Il Santo Vangelo del Giorno Domenica della Divina Misericordia del Signore 11 aprile 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

Fratelli e Sorelle in Cristo, poiché Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un Preciso Dovere ed un’Autentica Necessità, guai a me se non Lo Divulgassi di mia Iniziativa! Infatti, ho Diritto alla Ricompensa Solo in Tal Caso, altrimenti Sarebbe Stato Semplicemente un Incarico Affidatomi.   Quale È dunque il Mio Premio? Quello di Annunciare Gratuitamente la Parola, senza Usare il Diritto Conferitomi proprio dal Santo Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero. Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.   Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Povero Cuore Mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre in Ginocchio – e Sereno, Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, non sciupiamo ancora il Prezioso Tempo, ma Ricorriamo – invece,  alle Sapienti Cure del nostro Beniamino Gesù Cristo, Che Ben Saprà Allontanare il demonio da tutte le Creature del Popolo di Dio.  Affidando la nostra Sorte alla Potenza dell’Inviato Spirito Santo, Rammentiamo la Sana e Salvifica Preghiera Quotidiana, mai dimenticando di considerare satana quale causa d’ogni umana sciagura, tenendo altresì a mente che le sue nefaste opere Vengono pur Permesse dal Signore Iddio, Verosimilmente al Fine Provare il nostro ormai sconquassato Animo. Ed È pur Vero Che – per Giustizia Divina, il Salvatore del mondo È già sulla Terra – nella Città dei Martiri Cristiani, mentre a noi Compete – Ora, di Attendere Serenamente e con Fede la Sua Seconda Manifestazione tra noi.   Un Abbraccio di Gratitudine a Papa Francesco, Pronto a Lasciare il Trono al Legittimo e Celeste Titolare, Che Riprenderà le Redini di ogni Cosa.  Inginocchiati e Rendendo Onore alla Divina Misericordia, Buona e Santa Domenica ai Cuori in Ascolto, nella Grazia del Signore. Maranatha!

 

 

 

 

Preghiera

“Gesù, Misericordia!”

 



Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del Tuo Dilettissimo Figlio e nostro Signore Gesù Cristo, in Espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.
– Per la Sua Dolorosa Passione, Abbi Misericordia di noi e del mondo intero.
– Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, Abbi Pietà di noi e del mondo intero.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

Preghiera alla Divina Misericordia!

(in Ginocchio – 05 giugno 2020)

 

 

…. Quando il Cuore Scoppia d’Amore per Te, o Cristo di Dio, mentre Sembra Che la Vita quasi Abbandoni il Corpo dall’Emozione, Proprio Allora S’Intensifica la mia Umile Preghiera alla Tua e nostra Dolce Mamma, nella Speranza Che Vogliate Aver Ancora Insieme Cura del mio Povero Cuore, ormai Rivolto alla Divina Luce dell’Onnipotente Padre Tuo, il Magnifico Creatore.  O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù




Supplica al Padre Onnipotente

(Pel Tramite del Figlio dell’Uomo)

 

(In Ginocchio)

 

 

O Padre, Che in Questo Giorno Santo ci Fai Vivere la Pasqua del Tuo Figlio, Fa’ di noi un Cuore Solo e un’Anima Sola, perché Lo Riconosciamo Presente in Mezzo a noi e Lo Testimoniamo Vivente nel mondo.  Concedici – o Magnifico Creatore, di Assaporare il Tuo Genuino Latte Spirituale, Nutrimento Che ci Farà Crescere Puri Come Bambini appena Nati, Consentendoci – Così, di Entrare Salvi nella Gioia e nella Gloria del Regno dei Cieli, per RenderTi Finalmente Grazie per l’Eternità,.  Alleluia.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Festa della Divina Misericordia

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Apri le mie labbra e la mia bocca Proclami la Tua Lode, O Dio, Tu Sei il mio Dio, all’Aurora Ti Cerco. Di Te Ha Sete l’Anima mia, Come Terra Deserta, Arida, senz’Acqua. Al Mattino, Signore, Fammi Sentire il Tuo Amore: a Te Innalzo l’Anima mia. Fammi Conoscere la Via da Percorrere nel Giorno perché Confido in Te. Concedi di Trascorrere Questo Giorno nella Gioia e nella Pace, senza peccato; perché, Giunto a Sera, Possa Lodarti con Cuore Puro e Riconoscente, Ispira i Pensieri, le Parole e le Opere perché in Questo Giorno Possa Essere Gradito alla Tua Volontà. Donami un Cuore Generoso, perché Diventi Riflesso e Testimonianza della Tua Bontà. Insegnami a RiconoscerTi Presente in tutti gli uomini, soprattutto nei poveri e nei sofferenti. Donami di Vivere in Pace con tutti e Pregustare fin d’Ora la Tua Beatitudine, Mediante la Fede, la Speranza e la Carità. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 4, 32-35)

La Moltitudine di Coloro Che Erano Diventati Credenti Aveva un Cuore Solo e un’Anima Cola e nessuno considerava sua proprietà quello che gli apparteneva, ma fra loro Tutto Era Comune.   Con Grande Forza, gli Apostoli Davano Testimonianza della Risurrezione del Signore Gesù e Tutti Godevano di Grande Favore.  Nessuno infatti Tra Loro Era Bisognoso, perché quanti possedevano campi o case li vendevano, portavano il ricavato di ciò che era stato venduto e lo deponevano ai Piedi degli Apostoli; poi Veniva Distribuito a ciascuno Secondo il suo Bisogno.    Parola di Dio.

Salmo 117  (Rendete Grazie al Signore perché È Buono: il Suo Amore È per Sempre).

Dica Israele: «Il Suo Amore È per Sempre».   Dica la Casa di Aronne: «Il Suo Amore È per Sempre».  Dicano      Quelli Che Temono il Signore: «Il Suo Amore È per Sempre».   La Destra del Signore Si È Innalzata, la Destra del Signore Ha Fatto Prodezze.   Non Morirò, ma Resterò in Vita e Annuncerò le Opere del Signore.   Il Signore Mi Ha Castigato Duramente, ma non Mi Ha Consegnato alla morte.   La Pietra Scartata dai costruttori È Divenuta la Pietra d’Angolo.   Questo È Stato Fatto dal Signore: una Meraviglia ai Nostri Occhi.    Questo È il Giorno Che Ha Fatto il Signore: Rallegriamoci in Esso ed Esultiamo!

Dalla Lettera dell’Apostolo Giovanni (1 Gv 5, 1-6)

Carissimi, chiunque Crede Che Gesù È il Cristo, È Stato Generato Da Dio; e Chi Ama Colui Che Ha Generato, Ama Anche Chi Da Lui È Stato Generato.   In Questo Conosciamo di Amare i Figli di Dio: Quando Amiamo Dio e Osserviamo i Suoi Comandamenti.   In Questo infatti Consiste l’Amore di Dio, nell’Osservare i Suoi Comandamenti; e i Suoi Comandamenti non Sono Gravosi.   Chiunque È Stato Generato Da Dio Vince il mondo; e Questa È la Vittoria Che Ha Vinto il mondo: la Nostra Fede.   E Chi È Che Vince il mondo se non Chi Crede Che Gesù È il Figlio di Dio? Egli È Colui Che È Venuto con Acqua e Sangue, Gesù Cristo; non con l’Acqua Soltanto, ma con l’Acqua e con il Sangue.   Ed È lo Spirito Che Dà Testimonianza, perché lo Spirito È la Verità.   Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 20, 19-31)

La Sera di Quel Giorno, il Primo della Settimana, mentre erano chiuse le porte del Luogo Dove Si Trovavano i Discepoli per timore dei Giudei, Venne Gesù, Stette in Mezzo e Disse Loro: «Pace a voi!». Detto Questo, Mostrò Loro le Mani e il Fianco.   E i Discepoli Gioirono al Vedere il Signore.   Gesù Disse Loro di Nuovo: «Pace a voi! Come il Padre Ha Mandato Me, anche Io Mando voi».    Detto Questo, Soffiò e Aggiunsse: «Ricevete lo Spirito Santo.   A coloro a cui Perdonerete i peccati, Saranno Perdonati; a coloro a cui non Perdonerete, non Saranno Perdonati».   Tommaso, Uno dei Dodici, Chiamato Dìdimo, non Era con Loro Quando Venne Gesù.    Gli Dicevano gli Altri Discepoli: «Abbiamo Visto il Signore!».    Ma Egli Rispose: «Se non Vedo nelle Sue Mani il Segno dei Chiodi e non metto il mio dito nel Segno dei Chiodi e non metto la mia mano nel Suo Fianco, io non Credo».   Otto Giorni dopo i Discepoli Erano di Nuovo in casa e C’Era con Loro anche Tommaso.  Venne Gesù, a porte chiuse, Stette in Mezzo e Disse: «Pace a voi!».    Poi Disse a Tommaso: «Metti Qui il tuo dito e guarda le Mie Mani; tendi la tua mano e mettila nel Mio Fianco; e non essere incredulo, ma Credente!».   Gli Rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!».    Gesù Gli Disse: «Perché Mi hai Veduto, tu hai Creduto; Beati quelli che non Hanno Visto e Hanno Creduto!».   Gesù, in Presenza dei Suoi Discepoli, Fece Molti Altri Segni Che non Sono Stati Scritti in Questo Libro.   Ma Questi Sono Stati Scritti perché Crediate Che Gesù È il Cristo, il Figlio di Dio, e perché, Credendo, Abbiate la Vita nel Suo Nome.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Grazie Signore, Padre nostro, per Avermi Sostenuto nella Ricerca della Pace e nell’Esercizio della Pazienza Durante Questa Giornata, con i colleghi, gli Amici, la Famiglia. Aiutami Anche Domani e Sempre ad Ascoltare con Calma e Serenità le persone Che Mi Hai Posto Accanto.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 



Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)