Messaggio dalle Anime del Purgatorio (a Giovanni – Domenica della Divina Misericordia 11 aprile 2021).

 

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

“Fratelli e Sorelle della Terra, vi siete lasciati condurre per mano dal frastuono del mondo, ricordandovi solo occasionalmente di noi, Qui Rimaste a Purgar le colpe commesse un Dì sulla Terra quando, ignare, non pensavamo affatto a Quel Che oggi invece purtroppo Viviamo!  Eppure, dovreste aver Compreso Che la Legge del Padre Onnipotente non Solo È Inesorabile, ma finanche Giusta, in Applicazione al Dettato Previsto per la Elevazione dello Spirito ai Piani Superiori, Livelli Disposti Proprio per la Progressione Universale dello Spirito.

Da Questo Luogo di Profonda Costernazione, Abbiamo Ricevuto il Permesso di Osservare il grande dispendio di Forze Che ogni Giorno profondete anche inutilmente, anzi recando ancor più danno a voi stessi e ai vostri Cari! Sappiate Che siamo state un Giorno tutte Vittime del fragoroso inganno del demonio, nemico della Divina Grazia e sempre pronto ad irretire le Creature, solleticandone i bassi istinti al punto da far dimenticare loro Che, al Termine del Percorso Originariamente Stabilito da Colui Che È, Ogni pur minimo gesto Si Dovrà Rendicontare, senza Che Alcuna Autorità Celeste Possa Intervenire ad Alleviare la conseguenza del benché minimo errore commesso in Vita.

Infatti, Uomini e Donne ospiti del Pianeta, nemmeno riuscireste ad immaginare la Sofferenza nostra, nel Veder Passare Accanto l’Immenso Amore di Gesù, senza PoterLo Degnamente Accogliere nella Sua Gloria, Private della Dolcezza d’un Suo Semplice ma Rassicurante Sguardo! I nostri peccati hanno determinato ciò, Costringendo i Collaboratori dell’Altissimo a Vigilare sui nostri Passi, a Sorvegliare persino i nostri Pensieri, giacché non possiamo nascondere ormai più nulla, essendo state Spogliate di Qualsivoglia Volontà.

Tuttavia, l’Armonia Regna Sovrana, Lasciando una Sensazione di Tenerezza ad Ogni Alito di Vento, ma il Ricordo del trascorso Confligge col Desiderio Innato di Volare ai Piedi del Trono Celeste, Cosa Che Potremmo Ottenere di Certo più Rapidamente, se solo vi Occupaste di noi con la medesima Passione che impiegate nel Curar le materiali incombenze della umana Esistenza! Sappiate ancora Che Alcune Anime Stazionano Qui ormai da Secoli, perché dimenticate dai terrestri e per non aver Insegnato la Preghiera agli allora discendenti! Riflettete su d’un ritornello, apparentemente casuale, ma foriero di una Fondamentale Verità; “noi Eravamo quel che voi siete e voi sarete quel che noi siamo.

Sia Lode al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, mentre un Nostro Particolarissimo Ringraziamento Corre alla Dolcissima Madonna, Sempre Pronta ad Intonare Canti per noi Tutti e ad Asciugar le Calde Lacrime di rammarico, Così Sollevando i nostri Cuori, con gli Angeli, dalla pungente Disperazione! Pregate, Digiunate, Ponete in Pratica Opere di Carità e Sovvenite ai Bisogni del Prossimo vostro anche con le Sante Messe, affinché non abbiate a Pentirvi amaramente un Giorno d’aver Trascurato l’Essenza Stessa del Passaggio Intrapreso nel conosciuto mondo.

Non Abbandonateci ulteriormente al triste stato a noi Destinato, ve Ne Preghiamo! Grazie”.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù