Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 01 settembre 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti, i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta in Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE ESSENZA CRISTO

 

 

Confiteor

(da Recitarsi possibilmente in Ginocchio, Invocando la Divina Misericordia)

 

«Confesso a Dio Onnipotente e a voi, Fratelli, Che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E Supplico la Beata Sempre Vergine Maria, gli Angeli, i Santi e voi, Fratelli, di Pregare per me il Signore Dio nostro.  Dio Onnipotente Abbia Misericordia di noi, Perdoni i nostri peccati e ci Conduca alla Vita Eterna.  Amen».

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

  

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Atto di Dolore

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen. 

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Preghiera dal Cuore

(Atto di Amorevole Umiliazione ai Piedi della Santa Croce – in Ginocchio – 27 luglio 2019)

 

Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.  Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Credo ……!

(in Ginocchio)

 

“I Servi Fedeli alla Maestà del Figlio dell’Uomo Saranno Pastori Umili e Buoni per le genti del Mondo Nuovo, a Compimento della Gloria in Terra di Dio Padre Onnipotente! Amen”. 

“Credo In Un Solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e Della Terra, e Di Tutte le Cose Visibili ed Invisibili.   Credo In Un Solo Signore Gesù Cristo, Unigenito Figlio Di Dio, Nato Dal Padre Prima Di Tutti I Secoli.   Dio Da Dio, Luce Da Luce, Dio Vero Da Dio Vero, Generato –  e non Creato, Della Stessa Sostanza Del Padre.   Per Mezzo Di Lui Tutte le Cose Sono State Create.   Per noi uomini e per la nostra Salvezza Discese Dal Cielo, e Per Opera Dello Spirito Santo Si È Incarnato Nel Seno Della Vergine Maria e Si È Fatto Uomo.   Fu Crocifisso per noi Sotto Ponzio Pilato, Morì e Fu Sepolto e Il Terzo Giorno È Risuscitato Secondo Le Scritture; È Salito Al Cielo, Siede alla Destra Di Dio Padre Onnipotente e di Nuovo Verrà Nella Gloria Per Giudicare i Vivi e i Morti e Il Suo Regno non Avrà fine.   Credo Nello Spirito Santo, Che È Signore e Dà La Vita e Procede Dal Padre e Dal Figlio, e Con Il Padre e Il Figlio È Adorato e Glorificato e Ha Parlato per Mezzo dei Profeti.  Credo Nella Chiesa Del Figlio Dell’Uomo, Una Santa Cattolica e Apostolica. Professo Un Solo Battesimo Per Il Perdono dei peccati e Aspetto la Risurrezione Dei Morti e La Vita Del Mondo Che Verrà! Amen”.

 

Risultati immagini per immagini della Crociata di Preghiera

 

 

………… non possiamo chieder continuamente Miracoli, noi ricchi epuloni, poiché abbiamo sempre in mente il profitto e il tornaconto personali, infischiandocene della sorte altrui, dimentichi che il mondo è da noi tutti insieme costituito, come un grande puzzle, continuamente rovinato dalle malefatte quotidiane! Eppure, Disse il Cristo di Dio, “…….e allora, sarà pianto e stridor di denti”, poiché non abbiamo Creduto ad alcunché, se non alla vile e banale materia, della quale il demonio s’è servito per affascinare gli uomini stolti e senza Cuore.   Riflettiamo attentamente su Quanto Sta Accadendo, tentando di immaginare Quel Che Potrebbe Essere anche a breve, chiedendoci se non abbiamo davvero meritato Tutto Questo Disastro, lasciando in capo a nostri Figli una severa e pur triste eredità.  Imploriamo pubblicamente Perdono ai Piedi d’Una Eretta Santa Croce, affinché gli altri vedano il nostro Sincero Pentimento, Convertendosi a loro volta! Preghiamo insieme la Divina Misericordia di Gesù, anche in Questo primo  Giorno del Mese.

 

 

Risultati immagini per la Vergine della Rivelazione

 

 

Testimonianza del Santo Vangelo Secondo Luca

 

C’era un uomo ricco, che vestiva di porpora e di bisso e tutti i giorni banchettava lautamente.  Un Mendicante, di nome Lazzaro, Giaceva alla sua porta, Coperto di Piaghe, Bramoso di Sfamarsi di quello che cadeva dalla mensa del ricco. Perfino i cani venivano a leccare le Sue Piaghe. Un Giorno il Povero morì e Fu Portato dagli Angeli nel Seno di Abramo. Morì anche il ricco e fu Sepolto. Stando nell’inferno tra i tormenti, levò gli occhi e vide di lontano Abramo e Lazzaro accanto a lui. Allora gridando disse: “Padre Abramo, Abbi Pietà di me e Manda Lazzaro a Intingere nell’Acqua la punta del dito e bagnarmi la lingua, perché Questa Fiamma mi Tortura”. Ma Abramo Rispose: “Figlio, ricordati Che hai Ricevuto i tuoi Beni Durante la Vita e Lazzaro parimenti i suoi mali; ora invece lui È Consolato e tu sei in mezzo ai tormenti.  Per di più, tra noi e voi È Stabilito un Grande Abisso: coloro che di qui vogliono passare da voi non possono, né di costì si può attraversare Fino a noi”.  E quegli replicò: “Allora, Padre, Ti Prego di MandarLo a casa di mio padre, perché ho cinque Fratelli.  Li Ammonisca, perché non vengano anch’essi in Questo Luogo di Tormento”.  Ma Abramo Rispose: “Hanno Mosè e i Profeti; ascoltino Loro”.  E lui: “No, Padre Abramo, ma se Qualcuno dai morti andrà da loro, si Ravvederanno”.   Abramo Rispose: “Se non ascoltano Mosè e i Profeti, neanche se uno Risuscitasse dai morti saranno persuasi”.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Testimonianza

(Giovedì 29 dicembre 2016 – Riceviamo e pubblichiamo)

 

Disteso su d’una poltroncina, innanzi al televisore, precipitavo improvvisamente in un sonno profondo. Alle ore 03,00 esatte di oggi, avvertivo una Figura poggiarsi sulle mie gambe, seduta, mentre sembrava Volermi Comunicare Alcune Sue Cose, ma non a voce.  Riconoscevo immediatamente Quella Creatura, poiché parente acquisita in Vita e Deceduta Anni or sono.  Senza Proferir parola e con un Aspetto assai triste – come Avesse da poco Pianto, Avvicinando il Suo Volto al mio, Comunicava col Pensiero d’Aver Bisogno di Sante Messe e di Preghiere, Manifestando il Desiderio di Ricevere Tali Attenzioni – però, proprio dalla Sua unica Figlia terrena, Una Celebrazione al Mese per 10 Mesi consecutivi, Partecipando Direttamente alle Funzioni.  L’Anima in Questione – Elena, d’origine ebraica e non propensa a Credere in Gesù, a Seguito della Dipartita terrena, Era Stata Inviata – quindi, in Purgatorio, onde Scontare i peccati Commessi in Vita.  Non saprei spiegare il perché di Questa Sua Manifestazione proprio al mio riguardo, ma il Signore Ha Permesso Ciò e a me Tanto Basta! Rinnovando la mia Esclusiva Fedeltà al Figlio dell’Uomo, Esorto tutti a Pregare Incessantemente per le Anime Abbandonate in Purgatorio, in Forza dell’Amore Che Scaturisce dalla Divina Misericordia del Cristo di Dio.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni – 13 ottobre 2016/2023 A.D.)

 

“……, scrivi Quanto ti Detterò. Gente della Terra, Sta per Giungere a voi una Grande Prova, Permessa Direttamente dal Padre Celeste per la Selezione Finale, Ch’È ormai Prossima a Verificarsi.  Avrete Modo di Rendervi Conto di Ciò Proprio Osservando il paese Italia, cui ruotano attorno gli interessi più nefasti della malvagità mondiale, protesa alla demolizione dei Valori.  Le opere del male sono ormai allo stremo, ma pur sempre in azione e pronte a sferrare un attacco a voi Creature, generando la più ampia confusione circa le strade da seguire e, quindi, da scegliere; cercheranno di inquinare i vostri pensieri, ponendovi innanzi alcuni falsi idoli da emulare ma che si riveleranno, poi, le cause di tutti i guai dell’Umanità! Persino esponenti delle istituzioni terrene, mediante gravi inganni, contribuiranno alla perdita delle Preziose Anime, facendoLe perire nella dannazione per aver impedito Loro di Seguire la Via della Salvezza.  Un accordo contro i Figli della Mia Vera Chiesa, organizzato dagli umani vertici su scala mondiale, vedrà uscire allo scoperto gli occulti adepti del Mio nemico, ch’è satana il bugiardo, collaborato da inimmaginabili soggetti che – normalmente tra voi negli Anni, hanno tradito persino i Doni del Creatore d’ogni Cosa.   Per loro non Ci Sarà Riguardo alcuno, poiché hanno fondato l’insulso potere sull’allora Morte Mia e di tutti voi, ponendo le loro leggi al di sopra della Prestabilita Verità.  Un’ormai imminente Rivelazione sovvertirà gli Animi delle genti, generando rivolte dolorose e feroci reazioni dei Figli contro i Figli proprio nella Terra dei Martiri Cristiani, le cui conseguenze saranno talmente gravi da oscurare il Cielo e colorar di Sangue i suoli.  Il culmine si avrà su d’un romano colle, nei cui edifici ospitati tenteranno di mistificare le Realtà e le Figure invece da Me Predestinate, ricorrendo alle cure anche delle corrotte confraternite, pur Nate sulla Mia Croce ed in conflitto attuale col Mio vicario, ormai ben Consapevole di Quanto Sta per Accadere. Ricordate che alcuno potrà porre recinti umani all’Operato Mio, poiché È Quanto Disposto dal Padre Celeste Sin dal Principio, mentre voi – che avete ignorato ogni Avvertimento – profanandone i Contenuti Salvifici, vedrete Calar dal Cielo le Ali della Giustizia, Che Soverchierà ogni distorto intento.  I Bambini Costituiranno le Basi del Nuovo Mondo ma solo alcuni tra voi – Lasciati a memoria di quanto non dovrà più essere, provvederanno – coi Miei Angeli, alla Diffusione della Parola per il Pianeta Intero, Che Tornerà agli Splendori Originari, Quali Doni dell’Altissimo.  Così Io, Gesù, Ho Parlato a coloro che Vorranno Intendere e Comprendere Che la Vita Vera È un’Altra Cosa! Vi Benedico”.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Prega Comunicati Sacrificati Sii apostolo"

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

 

 

 

La Grande Promessa della Divina Misericordia


 

 

Preghiera del Mattino

Signore, anche Oggi sarò sommerso dalle parole. La televisione, i giornali, internet…  mi riempiranno la testa delle loro verità, mi vorranno loro figlio fedele. Aiutami a Fare Silenzio Attorno e Dentro di me, a Dare Spazio alla Tua Parola, a Conoscere la Verità Che Rende Liberi. Amen.

Detti dei padri

«Abba Giovanni ha detto: “Se Mosè non Fosse Entrato nelle tenebre, non Avrebbe Visto il Signore. Intendiamo con le tenebre la Cella del Monaco.   Se tu resterai nella tua Cella, tu Vedrai Tutte le Meraviglie del Signore”».

Antifona

Pietà di Me, o Signore, a Te Grido Tutto il Giorno: Tu Sei Buono, o Signore, e Perdoni, Sei Pieno di Misericordia con Chi Ti Invoca. (Sal 85, 3.5)

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Colossési (Col 1, 1-8)

Paolo, Apostolo di Cristo Gesù per Volontà di Dio, e il Fratello Timòteo, ai Santi e Credenti Fratelli in Cristo Che Sono a Colosse: Grazia a voi e Pace da Dio, Padre nostro.  Noi Rendiamo Grazie a Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, Continuamente Pregando per voi, Avendo Avuto Notizie della vostra Fede in Cristo Gesù e della Carità Che Avete Verso Tutti i Santi a Causa della Speranza Che vi Attende nei Cieli.  Ne Avete Già Udito l’Annuncio dalla Parola di Verità del Vangelo Che È Giunto a voi.  E Come in Tutto il Mondo Esso Porti Frutto e Si Sviluppi, Così Avviene anche fra voi, dal Giorno in Cui Avete Ascoltato e Conosciuto la Grazia di Dio nella Verità, Che Avete Appreso da Èpafra, nostro Caro Compagno nel Ministero: Egli È Presso di voi un Fedele Ministro di Cristo e ci Ha Pure Manifestato il vostro Amore nello Spirito.  Parola di Dio.

Salmo 51 (Confido nella Fedeltà di Dio, in Eterno e per Sempre)

Come Olivo Verdeggiante nella Casa di Dio, Confido nella Fedeltà di Dio in Eterno e per Sempre.  Voglio Renderti Grazie in Eterno per Quanto Hai Operato; Spero nel Tuo Nome, perché È Buono, Davanti ai Tuoi Fedeli.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Il Signore Mi Ha Mandato a Portare ai Poveri il Lieto Annuncio, a Proclamare ai Prigionieri la Liberazione. Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Luca (Lc 4, 38-44)

In Quel Tempo, Gesù, Uscito dalla Sinagoga, Entrò nella Casa di Simone.  La suocera di Simone era in preda a una grande febbre e Lo Pregarono per lei.  Si Chinò su di lei, Comandò alla febbre e la febbre la lasciò.  E Subito si alzò in piedi e Li Serviva.  Al Calar del Sole, tutti quelli che avevano infermi affetti da varie malattie li condussero a Lui.  Ed Egli, Imponendo su ciascuno le Mani, li Guariva.  Da molti uscivano anche demòni, gridando: «Tu Sei il Figlio di Dio!».  Ma Egli li Minacciava e non li Lasciava Parlare, perché Sapevano Che Era Lui il Cristo.   Sul Far del Giorno Uscì e Si Recò in un Luogo Deserto.  Ma le folle Lo Cercavano, Lo Raggiunsero e Tentarono di Trattenerlo perché non Se Ne Andasse via.  Egli però Disse loro: «È Necessario Che Io Annunci la Buona Notizia del Regno di Dio anche alle altre città; per Questo Sono Stato Mandato».   E Andava Predicando nelle Sinagoghe della Giudea.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Cristo Gesù, anche Oggi ho Sperimentato attorno a me l’indifferenza di tanti Riguardo al Tuo Messaggio d’Amore, ma non mi scoraggio, poiché so Che mi Sei Qui Accanto. Tu Hai Avuto Tanta Pazienza con me, Hai Rispettato fino in fondo la mia Libertà. Ogni uomo ha i i suoi Tempi. Ti Prego perché le persone Oggi incontrate Vengano Presto a Te. Amen. Benedetto nei Secoli il Signore! Padre Celeste, chiedo Perdono per tutti i torti che dalla Terra si innalzano Sino al Cielo, per le ingiurie che il Popolo di quaggiù indirizza a Te, per le ingiuste accuse che muoviamo nei Confronti Tuoi.

Benedetto nei Secoli il Signore!