Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 04 settembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE ESSENZA CRISTO

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

“Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Credo ……!

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

Pace e Bene a tutti.  Fratelli e Sorelle Carissimi, col Santo Vangelo del Giorno, leggeremo Oggi un Bel Messaggio del Signore Gesù, Dato per la Conseguente e Dovuta Divulgazione all’Umanità intera, perché Si Sappia Che i Tempi dei Profeti Son Questi Che noi Viviamo Ora! Certo è che i più scettici – anche coloro che “dicono di Credere”, sono non poco lontani dall’Abbandonarsi a Tale Maestoso Evento, giacché la materia ha preso totalmente il sopravvento sullo Spirito, riducendo la Fede ad una mera Manifestazione di umana ipocrisia, così come accade andando in Chiesa, tanto per far qualcosa d’ordinario. I Ministri di Dio – i Sacerdoti, sempre più frequentemente si omologano al Viver quotidiano, fatto dalla gestione degli Oratori – quando vi sono, col pagamento delle umane bollette e Celebrando – infine, la Santa Messa, quasi che il tutto fosse da attribuirsi ad una vera e propria “attività lavorativa”.  Non è questa la Casa dello Spirito Santo, Che Aleggia invece nel Cuore d’ognuno – Proprio Come Fosse “il Tempio dell’Onnipotente”, Che Intrise Allora la Sua Miracolosa Creazione nel Corpo dei Figli Suoi.  Non lasciamoci trascinare ulteriormente nel baratro dall’autore d’ogni male, ricordando che il demonio non ha bisogno di dormire per riprendere Energia, potendoci recar quindi danno in ogni attimo della nostra Vita, nel caso in cui ci trovasse poveri nello Spirito e lontani dalla Sana e Rifocillante Preghiera.  In Questo 1° Sabato del Mese – Rendendo Omaggio alla Grande Promessa della Divina Misericordia, Sia Benedetto nei Secoli il Santo Nome del Signore.

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e barba

 

Messaggio di Gesù

(Lunedì, 07 febbraio 2011)

  

“Pubblicate i Miei Messaggi da una parte all’altra del mondo!”. 

 

“Figlia Mia, ti sei un po’ allontanata e ora chiedi la Forza, di Darti la Fiducia e il Coraggio di portare a Termine le Mie Istruzioni.  Questo È Buono. Dona a Me il tuo Tempo, Così Come la Mia Amata Madre ti Ha Chiesto, perché la tua Anima Deve Rimanere Pura Quando Comunica la Mia Parola.  Adesso Devo Chiederti di Cominciare a Pianificare la Pubblicazione del Mio Prezioso Avvertimento, un Dono per ogni singola persona al mondo.   Esse devono ricevere i Dettagli di Questo per la fine del Mese di febbraio attraverso Internet e da una parte all’altra del mondo.  Sbrigati, Figlia, a Fare Ciò Che Deve Essere Fatto, di Modo Che al maggior numero possibile di persone Venga Data l’Occasione di Venirne a Conoscenza.  Dona Questo Tempo, Mia Amata Figlia, perché Ora È Urgente.  Questa Richiesta non Viene Fatta per Spaventarti.   È per Mettere in Evidenza l’Urgenza Così Che il maggior numero possibile di persone al mondo Sia Preparato.  Allora, quando i loro peccati Saranno Svelati di fronte ai loro occhi, potranno cercare la Riconciliazione.  Preparandosi, ne Beneficeranno Grandemente.  È Grazie a Questa Parte delle Scritture Che Esse Sopravvivranno all’Avvertimento.  Allora Esse Saranno Pure e con le Benedizioni Che Riceveranno, Saranno Pronte ad Affrontare le Prove Che Ne Seguiranno.   Accogli Questo Dono, Figlia Mia.  Non sentirti spaventata o delusa. Questo È un Dono per l’Umanità.   La tua Accettazione a Questa Chiamata Ha Avuto Come Conseguenza la tua Sofferenza, ma non nel Modo Che ti aspettavi.  La tua Sofferenza È Avvenuta a causa della tentazione.  I tuoi dubbi ti hanno impedito di Accettare la Pace e la Gioia nell’Anima, Che Sarebbero tue se Mi permettessi la Libertà di Accompagnarti e di Guidarti.  Ora È il Momento, Figlia Mia, di Abbandonarsi Completamente a Me.  OffriMi in Dono il tuo Libero Arbitrio ed Io ti Farò il Dono più Grande e più Prezioso di Tutti: Pace, Gioia ed un Immenso Amore per Me in Tutto il tuo Essere.  Adesso Vieni, Figlia Mia.   Sii Mia. Unisciti Finalmente in Armonia con Me.  DamMi Tutto il tuo Amore, la tua Sofferenza, i tuoi Problemi e le tue Preoccupazioni.  Solo lasciale subito.  Allora, e solo Allora, Sarai Veramente Libera e Sollevata nel Cuore. Questa Opera Richiederà Forza, Figlia Mia.  Tu non sei solo ciò che chiami una Veggente.  Io ti Sto Facendo Dono della Profezia.  Perché? Perché tu, Mia Preziosa Profetessa, Sarai Determinante per Diffondere la Buona Notizia al mondo intero Riguardo alla Mia Seconda Venuta, Quando Io Tornerò sulla Terra.   Mi Rendo Conto Che Questa Notizia Può Arrivare Come uno shock, ma tu Sei Stata Preparata per Questo Ruolo da un Tempo Molto, Molto Lungo, solo che non Lo sapevi.  Per Aiutarti in Questo Compito, Io Ho Incaricato un certo numero di Santi di Aiutarti.  Essi Includono, San Benedetto, Sant’Agostino, il Papa Giovanni Paolo II, Santa Faustina, San Malachia e Santa Teresa d’Avila.  Te Ne Rivelerò Altri con il Passare del Tempo.  Tutti Stanno Ora Lavorando per Sostenere il tuo Compito, Che È Uno dei più Importanti mai Consegnati all’Umanità in Questo Tempo cruciale della Storia.  Non aver paura, Figlia Mia.  Tu sei più che Capace di Questo Compito.  Perché Credi Che Io Esiga una Tale Disciplina da te? Hai ancora della Strada da Compiere nel tuo Sviluppo Spirituale, ma Ciò Verrà con il Tempo.  Continuerò a Comunicare Privatamente con te, mentre il Primo Volume Diventerà Pubblico.  Ti Amo, Figlia Mia.  Io So Che tu Mi Ami.  So Che Questo può Essere molto difficile per te a causa di tutte le tue afflizioni.  Ma tu Persevererai e Diventerai sempre più Forte.   La tua Energia e la Perspicacia della Mente Faranno Sì Che Questa Importante Serie di Messaggi Giunga a Tutti i Miei Figli in ogni Luogo.  In Tutte le Nazioni.   Questo È Tutto per Ora.  Ti Ringrazio per Aver Riservato del Tempo a Meditare e a Rispondere a Me Questa Sera.  Il tuo Amorevole Salvatore Gesù Cristo”.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Testimonianza

(lunedì 25 settembre 2017/2024 A.D.)

 

Durante il Sonno, presenziavo ad un dialogo tra due Anime, Sedute su d’una Pietra in Purgatorio; la Prima Disse: “perché Sei Qui a Pianger da Sola?”.   L’Altra Rispose singhiozzando: “…sono molto triste, pensando al Prezioso Tempo Che ho sciupato Quand’ero in Vita, Quando Potevo Pregare per il mio Futuro, mentre mi dedicavo invece alle cose superflue, alle banalità del mondo, alla voglia d’essere come e più degli altri, cercando di apparire, per poi dimenticarmi della mia Condizione reale, della nullità che Oggi mi Si Staglia contro Ogni Attimo, Sempre, a prescindere da quel che Credevo di conoscere, non avendo qui modo di capire qual sia il Giorno e quale la Notte.   Ho avuto Sempre una Grande Opportunità, Venendo Sollecitato alla Preghiera in Tanti Modi e a Più Riprese da chiunque, ma preferivo ingannare i momenti con superficialità e noncuranza! Ora, non so il perché, ma Intuisco Che in Quella Luce Laggiù C’È il Senso Compiuto della mia Esistenza, l’Amore di Quel Padre Che mi Assale all’improvviso, Lasciandomi senza Forze.   Si, Riaffiora il Ricordo di Cotanta Grazia, Quando i miei Occhi Lacrimavano Inspiegabilmente, mentre contemplavo le Gesta di Alcuni Che – sulla Terra, Avevano Dedicato Ogni Sospiro a Gesù, il Figlio di Dio, Che pur non Vedevano! Non so Che darei – Ora, per PoterLo Osservare anche Solo in un’Immaginetta, come sbadatamente non feci a suo Tempo”.   La Prima Anima, Commossa da Tale Prostrazione, Rassicurò la Sua Compagna Dicendo: “anch’io, vedi, mantenni una strana Esistenza, fatta di vizi e mai di virtù, abusando d’ogni cosa e di qualsiasi Creatura, bestemmiando Chi nemmeno conoscevo, dileggiando Ogni Ché di Sacro! Un Giorno – però, Venni Colto da un Profondo Malessere, Risvegliandomi dopo non so nemmeno quanto Tempo steso su di un letto, in una stanza d’ospedale.   D’improvviso, vidi una bella Donna, Circondata da strane e Belle Figure Che Le Ruotavano Attorno, anche se Sospese da Terra, Come se Volassero; non potevo muovermi, ma avevo la Sensazione d’essere già morto, Condotto Chissà Dove.  Come d’Incanto, Vidi Aprirsi un Vellutato Varco nella parete a me di fronte, da Cui Uscì un Uomo Alto e Sorridente, Che Subito Compresi Essere il Cristo; alla Sua Destra c’ero io da Piccolo, Quando feci la 1^ Comunione e poi la Cresima, all’Epoca Esortato da una Suora ad Assolvere agli Obblighi Celesti, Quelli Previsti e Concessi dalla Divina Misericordia nei Primi 9 Venerdì Consecutivi del Mese.   Quella Santa Donna col velo, ch’io feci disperare con la mia irrequietezza, La Incontrai Appena Giunto Qui, Proprio Mentre Stava per Andare Verso l’Alto, “in Paradiso” – mi Disse.   Come Vedi, Cara Sorella di sventura, quasi Tutti, Siamo Chiamati ad Onorar i nostri Debiti col Creatore, Che già ci Evitò una Pena Assai più amara, che purtroppo Vivon Oggi tanti Fratelli nell’Inferno ch’è laggiù.   Tuttavia , Una Cosa c’È Permessa, d’Andar cioè in Sogno a Qualche Figlio del Popolo di Dio, affinché Preghi per noi, Aiutandoci – Così, a Raggiunger Finalmente l’Imponente Cielo”.    Per Grazia Ricevuta.



 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia

1° Sabato del Mese

 

 


Preghiera del Mattino

Signore, Essere Chiamati a Partecipare alla Tua Luce e alla Tua Vita È un Dono Meraviglioso. Ed Essere Scelti per Annunciare il Tuo Messaggio di Luce È un Immeritato Privilegio. Noi Ti Chiediamo, Signore, di Moltiplicare Oggi nella Tua Chiesa i Maestri, gli Evangelisti e i Profeti Che Diffondono la Tua Luce nella Notte del Mondo. Fa’ Che, una volta Illuminati, Perseveriamo nella Partecipazione alle Assemblee di Fede, Coraggiosi e Colmi di Speranza, in Attesa del Tuo Giorno. Amen.

Detti dei padri

La Preghiera non È una Conquista «Se vuoi Pregare Hai Bisogno di Dio, ‘Che Dona la Preghiera a Chi Prega”.   Invocalo dunque Dicendo: “Sia Santificato il Tuo Nome, Venga il Tuo Regno”, cioè lo Spirito Santo e il Tuo Figlio Unigenito.   Questo, infatti, il Suo Insegnamento, Quando Ha Detto di “Adorare il Padre in Spirito e Verità”». Evagrio

Antifona

Pietà di Me, o Signore, a Te Grido Tutto il Giorno: Tu Sei Buono, o Signore, e Perdoni, Sei Pieno di Misericordia con Chi Ti Invoca. (Sal 85, 3.5)

Colletta

Dio Onnipotente, Unica Fonte di Ogni Dono Perfetto, Infondi nei nostri Cuori l’Amore per il Tuo Nome, Accresci la nostra Dedizione a Te, Fa’ Maturare Ogni Germe di Bene e Custodiscilo con Vigile Cura.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Colossési (Col 1, 21-23)

Fratelli, un Tempo anche voi eravate stranieri e nemici, con la mente intenta alle opere cattive; Ora Egli vi Ha Riconciliati nel Corpo della Sua Carne Mediante la Morte, per Presentarvi Santi, Immacolati e Irreprensibili Dinanzi a Lui; purché Restiate Fondati e Fermi nella Fede, Irremovibili nella Speranza del Vangelo Che Avete Ascoltato, il Quale È Stato Annunciato in Tutta la Creazione Che È Sotto il Cielo, e Del Quale io, Paolo, sono diventato Ministro.  Parola di Dio.

Salmo 53 (Dio È il Mio Aiuto)

Dio, per il Tuo Nome Salvami, per la Tua Potenza Rendimi Giustizia.   Dio, Ascolta la Mia Preghiera,
Porgi l’Orecchio alle Parole della Mia Bocca.   Ecco, Dio È il Mio Aiuto, il Signore Sostiene la Mia Vita.  Ti Offrirò un Sacrificio Spontaneo, Loderò il Tuo Nome, Signore, perché È Buono.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 6, 1-5)

Un Sabato, Gesù Passava fra Campi di Grano e i Suoi Discepoli Coglievano e Mangiavano le Spighe, Sfregandole con le Mani.   Alcuni farisei dissero: «Perché Fate in Giorno di Sabato Quello che non è lecito?».   Gesù Rispose loro: «Non avete letto Quello Che Fece Davide, Quando Lui e i Suoi Compagni Ebbero Fame? Come Entrò nella Casa di Dio, Prese i Pani dell’Offerta, Ne Mangiò e Ne Diede ai Suoi Compagni, sebbene non sia lecito Mangiarli se non ai soli sacerdoti?».   E Diceva loro: «Il Figlio dell’Uomo È Signore del Sabato».    Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore dei Lavoratori della Tua Vigna, del Mattino e della Sera. Ricompensali per tutti i loro Sforzi con Tuoi Favori. Aiutali a Lavorare nel Tuo Campo con un Amore Instancabile. Fa’ Che, alla Fine del Pomeriggio, si Riposino in Te e Recuperino le Forze per Riprendere il loro Lavoro di Evangelizzatori in tutti i Luoghi della Terra. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Ci Benedica Dio Onnipotente:

Padre, Figlio e Spirito Santo! Amen.