Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 23 ottobre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.  Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.  Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.  Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo il Santo Vangelo del Giorno, col Meraviglioso Messaggio di Gesù ai Cuori Uniti – accompagnati anche dalla Sempre Illuminante Raccolta di Sentenze del Siracide, Abbiamo Ulteriormente Modo di Apprendere Che Quando il Cristo Tornerà a ManfestarSi alcuni resteranno increduli, mentre altri non Lo Vedranno affatto, perché rimasti agganciati alla materialità delle cose del mondo. Ma gli Eletti Si Prostreranno al Sol Passaggio della Bontà Universale, alla Emanazione della Luce di Dio, poiché Egli È il Re.  Così Sta Scritto – infatti, e Così Sarà! Pace e Bene alle Creature di Buona Volontà e ai Cuori in Ascolto..

 

Potrebbe essere un cartone

 

 

Messaggio di Gesù ai Cuori Uniti

(17 giugno 2009)

 

“Perché questa Conversione Prolunghi il Tempo di Misericordia!”.

 

“Mia Carissima, vedi con Me, quando il Vento soffia forte, esso solleva tutto sul suo passaggio, nulla  può resistere ed esso non può fare a meno di distruggere tutto. Tale È la Potenza del Mio Soffio Divino. Se Io Lo Inviassi su tutto ciò che è male sulla Terra, non resterebbe più nulla, né buono né cattivo, tanto è ormai diffuso tutto quel che è malvagio. Allora Io Continuo a Prolungare Questo Tempo di Misericordia. Ogni Volta Che un’Anima Si Converte Io Lo Prolungo ancora, poiché Essa Viene a Controbilanciare nel Senso Buono l’Equilibrio del mondo. Quando un’Anima Si Converte il Cielo Intero È in Festa, non Solo per le Grazie di Salvezza Offerte a Quest`Anima, ma anche perché Questa Conversione Prolunga il Tempo di Misericordia Accordato da Mio Padre. PregateMi Così, a partire da oggi, ogni Giorno: “Signore Gesù, per le Mani di Maria, io immergo il mondo intero nell’Onnipotenza  Infinita della Tua Misericordia. Moltiplica Signore le Grazie di Conversione per tutti e per me stesso/a. Che Sia Fatta la Tua Volontà! Amen””.

 

 

Riflessioni dello Spirito!

(Dalla cella del Buon Consiglio – 11 maggio 2010)

 

Dalla cella del Buon Consiglio, osservo il danno procurato al Tuo Creato – o Signore Iddio, con le irreversibili nefaste conseguenze in capo alle Anime Tue, un Tempo quaggiù Inviate a Svolgere un Ben Preciso e Costruttivo Ruolo.  Ogni cosa è ormai inventata, poiché le Creature tutte han dimenticato l’Autore Universale, Qual Padre Sei e Che a noi ancor Guardi con un incomprensibile Amore, benché tradito nei pur minimi risvolti.  Non v’È più Speranza – ormai. ma il “Dado È Tratto”, mentre in Ginocchio io Attendo il Risveglio del Tuo Cristo, l’Ebreo per Storica Definizione, Che Umilmente Servir dovrò.

 

 

Siracide

Capitolo 12 – Raccolta di Sentenze 

 

I Benefici

[1]Se fai il Bene, sappi a chi lo fai; così avrai una Ricompensa per i tuoi Benefici.

[2]Fa’ il Bene al Pio e ne avrai il Contraccambio, se non da lui, Certo dall’Altissimo.

[3]Nessun Beneficio a chi si ostina nel male né a chi rifiuta di fare l’Elemosina.

[4]Da’ al Pio e non Aiutare il peccatore.

[5]Benefica il Misero e non dare all’empio, impedisci che gli diano il Pane e tu non dargliene, perché egli non ne usi per dominarti; difatti tu riceverai il male in doppia misura per tutti i Benefici che gli avrai fatto.

[6]Poiché anche l’Altissimo odia i peccatori e Farà Giustizia degli empi.

[7]Da’ al Buono e non aiutare il peccatore.

Veri e falsi Amici

[8]L’Amico non si può riconoscere nella prosperità, ma nell’avversità il nemico non si nasconderà

[9]Quando uno prospera, i suoi nemici sono nel dolore; ma quando uno è infelice, anche l’Amico se ne separa.

[10]Non fidarti mai del tuo nemico, poiché, come il metallo s’arrugginisce, così la sua malvagità.

[11]Anche se si abbassa e cammina curvo, stai attento e guardati da lui; comportati con lui come chi pulisce uno specchio e ti accorgerai che la sua ruggine non resiste a lungo.

[12]Non metterlo al tuo fianco, perché non ti rovesci e si ponga al tuo posto, non farlo sedere alla tua destra, perché non ricerchi la tua sedia, e alla fine tu conosca la Verità delle Mie Parole e senta Rimorso per i Miei Detti.

[13]Chi avrà Pietà di un incantatore morso da un serpente e di quanti si avvicinano alle belve?

[14]Così capita a chi si associa a un peccatore e s’imbratta dei suoi misfatti.

[15]Per un momento rimarrà con te, ma se cadi, egli non reggerà più.

[16]Il nemico ha il dolce sulle labbra, ma in Cuore medita di gettarti in una fossa. Il nemico avrà Lacrime agli occhi, ma se troverà l’occasione, non si sazierà del tuo Sangue.

[17]Se ti capiterà il male, egli sarà là per il primo e, con il pretesto di aiutarti, ti prenderà per il tallone

[18]Scuoterà il capo e batterà le mani, poi bisbigliando a lungo cambierà faccia.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale del Tuo Meraviglioso Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Tu ci Rendi Giusti per Mezzo della Fede e ogni volta che mi Rivolgo a Te nell’Intercessione, mi ricordo Che Tu Hai Detto Che la Preghiera del Giusto aveva una Grande Efficacia.  Io non posso avvalermi delle mie azioni, e neppure della mia Fedeltà – per Reclamare da Te Qualcosa, ma Invoco la Tua Giustizia, Invoco Te Che Vivi in me e mi Trasformi a poco a poco in una Nuova Creatura.  Tu, dall’Interno, Fai Rialzare Ciò che è caduto e Raddrizzi ciò che è storto.  È così che io posso comprendere: “Il Giusto Vivrà per Mezzo della Fede”.  Amen.

Detti dei padri

Abba Pambo chiese ad Abba Antonio: “Cosa dovrei fare?”.  L’anziano gli rispose: “Non confidare nella tua giustizia e non preoccuparti del passato, ma controlla la tua lingua e il tuo stomaco”.

Antifona

Io T’Invoco, o Dio, poiché Tu Mi Rispondi; Tendi a Me l’Orecchio, Ascolta le Mie Parole.  Custodiscimi Come Pupilla degli Occhi, all’Ombra delle Tue Ali Nascondimi. (Sal 16, 6.8)

Colletta

Dio Onnipotente ed Eterno, Donaci di Orientare Sempre a Te la nostra Volontà e di Servirti con Cuore Sincero.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 8, 1-11)

Fratelli, ora non c’è nessuna condanna per Quelli Che Sono in Cristo Gesù.  Perché la legge dello Spirito, Che Dà Vita in Cristo Gesù, ti Ha Liberato dalla legge del peccato e della morte.  Infatti Ciò Che Era impossibile alla Legge, resa impotente a causa della carne, Dio Lo Ha Reso Possibile: Mandando il Proprio Figlio in una carne simile a quella del peccato e a motivo del peccato, Egli Ha Condannato il peccato nella carne, perché la Giustizia della Legge Fosse Compiuta in noi, Che Camminiamo non secondo la carne ma Secondo lo Spirito.  Quelli infatti che vivono secondo la carne, tendono verso ciò che è carnale; Quelli invece Che Vivono Secondo lo Spirito, Tendono Verso Ciò Che È Spirituale.  Ora, la carne tende alla morte, mentre lo Spirito Tende alla Vita e alla Pace.  Ciò a cui tende la carne è contrario a Dio, perché non si Sottomette alla Legge di Dio, e neanche Lo Potrebbe.  Quelli che si lasciano dominare dalla carne non possono Piacere a Dio.  Voi però non siete sotto il dominio della carne, ma dello Spirito, dal Momento Che lo Spirito di Dio Abita in voi.  Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non Gli Appartiene.  Ora, Se Cristo È in voi, il vostro corpo è morto per il peccato, ma lo Spirito È Vita per la Giustizia.  E se lo Spirito di Dio, Che Ha Risuscitato Gesù dai morti, Abita in voi, Colui Che Ha Risuscitato Cristo dai morti Darà la Vita anche ai vostri Corpi mortali per Mezzo del Suo Spirito Che Abita in voi. Parola di Dio.

Salmo 23  (Noi Cerchiamo il Tuo Volto, Signore).

Del Signore È la Terra e Quanto Contiene, il Mondo con i Suoi abitanti.  È Lui Che L’Ha Fondato sui Mari e sui Fiumi L’Ha Stabilito.  Chi Potrà Salire il Monte del Signore? Chi Potrà Stare nel Suo Luogo Santo? Chi Ha Mani Innocenti e Cuore Puro, Chi non Si Rivolge agli idoli.  Egli Otterrà Benedizione dal Signore, Giustizia da Dio Sua Salvezza.  Ecco la Generazione Che Lo Cerca, Che Cerca il Tuo volto, Dio di Giacobbe.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Io non godo della morte del malvagio, Dice il Signore, ma Che si Converta dalla sua malvagità e Viva.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 13, 1-9)

In Quel Tempo, si presentarono alcuni a riferire a Gesù il fatto di Quei Galilei, il Cui Sangue Pilato aveva fatto Scorrere Insieme a Quello dei Loro Sacrifici. Prendendo la Parola, Gesù Disse loro: «Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subìto tale sorte? No, Io vi Dico, ma se non vi Convertite, perirete tutti allo stesso modo.  O quelle diciotto persone, sulle quali crollò la torre di Sìloe e le uccise, Credete che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme? No, Io vi Dico, ma se non vi Convertite, perirete tutti allo stesso modo».  Diceva anche Questa Parabola: «Un tale aveva Piantato un Albero di Fichi nella sua Vigna e Venne a Cercarvi Frutti, ma non Ne trovò.  Allora Disse al Vignaiolo: “Ecco, sono tre Anni che vengo a Cercare Frutti su Quest’Albero, ma non Ne Trovo.  Tàglialo dunque! perché deve sfruttare il Terreno?”.  Ma quello gli rispose: “Padrone, Lascialo ancora Quest’Anno, finché gli Avrò Zappato Attorno e Avrò Messo il Concime. Vedremo Se Porterà Frutti per l’Avvenire; se no, Lo Taglierai”». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Fedele È l’Amore del mio Cuore per Te – Dolce e Tenero Signore Gesù, Tanto da Consentire l’Abbandono per ogni inutile cosa della Terra! Infatti e Quando Scende la Sera, provo nostalgia per i Luoghi Celesti, i Cui Ricordi ancora Affiorano nella Mente.  Aiutami a RaggiungerTi a Breve e in Santità – o Figlio dell’Uomo, poiché grande è ormai il mio disagio quaggiù. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.