Testimonianza (Dalla cella del Buon Consiglio – Domenica del Signore 07 febbraio 2021/2028, A.D.).

 

 

 

 

 

 

 

(In Ringraziamento alla mia Mamma terrena

(In Ginocchio)

 

 

 

 

Il Buon Fraticello Venne Eretto a Gigante tra gli uomini Proprio dal Cristo di Dio, affinché col Buon Don Giovanni Bosco e le Altre Creature del Cielo Dessero Tutti Piena Attuazione alla Delegata Opera Sua tra le genti del Pianeta.

Il Signore Gesù Incaricò i Due Suoi Comprovati Amici a Dare Sostanziale Aiuto al Cammino di un misero servo in Terra, poiché le Profezie anche di Ciò non poco Citarono, con Sommo Stupore finanche nei Diretti Interessati.

Tuttavia, un Passaggio Determinante Sta nella Piena ed Umile Consapevolezza del Fatto Che gli Strumenti Resteran nei Secoli Tali, poiché Quanto Ovunque Accada Altro non È Che la Testimonianza della Grandezza del Meraviglioso Disegno dell’Onnipotente Padre Celeste.

Visto Che Gli Ultimi Tempi Sono Esattamente Questi, mentre Attendo il Tonfo dello Spirito Santo nel Cuore di Francesco e di Riccardo, Pilastri Fondamentali della Storia dell’Intera Umanità ad oggi, Sento l’Obbligo di Ringraziare Pubblicamente un Prezioso ed Altrettanto incompreso Messaggero della Santa Parola, Carmelo Bruno Carnovale, Fratello Straordinario dello Spirito Santo Consolatore e Uomo Degno di Lasciare un Giorno Questa Vita con la sua infaticabile mano in quella di un Autentico Amico, e senza il Quale il Percorso della Rivoluzionaria Missione Sarebbe Stato seriamente minacciato dalla nefasta opera dei seguaci terreni del maligno, sparsi ovunque e portatori di anime inquiete e mai stanche di recar danno al Disegno del Magnifico Creatore.

Tra la Preghiera, il Digiuno, il Pentimento ed il Perdono, chi Può Comprenda Amorevolmente lo Spessore della Memoria Rivelata per Grazia e – mai più solo, Tornerà Felice a Casa, in Paradiso! “Hoc Est Enim Corpus Meum!”.