Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 06 aprile 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Già Tra noi nel Nome del Padre!

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità, e guai a me se non Lo Divulgassi di mia Iniziativa! Infatti, ho Diritto alla Ricompensa Solo in Tal Caso, altrimenti Sarebbe Stato Semplicemente un Incarico Affidatomi.   Quale È dunque il Mio Premio? Quello di Annunciare Gratuitamente la Parola, senza Usare il Diritto Conferitomi proprio dal Santo Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero. Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare chi Avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.   Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Povero Cuore Mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre in Ginocchio – e Sereno, Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore). 

 

 

Immagine correlata

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

 

 


In Questi Giorni di Pasqua, molte genti coglieranno l’occasione per far gite fuori porta, relegando i pensieri quotidiani ai luoghi di partenza! Senza nulla togliere al sano e consentito divago, Ringraziamo il Creatore per Quanto ci Concede ogni Giorno con Amore, Auspicando Che non manchi il Necessario ai Poveri, agli Affamati e ai Bisognosi; parimenti, un preliminare Pensiero corra agli Ammalati e ai Carcerati, affinché anche il Cuore dei Loro Cari Sia Assistito dalla Misericordia di Gesù Cristo, per il dolore che gli viene procurato.  Facciamo Queste Semplici ma Proficue Opere… e vedremo lo Spirito Santo Impossessarsi Dolcemente dei nostri Animi, per RicondurLi nel Giusto Alveo! Con le Riflessioni, le Testimonianze e con il Passaggio della Novena dei Defunti, anche la Nota qui Riportata – Pervenutaci da un nostro Fratello, Potrà Chiarire alcuni Passaggi della Vita corrente, Abbisognevole – però, di pochi ma Significativi Accorgimenti. Buona Giornata a tutti i Cuori in Ascolto, nella Divina Misericordia del Signore, nostro Salvatore.

 

 

Risultati immagini per La Novena dei Defunti

 

 

Considerazioni e Preghiere per la Novena 

 

 

Raccomandiamo a Gesù Cristo ed alla Sua Santa Madre tutte le Anime del Purgatorio, e specialmente Quelle dei nostri parenti, benefat­tori, amici e nemici, e più particolarmente l’Anima di coloro per cui siamo obbligati di Pregare. Ed Offriamo a Dio in Loro Suffragio le seguenti Orazioni, considerando le grandi Pene Che Patiscono Quelle Sante Spose di Gesù Cristo.

V. Un’altra gran pena di Quelle Sorelle è lo stare in quel ruoto e patire, senza sapere quando finiranno i Loro tor­menti. Sanno bensì per certo Che Saranno Liberate un Giorno, ma l’incertezza del Quan­do Giungerà il Fine del Loro penare È per Esse un Tormento ben grande. Misero me, Signore, se m’Aveste Mandato all’Inferno! Ivi sarei certo di non uscire più da quella carcere di tormenti. Vi Amo sopra ogni cosa, Bontà Infinita, e mi Pento con tutto il Cuore di averVi offeso. Vi Prometto di prima morire che mai più offenderVi; Da­temi Voi la Santa Perseveranza; Abbiate Pietà di me ed Abbiate Pietà ancora di Quelle Sante Anime Che Ardono nel Fuoco.

O Madre di Dio, Maria, SoccorreteLe Voi colle Vostre Potenti Preghiere.

Pater, Ave.

Quelle Figlie e Quelle Spose, Che Son tanto Tormentate, o Gesù, Ché Voi L’Amate, Consolate per Pietà.

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 


Messaggio di Gesù Cristo

(A Giovanni – Santa Pasqua 2015) 

 

Dice il Signore: “Vorrei Che Onoraste la Mia Memoria con Digiuni, Preghiere e Opere Buone, mentre approfittate d’ogni occasione per gozzovigliare, per tormentare oltre all’Animo anche il Corpo! Provate a Ripercorrere i Tempi Andati, e Vedrete Che Molte Cose Si Sono Ripetute nei Secoli, poiché il Mio nemico non ha fatto poi grandi sforzi per conquistarvi, sollecitando i bassi istinti umani e agevolando la cultura dei vizi e del denaro, che tanto male hanno ingenerato tra le genti della Terra.    Altri popoli, oggi Evoluti, han compreso la malefica e secolare strategia, subendola passivamente per mano di uomini crudeli e interessati alle sorti della Vita pratica, non curandosi del Giudizio! Molti Avvistamenti, di cui van parlando da sempre i sapienti, altro non sono che i ricordi delle Creature d’un’Epoca superata, che tornano a farvi visita per meglio capire cos’è che le avesse allora ridotte così malamente! Hanno il Permesso del Padre Celeste, Che per alcuni Dispose il Ricordo del Passato, onde evitare il ripetersi di errori nella Prevista Evoluzione. E Così Avverrà anche per questa Generazione di increduli, che Impatterà terribilmente la Verità! Proprio a causa di ciò, non pochi Figli periranno dalla paura per gli Accadimenti, perché i loro Cuori non Reggeranno al Timore per Quel Che gli Occhi Vedranno.     Fate Ammenda, Ricorrete alla Mia Misericordia e all’Aiuto di Mia Madre, e Compirete Miracoli Più Grandi di Quelli a Me Concessi! Vi Benedico… e vi Aspetto con Amore in Paradiso”.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 


Riflessioni dello Spirito

                  (Dalla cella del Buon Consiglio – 05 aprile 2021)                

 

In Ginocchio

 



Poiché Siamo Risorti con Gesù, nel Suo Santo Nome Cercheremo e Gusteremo le Cose di Lassù, Dove Proprio il Figlio dell’Uomo Siede alla Destra di Dio! In Forza di Ciò, Esaudisci noi servi, o Padre Onnipotente, Ascolta le nostre Preghiere e Guida alla Beatitudine Eterna Questa Tua Famiglia, Che Hai Ricolmato della Grazia del Battesimo.    L’Acqua della Sapienza ci Ha infatti Dissetati, ci Ha Resi Saldi e non Verrà Mai Meno: a noi Fedeli alla Parola Sarà quindi Data la Salvezza Eterna.  Alleluia.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni – 11 febbraio 2010)

 

 

“Figli e Fratelli Miei, la vostra cervice è stata resa dura dal maligno, al quale tutti avete prestato ascolto mediante le abitudini, che non poco male v’hanno arrecato.   Ora Che i Tempi Sono Maturi, siate pronti al Grande Evento, poiché il Padre Così Determinò.   Non v’interessino i pronostici, né le congetture, che al Cielo non appartengono; siate piuttosto accorti nell’autodeterminarvi, esercitate correttamente il Libero Arbitrio e Perdonate, Perdonate tutti.   Sappiate che il Perdono e la Carità Sono Tanto Graditi a Dio, poiché Testimoniano l’Abbandono dei Cuori alla Sua Eterna Volontà. Alcuni paesi della Terra sono messi a soqquadro dalle forze degli inferi, e ancor più gravi cose si verificheranno, mentre gli Elementi animali, minerali e vegetali sono ormai permanentemente ostili all’uomo.   I vostri idoli terreni, i cosiddetti potenti del Pianeta, sanno tutto, ma non come scampare alla Divina Ira Che li Sovrasta, Che non Mancherà di Colpirli nelle loro più intime Emozioni, per aver tradito, affamato e dileggiato ogni Fiammella del Creato, non nutrendo il più minimo rammarico per tutte le nefandezze commesse.   Alcuni cercano miseramente di fuggire su altri mondi, altri di costruire “arche antiche”, quasi a volersi porre in Salvo; son questi gli uomini che godono della vostra fiducia e considerazione? Stolti! Inginocchiatevi, tornate Fanciulli e Pregate la Misericordia Celeste, poiché senza di Questa non potete fare nulla! Vi Benedico”.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù



Messaggio di Santo Stefano – ProtoMartire

(a Giovanni – giovedì 04 aprile 2019 – ore 15:00)

 

“Care Anime della Terra, vi siete attribuito il diritto di decidere chi avrebbe potuto varcare i confini dei territori, benché non appartenenti al mondo – ma al Padre Celeste! Siete state catturate dalla bramosia del potere, odiandovi a vicenda e cacciando le altre Creature, magari in forza del colore della pelle, ignorando Che agli Occhi di Dio siete invece tutte Uguali, pur distinte per i Compiti Conferiti e per  i Meriti Conseguiti.    La carenza d’Amore – infatti, ha fatto sì che sparisse la Carità dai vostri Cuori, spingendovi verso il baratro, dal quale non uscirete facilmente! Il nemico dell’Agnello – il cui nome è satana il bugiardo, vi ha lasciato credere che i Fratelli e le Sorelle di altre zone fossero la causa dei vostri guai, inducendovi in grave errore al punto da schierarvi contro le richieste di Aiuto, ricorrendo finanche alla violenza e dimenticando Che Ogni Cosa È Nelle Mani del Cristo di Dio, Sovrano Assoluto del mondo intero.    Quanta cecità, Figli del Popolo, quanti errori; dite e scrivete di Credere, però dimenticando che io – Stefano – Vittima Innocente e Testimone della Parola, Invocai Gesù di Perdonare i miei assalitori, non Attribuendo loro colpa alcuna, benché autori d’Un Vero e Proprio Martirio.    Anche il vostro attuale Papa in Roma è solo e assediato dai detrattori della Verità e della Pace – Come a suo Tempo Accadde al Brillante Signore – il Nazzareno, a me e a Molti Altri, poiché tutti circondati da falsi Amici, interessati soltanto alla tutela dei rispettivi e singoli interessi, senza tener conto della Manciata di secondi che Compone e Avvolge l’Esistenza Stessa.  Da Molto Vicino, Osserviamo lo sconclusionato agire vostro e di chi dice di guidarvi, comunque Notando la consistente perseveranza impiegata a procurar danno a voi e alle vostre discendenze, cui avete negato perfino la Cultura dello Spirito, Approvando a priori ogni gesto, anche palesemente errato e contrario al Dettato, Che È poi Quello Che Consente la Vita.   Pregate Umilmente – soprattutto per chi non vi Ama, e non dimenticate Che Verrete Giudicati – un Giorno, e Che non Riceverete Misericordia alcuna, nel caso in cui ne aveste privato il Prossimo vostro.  Sempre Gloria Sia all’Onnipotente Creatore, Dal Quale Ricevo il Permesso di Avvisarvi”.

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Tu mi Mandi Oggi per Fare il Bene e Difendere coloro che in un modo o nell’altro sono stati lesi. Insegnami ad Oppormi ad Ogni Giudizio di cui Sarò Testimone, sia che abbia come vittime singoli individui oppure gruppi o nazioni. Aiutami ad Essere Solidale con tutti gli uomini, poveri e feriti, e a Fare del Bene a Tutti. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 2, 36-41)

[Nel Giorno di Pentecoste,] Pietro Diceva ai Giudei: «Sappia dunque con Certezza Tutta la Casa di Israele Che Dio Ha Costituito Signore e Cristo Quel Gesù Che voi avete Crocifisso».  All’Udire Queste Cose Si Sentirono Trafiggere il Cuore e dissero a Pietro e agli Altri Apostoli: «Che Cosa Dobbiamo Fare, Fratelli?». E Pietro Disse loro: «Convertitevi e ciascuno di voi Si Faccia Battezzare nel Nome di Gesù Cristo, per il Perdono dei vostri peccati, e Riceverete il Dono dello Spirito Santo.   Per voi infatti È la Promessa e per i vostri Figli e per tutti quelli che sono lontani, quanti ne Chiamerà il Signore Dio nostro».   Con Molte Altre Parole Rendeva Testimonianza e li Esortava: «Salvatevi da questa generazione perversa!».   Allora coloro che Accolsero la Sua Parola Furono Battezzati e Quel Giorno Furono Aggiunte circa tremila Persone.  Parola di Dio.

Salmo 32 (Dell’Amore del Signore È Piena la Terra).

Retta È la Parola del Signore e Fedele Ogni Sua Opera.   Egli Ama la Giustizia e il Diritto; dell’Amore del Signore È Piena la Terra.   Ecco, l’Occhio del Signore È Su chi Lo Teme, Su chi Spera nel Suo Amore, per Liberarlo dalla morte e Nutrirlo in Tempo di fame.   L’Anima nostra Attende il Signore: Egli È nostro Aiuto e nostro Scudo.    Su di noi Sia il Tuo Amore, Signore, Come da Te noi Speriamo.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 20, 11-18)

In Quel Tempo, Maria Stava all’Esterno, Vicino al Sepolcro, e Piangeva.  Mentre Piangeva, Si Chinò Verso il Sepolcro e Vide Due Angeli in Bianche Vesti, Seduti l’Uno dalla Parte del Capo e l’Altro dei Piedi, Dove Era Stato Posto il Corpo di Gesù.   Ed Essi Le Dissero: «Donna, perché Piangi?».  Rispose Loro: «Hanno Portato Via il mio Signore e non so Dove L’Hanno Posto».   Detto Questo, Si Voltò Indietro e Vide Gesù, in Piedi; ma non Sapeva Che Fosse Gesù. Le Disse Gesù: «Donna, perché Piangi? Chi Cerchi?». Ella, Pensando Che Fosse il Custode del Giardino, Gli Disse: «Signore, se L’Hai Portato Via Tu, Dimmi Dove L’Hai Posto e io Andrò a Prenderlo».    Gesù Le Disse: «Maria!».  Ella Si Voltò e Gli Disse in Ebraico: «Rabbunì!» – Che Significa: Maestro!».  Gesù Le Disse: «Non Mi Trattenere, perché non Sono Ancora Salito al Padre; ma Va’ dai Miei Fratelli e Di’ Loro: “Salgo al Padre Mio e Padre vostro, Dio Mio e Dio vostro”».   Maria di Màgdala Andò ad Annunciare ai Discepoli: «Ho Visto il Signore!» e Ciò Che Le Aveva Detto.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Perdonaci di Essere Stati Discepoli così cattivi e di Aver Difeso così Debolmente le persone Ingiustamente Arrestate, Perseguitate, Oppresse, Private dei loro Diritti, Lese Materialmente.  Resta con Tutti loro, con quelli a cui noi Portiamo un Aiuto così Umile.  Resta con le Nazioni Che Lottano per la loro Libertà e con quelle che non Riescono a Uscire dal Disastro Economico.  Resta anche con noi, e Convertici a Te e al nostro Prossimo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)