Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 12 novembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 


Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

     

Pace e Bene. Fratelli e Sorelle Carissimi, al termine della pubblicazione del Siracide, Consistente in totali 51 capitoli, Inizieremo a Ripercorrere la Vita Terrena di Gesù, Sin dalla Sua Nascita, Narrando i Passaggi più elementari e materiali della quotidianità, sui Quali ancora alcuno sembra volersi esprimere, benché Vi Siano – ormai, Molte Attendibili Testimonianze in Proposito.  E Ciò non per far sfoggio della Sapienza, Che Appartiene all’uomo Unicamente per Volontà dell’Onnipotente, ma per Far Sì Che Si Colgano i Veri ed Importanti Aspetti Comportamentali della Vita, Che il Cristo – Prediletta Bontà Infinita, Comprese e Pose in Atto.  D’Una Cosa Avvertiamo – però, l’Esigenza: Che Tutti Insieme, nessuno escluso, Si Partecipi col Cuore a Tali Iniziative, Dettate Esclusivamente dall’Amore per Quanto ancora non Vediamo e Che tuttavia E’ quaggiù – in Mezzo a noi. , Una Serena Giornata ai Cuori in Ascolto, Glorificando il Santo Nome del Signore.

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.


 

Messaggio della Vergine degli Ultimi Tempi

(11 novembre 2009)

  

“Figli Miei, Sono a voi perché vi Incamminiate sempre più Verso la Libertà, Liberando il vostro Cuore dai peccati commessi per il passato. Un Cuore Libero E’ Segno di Grazia e di Fiducia nella Presenza di Dio nella propria Vita. Camminando sempre con il Signore vi sentirete al Sicuro e non avrete più paura di nulla. Vivete Ogni vostro Giorno Come se Fosse l’ultimo, Così Come vi Ha Detto Mio figlio Gesù, affinché possiate essere Sereni anche di fronte a situazioni che non vi aspettavate. Non vi ponete più domande, perché non potreste comprendere mai  il Senso Pieno degli Avvenimenti, in quanto molte Cose Che Accadono Sono al di sopra della vostra Capacità Reale di Conoscenza. Se vi Fidate di Dio e vi Abbandonate a Lui, Accetterete Tutto con Umiltà, facendo la Sua Santa Volontà. Questo Sarà un Passo Avanti Verso una Crescita Spirituale, Che vi Porterà sempre più Vicini alla Santità. Vi Amo Figli Miei e vi Benedico nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

 

 

Siracide

Raccolta di Sentenze – Capitolo 32

 

I banchetti

[1]Ti hanno fatto capotavola? Non esaltarti; comportati con gli altri come uno di Loro. Pensa a Loro e poi mettiti a tavola;

[2]quando avrai assolto il tuo compito, accomodati per ricrearti con Loro e ricevere la corona per la tua Cortesia.

[3]Parla, o anziano, ciò ti s’addice, ma con discrezione e non disturbare la musica.

[4]Quando ascolti non effonderti in chiacchiere, non fare fuori luogo il sapiente.

[5]Sigillo di rubino in un anello d’oro è un concerto musicale in un banchetto.

[6]Sigillo di smeraldo in una guarnizione d’oro è la melodia dei canti unita alla Dolcezza del vino.

[7]Parla, giovinetto, se è necessario, ma appena un paio di volte, se interrogato.

[8]Compendia il tuo discorso, molte cose in poche parole; comportati come uno che sa ma che tace.

[9]Fra i grandi non crederti loro uguale, se un altro parla, non ciarlare troppo.

[10]Prima del Tuono Viene la Folgore, la Grazia Precede l’uomo modesto.

[11]All’ora stabilita alzati e non restare per ultimo, corri a casa e non indugiare.

[12]Là divertiti e fa’ quello che desideri, ma non peccare con un discorso arrogante.

[13]Per tutto Ciò Benedici Chi ti Ha Creato, Chi ti Colma dei Suoi Benefici.

Il Timore di Dio

[14]Chi Teme il Signore accetterà la Correzione, coloro che Lo Ricercano Troveranno il Suo Favore.

[15]Chi Indaga la Legge Ne sarà Appagato, ma l’ipocrita vi troverà motivo di scandalo.

[16]Quanti Temono il Signore Troveranno la Giustizia, le loro Virtù Brilleranno Come Luci.

[17]Un uomo peccatore schiva il rimprovero, trova scuse secondo i suoi capricci.

[18]Un uomo Assennato non trascura l’Avvertimento, quello empio e superbo non prova alcun Timore.

[19]Non far nulla senza Riflessione, alla fine dell’azione non te ne pentirai.

[20]Non camminare in una via piena d’ostacoli, per non inciampare contro i sassi.

[21]Non fidarti di una via senza inciampi,

[22]e guardati anche dai tuoi Figli.

[23]In ogni azione abbi Fiducia in te stesso, poiché anche Questo E’ Osservare i Comandamenti.

[24]Chi Crede alla Legge E’ Attento ai Comandamenti, chi Confida nel Signore non resterà deluso.

 

 

Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo – 18 settembre 2021)

 

Il Signore, Bontà Sua, Ha Inteso Mostrare Alcuni Aspetti dell’Umano Percorso, coi Risvolti Che ci Attendono al Varco! Nel “Sogno”, mi trovavo nuovamente in prossimità della costa calabra – unitamente a preoccupate genti del posto, vedendola quale prima zona a sprofondar nel Mare, con le Acque Che Avanzavano Inesorabilmente e Sino a Giungere nel Cuore delle Città dell’entroterra, sovrastando finanche i Monti! Il plumbeo Cielo Sembrava Voler Comprimere il suolo, Come a Soffocarlo tra i Fumi dei Vulcani Eruttanti.  Nel mentre, durante il caos generale ed i conflitti aperti tra i sopravvissuti esponenti della classe dirigente, i governanti separavano i Fratelli dai Fratelli, dando Vita ad un notevole divario tra i possessori di beni materiali e coloro che non avevano invece nulla, procurando povertà ovunque! Sottomettevano le genti in nome di un potere mai Conferito loro, ma usurpato dai seguaci del demonio, producendo ovunque sterminio ed inenarrabili Sofferenze.  Il Padre ed il Figlio – Affacciandosi, Scrutavano Attentamente le umane azioni, Accingendosi a Porre Riparo a siffatte scriteriate umane condotte.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Padre, Tu ci Chiami a Rinnovarci nella Presenza del Tuo Meraviglioso e Obbediente Figlio. Il Suo Cuore Propizio ci Attragga Sempre Più al Tuo Amore, la Sua Conoscenza Illumini e Converta Buona Parte del Genere Umano e la Sua Forza ci Protegga, Ora e Sempre.  Amen.

Detti dei padri

Un Anziano disse: Siamo condannati non perché in noi si insinuano pensieri cattivi, ma perché facciamo cattivo uso dei nostri pensieri.  Infatti per colpa dei nostri pensieri ci accade di naufragare, ma al contrario a causa loro possiamo anche Ricevere un Premio.

Antifona

Secondo l’Alleanza del Signore e le Leggi dei padri, i Santi di Dio Sono Rimasti nell’Amore Fraterno: in Loro Vi Erano un Solo Spirito e una Sola Fede.

Colletta

Suscita nella Tua Chiesa, o Signore, lo Spirito Che Colmò San Giosafat e Lo Spinse a Dare la Vita per il Suo Gregge, e per Sua Intercessione Fa’ Che anche noi, Fortificati dallo Stesso Spirito, non esitiamo a Donare la Vita per i Fratelli.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che è Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro della Sapienza  (Sap 13, 1-9)

Davvero vani per Natura tutti gli uomini che Vivevano nell’ignoranza di Dio, e dai Beni Visibili non furono Capaci di Riconoscere Colui Che È, né, Esaminandone le Opere, Riconobbero l’Artefice.  Ma o il Fuoco o il Vento o l’Aria Veloce, la Volta Stellata o l’Acqua Impetuosa o le Luci del Cielo Essi Considerarono Come Dèi, Reggitori del Mondo.  Se, Affascinati dalla Loro Bellezza, Li Hanno Presi per Dèi, Pensino Quanto È Superiore il Loro Sovrano, perché Li Ha Creati Colui Che È Principio e Autore della Bellezza.  Se Sono Colpiti da Stupore per la Loro Potenza ed Energia, Pensino da Ciò Quanto È Più Potente Colui Che Li Ha Formati.  Difatti dalla Grandezza e Bellezza delle Creature per Analogia Si Contempla il Loro Autore. Tuttavia per Costoro Leggero È il Rimprovero, perché Essi Facilmente S’Ingannano Cercando Dio e Volendolo Trovare.  Vivendo in Mezzo alle Sue Opere, Ricercano con Cura e Si Lasciano Prendere dall’Apparenza perché le Cose Viste Sono Belle.  Neppure Costoro però Sono Scusabili, perché, se Sono Riusciti a Conoscere Tanto da Poter Esplorare il Mondo, come mai non Ne Hanno Trovato Più Facilmente il Sovrano? Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 18  (I Cieli Narrano la Gloria di Dio).

I Cieli Narrano la Gloria di Dio, l’Opera delle Sue Mani Annuncia il Firmamento.  Il Giorno al Giorno Ne Affida il Racconto e la Notte alla Notte Ne Trasmette Notizia.  Senza Linguaggio, senza Parole, senza Che Si Oda la Loro Voce, per Tutta la Terra Si Diffonde il Loro Annuncio e ai Confini del Mondo il Loro Messaggio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Risollevatevi e Alzate il Capo, perché la vostra Liberazione È Vicina.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca  (Lc 17, 26-37)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Come Avvenne nei Giorni di Noè, Così Sarà nei Giorni del Figlio dell’Uomo: mangiavano, bevevano, prendevano moglie, prendevano marito, Fino al Giorno in Cui Noè Entrò nell’Arca e Venne il Diluvio e li Fece morire tutti.  Come Avvenne Anche nei Giorni di Lot: mangiavano, bevevano, compravano, vendevano, piantavano, costruivano; ma, nel Giorno in Cui Lot Uscì da Sòdoma, Piovve Fuoco e Zolfo dal Cielo e li Fece morire tutti.  Così Accadrà nel Giorno in Cui il Figlio dell’Uomo Si Manifesterà.  In Quel Giorno, chi si troverà sulla terrazza e avrà lasciato le sue cose in casa, non scenda a prenderle; così, chi si troverà nel campo, non torni indietro. Ricordatevi della moglie di Lot. Chi cercherà di Salvare la propria Vita, la perderà; ma chi La perderà, la Manterrà Viva.  Io vi Dico: in Quella Notte, due si troveranno nello stesso letto: l’uno Verrà Portato Via e l’altro lasciato; due donne staranno a macinare nello stesso luogo: l’una Verrà Portata Via e l’altra lasciata».  Allora Gli chiesero: «Dove, Signore?».  Ed Egli Disse Loro: «Dove sarà il cadavere, lì si raduneranno insieme anche gli avvoltoi».  Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Signore, le Tue Parole e il Tuo Esempio Cambiano Significativamente il Cuore. Accogli, alla Fine di Questo Giorno, il mio Cuore e la mia Mente increduli e testardi di fronte alle difficoltà della Vita. Accogli il Desiderio non realizzato di SeguirTi. Il Padre non Lascia Soli, Tu non mi Hai Lasciato Solo. Illumina con la Tua Presenza le tenebre della Fede!  Cambia il mio Cuore di pietra in Cuore di Carne, Capace di Amare Come Hai Fatto Tu Mirabilmente.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.