Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 11 maggio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Speranza.  Anche per Ciò, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri, gli atei e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta con Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia Volta, mentre in Ginocchio – e Sereno, Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

….. come può un popolo essere cieco e stolto al punto da non capire Quello Che il Signore – Padrone d’Ogni Cosa, Sta Mandando a Dire? Com’è possibile che ad alcuno venga in mente d’osservare attentamente Quella Che È la Vita, con tutti i Suoi Risvolti attuali e passati? Sfugge ai più Che i Messaggi Sono ormai Fonte di Verità Estrema, poiché Rilanciati da Soggetti non in grado di alterarne il benché minimo Contenuto! Infatti, avendo conosciuto personalmente e scientificamente anche Giuseppe Auricchia, possiamo confermare la totale mancanza di qualsivoglia tipo di malizia in quell’Uomo, peraltro Semplice nei modi ma Genuino nella Fede al punto da Piangere per Ciò Che Ascoltava dalle Autorità Celesti, preso com’era dal dolore per la sorte dell’intera Umanità.   Cosa scrivere, poi, degli altri numerosi Carismatici di quaggiù – sparsi ai quattro angoli della Terra, pronti a definire i Passaggi Salienti della Comunicazione Straordinaria, Protesa ad Avvisare le Creature del mondo, Esortandole al “Consistente Cambiamento”? Ma noi no, ci riteniamo perfetti giudici, bravi nella parola e comunque zucconi da meritare la Giusta Divina Punizione, Che non Tarderà purtroppo a Venire; ci piace Rammentare a tutti Che il Signore Fa Quello Che Vuole – anche della apparente nostra Vita, Che alcuni – poi delusi, non tarderanno a maledire! Questi nostri Fratelli sono stati ingannati per Anni da quello scomodo inquilino che è il demonio, che ha lasciato Creder loro di non Esistere, portando al seguito Tante sfortunate Anime, che avevano ritenuto in Vita d’aver così compreso tutto.    Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante attività all'aperto e monumento

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni – 09 maggio 2021)

 

Riferito ai gestori della cosa pubblica internazionale, specialmente italiana

 

““Figli, nonostante la vostra umana cupidigia siete Creature del Padre Mio e, per Questo, Esorto ancora i vostri Cuori al Ravvedimento Sincero, poiché l’Ora È Venuta e molte Anime, purtroppo, Si Perderanno a causa del vostro dissennato agire, là dove perseveraste nella condotta ad oggi.   Sappiate che l’imitazione delle gesta di coloro che vi hanno allevato nell’effimero potere, fatto essenzialmente di malvagità e d’egoismo, porterà voi e i vostri Cari terreni alla tristezza perenne; infatti, chi s’è macchiato di gravi crimini contro l’Umanità non Troverà Pace nella Vita Prossima, pur ritenendo d’aver agito Bene in Quella Donatavi e conosciuta! Non avete consapevolezza degli Esiti del Vissuto di un Tempo, ma nemmeno riuscireste ad immaginare l’Attuale Sofferenza in cui versano le Anime di coloro che fra voi esercitarono un Dì il controllo sui Popoli, Ora invece alle Prese con l’Autentica Giustizia Celeste, Ben Diversa e Certa da quella orchestrata da voi nel mondo, nonostante gli sbandierati propositi degli ipocriti della politica terrestre, attuata dagli illusi servi del demonio.  Le Riferite Storie non Han Sortito Alcun Effetto nell’Animo vostro, lasciandovi totalmente indifferenti agli Avvertimenti; eppure, Attraverso i Miei, Mandai a Dire Che “Tutto Si Paga, nel Bene e nel male”, ma voi avete ritenuto che Fossero Parole Pronunciate da qualche esaltato, continuando nella vostra dissennata ed equivoca condotta.  A vostre spese e tra le tardive Lacrime, vi accorgerete dei grandi errori e dei peccati commessi nell’arco della vostra stessa Esistenza, specialmente nel non aver Insegnato ai “controllati” il Valore Salvifico della Preghiera e della Buona Applicazione dei Sani Principi, per la cui carenza Resterete Condannati all’Eterna Permanenza nei Luoghi di Purificazione, non Avendo Meritato di Accedere ai Percorsi dell’Evoluzione Universale, Prevista per i Figli Attenti alla Parola del Padre Mio.  Non commettete l’ulteriore sbaglio di ritenere fortunati i vostri paladini – passati e contemporanei, perché nel Mio “Setaccio” Saranno tuttavia Chiamati a Passar tutti, a prescindere dall’umano Credo e dalla estrazione sociale dell’Epoca, Tenuto Conto Che Io Sono il Giusto di Colui Che È il Creatore d’Ogni Cosa, il Padre Che Mi Ha Mandato a Ripristinar l’Ordine Celeste anche sul Pianeta Che maldestramente occupate.  Invocate il Perdono e, Vestendo il Sacco dell’Umiltà, Prenderete Parte alla Caduta Definitiva del vostro infingardo padrone, il separatore delle genti, il diavolo, il cui capo Verrà Schiacciato Sotto i Piedi dei Miei Angeli e servi, affinché Abbia a Trionfar Finalmente il Sempiterno Amore.  Ai Miei Comandi, qualcuno tra gli Effettivi Fedeli Indicherà ai Superstiti in Ascolto la Via Idonea da Seguire (Gesù)””.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto


Messaggio di Gesù

(a Giuseppe Auricchia – Modena, 05.12.2002 – ore 22,00)

 

Riguarda la Chiesa – l’Italia e l’America

  

 “Scrivi Figlio, Rispondo alla tua domanda: Questa Generazione proviene dal peccato originale ed Io Ho Dato la Mia Vita per voi. Ormai il mondo non Mi Ama più, corre verso il suo destino. Tu sei come Noè, grida anche sui tetti delle case che Gesù Cristo – Figlio di Maria di Nazareth, Sta per Venire sulla Terra. Non aver paura se sarai perseguitato per Causa Mia; tutto quello che Sta Accadendo al mondo, Sono le Sacre Scritture Che Dovranno Compiersi. Già È Iniziata la lotta contro la Chiesa tramite la stampa e Quello Che Accadrà dentro il Vaticano ai Miei Sacerdoti. Non aver paura, nessuno lo può fermare, perché dovranno Compiersi Tutte le Sacre Scritture. Ora ascolta una Profezia Che ti Rivelo: Due schiere sono già aperte: una laica ed una Cattolica per la fine totale; quella laica si potrebbe fermare e Faccio Appello alle forze dell’O.N.U.. Volete la Pace?… Allora, non disarmate solo una parte. Fermate l’America … con i suoi satelliti, fermate l’orgoglio, e il proprio io di quell’uomo (1) che porterà alla distruzione totale Come Rivelò la Mia Santissima Madre a Fatima. Io Continuo a Mandare la Mia Santissima Madre in Sicilia, perché quella Terra sarà il teatro di tutte le operazioni di quell’uomo (1). E quell’altra parte che si muove dentro il Vaticano sono le stesse forze della massoneria dell’Oriente, che si uniscono in forza comune. Il traditore di allora fu Giuda, il nuovo traditore lo avete dentro casa. Se lo indovinate fermatelo! Ormai la lotta è iniziata nel tuo Paese, gli uomini che non sono al governo non fermeranno più la lotta fratricida, anzi la alimenteranno, seminando odio contro tutti, e questo odio viene alimentato da uomini superbi, orgogliosi che occupano posti di comando nell’Europa, che si chiamano Italiani. Colpiranno i migliori Vescovi, Cardinali, Sacerdoti Che Amano la Chiesa di Cuore, Che non L’hanno mai tradita e Sono Fedeli a Giovanni Paolo II e non La abbandoneranno mai. Sarà lo scisma Preannunciato a Fatima. Io Noè lo Chiamai per Costruire l’Arca, perché la Fine Era Imminente. Così Ho Chiamato te, perché So Che tu soffri in silenzio, ma questo silenzio mettilo da parte. Giovanni il Battista Gridava nel Giordano la Mia Venuta, mentre Io li Battezzavo in Spirito Santo (2). Tu Grida a tutti con Coraggio la Mia Venuta su una Nube Gloriosa, ma prima di Me, tra la Schiera di Angeli Celesti con a capo San Michele Arcangelo ed il potente angelo con gli angeli ribelli, vi sarà la lotta finale e li Cacceranno di nuovo dentro a quei solchi che si saranno aperti sulla Terra e saranno incatenati ancora. E dopo, Sarà la Mia Venuta, Sarà il Giudizio (3) in cui Io Gesù Cristo Giudicherò i Buoni e i cattivi, e Nascerà la Nuova Terra, la Nuova Luce, la Nuova Era  con la Stella Gloriosa della Mia Santissima Madre. Vi Sarà la Vera Pace, la Vera Gioia, Dove i superstiti della Terra Mi Ameranno e Mi Adoreranno”.

Note: (1)  Si Riferisce a Bush. (2) Il significato di Questa Frase È Quello del Vangelo di Marco 1, 8: “Io vi Ho Battezzati  con Acqua, ma Egli vi Battezzerà con lo Spirito Santo”. (3) Si Riferisce al Giudizio delle Nazioni, Che Sarà Fatto prima della Venuta Intermedia di Gesù per Regnare su Questa Terra, Che È Imminente, mentre il Giudizio Universale Sarà alla Venuta, alla Fine del Mondo, Che È ancora molto lontana.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Preghiera dei Fedeli

 

Lo Spirito Santo È Stato Mandato da Cristo nel mondo, per Continuare il Giudizio di Accusa Contro l’incredulità.   Preghiamo con Fede, dicendo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

Per Tutti i Cristiani Perseguitati e per gli Uomini che Affrontano le Carceri per la Giustizia, perché Abbiano la Fede di Partecipare al Martirio di Cristo Che Si Prolunga in Loro.  Preghiamo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

Per coloro che si Consacrano alla Lode Perenne Giorno e Notte, perché Siano Fedeli alla Testimonianza del Regno dei Cieli.   Preghiamo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

Per coloro che l’Apparente Assenza di Dio Lascia nello sconcerto e nell’amarezza, perché la loro Fede Sia Ravvivata dalla nostra Testimonianza e dal nostro Amore Fraterno.   Preghiamo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

Per le nostre Famiglie, perché Siano Aperte a Ricevere il Messaggio Evangelico Annunciato ad Esse in Preparazione alla Celebrazione dei Sacramenti dei loro Figli.   Preghiamo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

Per tutti noi, perché Sappiamo Ringraziare il Signore e Gioire Insieme per Aver Ricevuto il Battesimo Fin dagli Albori della nostra Esistenza.   Preghiamo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

Per chi è impegnato nelle forze dell’ordine e per chi si Prepara a Ricevere la Cresima.  Preghiamo: Donaci il Tuo Spirito di Verità, Signore.

O Dio, Che per Mezzo dello Spirito Consolatore Continui a Contestare la nostra incredulità, Rendici Coraggiosi nel Denunciare i falsi Valori della nostra cultura razionalistica e consumistica.  Per Cristo nostro Signore.  Amen.


 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, nel Silenzio di Questo Giorno Che Nasce, vengo a chiederTi  Pace, Sapienza e Forza. Oggi voglio guardare il mondo con Occhi Pieni di Amore; essere Paziente, Comprensivo, Umile Dolce e Buono.  Vedere, dietro le Apparenze, i Tuoi Figli, Come Tu Stesso li Vedi, per poter Così Apprezzare la Bontà di Ognuno.  Chiudi i miei orecchi alle mormorazioni, Custodisci la mia lingua da ogni Maldicenza; che in me ci Siano solo Pensieri che Dicano Bene. Voglio Essere Tanto Bene Intenzionato e Giusto da Far Sentire la Tua Presenza a tutti quelli che mi avvicineranno. Rivestimi della Tua Bontà, Signore, Fa’ Che Durante Questo Giorno, io Rifletta Te. Amen.

Detti dei padri

Abba disse: malvagità non caccia affatto malvagità; se uno ti ha fatto del male, tu fagli del Bene, per distruggere la sua malvagità con le tue Opere Buone.

Antifona

Rallegriamoci ed Esultiamo, Rendiamo Gloria al Signore: Ha Preso Possesso del Suo Regno il nostro Dio, l’Onnipotente.  Alleluia.  (Ap 19, 7.6)

Colletta

Dio Onnipotente e Misericordioso, Donaci una Partecipazione Vera al Mistero della Risurrezione di Cristo Tuo Figlio.   Egli È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 16, 22-34)

In Quei Giorni, la folla [degli abitanti di Filippi] insorse contro Paolo e Sila, e i magistrati, fatti strappare Loro i Vestiti, ordinarono di bastonarLi e, dopo averLi caricati di colpi, Li gettarono in carcere e ordinarono al carceriere di fare buona guardia.   Egli, ricevuto quest’ordine, Li gettò nella parte più interna del carcere e assicurò i Loro Piedi ai ceppi.   Verso mezzanotte Paolo e Sila, in Preghiera, Cantavano Inni a Dio, mentre i prigionieri stavano ad ascoltarLi. D’improvviso Venne un Terremoto così forte che furono scosse le fondamenta della prigione; subito si aprirono tutte le porte e caddero le catene di tutti.  Il carceriere si svegliò e, vedendo aperte le porte del carcere, tirò fuori la spada e stava per uccidersi, pensando che i prigionieri fossero fuggiti.   Ma Paolo Gridò Forte: «Non farti del male, siamo tutti qui». Quello allora chiese un lume, si precipitò dentro e tremando Cadde ai Piedi di Paolo e Sila; poi Li condusse fuori e disse: «Signori, che cosa devo fare per Essere Salvato?».   Risposero: «Credi nel Signore Gesù e Sarai Salvato tu e la tua famiglia».   E Proclamarono la Parola del Signore a lui e a tutti quelli della sua casa.   Egli Li prese con sé, a quell’ora della notte, Ne lavò le Piaghe e subito fu Battezzato lui con tutti i suoi; poi Li fece salire in casa, apparecchiò la tavola e fu Pieno di Gioia insieme a tutti i suoi per Avere Creduto in Dio.   Parola di Dio.

Salmo 137  (La Tua Destra Mi Salva, Signore).

Ti Rendo Grazie, Signore, con Tutto il Cuore: Hai Ascoltato le Parole della Mia Bocca.   Non agli dèi, ma a Te Voglio Cantare, Mi Prostro Verso il Tuo Tempio S  Santo.   Rendo Grazie al Tuo Nome per il Tuo Amore e la Tua Fedeltà: Hai Reso la Tua Promessa Più Grande del Tuo Nome.   Nel Giorno in Cui Ti Ho Invocato, Mi Hai Risposto, Hai Accresciuto in Me la Forza.  La Tua Destra Mi Salva.   Il Signore Farà Tutto per Me.  Signore, il Tuo Amore È per Sempre: non Abbandonare l’Opera delle Tue Mani.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Manderò a voi lo Spirito della Verità, Dice il Signore; Egli vi Guiderà a Tutta la Verità.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 16, 5-11)

In Quel Tempo, Disse Gesù ai Suoi Discepoli: «Ora Vado da Colui Che Mi Ha Mandato e nessuno di voi Mi domanda: “Dove Vai?”.   Anzi, perché vi Ho Detto Questo, la tristezza ha riempito il vostro Cuore.   Ma Io vi Dico la Verità: È Bene per voi Che Io Me Ne Vada, perché, se non Me Ne Vado, non Verrà a voi il Paràclito; se invece Me Ne Vado, Lo Manderò a voi.  E Quando Sarà Venuto, Dimostrerà la colpa del mondo Riguardo al peccato, alla Giustizia e al Giudizio. Riguardo al peccato, perché non Credono in Me; Riguardo alla Giustizia, perché Vado al Padre e non Mi Vedrete Più; Riguardo al Giudizio, perché il principe di questo mondo è Già Condannato».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Padre Misericordioso e Santo, io mi Dono Interamente a Te e in Segno della mia Devozione Ti Consacro Stasera i miei occhi, il mio udito, la mia bocca, il mio Cuore e Tutto il mio Essere. Ed essendo, così, Tutto Tuo, Padre Incomparabile, Custodiscimi e Difendimi Come Tua Proprietà.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)