Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 12 ottobre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

Professione di Fede

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, anche oggi – col Santo Vangelo del Giorno, abbiamo modo di accorgerci del dolore da noi cagionato al Padre Celeste, Che dai Cieli Guarda Inorridito le stolte gesta dei Figli della Terra, sempre più presi dal vorticoso agire del mondo! Alcuni epuloni, magari schiavi dei 7 vizi capitali e per paura di morire, tentano di mitigare l’Ira Che Incombe su di noi, costruendosi una “comoda Punizione” ad hoc, quasi Che il Signore Stesse Là – Fermo, a Lasciarsi Prendere in giro dai prosecutori del peccato.  Ora e per suonar l’Intera Canzone, C’È da prendere Coscienza Che non basteranno le molte parole – con le Preghiere di Rito, per Sedar la Collera Divina, ma Che Serviranno Pentimenti Sinceri ed Esemplari, con Devozione Assoluta al Cielo, abbandonando le ipocrisie, che già tanto male hanno arrecato.  L’Odierna Festeggiata e Santa Vergine Maria – Regina della Pace e Ambasciatrice Prediletta di Gesù, Saprà Indirizzare gli Animi Docili alla Luce, per la Salvezza di coloro che Ameranno collocarsi ai Piedi della Pietà del Sacro Trono dell’Altissimo, in Paradiso.

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Messaggio della Vergine Maria

(per gli Eletti degli Ultimi Tempi – 06 ottobre 2015)

  

Durante la Recita del Santo Rosario, al quinto Mistero doloroso, vidi  Scendere dal Cielo la Regina degli Ultimi Tempi – Che Pregava il Santo Rosario con lo Sguardo Rivolto Verso il Sole. Voltandomi, anche io intravidi al centro del Sole il Volto di un Uomo con Barba e Capelli bianchi. Con un Gesto delle Mani, la Vergine Maria mi Invitò a guardare verso il basso, e vidi uno scenario terrificante: tutto il Pianeta era in guerra; uomini, donne e bambini di ogni razza  morivano a causa della fame e delle epidemie. Vidi inoltre tutta la Terra sconvolta da Terremoti, Maremoti, Eruzioni vulcaniche, e un’infinità di Corpi senza Vita in mezzo a fango e cumuli di macerie. Chiesi alla Mamma Celeste il Significato della Visione ed Ella mi Rispose: “Figlio Mio, Aiutatemi con la Preghiera del Santo Rosario a Supplicare il Padre nostro, perché Possa almeno Alleviare le tante Sofferenze Che Stanno Scendendo sulla Terra”.  Poi mi Fu Rivolta la Parola dal Signore.

Osea 3

1 Il Signore mi Disse ancora: «Va’, Ama una Donna che è Amata da un altro ed è adultera; Come il Signore Ama gli Israeliti ed essi si rivolgono ad altri dèi e Amano le schiacciate d’uva». 2 Io me l’acquistai per quindici pezzi d’argento e una misura e mezza d’orzo 3 e le dissi: «Per lunghi giorni starai calma con me; non ti prostituirai e non sarai di alcun uomo; così anche io mi comporterò con te. 4 Poiché per lunghi giorni staranno gli Israeliti senza re e senza capo, senza Sacrificio e senza Stele, senza efod e senza terafim. 5 Poi torneranno gli Israeliti e cercheranno il Signore loro Dio, e Davide loro Re e trepidi si volgeranno al Signore e ai Suoi Beni, alla Fine dei Giorni».

 

 

Avvertimento all’Umanità

(Da Giovanni – Riceviamo e pubblichiamo, 05 ottobre 2021)

 

Il Figlio dell’Uomo Autorizza a Puntare il Dito contro i peccatori e a Dare Severo Avviso ai seguaci di satana il mentitore.   Guai a voi che macchiate l’Animo dei Fanciulli e dei vostri stessi Fratelli, abusandoli, mancando loro di Rispetto e rendendo finanche falsa Testimonianza, guai.   Nemmeno riuscireste ad immaginare Quel Che Passerete Di Là, una Volta Terminata la conosciuta Esistenza di qua, di quel che vedrete accadere alle vostre discendenze superstiti nel mondo, a causa del vostro originario comportamento, senza poterle Aiutare ad evitare le Sciagure Inflitte da Colui Che Regna e Che È l’Autentico Padrone d’Ogni Cosa.   Inginocchiandovi, Pregate, Digiunate e Pentitevi, Creature Stolte e serve della nefasta opera del demonio, Vestitevi di Sacco e Cospargete i capi vostri e dei Figli con la Sana ed Umile Cenere, Proprio a Mo’ di Sincero Affrancamento dal male.  Sappiate Che al Delegato Signore Gesù non si potrà celare alcunché e Che Lui – il Cristo di Dio, non Farà Sconti ad alcuno, Comminando ai perseveranti peccatori la Giusta e Meritata Punizione.  

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

 

Detti dei padri
Un Anziano ha detto: «Bisogna fuggire tutti gli artefici d’iniquità senza eccezione, siano amici o parenti, posseggano Dignità di Sacerdoti o di principi; perché evitare la loro compagnia ci Procurerà l’Intimità e l’Amicizia Di Dio».

Colletta

Ci Preceda e ci Accompagni Sempre la Tua Grazia, o Signore, perché, Sorretti dal Tuo Paterno Aiuto, non ci stanchiamo mai di Operare il Bene.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Paolo postolo ai Romani (Rm 1, 16-25)

Fratelli, io non mi vergogno del Vangelo, perché È Potenza Di Dio per la Salvezza di chiunque Crede, del Giudeo, Prima, Come del Greco.  In Esso infatti Si Rivela la Giustizia di Dio, da Fede a Fede, Come Sta Scritto: «Il Giusto per Fede Vivrà».  L’Ira di Dio Si Rivela dal Cielo contro ogni empietà e ogni ingiustizia di uomini che soffocano la Verità nell’ingiustizia, poiché Ciò Che Di Dio Si Può Conoscere È loro Manifesto; Dio Stesso Lo Ha Manifestato a loro. Infatti le Sue Perfezioni Invisibili, Ossia la Sua Eterna Potenza e Divinità, Vengono Contemplate e Comprese dalla Creazione del Mondo Attraverso le Opere Da Lui Compiute.  Essi dunque non hanno alcun motivo di scusa perché, Pur Avendo Conosciuto Dio, non Lo hanno Glorificato né Ringraziato Come Dio, ma si sono perduti nei loro vani ragionamenti e la loro mente ottusa si è ottenebrata.  Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti e hanno scambiato la Gloria Del Dio Incorruttibile con un’immagine e una figura di uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili.  Perciò Dio li Ha Abbandonati all’impurità secondo i desideri del loro Cuore, tanto da disonorare fra loro i propri corpi, perché hanno scambiato la Verità Di Dio con la menzogna e hanno Adorato e Servito le creature anziché il Creatore, Che È Benedetto nei Secoli. Amen. Parola di Dio.

Salmo 18 (I Cieli Narrano la Gloria di Dio)

I Cieli Narrano la Gloria di Dio, l’Opera delle Sue Mani Annuncia il Firmamento.  Il Giorno al Giorno Ne Affida il Racconto e la Notte alla Notte Ne Trasmette Notizia.  Senza linguaggio, senza parole, senza che si Oda la Loro Voce, per Tutta la Terra Si Diffonde il Loro Annuncio e ai Confini del Mondo il Loro Messaggio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  La Parola di Dio È Viva, Efficace;  Discerne i Sentimenti e i Pensieri del Cuore.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 11, 37-41)
In Quel Tempo, mentre Gesù Stava Parlando, un fariseo Lo invitò a pranzo.  Egli Andò e Si Mise a Tavola.  Il fariseo vide e si Meravigliò che non Avesse Fatto le Abluzioni Prima del Pranzo.   Allora il Signore gli Disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui Che Ha Fatto l’Esterno non Ha forse Fatto anche l’Interno? Date piuttosto in Elemosina Quello Che C’È Dentro, ed Ecco, per voi Tutto Sarà Puro».  Parola del Signore.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.