Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima lunedì del Signore 01 marzo 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità Che mi Si Impone; Guai a me se non Lo Annunciassi di mia Iniziativa! Infatti, ho Diritto alla Ricompensa Solo in Tal Caso, altrimenti Sarebbe Stato Semplicemente un Incarico Affidatomi.  Quale È dunque il mio Premio? Quello di Annunciare Gratuitamente la Parola, senza Usare il Diritto Conferitomi dal Santo Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero.  Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare a Ogni Costo Qualcuno che avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Povero Cuore mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre Sereno Attendo in Ginocchio il Giudizio di Dio. (L’autore)

 

 

 

Risultato immagini per gif animate anima Dio

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Come non pochi altri Figli di Dio Profetizzarono, anche Don Martino Penasa, Frate Conventuale, Ebbe a raccontare della Seconda Venuta di Gesù sulla Terra, ma non nel Giudizio Finale, Che Competerà Unicamente a Dio Onnipotente, piuttosto in Quella Intermedia, Che Predisporrà i Figli alla Pace e alla Serenità, per la Gloria Futura nel Regno Destinato ai Figli Scelti dal Padre nostro, Stando Accanto al Cristo Gesù! L’Agnello Immolato, prima del Suo Ritorno al Cielo, Disse Che “avremmo fatto Miracoli più Grandi dei Suoi!”. E Questo non per Innalzare il singolo Animo, ma per Restituire la Giusta Dignità alle Creature, Inviate quaggiù col Preciso Compito di Governare il Creato con Amore e Giustizia, Equilibri – Questi, Consoni alla Creazione Stessa.  Un giorno, Come già per alcuni Eletti, Anime Perfette Siederanno Accanto all’Energetica Luce del Creatore, Permanendo Presso il Suo Trono ad Osservare l’Espansione della Divina Potenza nelle Galassie, per il Compimento del Piano Stabilito sin dalla Notte dei Tempi! Certo è che per noi – ora piccoli e contaminati, Ciò Potrà sembrare un’assurdità, pur Spiegando il Mistero della nostra Missione nella Ossequiosa e incondizionata Fede nel Signore, Che Trionferà sugli altri dei.  Ad ogni buon conto, i più attenti non mancheranno di fissare gli occhi al Cielo, scrutandone i Segni, ormai Sempre più Rivelatori ed Evidenti.  A Tutti, Buon Inizio del Mese, Rendendo Omaggio alla Grande Opera tra noi dello Spirito Santo Consolatore.

 

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

 

Testimonianza

(dalla cella del Buon Consiglio 28 febbraio 2021)

 

 

“… Quando Verremo Chiamati a Restituire al Signore Iddio Ogni Concessione Ottenuta Sin dall’Originaria Nascita, Solo Allora Comprenderemo la Straordinarietà del Ruolo di Gesù nell’Universo Tutto e la Differenza tra la Magnifica Storia Sua e quella delle dai noi ritenute altre autorità.   Proiettati nella Sfolgorante e Bianca Luce dell’Oltre, ci Ritroveremo Innanzi ad un’Immensa Distesa Verde, dalla Quale Noteremo Aprirsi delle non Brevi e Curvilinee Vie, Ognuna delle Quali Condurrà ad una Ben Precisa Mèta.   Sarà Quella la nostra Ultima Scelta, Prima della Destinazione Finale, Agevolata dai Filtri della Catena Celeste, Incaricati Proprio dall’Agnello ad Orientar le Anime dei Figli del Tempo, poi Trapassati.   La Terrena Fede nel Figlio dell’Uomo – per l’appunto, Mantenuta Rocciosamente in Vita, Connaturerà il Salvifico Percorso, Aprendo un Varco Indimenticabile agli Occhi di Coloro Che Avranno Beneficiato di Cotanto Puro Amore nell’Umano Cuore, Che alla Verità Scelsero di Dedicare l’Intera Esistenza nel mondo che fu, Rispettando i Rappresentanti un Dì Delegati dal Giusto alla Divulgazione della Parola.    Le Creature Attente Prestino dunque Attenzione alle Ricorrenti Raccomandazioni circa i Digiuni e le Preghiere, non fosse altro ad evitare di trovarsi impreparate al Presentarsi delle ormai inevitabili Prove, tenendo altresì Sempre a Mente Che tutto quaggiù si paga, Conto Finale Compreso.   Chi ha orecchie per Intendere non sciupi le Occasioni Poste a Recupero dello Spirito, leggendo Scupolosamente Questa Vera e Propria Esortazione, nel Sonno Ispirata dalla Madonna ad una Creatura del mondo, indegna di Tale Grazia!”.

All’improvviso, Capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire”.

 

 

 

 

San Gregorio Nazianzeno, Vescovo e Dottore della Chiesa

(Discorso XL, 10)

 

 

Se dopo il Battesimo sei tentato dal persecutore, il tentatore di Luce, avrai Materia per la Vittoria.  Ti tenterà certamente, poiché l’ha fatto anche col Verbo, mio Dio, ingannato dall’apparenza umana che nascondeva al Verbo la Luce increata. Non rifiutare di Combattere. Combattilo con l’Acqua del Battesimo e con lo Spirito Santo nel Quale si spengono i dardi lanciati dal maligno…  Se ti parla di una necessità che senti – l’ha fatto pure Con Gesù -, se ti ricorda che hai fame, non ignorare le sue proposte. Insegnagli Ciò Che non sa; parlagli della Parola di Vita, il Vero Pane Mandato dal Cielo, Che Dà la Vita al Mondo. Se ti tenta con la vanità – l’ha fatto Con Cristo, quando Lo fece Salire sul pinnacolo del Tempio dicendoGli: “ButtaTi” per farGli Rivelare la Divinità, sta’ attento a non cadere per aver voluto innalzarti… Se ti tenta con l’ambizione mostrandoti con un colpo d’occhio tutti i regni della Terra come sottomessi al suo potere ed esige la tua Adorazione, disprezzalo: è un poveretto. Digli, Sicuro del Sigillo Divino: “Sono anch’io a Immagine di Dio; non sono ancora stato precipitato, come te, dall’Alto della mia Gloria a causa dell’orgoglio! Sono Rivestito di Cristo; sono Diventato un Altro Cristo per il Battesimo, sei tu che devi Adorarmi”. Se ne andrà, sono certo, vinto e mortificato da Queste Parole. Poiché chi Le pronuncia È una Persona Illuminata da Cristo, Le sentirà Come Provenienti da Cristo Stesso, Luce Suprema. Questi Sono i Benefici Che Porta l’Acqua del Battesimo a chi Ne riconosce la Forza.

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

 

Dalla Parola di Verità

(In Ginocchio)

 

 

La Mamma (P*20.01.06): “AbbracciateLo il Mio Gesù… vogliateGli Bene, Ha Tanto Sofferto per voi tutti… ma vi Ha Reso Liberi e il Suo Dono per voi tra non molto Arriverà, vi Farà Vedere Chiaro in Ogni Cosa, non vi saranno più dubbi, non ci saranno più i sospetti perché Tutto Sarà Chiaro. Quando il Sole Scomparirà, Ecco un Sole Diverso Arrivare, una Luce Che Penetra i Cuori, Che Li Spalanca e vi Darà tanto di Quell’Amore Che vi Sentirete Invasi tutto il Corpo! È la Sua Luce… È il Suo Amore… e Avrete Gioia voi Che Lo Amate: ma guai a chi Ne è lontano, a chi Lo bestemmia… a chi Lo insulta… Avranno da Soffrire! Pregate per tutti i peccatori, Pregate perché non si perdano, siate voi i Figli Che Cerca, non voltate le spalle ma andate avanti. La Linea Che vi Ha Tracciato non torna indietro, ma Va Avanti… solo Avanti!”.

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Ciò Che Tu Unisci nello Spirito Rimane Unito per Sempre.   All’Inizio del Mondo, Separasti le Acque Che Sono Sopra il Firmamento dalle Acque Sotto il Cielo, Separasti la Notte dal Giorno.  A Partire da Questa Separazione tra la Vita e il Nulla, non Hai mai Smesso di Unire per la Vita, Che non Torna mai Indietro. Tu non Dividi mai Poiché Separeresti Membra Vive.  Concedici di Prendere Parte alla Tua Opera di Creazione, Concedici di Capire Che Separare Ciò Che Tu Hai Unito è uccidere o condannare a morte.  Amen.

Dal Libro del Profeta Daniele (Dn 9, 4-10)

Signore Dio, Grande e Tremendo, Che Sei Fedele all’Alleanza e Benevolo Verso coloro Che Ti Amano e Osservano i Tuoi Comandamenti, abbiamo peccato e abbiamo operato da malvagi e da empi, siamo stati ribelli, ci siamo allontanati dai Tuoi Comandamenti e dalle Tue Leggi! Non abbiamo Obbedito ai Tuoi Servi, i Profeti, i Quali nel Tuo Nome Hanno Parlato ai nostri re, ai nostri prìncipi, ai nostri padri e a tutto il Popolo del paese.   A te Conviene la Giustizia, o Signore, a noi la vergogna sul volto, come avviene ancora oggi per gli uomini di Giuda, per gli abitanti di Gerusalemme e per tutto Israele, vicini e lontani, in Tutti i Paesi Dove Tu li Hai Dispersi per i delitti che hanno commesso Contro di Te.  Signore, la vergogna sul volto a noi, ai nostri re, ai nostri prìncipi, ai nostri padri, perché abbiamo peccato Contro di Te; al Signore, nostro Dio, la Misericordia e il Perdono, perché ci siamo ribellati Contro di Lui, non abbiamo Ascoltato la Voce del Signore, nostro Dio, né Seguito Quelle Leggi Che Egli ci Aveva Dato per Mezzo dei Suoi Servi, i Profeti.  Parola di Dio.

Salmo 78 (Signore, non Trattarci secondo i nostri peccati).

Non Imputare a noi le colpe dei nostri Antenati: Presto ci Venga Incontro la Tua Misericordia, perché siamo così Poveri! Aiutaci, o Dio, nostra Salvezza, per la Gloria del Tuo Nome; Liberaci e Perdona i nostri peccati a Motivo del Tuo Nome.  Giunga Fino a Te il Gemito dei Prigionieri; con la Grandezza del Tuo Braccio Salva i Condannati a morte.  E noi, Tuo Popolo e Gregge del Tuo Pascolo, Ti Renderemo Grazie per Sempre; di Generazione in Generazione Narreremo la Tua lode.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Luca (Lc 6, 36-38).

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Siate Misericordiosi, Come il Padre vostro È Misericordioso.  Non Giudicate e non Sarete Giudicati; non Condannate e non Sarete Condannati; Perdonate e Sarete Perdonati.  Date e vi Sarà Dato: una Misura Buona, Pigiata, Colma e Traboccante vi Sarà Versata nel Grembo, perché con la Misura con la Quale Misurate, Sarà Misurato a voi in Cambio». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Come È Grande il Mistero Trinitario dell’Amore in Cui ogni Persona È Una, ma Indivisibile dall’Altra, perché si Dà ad Essa! Come è Bello il Mistero dell’Unità del Tuo Corpo nell’Unanimità dei Cuori, Che Tu Hai Unito Grazie allo Spirito! Come È Bello il Coro di Voci Così Diverse, eppure Armoniosamente Unite, poiché Tutte Occupano il Loro Posto nel Grande Edificio del Tuo Tempio, Che Riecheggia della Lode all’Unico Dio, Che Si È Unito alla Sua Amata Creatura!

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)