Il Santo Vangelo del Giorno delle Ceneri – Inizio della Quaresima, mercoledì del Signore 17 febbraio 2021 (2028) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Il Mercoledì delle Ceneri (Come anche il Venerdì Santo) È un Giorno Penitenziale, in Cui Vige l’Obbligo del Digiuno e – per chi non potesse, dell’Astinenza dalle carni.

 

 

 

Fratelli e Sorelle in Cristo, Annunciare il Santo Vangelo non È per me un Vanto, ma un’Autentica Necessità Che mi Si Impone: Guai a me se non Lo Annunciassi! Se Lo Faccio di mia Iniziativa – infatti, Ho Diritto alla Ricompensa; ma se non Lo Faccio di mia Iniziativa È solamente un Incarico Che mi È Stato Affidato.  Quale È dunque la mia Ricompensa? Quella di Annunciare Gratuitamente la Parola senza Usare il Diritto Conferitomi dal Vangelo.   Anche per Ciò, pur Essendo Libero da tutti, mi sono Fatto Servo di tutti, onde Guadagnarne il Maggior Numero.  Mi sono fatto Debole per i Deboli, per Guadagnare i Deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per Salvare a Ogni Costo Qualcuno che avesse Necessità di Ricevere Conforto, come gli Ammalati, gli Anziani, i Fanciulli, i Poveri e i Carcerati.  Come il Buon Paolo, al Cui Ricordo il Cuor mio Sussulta con Lacrime di Commozione, Tutto io misero Faccio per il Vangelo del nostro Signore Gesù, Auspicando di Diventarne Partecipe a mia volta, mentre Sereno Attendo in Ginocchio il Giudizio di Dio. (L’autore)

 

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Pace e Bene a tutti.  Il Signore Mandò a Dire Che molte Anime, anche Quelle meno attente, Si Sarebbero Salvate pel Tramite delle Opere, Poste in campo da coloro che – Umili strumenti, non s’opposero all’improvviso ed inspiegabile Piegarsi delle Ginocchia.   Come ormai sappiamo, il relativismo e la materialità giocano un brutto scherzo nelle Creature, già prede della confusione generale che impera nel mondo per via del male, che ha un solo nome; ed è proprio a dimostrar ciò che narriamo di quanto fattoci attraversare, affinché i Cuori comprendano che il potere terreno altro non  che l’effimera illusione del demonio, ch’è satana, il bugiardo.   Alcuni nostri Amici sono già Buoni – pur avvezzi al terreno combattimento col sistema, e il Cielo Si Servirà di loro al Momento Opportuno; quelli che si incontreranno insieme capiranno mediante il Pianto, Che Allontanerà con le Lacrime anche i dubbi, affinché vedano che il Figlio dell’Uomo È Sempre qua, in Mezzo a noi, nella Città dei Martiri Cristiani. Buon Inizio di Quaresima, in Questo Mercoledì delle Ceneri, Ricorrendo la Memoria  dei Santi Sette Fondatori, Servi della Beata Vergine Maria e del Cristo di Dio.

 

 

 

 

Testimonianza

(17 febbraio 2019)

  

 

“Forme definite umanamente tumorali – certamente già in atto, colpiranno alcuni Fratelli, recando non pochi disagi. Gesù – però, li Guarirà, e non per prolungarne la permanenza in Terra, ma perché si Concretino le Conversioni di noi poveri uomini di quaggiù, protesi a Credere solo dopo aver veduto! I tessuti malati si Saneranno nel Momento Esatto in Cui il Dito Indice d’Una Affusolata Mano Destra vi Si Poserà – proprio al loro esposto interno, mentre il male – in quel frangente determinato, abbandonerà la Terra. E Sta pure Scritto: in un’Oasi di Pace – alle porte della Città dei Martiri, su di una Via Che all’Acqua Conduce, Svetterà Luminosa la Croce Santa, Emblema dell’Avvenuta Riconciliazione dei Figli Col Padre”.

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

 

Dalla Parola di Verità

 

 

“A me poco importa di venir giudicato da voi o da un consesso umano; anzi io neppure giudico me stesso, perché anche se non sono consapevole di colpa alcuna non per questo sono giustificato. Il mio Giudice E’ il Signore. Non vogliate perciò giudicare nulla prima del Tempo, finché Venga il Signore. Egli Metterà in Luce i Segreti delle tenebre e Manifesterà le Intenzioni dei Cuori; allora ciascuno avrà la sua Lode Da Dio”. (1Cor. 4, 3-5) “Non c’è nulla di nascosto che non debba essere Manifestato, nulla di segreto che non debba essere Conosciuto e Venire in Piena Luce”. (Lc.8,17) “Temi Dio, e Osserva i Suoi Comandamenti, perché Questo per l’uomo E’ Tutto.   Infatti, Dio Citerà in Giudizio ogni Azione, Tutto Ciò Che E’ Occulto, Bene o male”. (Qoelet 11,14)

 

Gesù (P* 18.11.01): “.. il Re dei re Verrà presto a Dare un Avvertimento ad ogni Coscienza, e ogni Anima Risponderà del Suo comportamento, Verrà Messa a Nudo e di fronte all’Evidenza dei fatti non Potrà Dire: “Io non C’Ero!”.

Gesù (P* 27.11.01): “Sarete nelle tenebre per poco. Una Luce Che vi Viene dal di dentro vi Farà Vedere Chiaro, e dovrete aiutare i Fratelli caduti nel panico, nella paura di ciò che li aspetta.. Vi Aprirò Mente e Cuore e Così tutti capiranno, e tutti potranno chiedere Perdono delle offese fatte al loro Dio”.

Gesù (P*10.01.02): “Voglio i Miei Figli pronti a Digiunare e a Pregare, perché il Tempo Che Si Avvicina Sarà burrascoso e, Come la Tempesta Arriva Improvvisa, Così Sarà l’Avvertimento Che vi Sorprenderà. Ognuno sarà al suo Posto di Battaglia, ma Pronto con l’Arma [il Rosario] in Pugno per Difendersi”.

Gesù (P*02.02.02): “Mia Cara Figlia, resta fiduciosa che ogni Cosa Deve Compiersi nella Volontà Divina, e che ogni vostra azione è registrata nel film della vostra Vita e sarà resa palese nel momento dell’Avvertimento!..”.

La Mamma (P* 17.04.02): “Voi vorreste sapere, vorreste conoscere: presto, vi Ripeto, presto, molto presto! Ora che importa se oggi, se domani: l’importante [è] che siate Vigili, attenti e Fiduciosi nell’aspettarMi. Posso Dirvi che “l’Avvertimento” è alla Porta e che sentirete bussare. Busserò ad ogni Cuore, Chiamerò ognuno per Nome, Chiederò la loro disponibilità ad accoglierMi; se vorranno potranno ancora dirMi: Sì, eccoMi! Ho capito il mio errore, ho capito i miei peccati, ma ora voglio Redimere la mia Anima, Salvarmi dalla dannazione e portarLa alla Luce Dove Sta la Verità. Tante cose saranno comprese e i dubbi saranno diradati, perché la Verità E’ Una, Unica”.

La Mamma (P*14.11.02): “Figlia Mia, Io So Che Lo ami [Gesù]! Ma quanti sono quelli che Lo aspettano? Stai nella Gioia mentre attendi, perché sai che il marcio della natura umana verrà scrollato di dosso a tutti i Fratelli, e che così vedranno il male e il Bene che hanno procurato a se stessi, infliggendosi i mali più nascosti e più tormentosi che mai si sarebbero procurati se il loro comportamento fosse stato consono al Cristiano Autentico. Si, Mia Creatura, Questo Succederà presto, presto, presto, quando? E perché dirlo? Per loro niente cambierebbe! Aspettano e dicono: – Vedremo se sarà Così! – Poveri stolti, proprio non hanno capito niente! Dell’Amore del Padre se ne infischiano, non Credono alla Sua Esistenza. La Vita E’ Quella Che stanno Vivendo e poco importa Ciò Che il Cielo Va Dicendo di Far Conoscere ai Figli Suoi. I nostri Strumenti di Comunicazione siete voi Figli Scelti dal Padre, perché portiate la Parola di Verità, ma Questa Parola non Viene Accolta dai più e Quando Verrà, l’Avvertimento Sarà Drastico il loro cambiamento, perché si troveranno di fronte una Realtà tutta nuova. Tutto E’ Diverso da come loro pensano, ad altri sarà talmente tutta una Novità, essendo che mai si sono poste domande che qualsiasi uomo si fa, tipo: “Dove vado? Perché Esisto?”. E poi si sono adattati al mondo proprio come l’onda che segue la spinta del Vento.    Se solo avessero un briciolo di Fede, potrebbero dire: “Beh, se tutta questa gente ha un motivo di Esistere, forse anch’io dovrei cercare di affrontare Questo Problema con un Sacerdote: – Per Favore, avrei Bisogno di Luce!” E Questo sarebbe il primo Passo Verso la Salvezza”.

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Celebrando il Memoriale della Morte e Risurrezione del Tuo Figlio, Ti Offriamo, Padre, il Pane della Vita e il Calice della Salvezza, e Ti Rendiamo Grazie per Averci Ammessi alla Tua Presenza a Compiere il Servizio Sacerdotale. Ti Preghiamo Umilmente: per la Comunione al Corpo e al Sangue di Cristo lo Spirito Santo ci Riunisca in un Solo Corpo.  Ricordati, Padre, della Tua Chiesa Diffusa su Tutta la Terra: Rendila Perfetta nell’Amore in Unione con il nostro Papa – Francesco, e con Tutto l’Ordine Sacerdotale.   Ricordati dei nostri Fratelli, Che Si Sono Addormentati nella Speranza della Risurrezione, e di Tutti i Defunti Che Si Affidano alla Tua Clemenza: Ammettili a Godere la Luce del Tuo Volto.   Di noi tutti Abbi Misericordia: Donaci di Aver Parte alla Vita Eterna, Insieme con la Beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli Apostoli e Tutti i Santi, Che in Ogni Tempo Ti Furono graditi: e in Gesù Cristo Tuo Figlio Canteremo la Tua Gloria:  Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a Te, Dio, Padre Onnipotente, nell’Unità dello Spirito Santo, Ogni Onore e Gloria, per Tutti i Secoli dei Secoli.   Amen.

 

 

Risultato immagini per gif animate del Vangelo

 

 

 Le Ceneri

 

 

 

Preghiera del Mattino

Salvami, Signore, Come Attraverso il Fuoco del più Esigente degli Amori, da questo Mondo presente, affinché io Sfugga alle Fiamme Eterne. Non Rinunciare a Correggermi Come un Figlio Prediletto; Fa’ Che Impari a Vivere Secondo il Tuo Cuore a Immagine di Davide, al Quale Perdonasti tutti i suoi peccati. Concedi Che la Porta della mia Anima Si Apra alla Chiamata del Povero e di colui Che Ha Bisogno di Tempo, di Attenzione o di Aiuto materiale. Fa’ Che io mi Serva di una Misura Eccessiva per Servire i miei signori, i poveri, nei Quali Tu Vieni a Visitarmi. Amen.

Dal Libro del Profeta GioÈle (Gl 2, 12-18)

Così Dice il Signore: «Ritornate a Me con Tutto il Cuore, con Digiuni, con Pianti e Lamenti.   Laceratevi il Cuore e non le vesti, Ritornate al Signore, vostro Dio, perché Egli È Misericordioso e Pietoso, Lento all’Ira, di Grande Amore, Pronto a Ravvedersi Riguardo al male».  Chi sa Che non Cambi e Si Ravveda e Lasci Dietro a Sé una Benedizione? Offerta e Libagione per il Signore, vostro Dio.  Suonate il Corno in Sion, Proclamate un Solenne Digiuno, Convocate una Riunione Sacra.  Radunate il Popolo, Indite un’Assemblea Solenne, Chiamate i Vecchi, Riunite i Fanciulli, i Bambini Lattanti; Esca lo Sposo dalla Sua Camera e la Sposa dal Suo Talamo.  Tra il Vestibolo e l’Altare Piangano i Sacerdoti, Ministri del Signore, e Dicano: «Perdona, Signore, al Tuo Popolo e non Esporre la Tua Eredità al ludibrio e alla derisione delle genti».  Perché si dovrebbe dire fra i Popoli: «Dov’È il Loro Dio?».  Il Signore Si Mostra Geloso per la Sua Terra e Si Muove a Compassione del Suo Popolo.  Parola di Dio.

Salmo 50 (Perdonaci, Signore: abbiamo peccato).

Pietà di me, o Dio, nel Tuo Amore; nella Tua Grande Misericordia Cancella la mia iniquità.  Lavami Tutto dalla mia colpa, dal mio peccato Rendimi Puro.  Sì, le mie iniquità io le riconosco, il mio peccato mi sta sempre dinanzi.  Contro di Te, Contro Te Solo ho peccato, quello che è male ai Tuoi Occhi, io l’ho fatto. Crea in me, o Dio, un Cuore Puro, Rinnova in me uno Spirito Saldo.  Non Scacciarmi dalla Tua Presenza e non Privarmi del Tuo Magnifico Spirito Santo.  Rendimi la Gioia della Tua Salvezza, Sostienimi con uno Spirito Generoso.  Signore, Apri le mie Labbra e la mia Bocca Proclami la Tua Meravigliosa Lode.

Dalla Seconda Lettera di San Paolo Apostolo ai Corìnzi (2 Cor 5, 20 – 6, 2)

Fratelli, noi, in Nome di Cristo, Siamo Ambasciatori: per Mezzo nostro È Dio Stesso Che Esorta. Vi Supplichiamo in Nome di Cristo: Lasciatevi Riconciliare Con Dio.  Colui Che non Aveva Conosciuto peccato, Dio Lo Fece Peccato in nostro Favore, perché in Lui noi Potessimo Diventare Giustizia di Dio.  Poiché Siamo Suoi Collaboratori, vi Esortiamo a non Accogliere invano la Grazia di Dio. Egli Dice Infatti: «Al Momento Favorevole ti Ho Esaudito e nel Giorno della Salvezza ti Ho Soccorso».  Ecco Ora il Momento Favorevole, Ecco Ora il Giorno della Salvezza! Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo del Cristo di Dio secondo l’Apostolo Matteo (Mt 6, 1-6. 16-18)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «State Attenti a non Praticare la vostra Giustizia davanti agli uomini per essere Ammirati da loro, altrimenti non C’È Ricompensa per voi Presso il Padre vostro Che È nei Cieli.  Dunque, Quando Fai l’Elemosina, non Suonare la Tromba davanti a te, come fanno gli ipòcriti nelle Sinagoghe e nelle strade, per essere Lodati dalla gente.  In Verità Io vi Dico: Hanno Già Ricevuto la loro Ricompensa.  Invece, Mentre tu fai l’Elemosina, non Sappia la tua Sinistra Ciò Che fa la tua Destra, perché la tua Elemosina Resti nel Segreto; e il Padre tuo, Che Vede nel Segreto, ti Ricompenserà.  E Quando Pregate, non siate simili agli ipòcriti che, nelle Sinagoghe e negli angoli delle piazze, Amano Pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. In Verità Io vi Dico: Hanno Già Ricevuto la loro Ricompensa.  Invece, Quando tu Preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e Prega il Padre tuo, Che È nel Segreto; e il Padre tuo, Che Vede nel Segreto, ti Ricompenserà.  E Quando Digiunate, non diventate malinconici come gli ipòcriti, che assumono un’aria disfatta per far vedere agli altri che Digiunano. In Verità Io vi Dico: Hanno Già Ricevuto la loro Ricompensa. Invece, Quando tu Digiuni, Profùmati la testa e Làvati il volto, perché la gente non veda che tu Digiuni, ma Solo il Padre tuo, Che È nel Segreto; e il Padre tuo, Che Vede nel Segreto, ti Ricompenserà».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Abbi Pazienza e Perdono, o Gesù, per noi ciechi, Che Stentiamo a Comprendere. Trascinaci nel Raggio della Tua Luce, Che E’ la Sola nostra Luce. Così, Ripieni di Te, Possederemo i Tuoi Occhi Già in Terra e Passeremo nel Mondo con il Tuo Cuore. E anche se i nostri occhi si chiudono alla Luce del Giorno per il Riposo della Notte, non Si Spenga in noi l’Amore, e Fa’ Che ci Risvegliamo Pronti a SeguirTi e ad AscoltarTi, per Poter Portare Te e Solo Te agli uomini del nostro Tempo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

O Gesù, Tu Che da Sempre Vivi, non Ti Scordar di me!

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)