Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima Domenica del Signore 07 marzo 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità Che mi Si Impone; Guai a me se non Lo Annunciassi di mia Iniziativa! Infatti, ho Diritto alla Ricompensa Solo in Tal Caso, altrimenti Sarebbe Stato Semplicemente un Incarico Affidatomi.  Quale È dunque il mio Premio? Quello di Annunciare Gratuitamente la Parola, senza Usare il Diritto Conferitomi dal Santo Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero.  Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare a Ogni Costo Qualcuno che avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Povero Cuore mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre – in Ginocchio, Sereno Attendo il Giudizio di Dio. (L’autore)

 

 

 

Risultato immagini per gif animate anima Dio

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Carissimi Fratelli e Sorelle in Cristo, come per altre circostanze, approfittando della pubblicazione del Santo Vangelo del Giorno, leggendo il Contestuale e Straordinario Messaggio dell’Agnello di Dio, comunichiamo Che La Vergine della Rivelazione – Ch’E’ l’Apocalisse, Ha Espresso un Desiderio, Pronunciando – cioè, le Seguenti Tassative Parole: “Riaprire il Caso delle Apparizioni di Ghiaie Bonate!”. All’uopo, Preghiamo chiunque fosse informato della cosa di volerci comunicare gli eventuali ulteriori dettagli all’indirizzo di posta elettronica anadimionlus@yahoo.it, ferme le presentazioni che – mediante questo sito, porremo all’attenzione anche del Vescovo Bianco Bergoglio, non a caso ora – qui, a Servire la Santa Causa dalla Cattedra Che Fu di Pietro, Soglio Che Si Appresta a Restituire al Divino e Designato Titolare. Ringraziando Andrea Tornielli per il Prezioso relativo contributo, riportiamo un suo resoconto circa i Meravigliosi Passaggi in capo alla Piccola Adelaide Roncalli, mai dimenticando che – a prescindere dalle umane spiegazioni, “Il Cielo Fa Quel Che Vuole, e Che alla Madonna Bisogna Obbedire!”. In Questa Domenica del Mese di marzo –  Buona Giornata di Misericordia a tutti, nella Gloria del Signore Gesù, Amico Vero e Salvatore nostro. Grazie di Cuore.

 

 

Risultati immagini per gif Corone Reali animate

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

Dalla Parola di Verità 

 

 

Gesù (P*03.12.06): “L’Anima Mia Soffre nel Vedere Che Molti Figli sono convinti di bastare a sé stessi.    Oh! come sono illusi e lo vedranno, lo capiranno a proprie spese, quando si vedranno per quello che realmente sono!”.

 

 

 

 

Muore Adelaide, la “Veggente” delle Ghiaie di Bonate

All’epoca delle Apparizioni, nel 1944, aveva 7 anni. La Chiesa non Le ha mai riconosciute.

(di Andrea Tornielli  – Roma, 25 agosto 2014)

 

 

Si è spenta nel silenzio, a 77 anni, senza che la Chiesa abbia riconosciuto la Veridicità delle Apparizioni Avvenute alle Ghiaie di Bonate, nel bergamasco: Adelaide Roncalli, che dal 13 maggio al 31 luglio 1944 Disse di aver visto la Madonna e di averne Ricevuto dei Messaggi, venne costretta a ritrattare subendo una notevole violenza psicologica da un Sacerdote. Il Caso, nonostante la guerra e i bombardamenti, Provocò un’Ondata ininterrotta di Pellegrini nel piccolo paese e la notizia ebbe grande risonanza, non soltanto in Italia. Secondo i racconti della Bambina, l’Apparizione, oltre a Preannunciarle una Vita di sofferenze, Parlò delle minacce che in quel momento incombevano su Pio XII – e Adelaide non poteva sapere che proprio in quel periodo Hitler aveva progettato di rapire il Papa – e indicò l’importanza della Famiglia. La Storia della Piccola Veggente s’intreccia subito con quella di don Luigi Cortesi, giovane professore del Seminario di Bergamo, che di propria iniziativa si mise a indagare. Tenne la Piccola Adelaide lontana da Ghiaie e diede ordine che nessuno potesse avvicinarLa senza il suo permesso. Dopo averLa sottoposta a forti pressioni, nel settembre 1945 riuscì a ottenere con l’inganno una ritrattazione scritta. L’anno successivo, una volta Liberata dal peso opprimente di don Cortesi, la Veggente Dichiarò che la ritrattazione era falsa e Le era stata estorta. Ma il vescovo di Bergamo nel 1948 decretò che «non consta la Soprannaturalità» proibendo ogni forma di Devozione in Quel Luogo. Nel 1949 la Piccola Roncalli venne però Ricevuta da Pio XII, al Quale Rivelò un Segreto a Lui Dedicato. Ed è noto che anche Giovanni XXIII, il Papa bergamasco, Aveva più di una perplessità sul modo in cui si era trattata la cosa, tanto da scrivere in una lettera riservata al Vescovo di Faenza del luglio 1960: «Ciò Che Vale…  E’ la Testimonianza della Veggente: e la Fondatezza di Quanto ancora Asserisce a 21 anni e in Conformità alla Sua Prima Asserzione a 7 anni: e Ritirata in seguito alle minacce, alle paure dell’inferno fatteLe da qualcuno. Mi Pare che insista quel terrore di quelle minacce». L’implicazione di elementi importanti del clero locale e la sentenza del Vescovo confermata da tutti i suoi successori non fecero più riaprire ufficialmente il caso da parte dell’autorità ecclesiastica. Adelaide Avrebbe Voluto farsi Suora Sacramentina: a 15 anni Ottenne dal Vescovo il Permesso, ma dopo la morte del Monsignore qualcuno riuscì a strappare l’ordine di farla uscire dal Convento. Ne soffrì moltissimo e si ammalò per questo. Sono in tanti a sperare che la Sua Vicenda sia finalmente oggetto di un’indagine seria e approfondita.

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio Onnipotente, anche Oggi Tu ci Affidi il Tuo Mondo Come un Campo Che E’ Necessario Lavorare. Anche Oggi dovrò accorgermi Che il Grano Cresce mescolato con la zizzania: non solo attorno a me, ma in me stesso non riuscirò spesso a distinguere completamente il bene dal Male. Concedimi la Grazia di avere una Lunga Pazienza, di Rispettare i Tempi che non mi Appartengono, e le Coscienze che non mi è dato di Giudicare. Ma non Permettere che la Pazienza si tramuti in me in complicità e in indifferenza. Amen.

Es 20, 1-17

In Quei Giorni, Dio Pronunciò Tutte Queste Parole: «Io Sono il Signore, tuo Dio, Che ti Ho Fatto Uscire dalla Terra d’Egitto, dalla condizione servile: Non avrai altri dèi di Fronte a Me.  Non ti farai idolo né immagine alcuna di Quanto È Lassù nel Cielo, né di Quanto È Quaggiù sulla Terra, né di Quanto È nelle Acque Sotto la Terra.  Non ti Prostrerai davanti a loro e non li servirai. Perché Io, il Signore, tuo Dio, Sono un Dio Geloso, Che Punisce la colpa dei padri nei Figli fino alla terza e alla quarta Generazione, per coloro che Mi odiano, ma Che Dimostra la Sua Bontà Fino a Mille Generazioni, per quelli che Mi Amano e Osservano i Miei Comandamenti.  Non pronuncerai invano il Nome del Signore, tuo Dio, perché il Signore non Lascia Impunito chi pronuncia il Suo Nome invano.  Ricòrdati del Giorno del Sabato per Santificarlo.   Sei Giorni lavorerai e farai ogni tuo lavoro; ma il Settimo Giorno È il sabato in Onore del Signore, tuo Dio: non farai alcun lavoro, né tu né tuo Figlio né tua Figlia, né il tuo schiavo né la tua schiava, né il tuo bestiame, né il forestiero che dimora presso di te. Perché in sei Giorni il Signore Ha Fatto il Cielo e la Terra e il Mare e Quanto È in Essi, ma Si È Riposato il Settimo Giorno. Perciò il Signore Ha Benedetto il Giorno del Sabato e Lo Ha Consacrato.  Onora tuo Padre e tua Madre, perché si prolunghino i tuoi Giorni nel Paese Che il Signore, tuo Dio, ti Dà.  Non ucciderai. Non commetterai adulterio. Non ruberai.  Non pronuncerai falsa testimonianza contro il tuo Prossimo.  Non desidererai la casa del tuo Prossimo. Non desidererai la moglie del tuo Prossimo, né il suo schiavo né la sua schiava, né il suo bue né il suo asino, né alcuna cosa che appartenga al tuo Prossimo».   Parola di Dio.

Salmo 18 (Signore, Tu Hai Parole di Vita Eterna)

La Legge del Signore È Perfetta, Rinfranca l’Anima; la Testimonianza del Signore È Stabile, Rende Saggio il Semplice.   I Precetti del Signore Sono Retti, Fanno Gioire il Cuore; il Comando del Signore È Limpido, Illumina gli Occhi.  Il Timore del Signore È Puro, Rimane per Sempre; i Giudizi del Signore Sono Fedeli, Sono Tutti Giusti.  Più Preziosi dell’Oro, di Molto Oro Fino, Più Dolci del Miele e di un Favo Stillante.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinti (1 Cor 1, 22-25)

Fratelli, mentre i Giudei chiedono Segni e i Greci cercano Sapienza, noi invece Annunciamo Cristo Crocifisso: Scandalo per i Giudei e stoltezza per i pagani; ma per Coloro Che Sono Chiamati, Sia Giudei Che Greci, Cristo È Potenza di Dio e Sapienza di Dio.  Infatti Ciò Che È Stoltezza di Dio È Più Sapiente degli uomini, e Ciò Che È Debolezza di Dio È Più Forte degli uomini.   Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 2, 13-25)

Si Avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù Salì a Gerusalemme.  Trovò nel Tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete.  Allora Fece una frusta di cordicelle e Scacciò tutti fuori del Tempio, con le Pecore e i Buoi; Gettò a Terra il denaro dei cambiamonete e ne Rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe Disse: «Portate via di Qui queste cose e non fate della Casa del Padre Mio un mercato!».  I Suoi Discepoli Si Ricordarono Che Sta Scritto: «Lo Zelo per la Tua Casa Mi Divorerà».  Allora i Giudei presero la parola e Gli dissero: «Quale Segno ci Mostri per Fare Queste Cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete Questo Tempio e in tre Giorni Lo Farò Risorgere».  Gli dissero allora i Giudei: «Questo Tempio È Stato Costruito in quarantasei Anni e Tu in tre Giorni Lo Farai Risorgere?».  Ma Egli Parlava del Tempio del Suo Corpo.  Quando poi Fu Risuscitato dai morti, i Suoi Discepoli Si Ricordarono Che Aveva Detto Questo, e Credettero alla Scrittura e alla Parola Detta da Gesù.  Mentre Era a Gerusalemme per la Pasqua, Durante la Festa, molti, Vedendo i Segni Che Egli Compiva, Credettero nel Suo Nome.  Ma Lui, Gesù, non Si Fidava di loro, perché Conosceva tutti e non Aveva Bisogno Che alcuno desse Testimonianza sull’Uomo. Egli infatti Conosceva Quello Che C’È nell’Uomo.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Gesù, mi sono Avvicinato di un’Altra Giornata al Tuo Giudizio Che Separerà Definitivamente il Bene dal male, i Buoni dai cattivi.  Ti Prego perché all’Ultimo Giorno Tu Possa “Chiamarmi con i Benedetti”. Fa’ Che il male che cresce nel Mondo non si diffonda.  Fa’ Che gli uomini tutti possano Essere Vinti e Attratti dal Miracolo della Tua Grazia, in Modo Che il Tuo Giudizio Finale Possa Essere una Sorpresa, al di Là di Quanto Osiamo Sperare. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)