Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì del Signore 24 settembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

Risultati immagini per immagini del popolo di Dio

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Credo

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Gloria


Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra agli uomini, Amati dal Signore.  Noi Ti Lodiamo, Ti Benediciamo, Ti Adoriamo, Ti Glorifichiamo, Ti Rendiamo Grazie per la Tua Gloria Immensa, Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.  Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, Tu Che Togli i peccati dal mondo Abbi Pietà di noi; Tu Che Togli i peccati dal mondo, Accogli la nostra Supplica; Tu Che Siedi alla Destra del Padre, Abbi Pietà di noi.  Perché Tu Solo il Santo, Tu Solo il Signore, Tu Solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella Gloria di Dio Padre.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, unitamente al Santo Vangelo del Giorno, pubblichiamo anche un Pensiero sulla Meravigliosa Opera Salvifica di Gesù Cristo, Che ancora ci ostiniamo – però, a non voler comprendere. Infatti, proprio notando la grande distrazione che imperversa negli Animi di molti di noi, viene spontaneo rammentare Che il Signore Deve Essere Amato e non solo vagamente Citato, ponendoLo Assolutamente al Primo Posto, e non Subordinato ai nostri stati d’Animo e/o alle preoccupazioni quotidiane, altresì ricordando Che Proprio il Figlio dell’Uomo – a Tal Proposito, non Terrà Accanto a Sé i tiepidi, poiché li Vomiterà (testualmente) dalla Sua Bocca.  A buon intenditor poche parole ……….

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

 


Ultime dal Cielo: “il Sangue di Mio Figlio!
”.

(Metafora della Morte di Gesù – a proposito di covid)

  

 

È la sera di un Venerdì qualunque e stai guidando verso Casa Tua.  Sintonizzi la radio.   Il notiziario racconta una storia di poca importanza: in un paese lontano sono morte tre persone di un’influenza che non si è mai vista.   Non ci badi molto… Il lunedì, quando ti alzi, senti che non sono più tre, ma 30.000 le persone morte nelle colline remote dell’India. Addetti al controllo delle malattie degli U.S.A., sono andati ad investigare.  Il martedì è già la notizia più importante in prima pagina del quotidiano, perché non solo riguarda l’India, ma anche il Pakistan, l’Iran e l’Afganistan, e presto la notizia è in tutti i notiziari.   La stanno chiamando “L’Influenza Misteriosa” e tutti si domandano: Come la controlleremo? Intanto una notizia sorprende tutti.  L’Europa chiude le sue frontiere, non ci saranno voli verso la Francia dall’India, né da nessun altro paese nel quale si sia manifestata la malattia.   Riguardo la chiusura delle frontiere, stai ascoltando le notizie, quand’ecco la traduzione di una donna, in Francia, che dice che c’è un uomo all’ospedale che sta morendo a causa dell’Influenza Misteriosa.

C’è panico in Europa. La stampa dice che quando hai il virus, è lì da una settimana e non te ne rendi ancora conto. Dopo, hai 4 giorni di sintomi orribili e poi muori.  L’Inghilterra chiude anche le sue frontiere, però è tardi, passa un altro giorno e il presidente degli U.S.A. chiude le frontiere ad Europa ed Asia, per evitare il contagio nel paese, finché non si trovi la Cura…  Il giorno seguente la gente si riunisce nelle Chiese a Pregare per una Cura ed entra qualcuno dicendo: Prendete la radio e ascoltate la notizia: 2 donne sono morte a New York. In poche ore, sembra che la cosa invaderà tutto il mondo. Gli scienziati continuano a lavorare per trovare l’antidoto, però non funziona niente. All’improvviso, arriva la notizia attesa: Si è decifrato il codice del DNA del Virus. Si può creare l’Antidoto. Si richiede il Sangue di Qualcuno che non Sia Stato infettato.  Così, dappertutto si viene esortati a recarsi presso gli ospedali per eseguire un esame del proprio Sangue.

Vai volontario con la Tua Famiglia, insieme ad alcuni vicini, domandandoTi: Che succederà? Sarà questa la fine del mondo?…  All’improvviso il dottore esce gridando un nome che ha letto nel suo quaderno.  Il più Piccolo dei Tuoi Figli È Accanto a Te, Ti afferra per la giacca e Dice: “Papà, Questo È il Mio Nome!”.  Prima di poter reagire, si stanno portando via Tuo Figlio e Gridi: “Aspettate!”.  E loro rispondono: “Va tutto bene, il Suo Sangue È Pulito, il Suo Sangue È Puro. Crediamo che Abbia il Tipo di Sangue Giusto”.  Dopo 5 lunghi minuti escono i medici piangendo e ridendo. È la prima volta che vedi ridere qualcuno da una settimana a questa parte. Il dottore più anziano Ti si avvicina e dice: “Grazie, Signore!, Il Sangue di Suo Figlio È Perfetto, È Pulito e Puro, possiamo creare l’Antidoto contro questa malattia…”.  La notizia corre per ogni dove, la gente sta Pregando e ridendo di Felicità.  Nel frattempo il dottore si avvicina a Te e a Tua Moglie e dice: “Possiamo parlare un momento? È che non sapevamo che il Donatore Sarebbe Stato un Bambino, perciò abbiamo bisogno che firmiate questo modulo per darci il permesso di usare il Suo Sangue”.

Mentre Stai leggendo il documento Ti rendi conto che non hanno precisato la quantità di cui hanno bisogno e domandi: “Quanto Sangue?…”. Il sorriso del dottore scompare e risponde: “Non pensavamo che fosse un Bambino”.  “Non eravamo preparati! Ci serve Tutto!!!”.  Non puoi crederci e cerchi di rispondere: “Ma, ma…”. Il dottore continua ad insistere: “Lei non capisce, stiamo parlando della Cura per Tutto il Mondo. Per favore firmi, ci Serve…Tutto!”. Tu domandi: “Ma non potete farGli una trasfusione?”.  Segue la risposta: “Se avessimo Sangue pulito, potremmo.. Firmerà?……. Per favore?….. Firmi!!……”.  In silenzio e senza potere sentire le stesse dita che reggono la penna nella mano, lo firmi.  Ti chiedono: “Vuole vedere Suo Figlio?”.  Cammini verso l’ambulatorio dove Tuo Figlio È Seduto sul letto, Dicendo: “Papà, Mamma! Che succede?”.  Prendi la Sua Mano e Gli Dici: “0h Figlio, Tua Mamma ed Io Ti Amiamo e mai lasceremmo che Ti succedesse Qualcosa Che non fosse Necessario, lo Capisci Questo?”.  E quando il dottore ritorna e Ti dice: “Mi dispiace, ma dobbiamo iniziare, gente di tutto il mondo sta morendo…”, puoi andartene? Puoi voltare le spalle a Tuo Figlio e lasciarLo lì?… mentre Lui Ti Dice: “Papà, Mamma, perché Mi State abbandonando?”.

La settimana seguente, quando fanno una Cerimonia per Rendere Omaggio a Tuo Figlio, alcune persone restano a casa a dormire, altre non vengono perché preferiscono andare a passeggiare o vedere una partita di calcio e altre vengono alla Cerimonia con un sorriso falso, fingendo di essere commossi per “l’Eroico Gesto”.  VorresTi fermarTi e Gridare: “Mio Figlio È Morto per voi. Come? Non vi interessa?”  Forse Questo È Ciò Che Dio Vuole Dirci:  “Mio Figlio È Morto, e non sanno Quanto li Amò”.  “Preziosissimo Sangue di Gesù, Prezzo del nostro Riscatto, Sii Benedetto in Eterno!”

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Testimonianza

(Dalla cella del Buon Consiglio – Riceviamo e pubblichiamo, 24 agosto 2021)

 

Chiunque io abbia quaggiù incrociato, nel Percorso della mia pur Concessa Terrena Esistenza e a qualsivoglia apparente umano titolo, poiché È Finalmente Giunto il Tempo della Verità e Dato Che non ho parlato di me – ma Unicamente delle Cose del Cielo, Verrà Giudicato dal Signore Gesù in Base al relativo proprio operato, nonché per le omissioni e per l’eventuale cattivo agire in danno mio e di Ciò ch’io misero ho Tentato di Rappresentare presso le genti.  Per ogni cattiva azione o malevolo pensiero, quindi, il Cristo Toglierà l’Equilibrio e la Pace dai Quei Cuori, Conferendoli alla tristezza e al tormento della postuma Riflessione, in Espiazione delle colpe commesse contro il Prossimo.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo Insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo, lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 


Preghiera del Mattino

“Mia Madre e i Miei Fratelli sono coloro Che Ascoltano la Parola di Dio e La Mettono in Pratica”. Eppure, a chi potremmo Rivolgerci se non a Te, Vergine Maria, Madre di Dio e degli uomini, quando Cerchiamo di Fare la Volontà di Dio Mettendo in Pratica l’Insegnamento di Suo Figlio? Tu, Madre degli uomini, Hai Saputo Trovare a Cana le Parole Giuste per Attirare l’Attenzione di Tuo Figlio sulla Mancanza di Vino, affinché nessuna ombra turbasse la Luminosa Felicità dei giovani sposi, alle soglie di una Nuova Vita. Sii nostra Interprete Presso Tuo Figlio, nostro Signore. ChiediGli di Guardarci con Occhi Comprensivi. Veda la nostra miseria, Perdoni le nostre debolezze, ci Sostenga con la Sua Grazia nei nostri sforzi per Diventare Suoi Veri Discepoli. Amen.

Detti dei padri

Un Anziano diceva: «Sopporta obbrobrio e Afflizione per il Nome di Gesù con Umiltà e Cuore Contrito.  E Mostra Davanti a Lui la tua Debolezza ed Egli Diverrà la tua Forza».

Antifona

“Io Sono la Salvezza del Popolo”, Dice il Signore.  “In Qualunque Prova Mi Invocheranno, li Esaudirò e Sarò loro Signore per Sempre”.

Colletta

O Dio, Che nell’Amore Verso di Te e Verso il Prossimo Hai Posto il Fondamento di Tutta la Legge, Fa’ Che Osservando i Tuoi Comandamenti Possiamo Giungere alla Vita Eterna.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Profeta Aggèo (Ag 2, 1-10)

L’Anno secondo del re Dario, il ventuno del settimo Mese, per Mezzo del Profeta Aggèo Fu Rivolta Questa Parola del Signore:  «Su, parla a Zorobabele, Figlio di Sealtièl, governatore della Giudea, a Giosuè, Figlio di Iosadàk, sommo sacerdote, e a tutto il resto del Popolo, e chiedi: Chi rimane ancora tra voi che abbia visto Questa Casa nel Suo Primitivo Splendore? Ma ora in quali condizioni voi La vedete? In Confronto a Quella, non È forse Ridotta a un nulla ai vostri Occhi? Ora, Coraggio, Zorobabele – Oracolo del Signore –, Coraggio, Giosuè, Figlio di Iosadàk, sommo sacerdote; Coraggio, Popolo tutto del paese – Oracolo del Signore – e al Lavoro, perché Io Sono con voi – Oracolo del Signore degli Eserciti –, Secondo la Parola dell’Alleanza Che Ho Stipulato con voi quando siete usciti dall’Egitto; il Mio Spirito Sarà con voi, non Temete.  Dice infatti il Signore degli Eserciti: Ancora un Po’ di Tempo e Io Scuoterò il Cielo e la Terra, il Mare e la Terraferma.  Scuoterò tutte le genti e affluiranno le ricchezze di tutte le genti e Io Riempirò Questa Casa della Mia Gloria, Dice il Signore degli Eserciti.  L’Argento È Mio e Mio È l’Oro, Oracolo del Signore degli Eserciti.  La Gloria Futura di Questa Casa Sarà Più Grande di Quella di Una Volta, Dice il Signore degli Eserciti; in Questo Luogo Porrò la Pace».   Oracolo del Signore degli Eserciti.  Parola di Dio.  Rendiamo Grazie a Dio.

Salmo 42 (Spera in Dio, Salvezza del Mio Volto e Mio Dio)

Fammi Giustizia, o Dio, Difendi la Mia Causa contro gente spietata; Liberami dall’uomo perfido e perverso. Tu Sei il Dio della Mia Difesa: perché Mi Respingi? Perché Triste Me Ne Vado, Oppresso dal nemico? Manda la Tua Luce e la Tua Verità: Siano Esse a Guidarmi, Mi Conducano alla Tua Santa Montagna, alla Tua Dimora.  Verrò all’Altare di Dio, a Dio, Mia Gioiosa Esultanza.  A Te Canterò sulla Cetra, Dio, Dio Mio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Il Figlio dell’Uomo È Venuto per Servire e per Dare la Propria Vita in Riscatto per Molti.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 9, 18-22)

Un Giorno Gesù Si Trovava in un luogo solitario a Pregare.  I Discepoli Erano con Lui ed Egli Pose Loro Questa Domanda: «Le folle, Chi dicono Che Io Sia?». Essi Risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa; altri Uno degli Antichi Profeti Che È Risorto».  Allora Domandò Loro: «Ma voi, Chi dite Che Io Sia?».  Pietro Rispose: «Il Cristo di Dio».  Egli Ordinò Loro Severamente di non Riferirlo ad alcuno.  «Il Figlio dell’Uomo – Disse – Deve Soffrire Molto, Essere Rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, Venire Ucciso e Risorgere il Terzo Giorno». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Ecco Giunta l’Ora di Chiudere la nostra Giornata. Ci viene in mente l’Immagine della Vergine Maria Quando Ascolta Suo Figlio e questo ci Invita alla Preghiera. Pregheremo con san Francesco d’Assisi: “Salve Maria, Regina, Santa Madre di Dio. Tu Sei la Vergine Divenuta Chiesa, Scelta dal Padre nei Cieli, Consacrata da Lui, Come un Tempio, con il Suo Figlio Prediletto e con lo Spirito Paraclito … Guidaci a Tuo Figlio. Amen”.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.