Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 15 ottobre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 


Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera


 

Fratelli e Sorelle Carissimi, non indugiamo oltre nelle Opere, poiché il Signore ci Tiene ancora in Vita per Consentire di migliorare il nostro Spirito, PurificandoLo dal sudiciume del mondo! Anche per Questo, non dobbiamo inseguire ogni “via”, perché Una Sola È la Strada Che Conduce in Paradiso, mentre le altre sono quelle degli uomini, che si ispirano alle infauste strategie, che appartengono purtroppo al demonio. Non dobbiamo mai dimenticare che la Vita di quaggiù È un “Banco di Prova”, Cui il Cielo Sottopone le Creature per Saggiarne l’Animo, Selezionando – Così, Persino il nostro Libero Arbitrio, Che l’Onnipotente Concesse a Suo Tempo. In Ginocchio e scevri dalle contemporanee ipocrisie, Rendiamo Onore e Gloria alla Divina Misericordia di Gesù Cristo Che – Vi Preghiamo di Credere, Sta per Manifestar di Sé. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Messaggio del Cristo di Dio

(a Giovanni, martedì 15 ottobre 2019 A.D.)

  

“Siete arrivati a concepir normale persino la morte, dimenticando Ch’Eravate Stati Creati per Vivere anche Corporalmente per l’Eternità, Accanto al Meraviglioso Amore del Padre nostro! Ma l’umano vostro agire ha purtroppo stravolto finanche i Celesti Piani, poiché siete oggi giunti invece proprio tra le braccia della morte, ch’è il triste salario del peccato”.

 

 


L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

Dalla Parola di Verità

 

Gesù (P*25.10.05):

 

Eleverò Ogni Cuore alla Luce della Verità Tutta Intera”.

 

  

“Ogni Giorno Che Passa, Fa Sì che il Brutto Momento di Prova Si Avvicini sempre più,  per Questo vi Dico: Resistete e desistete dal dare ascolto al Mio nemico e Prestate Orecchio alla Voce del Cuore, Che vi Richiama al Giusto Sentiero! La Via Giusta È Quella Che vi Ho Tracciato in Tanti Messaggi di Cielo e Che trovate Scritto dai Miei Adorati Apostoli [nel Vangelo]. Avete visto il Film di Pietro, È molto Vicino alla Realtà, ma molto più cruenta ne È Stata la morte di Croce capovolta. Ora, il demonio La fa usare a molti Capovolta, credendo così di spiazzarMi dai vostri Cuori. Ma Io Entrerò con Potenza ed Eleverò ogni Cuore alla Luce della Verità tutta Intera, Così ognuno potrà Constatare il suo Stato (dell’Anima) e Rimediare ai suoi errori; Così la Vittoria Sarà ancora del Bene sul male. Chi vorrà si perderà, ma chi Rimarrà Attaccato alla Vera Fede Cristiana Sarà Salvo e nessuno porterà via dal suo Cuore il Bene Prezioso Conquistato Attraverso tanto Supplizio e Dolore. Le Anime Mie Ritorneranno a Me. Vi Amo, Sono Gesù Nazareno: vi Benedico nel Mio Nome. Amen!”.

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni, martedì 15 ottobre 2019) 

 

“Da Sempre e per Volontà del Padre, Ho Visto Crescere ognuno di voi, Seguendo le vostre gesta terrene attimo per attimo, senza mai Perdere la Speranza Che un Giorno avreste Compreso! Ma Sono ancora Qui, Pronto a Calar sul mondo, reso ormai buio dal vostro assurdo modo di Vivere. Eppure, guardatevi un po’ attorno, scrutate le Meraviglie del Creato, coi Suoni e gli Odori Ch’Esso Continuamente Invia, onde Sollecitare il vostro Amore, purtroppo Seppellito sotto le macerie della umana praticità.  Correndo forsennatamente, infatti, avete smarrito la Via della Pura Bellezza, di Quell’Armonia Che vi Avrebbe Condotto alla Pace e alla Serenità Interiori, Sottraendovi alle insidie della confusione, artatamente ingenerata da chi ha goduto (e gode) delle vostre Sofferenze; egli (il demonio) ha come obiettivo primario il non farvi Progredire Verso l’Alto, trattenendovi in Terra mediante le cattive azioni quotidiane, impedendovi di Raggiungere la Grazia Stabilita dall’Onnipotente, Condizione Essenziale, Questa, per il Distacco dall’Originaria Condizione.  Io, Il Prescelto Cristo di Dio, Ricevetti la Determinata Sollecitazione dalla Potenza del Divino Creatore, Che Mi Pose nella Circostanza Necessaria alla Santità Celeste, Ch’È Cosa Ben Diversa da quella che avete in mente, benché Ne Sia Rimasto in voi un vago Ricordo, dopo l’Abbandono dei luoghi a voi oggi noti da Parte degli Angeli.  Un Tempo, anche sulla Terra, l’Acqua Attraversava ogni Luogo, Purificandolo al Solo Suo Passaggio: avete alterato Tutto Quanto Venne Posto a vostra Disposizione, distruggendo persino l’Habitat in Cui dimorate! Vi sembra Intelligente e Giusto ciò? Tra Poco, assisterete ad una Inimmaginabile Rivoluzione, anche se moltissimi tra voi non ne trarranno Giovamento alcuno, per via dei peccati e delle conseguenti impurità accumulatisi negli Anni! Proprio sotto gli Occhi, Muteranno le forme a voi convenzionalmente note, lasciando gli Animi smarriti e disorientati al punto da desiderare di morire.  Ho già Scelto i Miei, Quelle Creature Che Seguiranno le Mie Orme, gli Indirizzi Impartiti dallo Spirito Santo Consolatore, Ch’È poi l’Esaltazione dei Cuori Puri, poiché Pronti a Rinnegare il vecchio e stolto mondo.  Colui Che È l’Eccellente e Universale Signore Accoglierà con Gioia in Sé Quei Figli Innamorati della Verità, perché mai anteposero i loro desideri a Quelle Emozioni Che dal conosciuto non Provenivano.  Chi Nutrirà Fede Salda nel Sano e Disinteressato Istinto Troverà Giustizia in Me e Sarà Salvo!”.

 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

Ti Ho Trovato in Tanti Posti, Signore.   Ho Sentito il Battito del Tuo Cuore  nella Quiete Perfetta dei Campi, nel Tabernacolo oscuro di una Cattedrale vuota, nell’Unità di Cuore e di mente di un’Assemblea di persone Che Ti Amano.  Ti Ho Trovato nella Gioia, Dove Ti Cerco e spesso Ti Trovo.  Ma sempre Ti Trovo nella Sofferenza.  La Sofferenza È Come il Rintocco della Campana Che Chiama la Sposa di Dio alla Preghiera. Signore, Ti Ho Trovato nella terribile grandezza della Sofferenza degli altri.  Ti Ho Visto nella Sublime Accettazione e nell’Inspiegabile Gioia di coloro la cui Vita è tormentata dal dolore.   Ma non sono Riuscito a TrovarTi nei miei piccoli mali e nei miei banali dispiaceri.  Nella mia fatica ho lasciato passare inutilmente il Dramma della Tua Passione Redentrice, e la Vitalità Gioiosa della Tua Pasqua È soffocata dal grigiore della mia autocommiserazione.   Signore io Credo.   Ma Tu Aiuta la mia Fede. Amen.

Detti dei padri

Un Fratello domandò a un Anziano: «Indicami una Sola Cosa da Custodire, perché io Ne Viva!».  L’Anziano gli disse: “Se puoi essere ingiuriato e Sopportarlo, È Una Gran Cosa, Che Supera Tutte le Virtù».

Antifona

Come la Cerva Anela ai Corsi d’Acqua, Così l’Anima Mia Anela a Te, o Dio.  L’Anima Mia Ha Sete di Dio, del Dio Vivente. (Sal 41, 2-3)

Colletta

O Dio, Che per Mezzo del Tuo Spirito Hai Suscitato Santa Teresa [di Gesù] per Mostrare alla Chiesa Una Via Nuova nella Ricerca della Perfezione, Concedi a noi di Nutrirci Sempre della Sua Dottrina e di Essere Infiammati da un Vivo Desiderio di Santità.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 4, 1-8)

Fratelli, che diremo di Abramo, nostro Progenitore secondo la carne? Che Cosa Ha Ottenuto? Se infatti Abramo È Stato Giustificato per le Opere, Ha Di Che Gloriarsi, ma non Davanti a Dio.  Ora, Che Cosa Dice la Scrittura? Abramo Credette a Dio e Ciò Gli Fu Accreditato Come Giustizia.  A Chi Lavora, il Salario non Viene Calcolato Come Dono, ma Come Debito; a Chi invece non Lavora, ma Crede in Colui Che Giustifica l’empio, la Sua Fede Gli Viene Accreditata Come Giustizia.  Così anche Davide Proclama Beato l’Uomo a Cui Dio Accredita la Giustizia Indipendentemente dalle Opere: «Beati Quelli le cui iniquità Sono State Perdonate e i peccati Sono Stati Ricoperti; Beato l’Uomo al Quale il Signore non Mette in Conto il peccato!».   Parola di Dio.

Salmo 31  (Tu Sei il Mio Rifugio, Signore).

Beato l’Uomo a Cui È Tolta la colpa e Coperto il peccato.  Beato l’Uomo a Cui Dio non Imputa il delitto e nel Cui Spirito non è inganno.  Ti Ho Fatto Conoscere il Mio peccato, non Ho Coperto la Mia colpa.  Ho Detto: «Confesserò al Signore le Mie iniquità» e Tu Hai Tolto la Mia colpa e il Mio peccato. Rallegratevi nel Signore ed Esultate, o Giusti! Voi Tutti, Retti di Cuore, Gridate di Gioia!

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Su di noi Sia il Tuo Amore, Signore, Come Da Te noi Speriamo.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 12, 1-7)

In Quel Tempo, si erano Radunate migliaia di persone, al punto che si calpestavano a vicenda, e Gesù Cominciò a Dire Anzitutto ai Suoi Discepoli: «Guardatevi Bene dal lievito dei farisei, che è l’ipocrisia.  Non c’è nulla di nascosto che non Sarà Svelato, né di segreto che non Sarà Conosciuto.  Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre Sarà Udito in Piena Luce, e ciò che avrete detto all’orecchio nelle stanze più interne Sarà Annunciato dalle terrazze.  Dico a voi, Amici Miei: non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo e dopo questo non possono fare più nulla.  Vi Mostrerò invece Di Chi Dovete Aver Paura: Temete Colui Che, Dopo Aver Ucciso, Ha il Potere di Gettare nella Geènna.  Sì, ve Lo Dico, Temete Costui.  Cinque Passeri non si vendono forse per due soldi? Eppure Nemmeno Uno di Essi È Dimenticato Davanti a Dio.  Anche i capelli del vostro capo Sono Tutti Contati.  Non abbiate paura: Valete Più di Molti Passeri!». Parola del Signore.

Preghiera della Sera (Giovani Lituani deportati in Siberia, 1953).

Io giudico e condanno, schernisco e derido gli altri, mi adiro e offendo, medito vendette, Svelo difetti e segreti altrui. Riscattiamo tutto il male con la Bontà. L’Amore non Conosce ostacoli; È il Maestro Migliore. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.