Il Santo Vangelo del Giorno di Quaresima Sabato del Signore 20 febbraio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità Che mi Si Impone: Guai a me se non Lo Annunciassi! Se Lo Faccio di mia Iniziativa – infatti, Ho Diritto alla Ricompensa; ma se non Lo Faccio di mia Iniziativa È solamente un Incarico Che mi È Stato Affidato.  Quale È dunque la mia Ricompensa? Quella di Annunciare Gratuitamente la Parola senza Usare il Diritto Conferitomi dal Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero da tutti, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero.  Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare a Ogni Costo Qualcuno che avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre Sereno Attendo in Ginocchio il Giudizio di Dio. (L’autore)

 

 

Risultato immagini per gif animate anima Dio

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, durante tutto il Periodo Che ci Attende e Sino alla Prossima Santa Pasqua, male non faremmo a Digiunare Come Desidera il Signore, proprio ad affrancarci dalla schiavitù del Cibo e dalla materia in generale! Daremo così modo al nostro Corpo di Riappropriarsi delle Sane Energie Cosmiche, Che Son poi Quelle Che Discendono dal Cielo e Che Ogni Cosa Muovono in tutto l’Universo, Sin dalla Originaria Creazione. Non perdiamo Questa Ennesima Occasione – quindi, costituendo un Senso Effettivo al nostro Cammino di Fede, evitando inutili sprechi e Preparandoci ai “Tempi Nuovi”, Che Cominceranno con non pochi Sacrifici, poiché Così Dispose il Padre nostro Onnipotente. Iniziamo col dire ai Fanciulli quanto non dovranno fare, quel che dovranno evitare nel corso della Vita, preparandoLi a Quella Verità Ch’È il Desiderio di Pace Che Alberga nei Cuori in Ascolto, pur dovendoci soffermare spesso sulle tribolazioni del Vivere quotidiano.   Un Sincero Abbraccio a tutte le Creature di Buona Volontà, Che Dio Benedirà col Suo Divino Amore, mentre la Vergine della Rivelazione – Ch’È dell’Apocalisse, Proteggerà i Fedeli Figli di quaggiù dalla catastrofe. In Cristo.

 

 

 

Buona festa Ognissanti del 1 novembre 2017: migliori immagini, GIF e frasi per Whatsapp

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni – 28 aprile 2010)

 

 

“……, scrivi. Popolo Mio, gente della Terra, che vi ostinate a posporre Quanto dovreste Operare ogni Giorno; l’Argine E’ sul punto di cedere, e non vi accorgete nemmeno di Ciò Che Sovrasta anche le inezie da voi accumulate. Avete sbagliato ogni cosa, eccedendo ai vostri stessi e deviati parametri umani. Eppure – non distante dagli occhi d’ognuno Vennero Poste le Creature Animali a Mo’ d’Esempio, affinché notaste Quanto Semplice Fosse in Verità la Vita Assegnata dal Padre. Esse non chiedono mai conto di Quanto Avverrà, non mancano di Rispetto alla Terra, non si nutrono di crudeltà. La Ricerca della Luce È da Sempre Insita nell’Intero Universo, ed Ogni Elemento Risponde ad un Preciso Equilibrio; quel che voi chiamate bioritmo, altro non È Che l’Esatto Comando dell’Eterno, Che Tutto Predispose per il Giudizio Finale. Non Crediate d’aver in pugno ogni cosa, ma realizzate Che dalla polvere Siete Stati Originati, ed in quest’ultima veste si concreteranno i vostri inutili sforzi. Pregate Come v’Ho Insegnato!”.

 

 

 

 

Non c’è di meglio per l’uomo che mangiare e bere e godersela nelle sue fatiche; ma mi sono accorto che anche Questo Viene dalle Mani di Dio. Difatti, chi può mangiare e godere senza di Lui? Egli Concede a chi Gli È Gradito Sapienza, Scienza e Gioia, mentre al peccatore Dà la pena di raccogliere e d’ammassare per colui Che E’ Gradito a Dio. Ma anche questo è vanità e un inseguire il Vento! Non essere precipitoso con la bocca e il tuo Cuore non Si affretti a proferir parola Davanti a Dio, perché Dio È in Cielo e tu sei sulla Terra; perciò le tue parole siano parche, poiché dalle molte preoccupazioni vengono i Sogni e dalle molte chiacchiere il discorso dello stolto.   (Ecclesiaste)

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

 

Dalla Parola di Verità

 

 

“A me poco importa di venir giudicato da voi o da un consesso umano; anzi io neppure giudico me stesso, perché anche se non sono consapevole di colpa alcuna non per questo sono giustificato. Il mio Giudice È il Signore. Non vogliate perciò giudicare nulla prima del Tempo, finché Venga il Signore. Egli Metterà in Luce i Segreti delle tenebre e Manifesterà le Intenzioni dei Cuori; allora ciascuno avrà la sua Lode Da Dio”. (1Cor. 4, 3-5)

“Non c’è nulla di nascosto che non debba essere Manifestato, nulla di segreto che non debba essere Conosciuto e Venire in Piena Luce”. (Lc.8,17)

“Temi Dio e Osserva i Suoi Comandamenti, perché Questo per l’uomo È Tutto. Infatti, Dio Citerà in Giudizio ogni Azione, Tutto Ciò Che È Occulto, Bene o male”. (Qoelet 11,14)

La Mamma (P*23.12.03): “… Vi Auguro un Santo Natale! Aprite i vostri Cuori Figli, apriteLi all’Amore di Gesù. Lui È la Stella Che vi Guida, non perdeteLa di vista. Annunciate la Sua Parola, Annunciate la Sua Venuta.    Presto Sarà tra voi e vi Guarderà negli occhi, vi Guarderà nelle Anime e vi Farà vedere la vostra Anima in Che Condizione È. Se c’è ancora peccato, se c’è qualcosa che non avete Confessato, Ripulitevi continuamente: non ci sia peccato in voi!”.

Anno 2004

Gesù (P*13.03.04): “Ora Rimettetevi in ‘Riga’, e ascoltate Bene: Io Sono Colui Che Viene sulle Nubi e Porterà a tutti la Reale Necessità di Cambiamento ad ogni Anima, e Renderò Palesi Tante Cose. A tutti Verrà Rivelata la Verità, anche a chi si trova sotto l’influsso di onde negative”.

 

 

 

 

Preghiera a Tutti i Santi e a Tutti i Defunti

 

 

O Spiriti Celesti e Voi Tutti Santi del Paradiso, Volgete Pietosi lo Sguardo Sopra di noi, ancora peregrinanti in questa valle di dolore e di miserie.  Voi Godete Ora la Gloria Che Vi Siete Meritata Seminando nelle Lacrime in Questa Terra di Esilio.  Dio È Adesso il Premio delle Vostre Fatiche, il Principio, l’Oggetto e il Fine dei Vostri Godimenti.  O Anime Beate – Conforto per Quelle Sorelle ancora in Purgatorio, Intercedete anche per noi! Ottenete a noi tutti di seguire Fedelmente le Vostre Orme, di Seguire i Vostri Esempi di Zelo e di Amore Ardente a Gesù e alle Anime, di Ricopiare in noi le Virtù Vostre, affinché Diveniamo un Giorno Partecipi della Gloria Immortale.   Amen.

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

Preghiera del Mattino

Dio Padre Onnipotente, il Tuo Verbo Si È Fatto Carne ed È Venuto fra noi per farci Rimanere Sempre con Te.   Manda il Tuo Spirito nei nostri Cuori Oggi, perché ci Ricordi l’Insegnamento di Cristo e ci faccia Osservare, in Comunione con i Santi, i Suoi Comandamenti, Ora e Sempre. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaìa (Is 58, 9-14)

Così Dice il Signore: «Se toglierai di mezzo a te l’oppressione, il puntare il dito e il parlare empio, se aprirai il tuo Cuore all’affamato, se sazierai l’Afflitto di Cuore, allora Brillerà fra le tenebre la tua Luce, la tua tenebra sarà Come il Meriggio.  Ti Guiderà Sempre il Signore, ti Sazierà in terreni aridi, Rinvigorirà le tue ossa; sarai Come un Giardino Irrigato e Come una Sorgente le Cui Acque non inaridiscono.  La tua gente Riedificherà le rovine antiche, Ricostruirai le Fondamenta di Trascorse Generazioni. Ti Chiameranno Riparatore di Brecce, e Restauratore di Strade perché siano popolate.   Se tratterrai il piede dal violare il Sabato, dallo sbrigare affari nel Giorno a Me Sacro, se Chiamerai il Sabato Delizia e Venerabile il Giorno Sacro al Signore, se Lo Onorerai evitando di metterti in cammino, di sbrigare affari e di contrattare, allora Troverai la Delizia nel Signore.  Io ti Farò Montare sulle Alture della Terra, ti Farò Gustare l’Eredità di Giacobbe, tuo padre, perché la Bocca del Signore Ha Parlato».   Parola di Dio.

Salmo 85 (Mostrami, Signore, la Tua Via)

Signore, tendi l’orecchio, rispondimi, perché io sono povero e misero.  Custodiscimi perché sono fedele; Tu, Dio mio, Salva il Tuo servo, che in Te Confida.  Pietà di me, Signore, a Te Grido Tutto il Giorno.  Rallegra la Vita del Tuo servo, perché a Te, Signore, Rivolgo l’Anima mia.   Tu Sei Buono, Signore, e Perdoni, Sei Pieno di Misericordia con chi T’Invoca. Porgi l’Orecchio, Signore, alla mia Preghiera e Sii Attento alla voce delle mie Suppliche.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Luca (Lc 5, 27-32)

In Quel Tempo, Gesù Vide un Pubblicano di nome Levi, Seduto al banco delle imposte, e Gli Disse: «SeguiMi!».  Ed Egli, Lasciando tutto, Si Alzò e Lo Seguì.  Poi Levi Gli Preparò un grande Banchetto nella Sua casa.  C’era una folla numerosa di pubblicani e d’altra gente, che erano con Loro a tavola.  I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai Suoi Discepoli: «Come mai mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?».  Gesù Rispose loro: «Non sono i Sani Che hanno Bisogno del Medico, ma i Malati; Io non Sono Venuto a Chiamare i Giusti, ma i peccatori, perché si Convertano».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Gesù Cristo, Tu ci Hai Promesso Che chi Accoglie e Osserva i Tuoi Comandamenti Sarà Amato dal Padre; Tu Stesso l’Amerai e Ti Manifesterai a lui. Concedici la Grazia di Amarti Sempre di più e di Restare Fedeli, Ora e Sempre ai Tuoi Comandamenti. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)