Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima martedì del Signore 16 marzo 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità Che mi Si Impone; Guai a me se non Lo Annunciassi di mia Iniziativa! Infatti, ho Diritto alla Ricompensa Solo in Tal Caso, altrimenti Sarebbe Stato Semplicemente un Incarico Affidatomi. Quale È dunque il mio Premio? Quello di Annunciare Gratuitamente la Parola, senza Usare il Diritto Conferitomi dal Santo Vangelo.  Anche per Ciò, pur Essendo Libero, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero. Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare a Ogni Costo Qualcuno che avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati. Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Povero Cuore mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre – in Ginocchio, Sereno Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore)

 

 

Risultato immagini per gif animate anima Dio

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

Le Rivelazioni del Signore – Dirette e/o Indirette, Rendon Perfettamente l’Idea Circa Quanto Accadrà, benché Gesù già Avesse Detto – in Quel Tempo pur attuale, che gli uomini hanno Bisogno di Prove… per Credere! Fratelli e Sorelle, è proprio lì che sta il nostro limite, nel voler spiegare a tutti i costi Quel Che Spiegabile non è. Come ritenere casuali alcuni Passaggi della Vita e perché chiedere ancora Miracoli, quando Ne abbiamo sempre innanzi agli occhi? È pur vero che ci siamo abituati a stimare la materia, ma il Sole, coi Pianeti, le Piante, il Mare, la Terra e tutto il Resto, Cos’è Che Sono, allora? Opera nostra? Ecco Chiara la Verità, Che continuiamo a non vedere! Eppure, alcuni hanno avuto abbondantemente Modo di ascoltare e di vedere le Straordinarietà del Cielo, senza possibilità di dubbio, poiché anche il maligno – in determinati frangenti, ha mostrato tristemente di sé, rabbioso per quel che ognuno sulla Terra È in Dio, a prescindere da quanto sia stato dato umanamente conoscere. Non perdiamo ancora tempo in inutili disquisizioni, mettiamoci all’Opera e Godiamoci i Doni Elargiti per la Gloria del Padre nostro, Che Premierà con l’Amore coloro Che in Lui avranno Riposto ogni pur singola cosa.  Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

Immagine correlata

 

 

Buona Giornata

(Ricordo della Beatificazione di Padre Pio)

  

 

“Il Dolore È Stato Amato con Voluttà dalle Anime Grandi. Esso È l’Ausiliario della Creazione dopo la sventura della caduta; È la Leva più Potente per rialzarlo; È il secondo Braccio dell’Amore Infinito per la nostra Rigenerazione”.

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

Rivelazione

(dalla cella del Buon Consiglio – 22 gennaio 2019)

 

 

In base alle nostre incapacità e debolezze umane, abbiamo creato dei falsi idoli in Terra, dimenticando che avremmo dovuto Unicamente Osannare – invece, il Creatore, Giurando Incondizionata Fedeltà in Vita al Figlio dell’Uomo.   La pur Concessa Intelligenza Pone alcune Particolari Creature nella Condizione di Riconoscere dai volti i propri Simili, preventivamente individuando – però, i pericoli annidati nell’altrui Animo.   Anche in Forza di Ciò, il Cristo di Dio – ormai Prossimo a Manifestar di Sé quaggiù, Separerà gli Agnelli dai capri, Aprendo il Varco Che Separa i due Mondi sin dal Nascondimento all’uomo del Padre Onnipotente.   Non E’ Cosa per tutti, ma chi Davvero vorrà Intender potrà!
 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

Preghiera

(Porgiamo le nostre Scuse al Signore – in Ginocchio, 22 gennaio 2021)

 

 

Povero Signor mio, Che la Tua Vita Offristi in Sacrificio al Padre per il Riscatto nostro, T’abbiamo tradito più e più volte, mancando di Rispetto finanche ai buoni Propositi terreni, violando la pur minima parola all’impegno! Eppure, nonostante la gravità degli accadimenti, Continui a Tenerci quaggiù in Vita, quasi fossimo noi ancora Parte Integrante del Tuo Corpo, mentre il peccato assale i Cuori degli uomini, col permesso di quegli stessi ipocriti Figli che un dì a Te dissero e scrissero d’essersi Totalmente Dedicati.  In Ginocchio e con il Pianto nell’Animo, Ti Chiedo Umilmente Scusa io per loro, poiché mai Davvero Seppero Annullarsi in Te, preferendo percorrere – invece, le presunte belle vie preparate appositamente dall’autore d’ogni male.

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, nel Silenzio di Questo Giorno Che Nasce, Vengo a ChiederTi Pace, Sapienza e Forza. Oggi Voglio Guardare il Mondo con occhi Pieni di Amore; Essere Paziente, Comprensivo, Umile Dolce e Buono. Vedere, dietro le apparenze, i Tuoi Figli, Come Tu Stesso Li Vedi, per Poter così Apprezzare la Bontà di ognuno.  Chiudi i miei orecchi alle mormorazioni, Custodisci la mia lingua da ogni maldicenza; che in me ci siano Solo Pensieri Che Dicano Bene. Voglio Essere Tanto Bene Intenzionato e Giusto da Far Sentire la Tua Presenza a tutti quelli Che mi Avvicineranno. Rivestimi della Tua Bontà, Signore, Fa’ Che Durante Questo Giorno, io Rifletta Te. Amen.

Dal Libro del Profeta Ezechièle (Ez 47, 1-9. 12)

In Quei Giorni [l’Angelo] Mi Condusse all’Ingresso del Tempio [del Signore] e Vidi Che sotto la Soglia del Tempio Usciva Acqua Verso Oriente, poiché la Facciata del Tempio Era Verso Oriente.   Quell’Acqua Scendeva sotto il Lato destro del Tempio, dalla parte Meridionale dell’Altare.    Mi Condusse Fuori dalla Porta Settentrionale e Mi Fece Girare all’Esterno, Fino alla Porta Esterna Rivolta a Oriente, e Vidi Che l’Acqua Scaturiva dal Lato Destro.    Quell’Uomo Avanzò Verso Oriente e con una Cordicella in Mano Misurò mille Cùbiti, poi Mi Fece Attraversare Quell’Acqua: Mi Giungeva alla Caviglia.  Misurò Altri mille Cùbiti, poi Mi Fece Attraversare Quell’Acqua: Mi Giungeva al Ginocchio.   Misurò Altri mille Cùbiti, poi Mi Fece Attraversare l’Acqua: Mi Giungeva ai Fianchi.    Ne Misurò altri mille: Era un Torrente Che non Potevo Attraversare, perché le Acque Erano Cresciute; Erano Acque Navigabili, un Torrente Che non Si Poteva Passare a Guado.   Allora Egli Mi Disse: «Hai Visto, Figlio dell’Uomo?».   Poi Mi Fece Ritornare sulla Sponda del Torrente; Voltandomi, Vidi Che sulla Sponda del Torrente Vi Era una Grandissima Quantità di Alberi da una Parte e dall’Altra.    Mi Disse: «Queste Acque Scorrono Verso la Regione Orientale, Scendono nell’Aràba ed Entrano nel Mare: Sfociate nel Mare, ne Risanano le Acque.   Ogni Essere Vivente Che Si Muove Dovunque Arriva il Torrente Vivrà: il Pesce Vi Sarà Abbondantissimo, perché Dove Giungono Quelle Acque Risanano, e Là Dove Giungerà il Torrente Tutto Rivivrà.   Lungo il Torrente, su una Riva e sull’Altra, Crescerà Ogni Sorta di Alberi da Frutto, le Cui Foglie non appassiranno: i Loro Frutti non cesseranno e Ogni Mese Matureranno, perché le Loro Acque Sgorgano dal Santuario.    I Loro Frutti Serviranno Come Cibo e le Foglie Come Medicina».   Parola di Dio.

Salmo 45  (Dio È per noi Rifugio e Fortezza).

Dio È per noi Rifugio e Fortezza, Aiuto Infallibile Si È Mostrato nelle angosce.   Perciò non Temiamo se Trema la Terra, se Vacillano i Monti nel Fondo del Mare.   Un Fiume e i Suoi Canali Rallegrano la Città di Dio, la Più Santa delle Dimore dell’Altissimo.   Dio È in Mezzo ad Essa: non Potrà Vacillare.   Dio La Soccorre allo Spuntare dell’Alba.   Il Signore degli Eserciti È con noi, nostro Baluardo È il Dio di Giacobbe.   Venite, Vedete le Opere del Signore, Egli Ha Fatto Cose Tremende sulla Terra.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 5,1-16)

Ricorreva una Festa dei Giudei e Gesù Salì a Gerusalemme.   A Gerusalemme, Presso la Porta delle Pecore, Vi È una Piscina, Chiamata in ebraico Betzatà, con cinque Portici, Sotto i Quali Giaceva un Grande Numero di Infermi, Ciechi, Zoppi e Paralitici.   Si Trovava Lì un Uomo Che da trentotto Anni Era Malato.    Gesù, Vedendolo Giacere e Sapendo Che da Molto Tempo Era Così, gli Disse: «Vuoi Guarire?».  Gli Rispose il Malato: «Signore, non ho nessuno che mi Immerga nella Piscina Quando l’Acqua Si Agita. Mentre infatti sto per Andarvi, un altro scende prima di me».  Gesù gli Disse: «Àlzati, Prendi la tua Barella e Cammina».   E all’Istante Quell’Uomo Guarì: Prese la sua Barella e Cominciò a Camminare.   Quel Giorno però Era un Sabato.   Dissero dunque i Giudei all’uomo Che Era Stato Guarito: «È Sabato e non ti è lecito portare la tua barella».  Ma egli rispose loro: «Colui Che mi Ha Guarito mi Ha Detto: “Prendi la tua Barella e Cammina”».   Gli domandarono allora: «Chi È l’Uomo Che ti Ha Detto: “Prendi e Cammina”?».  Ma colui che Era Stato Guarito non Sapeva Chi Fosse; Gesù infatti Si Era Allontanato perché vi era folla in quel luogo.    Poco dopo Gesù lo Trovò nel Tempio e gli Disse: «Ecco: sei Guarito! Non peccare più, perché non ti accada qualcosa di peggio».   Quell’uomo se ne andò e riferì ai Giudei Che Era Stato Gesù a Guarirlo. Per Questo i Giudei perseguitavano Gesù, perché Faceva Tali Cose di Sabato.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

O Dio, nella Quiete della Sera, Ripensiamo al Tuo Amore. Nella Pace del Tuo Tempio, Ripensiamo al Tuo Amore.  Come Potremo Rendere Grazie a Te, Signore, per Tutto Quello Che Oggi ci Hai Dato? Ti Diciamo, o Signore: Tu Sei il nostro Dio, non abbiamo altro Bene fuori di Te. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Risultati immagini per gif animate Preghiera con Gesù

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)