Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 27 ottobre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e barba

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.  Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.  Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 


Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore. Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Pace e Bene e Buongiorno nel Signore. Fratelli e Sorelle Carissimi, oggi, col Santo Vangelo del Giorno, leggeremo un Importante Passo del Siracide, Che Spiega Qualcosa in merito ai Figli, che riteniamo spesso motivo di Vita. Senza distrarci troppo con le cose inutili del mondo, evitando di emulare coloro che parlano anche a sproposito del Signore, prestiamo – quindi, molta attenzione allo Scritto in parola, poiché anche Là È Racchiusa la Verità delle Creature della Terra. Anche in Questa ultima Domenica del mese, un Sincero Abbraccio ai Cuori in Ascolto! In Cristo.

 

 

 

 

Siracide

Capitolo 16 – Raccolta di Sentenze 

 

 

Maledizione degli empi

[1]Non desiderare una moltitudine di Figli buoni a nulla, non Gioire per Figli empi.

[2]Se aumentano di numero non Gioire, se sono privi del Timore del Signore.

[3]Non confidare su una loro Vita lunga e non fondarti sul loro numero, poiché è preferibile uno a mille e morir senza Figli che averne degli empi.

[4]La città potrà ripopolarsi per Opera di un solo assennato, mentre la stirpe degli iniqui sarà distrutta.

[5]Il Mio Occhio Ha Visto molte simili cose; il Mio Orecchio ne Ha Sentite ancora più gravi.

[6]Nell’assemblea dei peccatori un Fuoco Si Accende, contro un popolo ribelle È Divampata l’Ira.

[7]Dio non Perdonò agli antichi giganti, che si erano ribellati per la loro forza.

[8]Non Risparmiò i concittadini di Lot, Che Egli Aveva in Orrore per la loro superbia.

[9]Non Ebbe Pietà di nazioni di perdizione, che si erano esaltate per i loro peccati.

[10]Così Trattò i seicentomila uomini che sono periti per l’ostinazione del loro Cuore.

[11]Ci fosse un solo uomo di dura cervice, sarebbe strano se restasse impunito,

[12]poiché Misericordia e Ira Sono in Dio, Potente Quando Perdona e Quando Riversa l’Ira.

[13]Tanto Grande la Sua Misericordia, Quanto Grande la Sua Severità; Egli Giudicherà l’uomo Secondo le sue Opere.

[14]Non Sfuggirà il peccatore con la sua rapina, ma neppure la Pazienza del Pio Sarà Delusa.

[15]Egli Farà Posto a Tutta la Sua Generosità; ciascuno Sarà Trattato Secondo le sue Opere.

La Ricompensa È Certa

[16]Non dire: «Mi terrò celato al Signore! Chi penserà a me Lassù?

[17]Non sarò riconosciuto fra un popolo numeroso, chi sarò io in mezzo a una Creazione senza numero?».

[18]Ecco il Cielo e il Cielo dei Cieli, l’Abisso e la Terra Sussultano Quando Egli Appare.

[19]Anche i Monti e le Fondamenta della Terra Si Scuotono di spavento Quando Egli Li Guarda.

[20]Ma nessuno riflette su Queste Cose; al Suo Modo di Agire chi ci bada?

[21]Anche la Bufera che nessuno contempla, e la maggior Parte delle Sue Opere, Sono nel Mistero.

[22]«Chi a Dio Annunzierà le Opere di Giustizia? Ovvero chi Le attende? L’Alleanza infatti È Lontana».

[23]Tali cose pensa chi ha il Cuore perverso; lo stolto, appunto errando, pensa sciocchezze.

L’Uomo nella Creazione

[24]AscoltaMi, Figlio, e Impara la Scienza; e Sii Attento nel tuo Cuore alle Mie Parole.

[25]Manifesterò con Esattezza la Mia Dottrina; con Cura Annunzierò la Scienza.

[26]Nella Creazione del Signore le Sue Opere Sono Fin dal Principio, e dalla Loro Origine ne Separò le Parti.

[27]Egli Ordinò per l’Eternità le Sue Opere, Ne Stabilì L’Attività per le Generazioni future. Non hanno fame né si stancano, eppure non interrompono il loro Lavoro.

[28]Nessuna di loro urta la Sua Vicina, mai disubbidiranno ad un Suo Comando.

[29]Dopo Ciò il Signore Riguardò sulla Terra e La Riempì dei Suoi Doni.

[30]Ne Ricoprì la Superficie con Ogni Genere di Viventi e ad Essa Faranno Ritorno.

 

 

Rivelazioni dello Spirito

(Dalla cella del Buon Consiglio – 27 giugno 2021)

 

…. non servirà a nulla il tentare di fuggir con la Mente dalla Realtà, magari rifugiandosi in umane ed astratte teorie costruite strumentalmente in Terra, Soprattutto Quando il Cuore È Stato Già Catturato dal Puro e Vero Amore del Cristo di Dio!

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.  Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

Preghiera del Mattino

Dio, mio Padre! Mi Risveglio a Te in Quest’Ora Mattutina, o mio Dio. La Prima Parola Che Esce dalla mia bocca È: Dio, mio Padre! La mia Prima Gioia È Che Tu Esista e Che Tu Sia mio Padre. Tutto Quello che ho e che sono Proviene da Te. A Chi dovrei Appartenere se non Fossi Tuo? Tutto È Opera Tua. Anche, Che Tutto Sia Santificato perché Tu Sia Adorato! Tutto Quello che ho e che sono non Serva Che a Compiere la Tua Volontà. Padre, Sono Tuo Oggi e Sempre. In me e in Tutto Quello che mi Appartiene, Sia Fatta la Tua Volontà! Amen.

Detti dei padri

Un Giorno Abba Isacco il Tebano Si Recò in un Monastero e, Vedendo un Fratello peccare, lo Condannò. Partito per il Deserto, Gli Si Fece Innanzi un Angelo del Signore Che Si Fermò Davanti alla porta della Sua cella e Gli Disse: “Non ti Lascio Entrare”. Quello Lo Pregava: “Ma perché mai?”.  L’Angelo Gli Rispose: “Mi Ha Inviato Dio Dicendo: ‘Digli: Dove Ordini Che Io Getti il Fratello Che È Caduto e Che tu hai Giudicato?”‘. Subito l’Anziano Si Pentì e Disse: “Ho peccato, Perdonami”.  E l’Angelo Disse: “Alzati, Dio ti Ha Perdonato. Guardati d’Ora in Poi dal Giudicare qualcuno, Prima Che l’Abbia Giudicato Dio”.

Antifona

Gioisca il Cuore di Chi Cerca il Signore.  Cercate il Signore e la Sua Potenza, Cercate Sempre il Suo Santo Volto. (Sal 104, 3-4)

Colletta

Dio Onnipotente ed Eterno, Accresci in noi la Fede, la Speranza e la Carità, e perché Possiamo Ottenere Ciò Che Prometti, Fa’ Che Amiamo Ciò Che Comandi.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 8, 26-30)

Fratelli, lo Spirito Viene in Aiuto alla nostra debolezza; non Sappiamo infatti Come Pregare in Modo Conveniente, ma lo Spirito Stesso Intercede con gemiti inesprimibili; e Colui Che Scruta i Cuori Sa Che Cosa Desidera lo Spirito, perché Egli Intercede per i Santi Secondo i Disegni di Dio.  Del resto, noi Sappiamo Che Tutto Concorre al Bene, per Quelli Che Amano Dio, per Coloro Che Sono Stati Chiamati Secondo il Suo Disegno. Poiché Quelli Che Egli da Sempre Ha Conosciuto Li Ha Anche Predestinati a Essere Conformi all’Immagine del Figlio Suo, perché Egli Sia il Primogenito Tra Molti Fratelli; Quelli poi Che Ha Predestinato Li Ha Anche Chiamati; Quelli Che Ha Chiamato Li Ha Anche Giustificati; Quelli Che Ha Giustificato Li Ha Anche Glorificati.  Parola di Dio.  (Rendiamo Grazie a Dio).

Salmo 12  (Nella Tua Fedeltà Ho Confidato, Signore).

Guarda, Rispondimi, Signore, Mio Dio, Conserva la Luce ai Miei Occhi, perché non Mi Sorprenda il Sonno della morte, perché il Mio nemico non dica: «L’ho Vinto!» e non Esultino i Miei avversari se Io Vacillo. Ma Io nella Tua Fedeltà Ho Confidato; Esulterà il Mio Cuore nella Tua Salvezza, Canterò al Signore, Che Mi Ha Beneficato. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Dio ci Ha Chiamati Mediante il Vangelo, per Entrare in Possesso della Gloria del Signore nostro Gesù Cristo.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 13, 22-30)

In Quel Tempo, Gesù Passava Insegnando per città e villaggi, mentre Era in Cammino Verso Gerusalemme. Un tale Gli chiese: «Signore, Sono Pochi Quelli Che Si Salvano?».  Disse loro: «Sforzatevi di Entrare per la Porta Stretta, perché molti, Io vi Dico, Cercheranno di Entrare, ma non ci Riusciranno.  Quando il Padrone di Casa Si Alzerà e Chiuderà la Porta, voi, rimasti fuori, comincerete a Bussare alla Porta, dicendo: “Signore, Aprici!”.  Ma Egli vi Risponderà: “Non So di dove siete”.  Allora comincerete a dire: “Abbiamo Mangiato e Bevuto in Tua Presenza e Tu Hai Insegnato nelle nostre piazze”.  Ma Egli vi Dichiarerà: “Voi, non So di dove siete.  Allontanatevi da Me, voi tutti operatori di ingiustizia!”.  Là Ci Sarà Pianto e Stridore di Denti, Quando Vedrete Abramo, Isacco e Giacobbe e Tutti i Profeti nel Regno di Dio, voi invece Cacciati fuori.  Verranno da Oriente e da Occidente, da Settentrione e da Mezzogiorno e Siederanno a Mensa nel Regno di Dio.  Ed Ecco, vi Sono Ultimi Che Saranno Primi, e vi sono primi che saranno ultimi».   Parola del Signore. (Lode a Te o Cristo).

Preghiera della Sera

Padre mio, io mi Abbandono a Te. Fa’ di me Quello Che Vuoi. Qualsiasi Cosa Farai di me io Ti Ringrazio, sono Pronto a Tutto, Accetto Tutto. Il mio Unico Desiderio È Che la Tua Volontà Si Compia, in me e in Tutte le Tue Creature. Non Desidero nient’altro, o mio Dio. Ripongo la mia Anima nelle Tue Mani. Te La Offro, mio Dio, con Tutto l’Amore del mio Cuore, perché Ti Amo e Questo Amore mi Spinge ad Abbandonarmi a Te, a Riporre Tutto nelle Tue Mani, senza Misura, con un’Infinita Fiducia, perché Tu Sei mio Padre. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.