Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 05 settembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE ESSENZA CRISTO

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Credo ……!

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 


Fratelli e Sorelle dell’Esercito di Cristo, giungono notizie di anomale Manifestazioni metereologiche, riconducibili ad un grave malessere della Terra, certamente stressata dal caos generato da noi occupanti! Infatti e a ben guardare, tutto è ampiamente stravolto, persino la Preziosissima Acqua, Uno dei Grandi Doni del Signore per la Vita! Ma noi no, dobbiamo sempre eccedere, estremizzando qualsivoglia azione, rendendo invisa al Cielo la nostra stessa permanenza quaggiù, per via del mancato Rispetto per l’Intero Creato.  Abbiamo dimenticato anche le Buone Maniere, ovvero il Ringraziare Dio Padre per l’apparente semplice respiro d’ogni istante, Che invece È per Grazia Ricevuta.  Molti distratti Ministri di Gesù fan finta di nulla, quasi il problema non riguardasse anche Loro, benché allora Prescelti per la Conduzione dei popoli. In Vista di Quanto Incombe, rimbocchiamoci le maniche e Orientiamo i Cuori alla Preghiera, Direttamente e senza Intermediari, perché i Celesti Beniamini Son Là Che – Pazientemente, Attendono il Ritorno a Casa dei Figli della Eterna e Divina Luce.  Rendendo Omaggio alla Beata Vergine Maria della Rivelazione in Roma, affinché ci Conduca Sani e Salvi tra le Braccia del Signore Gesù, Buona Giornata a tutti i Cuori in Ascolto, Accompagnati per Mano da una nostra Cara Sorella – madre Teresa di Calcutta.

 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

 

 


Il Padre Onnipotente, il Figlio Risplendente e lo Spirito Santo Consolatore

Nuova Formula dell’Eucaristia

(Roma, Maggio 2013)

 

(Queste Parole, dalla Prima all’Ultima, Le Ha Dettate Gesù ad una contemporanea Anima della Terra)

 

Questo È il Pane Vivo Che Fende Tutte le Galassie, per Posarsi nei Cuori – Ove Metterà Radici di Fede Rocciosa!”.   Al Momento della Comunione – con il Cuore, Dire Queste Parole: “Metti nel mio Cuore Radici di Fede Rocciosa!

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

2^ lettera aperta a Papa Francesco

(Inviata già al predecessore il 04 febbraio 2013)

  

“Caro Fratello Francesco, da persona Cattolica e praticante quale sono, premetto che il darTi del “Tu” non è mancanza di rispetto, ma semplicemente il frutto dell’Essere Tutti Figli dello Stesso Dio.   Infatti, quando recitiamo la Preghiera Che Gesù ci Insegnò non diciamo Padre Mio Che Sei nei Cieli, ma Padre nostro e – quindi, Essendo Figli di un Solo Padre Siamo Tutti Fratelli (almeno Così Dovrebbe Essere – se Crediamo in Ciò Che Ha Detto il Frutto Prediletto dell’Altissimo).   Se Ti scrivo, però, non è per questo – anche se Quanto Sin Qui Farebbe Tanto Bene all’Umanità, ma perché Ti devo dare una Notizia Meravigliosa, Notizia Che se tutti – compresi gli atei, ne venissero a Conoscenza farebbero Salti di Gioia, tenendo comunque a mente che una parte di Umanità (tra cui i Sacerdoti – i Più Attenti alle Cose di Dio), ne È già al Corrente): Gesù È Tornato, Fratello, Alleluia, Alleluia, Alleluia!!! La Parusia, Venuta Intermedia di Gesù, È ormai da Anni una Realtà.   No, non è fantascienza o favola, ma Verità Rivelata (ai piccoli).   Fin dall’Eternità, Dio Onnipotente Scelse – per il Suo Piano di Salvezza e per tutta l’Umanità, quindi, il Suo Glorioso Rientro Internazionale (uso le Sue Stesse Parole – se Così non Fosse Stato, Che Valenza Avrebbe la Sua Risurrezione?), un Umile Luogo di Roma Dove – nel 1992 (+ 7 Anni) e Annunciato molti Anni prima, ci Fu “il Grande Evento”, con Altre Modalità – ma con lo Stesso Risultato; Evento Che ora Porterà radicali Cambiamenti, Volti al Bene in tutto il mondo.   Lo Spirito Santo Si Posa e Soffia Dove Vuole e lo Sguardo di Dio Si È Posato su Roma….. e non Poteva Che Essere Così, dal momento Che la Città dei Martiri Cristiani È Stata Scelta da Nostro Signore proprio Come Centro della Cristianità.   A Roma È – infatti, Iniziata la storia della Chiesa e a Roma Si Concluderà, con la Manifestazione Completa e Definitiva del Signore. San Paolo, l’Apostolo delle genti, nelle Sue Predicazioni Diceva – RiferendoSi a Gesù: “Tornerà alla Fine dei Tempi” e da Anni i Segni della Fine dei Tempi Sono Visibili a tutti, inutile negarlo, basterebbe aprire la Bibbia Cattolica e leggere l’Apocalisse di Giovanni; in Quelle Pagine – scritte 2000 Anni fa, si trovano – Come Fossero Fotografati, i Giorni terribili e di orrore – in tutti i sensi, che l’intera Umanità sta Vivendo oggi.   La fine del mondo, Fratello, altro non è che la fine delle iniquità! Gesù Cammina in Mezzo a noi e Vede i Suoi Giusti Sofferenti per le molteplici ingiustizie, spogliati della loro Dignità.   La fine del mondo non è altro che la fine di ogni bruttura, la fine di ciò che non è nella Legge di Dio.   “Gesù È Tornato per Rimettere il Treno sui Binari”, Come Scrisse e Disse un Santo Sacerdote, Martino Penasa.    Dio ci Ha Promesso Cielo e Terra Nuovi e Lui, l’Onnipotente, Quello Che Promette Mantiene, poiché Infinitamente Buono e Infinitamente Misericordioso, ma anche Giusto!!! È Cosa Buona e Giusta Ricordare Che Proprio la Vergine della Rivelazione Ebbe a Spiegare a Bruno Cornacchiola – in una delle Relative Apparizioni, i Motivi delle Tonalità del Suo Abito:

Il Colore Verde del Manto = È La Creazione

Il Colore Bianco dell’Abito = È il Figlio

Il Colore Rosa della Fascia in Vita = È Lo Spirito Santo.

Siano Lodati Ora e Sempre Gesù, Maria e Giuseppe.  La Vergine della Rivelazione ci Protegga e Indichi ai meno Buoni la Strada della Luce, Quella Strada Che Porta alla Vera Patria.  Lode a Te Santissima Trinità e un Caro Abbraccio anche a Te, Vescovo Bianco, in attesa di poterci  re-Incontrare tra le Braccia del Signore”.

Roma, 12 giugno 2013 (2020) A.D.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Testimonianza

 

“Oggi, 22 aprile 2013 (2020) A.D., la Misericordia Infinita di Gesù Cristo È Scesa Dolcemente in Terra, Poggiando la Sua Casa nel Cuore di alcune Sue Creature, Illuminando i Passi Che Queste Dovranno Compiere per la ormai Prossima Manifestazione Gloriosa del Giusto Re.   Invero e per il mondo intero, non sarà questa una buona giornata, mentre il Tempo Scorre – Sconvolgendo le ormai stolte certezze degli uomini.   “Beati coloro che avran Creduto senza aver Veduto!”.   Benedetto nei Secoli Sia il Signore!”.

 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo e Amiamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

 

 

Preghiera del Mattino

Dal Paradiso col Tuo Sorriso, o mio Gesù, Come Vuoi Tu, Fammi più Buono, Dammi il Perdono. La mia Giornata sia Consacrata, sempre al Tuo Amore, sempre al Tuo Cuore.  Amen.

Detti dei padri

L’Audacia della Preghiera.  «Una volta Abramo, il Discepolo di padre Sisoes, fu tentato dal demonio. L’anziano vide che era caduto, e levatosi in piedi tese le mani al Cielo dicendo: “O Dio, Sia Che Tu Voglia, Sia Che Tu non Voglia, non Ti lascerò se non lo Guarirai…”.  E all’Istante Fu Guarito».

Antifona

Tu Sei Giusto, o Signore, e Retto nei Tuoi Giudizi: Agisci con il Tuo Servo Secondo il Tuo Amore. (Sal 118, 137.124)

Colletta

O Padre, Che ci Hai Liberati dal peccato e ci Hai Donato la Dignità di Figli Adottivi, Guarda con Benevolenza la Tua Famiglia, perché a Tutti i Credenti in Cristo Sia Data la Vera Libertà e l’Eredità Eterna. Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dal Libro del Profeta Isaìa (Is 35, 4-7)

Dite agli Smarriti di Cuore: “Coraggio, non Temete! Ecco il vostro Dio, Giunge la Vendetta, la Ricompensa Divina.  Egli Viene a Salvarvi”.  Allora Si Apriranno gli Occhi dei Ciechi e Si Schiuderanno gli Orecchi dei Sordi.  Allora lo Zoppo Salterà Come un Cervo, Griderà di Gioia la Lingua del Muto, perché Scaturiranno Acque nel Deserto, Scorreranno Torrenti nella Steppa.  La Terra Bruciata Diventerà una Palude, il Suolo Riarso Sorgenti d’Acqua.  Parola di Dio.

Salmo 145  (Loda il Signore, Anima Mia).

Il Signore Rimane Fedele per Sempre, Rende Giustizia agli Oppressi, Dà il Pane agli Affamati.  Il Signore Libera i Prigionieri.   Il Signore Ridona la Vista ai Ciechi, il Signore Rialza Chi È Caduto, il Signore Ama i Giusti, il Signore Protegge i Forestieri.  Egli Sostiene l’Orfano e la Vedova, ma Sconvolge le vie dei malvagi. Il Signore Regna per Sempre, il Tuo Dio, o Sion, di Generazione in Generazione.

Dalla Lettera di San Giacomo Apostolo (Gc 2, 1-5)

Fratelli miei, la vostra Fede nel Signore nostro Gesù Cristo, Signore della Gloria, Sia Immune da favoritismi personali.   Supponiamo che, in una delle vostre riunioni, entri qualcuno con un anello d’oro al dito, vestito lussuosamente, ed entri anche un Povero con un vestito logoro.   Se guardate colui che è vestito lussuosamente e gli dite: “Tu siediti qui, comodamente”, e al Povero dite: “Tu mettiti là, in piedi”, oppure: “Siediti qui ai piedi del mio sgabello”, non fate forse discriminazioni e non siete giudici dai giudizi perversi? Ascoltate, Fratelli miei Carissimi: Dio non Ha forse Scelto i Poveri agli Occhi del mondo, che Sono Ricchi nella Fede ed Eredi del Regno, Promesso a Quelli Che Lo Amano? Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 7, 31-37)

In Quel Tempo, Gesù, Uscito dalla regione di Tiro, Passando per Sidòne, Venne Verso il Mare di Galilea in pieno territorio della Decàpoli.   Gli portarono un sordomuto e Lo Pregarono di Imporgli la Mano.  Lo Prese in Disparte, lontano dalla folla, gli Pose le Dita negli Orecchi e con la Saliva gli Toccò la lingua; Guardando quindi Verso il Cielo, Emise un Sospiro e gli Disse: “Effatà”, cioè: “Apriti!”. E Subito gli Si Aprirono gli Orecchi, Si Sciolse il nodo della sua lingua e Parlava correttamente.  E Comandò loro di non dirlo a nessuno.  Ma Più Egli Lo Proibiva, più essi Lo Proclamavano e, Pieni di Stupore, dicevano: “Ha Fatto Bene Ogni Cosa: Fa Udire i sordi e Fa Parlare i muti!”.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera (madre Teresa di Calcutta).

Non Permettere mai che qualcuno venga a te e vada via senza essere Migliore e più Contento. Sii l’Espressione della Bontà di Dio. Bontà sul tuo volto e nei tuoi occhi, Bontà nel tuo Sorriso e nel tuo Saluto. Ai bambini, ai poveri, e a tutti coloro che soffrono nel carne e nello Spirito, Offri sempre un Sorriso Gioioso. Dai a loro, non solo le tue Cure ma anche il tuo Cuore. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

Risultati immagini per immagini di barre separatrici dorate

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.