Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 07 novembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 

 
Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedichiamo l’Intero nostro Percorso Terreno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Creature Tenere ma Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen». 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

   

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore Mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho Meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

 Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica.  Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

    

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo il Santo Vangelo del Giorno – accompagnati dagli Scritti Saggi del Siracide e dalle Splendide Preghiere, Comprenderemo Che Ogni Cosa È un Gran Miracolo, e Che il Magnifico Signore – di Tutto, Fa Quel Che Vuole!  A qualsiasi Evento – però, dobbiam noi Credere in Silenzio e con il Cuore, onde evitar di cadere nei peccati di superbia e di giudizio.  Infatti, la menzogna non è affar nostro, poiché grava sull’Animo di colui che la diffonde, non di chi l’ascolti.  A chi non ha Ben Recepito, poi, le nostre Fraterne ed Umili Orazioni, anche a Confortarlo per l’Esito Finale.  Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 Al Battesimo l'Acqua forma un Rosario - ChurchPOP Italiano

 


Cordoba: Un popolo commosso per una foto

(Notizia di Cristian Moreschi) 

 

La foto del Battesimo di Valentino Mora sta circolando in Internet dal 10 ottobre 2009, perché nel  momento che Padre Osvaldo Macaya Ha Versato l’Acqua Benedetta, il Liquido cadendo formava un Rosario. Sua madre – nel momento che il Bambino Riceveva il Sacramento, ha chiesto alla fotografa María Silvana Salles, ingaggiata da altri genitori, di poter scattare almeno una foto anche a suo figlio, dato che non poteva permettersi un servizio fotografico. La fotografa si è commossa ed ha accettato la richiesta di mamma Erica. María Silvana lavora con una fotocamera tradizionale  ed ha dovuto inviare il rullino ad una casa fotografica a  Córdoba.  La sorpresa è stata grande quando le hanno inviato le copie e Silvana si è accorta che l’Acqua – Versata sul piccolo capo del Bimbo, Formava un Perfetto Rosario. Padre Osvaldo Macaya, intervistato da Cadena 3, ha spiegato il Significato della foto ricordando la Lettura del  Vangelo della settimana: “Questa generazione perversa e malvagia chiede un Segno, ma nessun Segno le Sarà Dato, se non il Segno del Profeta Giona…ma qui abbiamo Molto Più del Segno di Giona’”riferendosi alla Morte di Gesù in Croce per la Salvezza di tutti!”. Quello che è certo è che il Segno ha smosso la Fede dei Despeñaderos, i quali passano dallo studio di Silvana per acquistare copia della foto come fosse un’Immagine Sacra.

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni, giovedì 07 novembre 2019 A.D.) 

 

Dice il Signore: ” Non riuscirete nemmeno a immaginare le Cose del Cielo, se non abbandonerete le logiche del mondo”.

 

 

Siracide

Raccolta di Sentenze  – Capitolo 27 

 

[1]Per Amor del denaro molti peccano, chi cerca di arricchire procede senza scrupoli.

[2]Fra le giunture delle pietre si conficca un piolo, tra la compra e la vendita si insinua il peccato.

[3]Se uno non si Aggrappa in fretta al Timor del Signore, la sua casa andrà presto in rovina.

La parola

[4]Quando si agita un vaglio, restano i rifiuti; così quando un uomo riflette, gli appaiono i suoi difetti.

[5]La fornace prova gli oggetti del vasaio, la prova dell’uomo si ha nella sua conversazione.

[6]Il Frutto dimostra come è coltivato l’Albero, così la parola rivela il sentimento dell’uomo.

[7]Non lodare un uomo prima che abbia parlato, poiché questa è la prova degli uomini.

La Giustizia

[8]Se cerchi la Giustizia, La raggiungerai e te Ne rivestirai come di un Manto di Gloria.

[9]Gli Uccelli sostano presso i Loro simili, la Lealtà ritorna a quelli che La praticano.

[10]Il leone sta in agguato della preda, così il peccato di coloro che praticano l’ingiustizia.

[11]Nel discorso del Pio c’è sempre Saggezza, lo stolto muta come la Luna.

[12]Tra gli insensati bada al tempo, tra i Saggi fèrmati a lungo.

[13]Il discorso degli stolti è un orrore, il loro riso fra i bagordi del peccato.

[14]Il linguaggio di chi giura spesso fa rizzare i capelli, e le loro questioni fan turare gli orecchi.

[15]Uno spargimento di Sangue è la rissa dei superbi, le loro invettive sono un ascolto penoso.

I Segreti

[16]Chi svela i segreti perde la Fiducia e non trova più un Amico per il suo Cuore.

[17]Ama l’Amico e sii a lui Fedele, ma se hai svelato i suoi segreti, non seguirlo più,

[18]perché come chi ha perduto un Defunto, così tu hai perduto l’Amicizia del tuo Prossimo.

[19]Come un Uccello, che ti sei fatto scappare di mano, così hai lasciato andare il tuo Amico e non lo riprenderai.

[20]Non seguirlo, perché ormai è lontano; è fuggito come una gazzella dal laccio.

[21]Poiché una ferita si può fasciarla e un’ingiuria si può riparare, ma chi ha svelato segreti non ha più Speranza.

Ipocrisia

[22]Chi ammicca con l’occhio trama il male, e nessuno potrà distoglierlo.

[23]Davanti a te il suo parlare è tutto dolce, ammira i tuoi discorsi, ma alle tue spalle cambierà il suo parlare e porrà inciampo alle tue parole.

[24]Io odio molte cose, ma nessuna quanto lui, anche il Signore lo ha in odio.

[25]Chi scaglia un sasso in alto, se lo scaglia sulla testa, e un colpo a tradimento ferisce chi lo vibra.

[26]Chi scava una fossa vi cadrà dentro, chi tende un laccio vi resterà preso.

[27]Il male si riverserà su chi lo fa, egli non saprà neppure da dove gli venga.

[28]Derisione e insulto per il superbo, la vendetta, come un leone, lo attende al varco.

[29]Saran presi al laccio quanti gioiscono per la caduta dei Pii, il Dolore li consumerà prima della Loro morte.

Il rancore

[30]Anche il rancore e l’ira sono un abominio, il peccatore li possiede.

 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

  

Preghiera del Mattino

Padre Che Sei nei Cieli, Voglio Cominciare Questo Nuovo Giorno Invocando il Tuo Nome.  Dammi Oggi gli Stessi Sentimenti di Tuo Figlio e l’Energia del Tuo Santo Spirito.  Donami la Grazia della Compassione per tutti coloro Che non Ti Conoscono e hanno Bisogno della Tua Guida.  Mandami Come Operaio nella Tua Vigna  e Dammi il Coraggio di Lavorare senza pigrizia e senza lamento. Amen. 

Detti dei padri

Un Giorno a Sceta si scoprì che un Confratello aveva peccato; gli Anziani si riunirono e mandarono a chiamare l’Abba Mosè, dicendogli di venire; ma quello non volle andare.  Allora il Presbitero lo mandò a chiamare dicendo: Vieni, poiché la Comunità dei Confratelli ti attende.  E quello, levatosi, andò. Tuttavia portando con sé una cesta vecchissima, la riempì di sabbia e se la trascinò dietro.  Quelli gli andarono incontro dicendo: Che significa, o Padre? E il Vecchio rispose loro: I miei peccati scorrono a profusione alle mie spalle e io oggi sono venuto a giudicare i peccati altrui? Allora essi, sentendolo, non dissero nulla al Confratello, e anzi Lo Perdonarono.

Antifona

Giunga Fino a Te la Mia Preghiera, Tendi l’Orecchio alla Mia Supplica, Signore. (Sal 87, 3)

Colletta

Dio Onnipotente e Misericordioso, Allontana ogni ostacolo nel nostro Cammino Verso di Te, perché, nella Serenità del Corpo e dello Spirito, Possiamo Dedicarci Liberamente al Tuo Servizio.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Primo Libro dei Re (1 Re 17, 10-16)

In Quei Giorni, il Profeta Elia Si Alzò e Andò a Sarèpta.  Arrivato alla porta della città, Ecco una Vedova Che raccoglieva legna.  La Chiamò e Le Disse: «Prendimi un po’ d’acqua in un vaso, perché io possa Bere». Mentre Quella Andava a prenderla, Le Gridò: «Per Favore, Prendimi anche un Pezzo di Pane». Quella Rispose: «Per la Vita del Signore, Tuo Dio, non ho nulla di cotto, ma solo un pugno di farina nella giara e un po’ d’Olio nell’orcio; ora raccolgo due pezzi di legna, dopo andrò a prepararla per me e per mio Figlio: la Mangeremo e poi moriremo».  Elia Le Disse: «Non temere; va’ a fare come hai detto.  Prima però prepara una piccola focaccia per me e portamela; quindi ne preparerai per te e per tuo Figlio, poiché Così Dice il Signore, Dio d’Israele: “La farina della giara non si esaurirà e l’orcio dell’Olio non diminuirà Fino al Giorno in Cui il Signore Manderà la Pioggia sulla Faccia della Terra”».  Quella Andò e Fece Come Aveva Detto Elia; poi Mangiarono Lei, Lui e la casa di Lei per Diversi Giorni.  La farina della giara non venne meno e l’orcio dell’Olio non diminuì, Secondo la Parola Che il Signore Aveva Pronunciato per Mezzo di Elia. Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 145  (Loda il Signore, Anima Mia).

Il Signore Rimane Fedele per Sempre Rende Giustizia agli Oppressi, Dà il Pane agli Affamati.  Il Signore Libera i Prigionieri.  Il Signore Ridona la Vista ai Ciechi, il Signore Rialza Chi È Caduto, il Signore Ama i Giusti, il Signore Protegge i Forestieri.  Egli Sostiene l’Orfano e la Vedova, ma Sconvolge le vie dei malvagi. Il Signore Regna per Sempre, il Tuo Dio, o Sion, di Generazione in Generazione.

Dalla Lettera agli Ebrei (Eb 9, 24-28)

Cristo non È Entrato in un Santuario Fatto da mani d’uomo, Figura di Quello Vero, ma nel Cielo Stesso, per Comparire Ora al Cospetto di Dio in nostro Favore.  E non Deve Offrire Sé Stesso Più Volte, come il sommo sacerdote che entra nel Santuario ogni Anno con Sangue altrui: in Questo Caso Egli, Fin dalla Fondazione del Mondo, Avrebbe Dovuto Soffrire Molte Volte.  Invece Ora, una Volta Sola, nella Pienezza dei Tempi, Egli È Apparso per Annullare il peccato Mediante il Sacrificio di Sé Stesso.  E Come per gli uomini È Stabilito Che muoiano una sola volta, Dopo di Che Viene il Giudizio, Così Cristo, Dopo Essersi Offerto una Sola Volta per Togliere il peccato di molti, Apparirà una Seconda Volta, senza alcuna Relazione con il peccato, a Coloro Che L’Aspettano per la Loro Salvezza.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Beati i Poveri in Spirito, perché di Essi È il Regno dei Cieli.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 12, 38-44)

In Quel Tempo, Gesù [nel Tempio] Diceva alla folla nel Suo Insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che Amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle Sinagoghe e i primi posti nei banchetti.  Divorano le case delle Vedove e Pregano a lungo per farsi vedere. Essi Riceveranno una Condanna Più Severa».  Seduto di Fronte al tesoro, Osservava Come la folla vi gettava monete.  Tanti ricchi ne gettavano molte.  Ma, venuta una Vedova Povera, vi Gettò due monetine, che fanno un soldo.  Allora, Chiamati a Sé i Suoi Discepoli, Disse Loro: «In Verità Io vi Dico: Questa Vedova, Così Povera, Ha Gettato nel Tesoro Più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella Sua Miseria, vi Ha Gettato Tutto Quello Che Aveva, Tutto Quanto Aveva per Vivere». Parola del Signore.  (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Signore Gesù, al Termine di Questo Giorno Ti Offro Umilmente Quel Lavoro Che per Tua Grazia ho Potuto Compiere.   Il Tuo Gregge non È ancora Interamente Radunato. Dammi una Fede Certa della Tua Vittoria, la Speranza del Compimento, una Carità Che non Si stanchi mai di Lavorare per Testimoniare Che il Tuo Stesso Amore È all’Opera nel Mondo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.