Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 28 aprile 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

…. Scrivere della Sacra Parola È per me un Dovere da Divulgare con Amore Spontaneo, giacché il Premio È Proprio Quello di Annunciare alle Creature la Speranza.  Anche per Ciò, Esorto ad Aiutare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, Pregando Insieme per gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e per i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor Mio Sussulta con Commozione, Tutto io misero Faccio per Questo Merletto della Veste di Cristo – Ch’È il Santo Vangelo – per l’appunto, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre in Ginocchio – e Sereno, Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non Vedere e a non voler ancora Udire.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Fratelli e Sorelle, ormai da tempo, si stanno verificando “Accadimenti” talmente insoliti e severi da non poter esser più scambiati per Eventi Naturali, mentre i cosiddetti esperti del potere e della comunicazione – anche per evitare di perdere il controllo della situazione, tendono a far passare per normale quel che invece non lo è affatto! Alcuni han quasi terminato di costruirsi “l’umana arca” coi “bunker sotterranei”, non sapendo – poveretti, che a nulla serviranno tali espedienti, poiché non si può sfuggire al Giusto Castigo, Previsto dal Signore per la Purificazione del mondo intero.   I più scaltri, ispirati dal demonio, diranno pubblicamente che Dio non Può Arrivare ad essere così cattivo, tentando di supportar le loro strampalate teorie con quanto derivante dalla modernità, dalla propalata new age, ch’è la caduta dei Precetti Valoriali, dei Quali oggi abbiam davvero Bisogno… per Salvarci dall’Ira Che su noi Incombe.  Ma coloro che Amano Cristo sapranno attendere che “Si Compiano le Scritture”, Che si Ristabiliscano l’Equilibrio e la Giustizia, benché taluni “delegati” ancora cerchino di non avvicinare i Figli al Re dei re, Che tuttavia È già qui.  I Cuori, Affranti ma Attenti a Quanto V’È nell’Aria, Si Raccolgano in Ossequiosa Preghiera, Rendendo anche Omaggio alla Madonna di Montevergine, giacché il Giusto Pastore Premierà la Santa Perseveranza del Suo Gregge.  Anche in Questa Santa Ricorrenza della Divina Misericordia, Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 


Messaggi di Gesù e di Maria Santissima

(pel Tramite di Giuseppe Auricchia “Il Segno dell’Olio Santo a Mammanelli” (Avola-SR)

  

Nel caseggiato del Veggente Stigmatizzato Giuseppe Auricchia a Mammanelli, in Avola – provincia di Siracusa, una Statua della Madonna – con le Braccia Aperte Verso i Suoi Figli, Trasuda Olio dal 26 agosto 2001.   Il Veggente ha poi ricevuto da Maria e da Gesù Diversi Messaggi Riguardanti il Meraviglioso Olio, Specificando la Sua Natura e la Missione Che Ha per Questi Tempi.  Il sottoscritto, curatore dell’articolo, è stato Testimone oculare del Prodigioso Evento che – a tutt’oggi, Continua. Non ho potuto altro che constatare il Clima di Santità Che Emana dalla Statua e dal Luogo delle Apparizioni e le Visioni di Giuseppe Auricchia (imprevedibili e succedono più volte in una settimana). Posso Testimoniare  Che ad un certo punto ho smesso di fotografare la Statua Prodigiosa, perché ho sentito un Forte Impulso a Pregare, Ringraziando la Madonna per Quello Che mi Concedeva di Vedere.   Certamente il Signore, attraverso Maria Santissima, Vuole Chiamare Tutti i Suoi Figli Sparsi nel mondo, prima, a Quanto sembra dai Messaggi Celesti, dell’Inevitabile Tribolazione Che Colpirà, come Velatamente Accennava il Terzo Segreto di Fatima con la Persecuzione dei Fedeli e l’attentato al Papa, soprattutto la Città di Roma. Inoltre, l’Associazione “Vergine Maria Santissima del Pino” è disposta, considerando la drammatica situazione mondiale (lotta internazionale al terrorismo e guerra nei Luoghi Santi), di spedire gratuitamente l’Olio Prodigioso Che Fuoriesce dalla Statua della Madonna, Come Richiesto in un Messaggio Celeste, perché Sarà di “Aiuto” Durante la Grande Tribolazione.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo – 11 novembre 2020)

   

…. c’è chi, per Grazia e non per personale Merito, Sente i Cuori delle genti di quaggiù e di Coloro Che un Dì Passarono, individuando quanto v’è Annidato nell’Animo dei Viventi e Ascoltando i Preziosi Sussurri di Chi Attende Ora – di Là e con ansia, un Segno di Perdono Proprio da Gesù! E Si Badi Bene al Fatto Che non È Questione di Capacità, ma di Puro e Antico Amore, Che Proviene Direttamente dal Signore, Che Ha di Già Scelto i Servi Suoi.  Gli “Occhi dei Fari” Riverbereranno – quindi e sulla Terra, la Luce Proveniente dal Cielo, Dopo Che le Acque Avran Lavato il peccato dal mondo, sommergendolo! Prepariamoci anche ad abbandonar gli usi e i costumi d’un Tempo, perché “finito È il carnevale”.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Preghiera dei Fedeli

 

Il Cristo Si Presenta a noi Come Rivelatore del Padre. Invochiamo Dio con Fiducia, Dicendo: Ascoltaci, o Signore.

Perché Coloro Che Sono Inviati ad Annunciare il Santo Vangelo Siano Sempre Fedeli al Loro «Mandato», per la Crescita del Popolo di Dio.   Preghiamo: Ascoltaci, o Signore.

Perché nella Celebrazione del Culto Liturgico la Comunità Cristiana Si Senta Impegnata a Partecipare alla Missione di Cristo nel mondo.   Preghiamo: Ascoltaci, o Signore.

Perché ogni uomo, che Vive nelle tenebre dell’incredulità, possa Riscoprire la Luce della Fede nel Cristo-Parola Vivente di Dio.   Preghiamo: Ascoltaci, o Signore.

Perché i Cristiani Accostino, Conoscano e Preghino Sempre di Più la Sacra Scrittura, Parola Perenne del Padre all’Umanità.   Preghiamo: Ascoltaci, o Signore.

Perché noi Credenti Possiamo Testimoniare a Tutti Che la nostra Fede È la Forza Che Salva il mondo. Preghiamo: Ascoltaci, o Signore.

Per Chi È alla Ricerca di Dio e per i Genitori, Primi Educatori nella Fede.  Preghiamo: Ascoltaci, o Signore.

O Dio, Che Continui a Mandare nel mondo i Tuoi Messaggeri di Verità, per Annunciare la Parola di Salvezza Che Tu Hai Comunicato al Tuo Figlio, Fa’ Che nessuno – per colpa nostra, respinga Questo Messaggio di Vita Eterna.  Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.  Amen.

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

Se Siamo Morti con Cristo, Crediamo anche Che Vivremo con Lui.  Alleluia. (Rm 6, 8)

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Detti dei Padri

La Buona Educazione non Consiste nel non versare la salsa sulla tovaglia, ma nel mostrare di non accorgersi se un altro lo fa.

Antifona

Ti Loderò, Signore, tra le genti, e Annuncerò il Tuo Nome ai Miei Fratelli.   Alleluia. (Cf. Sal 17, 50; 21, 23)

Colletta

O Dio, Vita dei Tuoi Fedeli, Gloria degli Umili, Beatitudine dei Giusti, Ascolta con Bontà le Preghiere del Tuo Popolo, perché Coloro Che Hanno Sete dei Beni da Te Promessi Siano Sempre Ricolmati dell’Abbondanza dei Tuoi Doni.   Per il nostro Signore Gesù Cristo, Tuo Figlio, Che È Dio, e Vive e Regna con Te, nell’Unità dello Spirito Santo, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

Preghiera del Mattino

Salvami, Signore, Come Attraverso il Fuoco del più Esigente degli Amori, da questo Mondo presente, affinché io Sfugga alle Fiamme Eterne. Non Rinunciare a Correggermi Come un Figlio Prediletto; Fa’ Che Impari a Vivere Secondo il Tuo Cuore a Immagine di Davide, al Quale Perdonasti tutti i suoi peccati. Concedi Che la Porta della mia Anima Si Apra alla Chiamata del Povero e di colui Che Ha Bisogno di Tempo, di Attenzione o di Aiuto materiale. Fa’ Che io mi Serva di una Misura Eccessiva per Servire i miei signori, i poveri, nei Quali Tu Vieni a Visitarmi. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 12,24 – 13,5)

In Quei Giorni, la Parola di Dio Cresceva e Si Diffondeva.  Bàrnaba e Sàulo poi, Compiuto il Loro Servizio a Gerusalemme, Tornarono Prendendo con Sé Giovanni, Detto Marco.   C’Erano nella Chiesa di Antiòchia Profeti e maestri: Bàrnaba, Simeone Detto Niger, Lucio di Cirène, Manaèn, Compagno d’infanzia di Erode il tetràrca, e Sàulo.  Mentre Essi Stavano Celebrando il Culto del Signore e Digiunando, lo Spirito Santo Disse: «Riservate per Me, Bàrnaba e Sàulo per l’Opera alla Quale li Ho Chiamati».   Allora, dopo Aver Digiunato e Pregato, Imposero Loro le Mani e Li Congedarono.  Essi dunque, Inviati dallo Spirito Santo, Scesero a Selèucia e di qui Salparono per Cipro.  Giunti a Salamina, Cominciarono ad Annunciare la Parola di Dio nelle Sinagoghe dei Giudei.   Parola di Dio.

 
Dal Salmo 66  (Ti Lodino i Popoli, o Dio, Ti Lodino i Popoli Tutti).

Dio Abbia Pietà di noi e ci Benedica, Su di noi Faccia Splendere il Suo Volto; perché Si Conosca sulla Terra la Tua Via, la Tua Salvezza fra Tutte le Genti.  Gioiscano le Nazioni e Si Rallegrino, perché Tu Giudichi i Popoli con Rettitudine, Governi le Nazioni sulla Terra.   Ti Lodino i Popoli, o Dio, Ti Lodino i Popoli Tutti.   Ci Benedica Dio e Lo Temano Tutti i Confini della Terra.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.   Io Sono la Luce del mondo, Dice il Signore: Chi Segue Me Avrà la Luce della Vita.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 12, 44-50)

In Quel Tempo, Gesù Esclamò: «Chi Crede in Me non Crede in Me, ma in Colui Che Mi Ha Mandato; Chi Vede Me Vede Colui Che Mi Ha Mandato.   Io Sono Venuto nel mondo Come Luce, perché Chiunque Crede in Me non Rimanga nelle tenebre.   Se Qualcuno Ascolta le Mie Parole e non Le Osserva, Io non lo Condanno; perché non Sono Venuto per Condannare il mondo, ma per Salvare il mondo.   Chi Mi rifiuta e non Accoglie le Mie Parole, ha Chi lo Condanna: la Parola Che Ho Detto lo Condannerà nell’Ultimo Giorno.   Perché Io non Ho Parlato da Me Stesso, ma il Padre, Che Mi Ha Mandato, Mi Ha Ordinato Lui Di Che Cosa Parlare e Che Cosa Devo Dire.   E Io So Che il Suo Comandamento È Vita Eterna.   Le Cose – dunque, Che Io Dico, Le Dico Così Come il Padre Le Ha Dette a Me».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Come Accadde al nostro padre Giacobbe, Che Vide Dio in Faccia, il mio Cuore Attraverserà le Tenebre della Notte Fino in Fondo, e Scoprirà il Vero Tesoro. Abbandonerò tutte le false ricchezze, anche la più piccola delle quali può Accecarci al Punto di non farci Percepire l’Annuncio di coloro Che Sono Tornati dai morti, di coloro che hanno Attraversato la Grande Notte del Sabato Santo.  Conservami Piccino Dinnanzi al Tuo Volto, affinché io non Conosca la trappola delle ricchezze, dell’Intelligenza e dell’Affettività, quelle del corpo e Quelle dell’Anima. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

La tua cena aziendale per Natale all'Osteria Righetto | Osteria Righetto

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)