Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima martedì del Signore 23 febbraio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità Che mi Si Impone: Guai a me se non Lo Annunciassi! Se Lo Faccio di mia Iniziativa – infatti, Ho Diritto alla Ricompensa; ma se non Lo Faccio di mia Iniziativa È solamente un Incarico Che mi È Stato Affidato.  Quale È dunque la mia Ricompensa? Quella di Annunciare Gratuitamente la Parola senza Usare il Diritto Conferitomi dal Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero da tutti, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero.  Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare a Ogni Costo Qualcuno che avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre Sereno Attendo in Ginocchio il Giudizio di Dio. (L’autore)

 

 

Risultato immagini per gif animate anima Dio

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Le Autorità Celesti Sono Entità Superiori, Che  Lottarono per Difenderci sin dalla Creazione, Contrapponendosi al male! Il Padrone dell’Universo – Ch’È il Padre nostro, Dispose un’Attenta Sorveglianza Su Tutto il Creato, Onde Preservarci dalle continue insidie del maligno.  Ora, a distanza di Millenni e senza aver compreso “le Elementari Nozioni dello Spirito”, siamo a discutere degli Extraterrestri, di Coloro Che Curano i nostri Interessi, poiché Delegati – prima della 2^ Manifestazione Fisica del Signore, a Fare in Modo che la Razza Umana non scompaia del tutto dalla Faccia della Terra. Ma siamo consapevoli del punto in cui è giunto il mondo oggi? Riusciamo a renderci conto di quanto purtroppo accade per mano degli uomini crudeli e senza Dio? Perché dovremmo aver timore di Qualcuno Che Viene a Trovarci, quando il putridume di quaggiù ha ormai avvolto tutto, togliendoci persino l’Aria Pura, Essenziale Dono per Respirare? Senza distrarci troppo, evitando di farci apparire come normale quel che invece non lo è, Esaminiamo il tutto con gli Occhi dello Spirito, e ci accorgeremo di quanto grande sia la Divina Voragine della Giustizia Che presto Inghiottirà le Anime degli uomini malvagi, di coloro – cioè, che non hanno Amato il Prossimo. Riuniamoci in Preghiera, Chiedendo Perdono per tutti i nostri peccati, che non sono poi pochi, considerando che non solo delle azioni a noi Verrà Chiesto Conto, ma anche delle continue omissioni, che son divenute ormai davvero tante. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

            

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

 

Dalla Parola di Verità

 

 

“A me poco importa di venir giudicato da voi o da un consesso umano; anzi io neppure giudico me stesso, perché anche se non sono consapevole di colpa alcuna non per questo sono giustificato. Il mio Giudice È il Signore. Non vogliate perciò giudicare nulla prima del Tempo, finché Venga il Signore. Egli Metterà in Luce i Segreti delle tenebre e Manifesterà le Intenzioni dei Cuori; allora ciascuno avrà la sua Lode Da Dio”. (1Cor. 4, 3-5)

“Non c’è nulla di nascosto Che non Debba Essere Manifestato, nulla di segreto Che non Debba Essere Conosciuto e Venire in Piena Luce”. (Lc.8,17)

“Temi Dio, e Osserva i Suoi Comandamenti, perché Questo per l’uomo È Tutto. Infatti, Dio Citerà in Giudizio ogni Azione, Tutto Ciò Che È Occulto, Bene o male”. (Qoelet 11,14)

Anno 2005

Spirito Santo (P*07.04.05): “Son Io l’Ardente Fuoco Che Presto Sentirete e vi Farà Vedere la vostra Anima, Preparatevi!”.

Gesù (P*23.04.05): “Affrettatevi a cambiare Rotta, perché la Marcia Ora Si Invertirà di tutta Fretta e la Collisione dell’Impatto con la Realtà Spirituale vi Farà Star Male, tanto da sprofondare nell’angoscia”.

Gesù (P*27.04.05): “Ma quando tra poco, sulla Nube Bianca, Avvolto da Tanta Luce vi Apparirà la Mia Figura e la Mia Luce Penetrerà nei vostri Cuori: quanti ancora Troverò che non hanno Lavato la loro Anima e dovranno subire un grande Tormento, un Ravvedimento, Che, se usassero la Ragione di Farlo al più presto [con la Confessione] , eviterebbero gran parte di dolore!”.

Gesù (P*17.05.05): “Quindi la vostra Funzione di “Anime Protettrici”, È di Pregare Che la Volontà Divina Si Abbia a Compiere in Ogni Fratello, Che Ogni Anima Possa Essere Salva, Che Ogni Cuore Si Possa Aprire e Constatare Che Esiste un Dio e Che Questo Dio Ama e Brama Avere Rispetto e Essere Ascoltato e Obbedito! Anche la Paura Farà il Suo Compito in Tutto Questo e Metterà a Nudo la Propria Anima. Chi si Crede a posto, avrà il Lume sulla Realtà della sua attuale Situazione del Bene e del male”.

 

 

Rivelazione!

(Riceviamo e pubblichiamo – 18 dicembre 2020)

 

 

… nonostante i fiumi di inchiostro, coi pensieri e le disamine del mondo, “Tutto passa”, Disse e ci Ricorda Gesù, “fuorché le Mie Parole!”! E noi, consapevoli dei nostri enormi limiti e più che mai coscienti che ogni conosciuta cosa tornerà all’Originario Stato, Rassereniamo gli Animi e poniamoci in Rispettoso Silenzio, giacché il Tempo dei Profeti Si Avvia alla Conclusione, mentre le umane impalcature stanno crollando ormai ovunque, una ad una, inesorabilmente.   Il Sisma nell’Ambrosiana zona Ha Dato il Via alle “Danze”, Preludendo alla capitolazione anche dell’economia terrena, mentre l’Italia sta per frammentarsi Sotto i Poderosi Colpi del Ritornato e Prediletto Giusto, ai Cui Comandi finanche le Acque Ubbidiranno.

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Preghiera del Mattino

Concedi a noi, o Signore, Durante Questa Giornata di Poter Vedere i Segni della Tua Presenza, per Camminare con Passo più Lieto e più Sicuro Verso l’Incontro con Te. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaìa (Is 55, 10-11)

Così dice il Signore: «Come la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza avere irrigato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, perché dia il seme a chi semina e il pane a chi mangia, così sarà della mia parola uscita dalla mia bocca: non ritornerà a me senza effetto, senza aver operato ciò che desidero e senza aver compiuto ciò per cui l’ho mandata».   Parola di Dio.

Salmo 33 (Il Signore libera i giusti da tutte le loro angosce).

Magnificate con me il Signore, esaltiamo insieme il suo nome.  Ho cercato il Signore: mi ha risposto e da ogni mia paura mi ha liberato.  Guardate a lui e sarete raggianti, i vostri volti non dovranno arrossire.  Questo povero grida e il Signore lo ascolta, lo salva da tutte le sue angosce.  Gli occhi del Signore sui giusti, i suoi orecchi al loro grido di aiuto.  Il volto del Signore contro i malfattori, per eliminarne dalla terra il ricordo.  Gridano i giusti e il Signore li ascolta, li libera da tutte le loro angosce.  Il Signore è vicino a chi ha il cuore spezzato, egli salva gli spiriti affranti.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Matteo (Mt 6, 7-15)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate. Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.  Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione, ma liberaci dal male.  Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Ti Ringraziamo, o Signore, perché non Manchi Mai di Concedere alla nostra Vita la Testimonianza Visibile della Tua Misericordia. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)