Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 04 maggio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Speranza.  Anche per Ciò, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta con Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre in Ginocchio – e Sereno, Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 


Fratelli e Sorelle in Cristo, spesso ci imbattiamo in Creature che si dichiarano atee, miscredenti e persino anticlericali, mentre poi – nel momento del Bisogno e della Sofferenza, Chiedono infine Aiuto al Prossimo loro, approfittando del fatto Che il Signore – Bontà Sua, Concede un’Opportunità a tutti, nessuno escluso! Così come non è raro trovarsi a disquisire con chi parla e scrive di libertà, di spensieratezze e di futuro; pian piano – però, da questi Figli distratti emergono delle profonde insicurezze, dettate – nella maggior parte dei casi, da sentimenti di solitudine e da altri conflitti interiori, che avrebbero certamente evitato, se solo si fossero impegnati a comprendere il Vero Senso della Vita, tralasciando le cose che ritenevano aver capito quaggiù. Non è errato ritenere quindi fantasiosa la ricostruzione dei Percorsi alternativi, giacché Molte Cose Che non vediamo ci sfuggono… pur Essendo Là, sotto i nostri stessi occhi.   Pace e Bene agli uomini e donne di Buona Volontà.

 

 Nessuna descrizione della foto disponibile.

 


Messaggi di Gesù e di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia – Avola, 02.11.2002)

Stare con Giovanni Paolo II

 

È il due novembre, sono le ore 16,00: i Sacerdoti Celebravano la Santa Messa Per i Defunti. Proprio mentre il Sacerdote Spiegava il Santo Vangelo, ho visto Gesù e Maria Molto Tristi:

Maria Dice: “Noi Veniamo ad Aggiungere la Santa Benedizione sui presenti, per le loro intenzioni.    Dovete sapere Che le Anime del Paradiso e del Purgatorio Fanno Parte del Corpo di Mio Figlio, le Anime Condannate all’Inferno non Sono più Accettate, perché non Hanno Rispettato la Mia Chiamata.    Molte Anime Soffrono più a lungo, nel Purgatorio, perché Sono Dimenticate dai Loro parenti.   Figlio, ora ricordatevi di Pregare per i vostri Sacerdoti, per Quando Verrà il Momento di Decidere se Stare con Giovanni Paolo II e con la Chiesa dei Fedeli rimasti, oppure no, perché molti hanno perduto la Loro Vocazione”.

Gesù Dice: “Vi Invito a Fare Tesoro della Possibilità Che avete Oggi di andare ad AdorarMi nei Luoghi di Adorazione Perpetua, in futuro sarete fortunati se troverete Luoghi Simili.    In Quel Tempo, ricordate di InvocarMi nella Comunione Spirituale, i Miei Angeli vi Proteggeranno e Provvederanno al Mio Santo Sacramento per voi.    Ma ricordatevi che siete lontani da Questa Preghiera, e il Calice sull’Altare È Pieno dei vostri peccati, e Sta per Traboccare.    O Miei Sacerdoti, non Vedete Che Siete Circondati da Fedeli orgogliosi e superbi, che vogliono essere qualcuno all’Interno della Mia Chiesa, e non vengono ad AdorarMi, ad InvocarMi con Amore, e a Chiedere Perdono dei loro peccati?”.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Preghiera

(Richiesta di Clemenza – 12 aprile 2021) 

 

O Magnifico e Onnipotente Creatore, Che Donasti al mondo il Tuo Meraviglioso e Prediletto Figliolo Gesù, Abbi Pietà di tutti coloro che parlano e scrivono sì di Te, ma che nel Cuore covano fondamentalmente invidia e rancore nei confronti del Prossimo loro, manifestando la diabolica inquietudine di un Animo dispettoso e ormai piagato dalle cattive e reiterate azioni commesse nella Vita! Voglia la Misericordia del Giudice da Te Delegato – Ch’È lo Stesso Tuo Cristo, Esser non poco Clemente con  tali sventurate Creature, affinché non abbiano a perdersi per l’Eternità.    Grazie.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 


Preghiera del Mattino

Signore Gesù Cristo, fin dalla mia Infanzia So Che Tu Sei la Via, la Verità, la Vita.  Questa Affermazione Vale per tutti gli uomini.  Questa Mattina, penso Che Tu Sia la mia Via, la mia Verità e la mia Vita.  Tu non Lo Dici a tutti, È a me Che Parli.  Questo mi getta nello Stupore e nella Gratitudine.  La Via Ha un Obiettivo, la Verità un Contenuto, la Vita un’Origine.  Sebbene io Sappia Che Tu Sei Nel Padre e Che il Padre È in Te, chiedo: Mostrami il Padre. Fa’ Che io Lo Incontri IncontrandoTi Oggi.  Amen.

Detti dei padri

Dicevano dell’Abba Agatone che si mise per tre anni una pietra in bocca, finché non imparò a tacere.

Antifona

Lodate il nostro Dio, voi che Lo Temete, piccoli e grandi, perché Si È Compiuta la Salvezza, la Forza e il Regno del nostro Dio e la Potenza del Suo Cristo. Alleluia. (Cf. Ap 19, 5; 12, 10)

Colletta

O Padre, Che nella Risurrezione di Cristo Tuo Figlio ci Rendi Creature Nuove per la Vita Eterna, Dona a noi, Tuo Popolo, di Perseverare nella Fede e nella Speranza, perché non dubitiamo Che Si Compiano le Tue Promesse.   Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 14, 19-28)

In Quei Giorni, giunsero [a Listra] da Antiòchia e da Icònio alcuni Giudei, i quali persuasero la folla.   Essi lapidarono Paolo e Lo trascinarono fuori della città, credendolo morto.   Allora Gli Si Fecero Attorno i Discepoli ed Egli Si Alzò ed Entrò in città.   Il Giorno dopo Partì con Bàrnaba alla volta di Derbe.   Dopo Aver Annunciato il Vangelo a quella città e Aver Fatto un Numero Considerevole di Discepoli, Ritornarono a Listra, Icònio e Antiòchia, Confermando i Discepoli ed Esortandoli a Restare Saldi nella Fede «perché – Dicevano – Dobbiamo Entrare nel Regno di Dio Attraverso Molte Tribolazioni».   Designarono quindi per Loro in Ogni Chiesa Alcuni Anziani e, dopo Avere Pregato e Digiunato, Li Affidarono al Signore, nel Quale Avevano Creduto.  Attraversata poi la Pisìdia, Raggiunsero la Panfìlia e, dopo Avere Proclamato la Parola a Perge, Scesero ad Attàlia; di qui Fecero Vela per Antiòchia, là Dove Erano Stati Affidati alla Grazia di Dio per l’Opera Che Avevano Compiuto.   Appena Arrivati, Riunirono la Chiesa e Riferirono Tutto Quello Che Dio Aveva Fatto per Mezzo Loro e Come Avesse Aperto ai pagani la Porta della Fede.   E Si Fermarono per non poco Tempo Insieme ai Discepoli.  Parola di Dio.

Salmo 114 (I Tuoi Amici, Signore, Proclamino la Gloria del Tuo Regno).

Ti Lodino, Signore, Tutte le Tue Opere e Ti Benedicano i Tuoi Fedeli.   Dicano la Gloria del Tuo Regno e Parlino della Tua Potenza.   Per Far Conoscere agli Uomini le Tue Imprese e la Splendida Gloria del Tuo Regno.   Il Tuo Regno È un Regno Eterno, il Tuo Dominio Si Estende per Tutte le Generazioni.   Canti la Mia Bocca la Lode del Signore e Benedica Ogni Vivente il Suo Santo Nome, in Eterno e per Sempre.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.   Cristo Doveva Patire e Risorgere dai Morti, ed Entrare Così nella Sua Gloria.   Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 14,27-31)

In Quel Tempo, Disse Gesù ai Suoi Discepoli: «Vi Lascio la Pace, vi Do la Mia Pace.    Non come la dà il mondo, Io La Do a voi.   Non Sia turbato il vostro Cuore e non Abbia Timore.   Avete Udito Che vi Ho Detto: “Vado e Tornerò da voi”.   Se Mi Amaste, vi Rallegrereste Che Io Vado al Padre, perché il Padre È Più Grande di Me.   Ve L’Ho Detto Ora, Prima Che Avvenga, perché, Quando Avverrà, voi Crediate.   Non Parlerò Più a Lungo con voi, perché viene il prìncipe del mondo; contro di Me non può nulla, ma Bisogna Che il mondo Sappia Che Io Amo il Padre, e Come il Padre Mi Ha Comandato, Così Io Agisco».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Vi Benedico e Ringrazio Tutti, Angeli di Dio Padre. Grazie per l’Amore, la Protezione, la Vicinanza  e i Doni Che mi Avete Portato nel Corso di Questa Giornata.  Il mio Ringraziamento e la mia Gratitudine Siano Come Fiori Bianchi Che Depongo ai Vostri Piedi e Che Voi Porterete Innanzi al Trono di Dio.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)