Il Santo Vangelo del Giorno Sabato del Signore 05 giugno 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere, da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Salvifica Speranza.  Anche per Ciò, pur non contando io nulla, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per le Sante Anime Abbandonate in Purgatorio, per i Defunti di Tutti i Tempi, per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, i Sofferenti,  i discriminati, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta con Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio – e Sereno, Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 



 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Atto di Dolore 

 

O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con Tutto il Cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i Tuoi Castighi e, soprattutto, perché ho offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra Ogni Cosa! Propongo – col Tuo Santo Aiuto, di non offenderTi mai più e di Fuggire le occasioni prossime di peccato.  Signore, Misericordia, Perdonami! Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto


 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Esortando tutti a non sciupare il Prezioso Tempo in chiacchiere e scritti inutili, pubblichiamo oggi – col Santo Vangelo del Giorno, le Meravigliose Testimonianze di un Amico in Cristo – Giuseppe Auricchia, che vide “sconvolta” la sua Esistenza Terrena, almeno come lui La conosceva! Non dobbiamo dubitare delle Volontà Espresse dai nostri Beniamini Celesti, poiché “Tutto Sta Cambiando”, anche se il mondo – apparentemente, continua la sua folle corsa.   Riflettiamo invece Insieme sugli Accadimenti ultimi e attuali, dal momento che la Seconda ed Intermedia Manifestazione di Gesù È ormai Prossima a Concretarsi, pur tra lo scetticismo di coloro che ritengono di sapere.   In Questo 1° Sabato del Mese – mai dimenticando la Grande Promessa della Divina Misericordia, Rendiamo Lode e Gloria al Signore, Che Viene Nuovamente in mezzo a noi, onde Ricondurre i Cuori in Ascolto nel Santo Ovile.   Un Abbraccio. 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

 

 

 (Nota introduttiva al Messaggio Seguente, Riguardante  le Croci Gloriose e Ricevuto da Giuseppe Auricchia – 13.12.2002, ore 02,00)

 

1) Nella Lettera di San Paolo (1 Ts   5, 19-21), lo Spirito Santo Dice: “Non spegnete lo Spirito. Non disprezzate le Profezie, esaminate ogni cosa, tenete Ciò Che È Buono…”

2) Se vengono esaminate attentamente le Apparizioni e i Messaggi Dati da Gesù a Maddaleine Aumont (Dozulè), si Conclude Che le Apparizioni Sono Vere e i Messaggi Vengono Veramente da Dio.    Anche se il Vescovo del luogo non ha approvato, si può dissentire da lui: un Vescovo non è mai infallibile.

3) La Richiesta delle piccole Croci d’Amore, in scala ridotta di 1 a 100 Rispetto alla Croce Gloriosa Chiesta da Gesù a Dozulè, È Venuta dai Messaggi Ricevuti da un’altra Carismatica francese, denominata  JNSR.

4) La Sacra Scrittura Dice Che si può Pregare dovunque e in Modo Speciale si può Pregare Davanti a Qualsiasi Croce, Segno della Religione Cristiana, l’Unica Vera Religione: quindi, nessuno può proibire di andare a Pregare in un dato luogo, e tanto meno proibire ai Sacerdoti e ai Consacrati di andare  a Pregare sotto le Croci Gloriose: queste proibizioni sono  abusi di potere.

5) Ci sono dei casi eccezionali in cui si deve dire con San Pietro, al Quale avevano proibito di Predicare Che Gesù È il Figlio di Dio e Che È l’Unico Salvatore, la Famosa Affermazione “Se Sia Giusto Innanzi a Dio Obbedire a voi più Che a Lui, giudicatelo voi stessi”( cfr At  4, 19-20): quindi, chi disobbedisce al Comando di togliere le Croci Gloriose, non fa peccato, ma Agisce Secondo la Volontà di Dio.

6) Ai Vescovi che hanno detto di togliere le Croci Gloriose e di non andarvi a Pregare Sotto, suggeriamo che sarebbe meglio ribadire la proibizione di andare a consultare i maghi, di partecipare a sedute spiritiche e a messe nere e sette sataniche, e proibire di andare in luoghi di corruzione e immoralità, e di adoperarsi per  far chiudere le discoteche, dove i giovani perdono l’Anima (Come Diceva Gesù in un Messaggio Ricevuto da una persona Carismatica), e spesso Perdono anche il corpo, poiché di frequente  uscendo dalle discoteche i giovani per l’alcool o il sonno o droga…. causano incidenti d’auto e spesso uccidono gli altri: a tutti i giovani, si deve proibire di andare in discoteca, ricordando loro che il suicidio è un peccato mortale contro il 5 Comandamento, e invece lasciare che tutti vadano a Pregare Sotto le Croci Gloriose, Che Sono Segno di Protezione e del Ritorno di Gesù.   Anzi, sarebbe bene Consigliare a tutti di andare Sotto le Croci Gloriose per Chiedere il Dono della Conversione a Dio e della Pace, con il Santo Rosario, Tanto Raccomandato da Papa Giovanni  Paolo II,  Che Ha Proclamato anche l’Anno del Santo Rosario.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Messaggi di Gesù e di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia – Mogliano, 12.12.2002, ore 02,00)

 

Giuseppe narra: La sera dell’11 dicembre ho parlato in una Famiglia, dove ho incontrato uomini e donne che mi attendevano, perché i Sacerdoti locali ed il Vescovo avevano proibito di ascoltarmi in Chiesa. Dopo sono andato a Mogliano(TV). Durante la notte, alle ore 02,00 mi sono svegliato, ho Pregato, Chiedendo a Gesù e a Maria il perché di tanta ostilità da parte dei Sacerdoti e dei Vescovi. La Mamma Celeste mi Ha Parlato e Così Ha Detto: “Figlio, non temere. Saranno Compiute le Sacre Scritture prima della Seconda Venuta (1) di Mio Figlio. Ho Girato il mondo intero per Richiamarvi alla Chiesa prima di tutto e sopra di tutto. I primi a non Credere siete voi, Sacerdoti! Ciò Che Dico Sono Fatti, Che Devono Accadere. Ascolta e scrivi: Miei Cari Figli, oggi state venendo nei Luoghi Ove Compio il Miracolo dell’Olio per Darvi una Manifestazione: Aumentare la Fede in tutti coloro a cui Mi Manifesto. Vengo in molti Modi per Portarvi a Mio Figlio Gesù. Come sapete, in Questa Mia Manifestazione, i Figli Prediletti vi allontanano da Me. Voi, Prediletti Miei (Sacerdoti), Siete i primi Che Dovete Convertirvi, poiché solo Voi Sapete Discernere il Significato di Questo Miracolo dell’Olio Santo e Benedetto”.

Ora Parla Gesù:  “Figlio Mio, ti Ho Chiesto di Diffondere la Mia Parola in Quei Luoghi ed in Quelle Occasioni, Che ti Fornisco.    Grazie per aver Accolto la Mia Chiamata, Che ti Porta a Parlare in molti Luoghi della Mia Seconda Venuta (1).    I Messaggi Che ti Do in Questi Tempi Sono Potenti. Parlane pure con Autorità e con poche Parole. Gridali da tutti tetti, perché i Miei Fedeli Possano Dare Ascolto alle Mie Parole per Essere Salvati. O Figli Prediletti! Ho Mandato Questo Piccolo Strumento per Dire a voi, Sacerdoti e Vescovi: Non commettete errori! Estirpate il peccato che commettete con le parole! Non c’è menzogna! Capite che nel vostro  Paese molti Castighi Sono Giunti ad ancora Altri peggiori ne Arriveranno. Ma nel vostro Giorno del Giudizio Io non vi Conoscerò, poiché voi non avete conosciuto Me in Questa Terra”.

Note (1) Per “Seconda Venuta” qui Si Intende, Come in tutti gli altri Messaggi Ricevuti da Auricchia e anche da Altri Carismatici Autentici Attuali, la Venuta Intermedia di Gesù per Regnare anche Su Questa Terra, e Questa Venuta  È Imminente, mentre il Giudizio Universale Sarà alla Terza ed Ultima Venuta, Che Coincide con la Fine della Storia dell’Umanità: Fine del mondo Che È ancora molto lontana.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale. Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto È Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e Avrai Salva la Vita!

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

1° Sabato del Mese

La Grande Promessa della Divina Misericordia 

 


Preghiera del Mattino

Padre Buono, Accolgo Questo Giorno dalle Tue mani, con la Fiducia di un Bambino. Solo per Te, per Te Presente nei miei Prossimi, siano i Pensieri e le Opere.  Aiutaci, Come Gesù ci Ha Insegnato, a Sentirci con Lui Frutti figli Tuoi e a Comportarci da Fratelli gli uni degli altri. La mia Preghiera si unisce a Quella del Tuo Figlio Gesù, per ChiederTi, con Lui e in Lui, quella Unità di tutti Che È un Riflesso della Sua Unità con Te. E che io Possa Essere nel Mondo, Oggi, un Raggio del Tuo Amore Che Illumina e Riscalda i Cuori degli uomini. Amen.  

Detti dei Padri

Abba Evagrio disse: “È Grande Cosa Pregare senza distrarsi, Più Grande ancora Salmodiare senza distrarsi”.

Antifona

Ecco gli Uomini Santi Che Sono Divenuti Amici di Dio, Annuncio Gioioso della Verità Divina (T.P. Alleluia).

Colletta

Con gli Altri Santi ed Angeli del Paradiso, Interceda per noi, o Signore, il Santo Martire Bonifacio, perché Custodiamo con Fermezza e Professiamo con Coraggio la Fede Che Egli Ha Insegnato con la Parola e Testimoniato con il Sangue.  Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Dal Libro di Tobìa (Tb 12, 1.5-15-20)

In Quei Giorni, terminate le Feste Nuziali, Tobi Chiamò Suo Figlio Tobìa e Gli Disse: «Figlio mio, Pensa a Dare la Ricompensa Dovuta a Colui Che ti Ha Accompagnato e ad Aggiungere qualcos’altro alla somma pattuita».  Fece dunque Venire l’Angelo e Gli Disse: «Prendi Come Tuo Compenso la metà di Tutti i Beni Che Hai Riportato e Va’ in Pace».  Allora Raffaele Li Chiamò Tutti e Due in Disparte e Disse Loro: «Benedite Dio e Proclamate Davanti a Tutti i Viventi il Bene Che Vi Ha Fatto, perché Sia Benedetto e Celebrato il Suo Santo Nome.  Fate Conoscere a Tutti gli Uomini le Opere di Dio, Come È Giusto, e non Esitate a RingraziarLo.   È Bene Tenere Nascosto il Segreto del Re, ma È Motivo di Onore Manifestare e Lodare le Opere di Dio.  Fate Ciò Che È Bene e non Vi Colpirà alcun male.  È Meglio la Preghiera con il Digiuno e l’Elemosina con la Giustizia, Che la Ricchezza con l’ingiustizia.  Meglio Praticare l’Elemosina che accumulare oro.   L’Elemosina Salva dalla morte e Purifica da ogni peccato.  Coloro Che Fanno l’Elemosina Godranno Lunga Vita.  Coloro che commettono il peccato e l’ingiustizia sono nemici di se stessi.  Voglio Dirvi Tutta la Verità, senza nulla Nascondervi: Vi Ho Già Insegnato Che È Bene Nascondere il Segreto del re, mentre È Motivo d’Onore Manifestare le Opere di Dio.   Ebbene, Quando Tu e Sara Eravate in Preghiera, Io Presentavo l’Attestato della Vostra Preghiera Davanti alla Gloria del Signore.   Così anche Quando Tu Seppellivi i Morti. Quando poi Tu non Hai Esitato ad Alzarti e ad Abbandonare il Tuo Pranzo e Sei Andato a Seppellire Quel Morto, allora Io Sono Stato Inviato per Metterti alla Prova.   Ma, al Tempo Stesso, Dio Mi Ha Inviato per Guarire Te e Sara, Tua nuora.  Io Sono Raffaele, Uno dei Sette Angeli Che Sono Sempre Pronti a Entrare alla Presenza della Gloria del Signore.   Ora Benedite il Signore sulla Terra e Rendete Grazie a Dio. Ecco, Io Ritorno a Colui Che Mi Ha Mandato.   Scrivete Tutte Queste Cose Che Vi Sono Accadute».  E Salì in Alto.   Parola di Dio.

Salmo da Tb 13 (Benedetto Dio Che Vive in Eterno).

Benedetto Dio Che Vive in Eterno, Benedetto il Suo Santo Regno; Egli Castiga e Ha Compassione, Fa Scendere agli inferi, nelle Profondità della Terra, e Fa Risalire dalla grande perdizione: nessuno sfugge alla Sua Mano.  Quando vi Sarete Convertiti a Lui con Tutto il Cuore e con Tutta l’Anima per Fare Ciò Che È Giusto Davanti a Lui, Allora Egli Ritornerà a voi e non vi Nasconderà Più il Suo Santo Volto.  Ora Guardate Quello Che Ha Fatto per voi e RingraziateLo con Tutta la Voce; Benedite il Signore Che È Giusto e Date Gloria al Re dei Secoli.  Io Gli Do Lode nel Paese del Mio Esilio e Manifesto la Sua Forza e la Sua Grandezza a un Popolo di peccatori.  Convertitevi, o peccatori, e Fate Ciò Che È Giusto Davanti a Lui; chissà Che non Torni ad Amarvi e ad Avere Compassione di voi.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Marco (Mc 12, 38-44)

In Quel Tempo, Gesù [nel Tempio] Diceva alla folla nel Suo Insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle Sinagoghe e i primi posti nei banchetti.  Divorano le case delle Vedove e Pregano a lungo per farsi vedere.  Essi Riceveranno una Condanna Più Severa».  Seduto di fronte al tesoro, Osservava come la folla vi gettava monete.  Tanti ricchi ne gettavano molte.  Ma, venuta una Vedova Povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo.  Allora, Chiamati a Sé i Suoi Discepoli, Disse Loro: «In Verità Io vi Dico: Questa Vedova, Così Povera, Ha Gettato nel tesoro Più di tutti gli altri. Tutti, infatti, hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua Miseria, vi Ha Gettato Tutto Quello Che Aveva, Tutto Quanto Aveva per Vivere».
Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Padre Buono, Accogli la nostra Lode e Gratitudine per l’Amore Che Hai Riversato su di noi in Questo Giorno. Tutto, Gioie e Dolori, Sono Stati un Dono del Tuo Amore di Padre. Ti Affido i Tuoi Figli nei quali ho Riconosciuto la Tua Presenza, perché Tu li Custodisca nell’Amore Che in Gesù, Tuo Figlio, ci Hai Dato. Come Lui, abbiamo Consacrato noi stessi per l’Umanità. Ti Rinnoviamo, Padre, alla Fine della Giornata, Questa nostra Consacrazione e Tu Mantieni sempre Acceso nei nostri Cuori quel Fuoco dello Spirito Che ci Purifica e ci Fonde in un Unico Corpo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)