Giovanni, Sabato 30 novembre 2019 – ore 22,00)

 

“Fidato Amico del Cuore, riferisci ai tuoi Fratelli di non aver timore e di non opporsi a Quanto Mio Padre Dispose per la Razza Umana, poiché la morte fisica È la Prevista Rinascita al Cielo dello Spirito, ovvero il Trapasso dalla Vita conosciuta a Quella dell’Altro Mondo, Luogo di Selezione Ove le Anime Sono Attese da coloro che prima di voi Inviai a soggiornare nel Pianeta che oggi abitate! Le Creature della Terra sappiano dunque Accettare di Buon Grado il Termine del Percorso, Abbandonandosi alla Preghiera Specialmente nel Momento Esatto della cessata Esistenza e Raccomandandosi alla Mia Giusta Misericordia.  Ad alcuni Ho Ritenuto di Rivelare Quanto Celato ai più, poiché pochissimi Scelsero di Vivere per Me, in Me e con Me, Così Annullando Totalmente ogni ricordo avulso dal Contesto Stellare Che Racchiude la Mia Gloria nell’Universo Dedicato alla Esaltazione dell’Eternità.  Abbiate Fede nella Indicazione della Luminosa Via, Che i Miei Fedeli Figli non mancheranno di Illustrare ai Cuori in Perenne e Genuino Ascolto”.  (Gesù).

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Padre Melvin Doucette – Canada – 30 settembre 2009)

“Io vi Condurrò…”

 

“Amici Miei, Io vi Amo. A che serve a qualcuno di moltiplicare le Buone Azioni, se non Crede in Me? Se Mi avete rifiutato non vi sarà Salvezza per voi! Ricordate: Io non Ho Potuto Far Nulla nella Mia Città Natale, e Dove Sono Cresciuto, perché la gente si rifiutava di Credere in Me. La Giustificazione Viene se avete Fede in Me, non dall’Osservanza della Legge. Invero, colui che Crede in Me e Compie Buone Azioni per Aiutare gli altri, Riceve Molti Meriti. Tutti i Credenti Devono seguirMi….e ne Avranno Ricompensa. Colui che non Crede in  Me, Come Può Essere Liberato dai suoi errori? Egli resta peccatore, resterà peccatore, e i suoi peccati non Saranno Rimessi. La persona che ha Molta Fede e Amore per Me Sarà Perdonata, ed Io Verrò ad Abitare nel suo Cuore. Voi avete tutti Bisogno di Ingrandire nella Fede e di Liberarvi di tutti i vostri dubbi. E` Grazie alla Fede e all’Amore Che Crescerete in Santità, ed Io vi Condurrò sulla Cima della Montagna, poiché vi Voglio Tutti Vicini a Me, Obbedienti alle Mie Parole – ogni Giorno. Io vi Condurrò sul  Buon Sentiero e voi Avrete la Pace. Vi Benedico Tutti”.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 

Preghiera del Mattino

“Oggi devo fermarmi a Casa Tua”. Tu Sei Colui Che Bussa alla Porta e mi Invita, Dio delle Sorprese, del Sorgere, dei Risvegli. Poiché la mia casa È la Tua Casa. Come mi Troverai Quando Verrai, in quale disordine Interiore? Fa’ Che mi Prepari a Ricevere il mio Innamorato. Amen. 

Detti dei padri

Un Fratello chiese ad un anziano: Ci sono due Fratelli, dei quali uno medita nella sua cella, Protraendo il Digiuno per sei Giorni e imponendosi Molte Sofferenze, l’altro si Dedica agli Ammalati.  Quale dei due Compie l’Azione Più Gradita a Dio? Il Vecchio rispose: Anche se quel Fratello che Digiuna per sei Giorni si appendesse per il naso, non potrebbe essere all’Altezza di Quello Che Si Dedica agli Infermi.

Antifona

Dice il Signore: «Io Ho Progetti di Pace e non di sventura.  Voi Mi Invocherete e Io vi Esaudirò: vi Radunerò da Tutte le Nazioni Dove vi Ho Disperso». (Cf. Ger 29, 11-12.14)

Colletta

Il Tuo Aiuto, Signore Dio nostro, ci Renda Sempre Lieti nel Tuo Servizio, perché Solo nella Dedizione a Te, Fonte di Ogni Bene, Possiamo Avere Felicità Piena e Duratura.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Primo Libro dei Maccabei (1 Mac 4,36-37.52-59)

In Quei Giorni, Giuda e i Suoi Fratelli Dissero: «Ecco, sono stati sconfitti i nostri nemici: andiamo a Purificare il Santuario e a Riconsacrarlo».  Così Si Radunò Tutto l’Esercito e Salirono al Monte Sion.  Si Radunarono il Mattino del venticinque del nono Mese, cioè il Mese di Chisleu, nell’anno centoquarantotto, e Offrirono il Sacrificio Secondo la Legge sul Nuovo Altare degli Olocausti Che Avevano Costruito.  Nella Stessa Stagione e nello Stesso Giorno in cui L’avevano profanato i pagani, Fu Riconsacrato fra Canti e Suoni di Cetre e Arpe e Cimbali.  Tutto il Popolo Si Prostrò con la Faccia a Terra, e Adorarono e Benedissero il Cielo Che Era Stato Loro Propizio.  Celebrarono la Dedicazione dell’Altare per otto Giorni e Offrirono Olocausti con Gioia e Sacrificarono Vittime di Ringraziamento e di Lode.  Poi Ornarono la Facciata del Tempio con Corone d’Oro e Piccoli Scudi. Rifecero i Portoni e le Celle Sacre, Munendole di Porte.  Grandissima Fu la Gioia del Popolo, perché era Stata Cancellata l’onta dei pagani.  Giuda, i Suoi Fratelli e Tutta l’Assemblea d’Israele, poi, Stabilirono Che Si Celebrassero i Giorni della Dedicazione dell’Altare nella Loro Ricorrenza, ogni Anno, per otto Giorni, Cominciando dal venticinque del Mese di Chisleu, con Gioia ed Esultanza.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo da 1Cr  (Lodiamo il Tuo Nome Glorioso, Signore).

Benedetto Sei Tu, Signore, Dio d’Israele, nostro Padre, Ora e per Sempre.  Tua, Signore, È la Grandezza, la Potenza, lo Splendore, la Gloria e la Maestà: perché Tutto, nei Cieli e sulla Terra, È Tuo.  Tuo È il Regno, Signore: Ti Innalzi Sovrano Sopra ogni cosa.  Da Te Provengono la Ricchezza e la Gloria.  Tu Domini Tutto; nella Tua Mano C’È Forza e Potenza, con la Tua Mano Dai a Tutti Ricchezza e Potere.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Le Mie Pecore Ascoltano la Mia Voce, Dice il Signore, e Io Le Conosco ed Esse Mi Seguono.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 19, 45-48)

In Quel Tempo, Gesù, Entrato nel Tempio, Si Mise a Scacciare quelli che vendevano, Dicendo loro: «Sta Scritto: “La Mia Casa Sarà Casa di Preghiera”.  Voi invece Ne avete fatto un covo di ladri».  Ogni Giorno Insegnava nel Tempio.  I capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano di farLo morire e così anche i capi del Popolo; ma non sapevano che cosa fare, perché Tutto il Popolo Pendeva dalle Sue Labbra nell’Ascoltarlo. Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

È Stretta la Porta, e Sei Tu la Porta dell’Unico Ovile. Che Ristrettezza si Trova in Te, più Vasto dei Cieli, se non questo rimpicciolirsi del Tuo Essere per Comunicare con noi, Questo Passaggio Stretto dalla Divinità all’Umanità per Te Che Sei Rimasto nove Mesi nella Notte del Ventre Materno; se non questo rimpicciolirsi dell’angoscia affinché Tu Possa Cogliere la ristrettezza soffocante dell’umanità decaduta? Il Discepolo Ben Formato È Simile al Suo Maestro, e se Tu ci Dilati e ci Metti al Largo noi possiamo fare l’economia di questa traversata nell’umanità sofferente, di questa attraversata del Tuo Cuore Trafitto per la Salvezza del Genere Umano. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.